l'accettazione della mediocrità: perchè?

Commodore06

Well-known member
Registrato
1 Ottobre 2023
Messaggi
1,891
Reaction score
1,940
Premesso che, per me, c'è un disinteresse generale delle nuove generazioni al calcio.
Disinteresse che preoccupa non poco anche la Uefa. Da qui il tentativo di Superlega e la riforma della Champions.
I social sono il loro vero interesse.

Quindi, secondo me, moltissimi che fanno parte di queste nuove generazioni di tifosi sono soltanto "simpatizzanti" di cui parecchi vanno allo stadio per passare il tempo, anche con la famiglia.
I tifosi che ci tengono veramente, come noi, con gli anni pian piano andranno esaurendosi.

Per me che ho vissuto tutto il Milan di Berlusconi non è facile accettare questo nuovo livello fatto solo di mediocrità.
Proprio mi viene difficile, anche perché le disponibilità ci sarebbero per migliorare e di parecchio. Non lo si vuole.

Dopo anni di nulla lo scudetto vinto con in società il milanismo Maldini è stato per me il più bello di sempre.
Sembrava fossimo sulla strada giusta e invece ci ritroviamo ad essere un circo e perculati da tutti.
 
Registrato
28 Maggio 2017
Messaggi
4,003
Reaction score
1,903
Ho 40 anni e sono molto legato ai figli del mio capo, 25 e 20 anni, entrambi milanisti.
Innanzitutto non hanno minimamente compreso la vergogna dell’Inter campione in casa nostra.
Detto ciò, il più piccolo era contento dell’allontanamento di Maldini e ora (dopo avere sperato in Conte) difende Fonsega dicendo che tutti ne parlano bene.
Hanno lobotomizzato le nuove generazioni.. tra quindici anni nessuno si ricorderà più cosa era il Milan.
Io dico sempre la stessa cosa: conoscete voi un club al mondo, escluso l’Ajax, con un blasone come il nostro che ha fatto questa fine? Rispondo io: no.
Il Real, il Barca, lo Utd, il Bayern, il Liverpool hanno mai vissuto nella totale mediocrità che viene imposta a noi?
Ma vi immaginate certi allenatori o giocatori passare dalle squadre sopra citate?
Non si tratta di vincere, si tratta di status.
Ci hanno mediocrizzato in tutto.
Qualche anno in più, ma siam praticamente coetanei. Qualche giorno fa, con un mio amico, milanista anche lui, parlavamo di come vivono la passione sportiva i ragazzi più giovani. La conclusione condivisa è stata, che non la vivono, per loro l'evento sportivo è appunto un evento, non molto diverso da una serie tv o da un generico prodotto mediatico. Noi da ragazzi eravamo letteralmente drogati di sport, non solo di calcio. Non so quante robe ho visto su telepiù in differita, e qualche volta addirittura si provava a seguire qualcosa anche sul segnale cifrato con l'immagine tutta distorta, nella speranza di intuire il qualche azione o il risultato (eh non ci stava una lira all'epoca) :asd:
Io noto che per molti, guardare il Milan, o guardare una generica partica di calcio, non è poi molto diverso. Sembra proprio che il concetto di squadra del cuore stia sparendo. Si va allo stadio quasi come si va al centro commerciale. Quando guardiamo le partite con amici e ci sono i figli, a volte mi sembra come quando si guardavano le partite della nazionale (quando aveva ancora senso farlo) e c'erano le mogli che non sapevano quali fosse le squadre e chiedevano chi stesse vincendo :asd:


Piccolo OT su avvicendamenti e scelte tra ambizioni e mediocrità, ma vi immaginate se all'epoca, l'occasione Ancelotti non fosse stata colta, e fossimo rimasti con Therim? :eek:
 

gabri65

BFMI-class member
Registrato
26 Giugno 2018
Messaggi
21,940
Reaction score
17,654
Secondo me qui manca un pezzo.
Il Milan non è il milan di 10 anni fa, purtroppo e per fortuna ora è una società moderna, "cool" e con molta forza a livello commerciale, che attrae moltissimi tifosi da estero e altre regioni che vengono a san siro a godersi lo spettacolo.
Dei 70.000 di media che ci sono a san siro, circa 40.000 sono abbonati.
Facciamo sold out quasi ogni partita, e molto spesso c'è parecchia gente che allo stadio vorrebbe venirci e non trova posto.

Di quei 40.000 abbonati, siamo secondo me intorno ai 10.000 di sfegatati (curva etc), 10.000-15.000 di tifosi appassionati e un altro 15.000-20.000 di tifosi "tranquilli".
Metti che si fa una protesta enorme e dimezziamo gli abbonamenti da un anno all'altro perchè la curva non si abbona e molto del tifo piu caldo decide di boicottare la società.

Avresti l'effetto "stadio senza cori della curva", meno striscioni e fumogeni, e poi?
Secondo te di quei 20.000 in meno (e dimezzare è già una sovrastima, parleremmo proprio di protesta epocale) non ne trovano altri 20.000 a riempire lo stadio col biglietto per le partite di cartello?
Che almeno 10.000 non saltano fuori per vedere l'Empoli di turno, soprattutto se la società offre i biglietti a prezzi popolari?

Si tende sempre a proiettare la propria passione sugli altri.
La realtà è che di 100 tifosi di Milan, Inter e Juventus, 5 sono sfegatati, 15 sono appassionati, il resto è gente che guarda la partita e del resto gli frega poco e niente.

Secondo me lo stadio vuoto conta eccome. A lungo termine, ovviamente.

E' vero che di "tifosi" da reclutare ne trovi, ma non sono infiniti. Quanti possono essere i turisti interessati ? E' come se andassi negli iuesei a vedere una partita di basket, che a me di basket non frega niente (esempio).

Difficile trovare una famiglia intera di turisti, in genere sono uomo/donna che magari vogliono spendere meglio il tempo, piuttosto che andarsi a vedere Milan-Villafranca.

L'unica via d'uscita per loro è lo stadio e la speculazione edilizia, costruendo una specie di parco giochi all'ammerigana con tanto di negozi e robaccia tipo street-food.

Magari avranno fatto i loro conti e riescono a sostenere questo limbo di degrado per anni a venire, intascando soldi dal branco di pecore che va ad alimentare i loro interessi. Ma se la questione stadio non decolla, e il tifo scende, farebbero meglio a inventarsi qualcosa.

Per il momento, siamo noi a doverci inventare qualcosa per cacciare 'sti sabotatori bifolchi e pezzenti.
 

7AlePato7

Senior Member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
24,962
Reaction score
13,072
Perchè ti stupisci di cio' che non dovrebbe stupirti.
Come pensi ripaghi i debiti uno che non ha il becco di un quattrino?

Per carità, legittimo che ci arrabbiamo, ma tra te che urli arrabbiato e pagare i debiti sceglieranno sempre di lasciarti incaxxato ma non naufragare

SPOILER: possibilissimo falliranno comunque se la buona sorte sportiva non gli sorriderà
Ah beh, quindi in pratica sei consapevole che stiano facendo girare gli utili del Milan aggiustando il bilancio a loro piacimento in modo da intascarseli senza che il tifoso del Milan se ne possa accorgere e li giustifichi pure? Quindi in pratica i tifosi sarebbero solo vacche da mungere fornendo uno spettacolo penoso... Prova a dirlo ai tifosi del Real, del Bayern. Voglio vedere se un giorno Florentino Perez si sveglia e dice: "Sai che vi dico? Da oggi non conta più vincere, perché altrimenti si danneggia l'ecosistema". Vediamo che fanno i tifosi del Real. Alcuni hanno portato l'esempio dello United, ma anche lì i Glazer hanno dovuto scucire...
Io voglio semplicemente che il Milan spenda in proporzione al suo fatturato, non voglio girare con un fatturato da top club in Italia e avere un monte ingaggi inferiore alla Roma. Non voglio farmi fregare allenatori top da un Napoli qualunque. Chiaro ora?
 

Stanis La Rochelle

Senior Member
Registrato
1 Settembre 2012
Messaggi
14,141
Reaction score
5,222
Non sono rintronati. Sono lucidissimi, come erano lucidissimi quando lodavano kalinic,Montella e Gattuso.
Ai nemici va bene il Milan di FonSega, lo si legge nei loro sorrisetti da maiali quando ne parlano.

Il rintronati è riferito ai ragazzi che si bevono tutte ste cacate. Che i giornalisti siano in malafede è roba ultra scontata. Basta vedere quel cesso di donnarumma.

E' evidente che è un cesso astronomico, lo sanno benissimo ed è evidente la malafede. Quello che non capisco sono i ragazzi che nonostante tutto vanno comunque appresso alla narrazione dei giornalisti/cronisti. Se ci poteva stare all'inizio, poi è diventato sempre più palese quanto sia scarso.

Voglio dire, pure in diretta se donnarumma fa na papera e il telecronista dice tiro imparabile, per la gente è tiro imparabile, pure se ha davanti agli occhi la papera clamorosa.

Io non so come sia possibile. La prima volta che ho capito la quantità di cacate che sparano i giornalisti è stato quando a 20 anni ho iniziato a guardare tutte le partite del Milan in campionato. Rimasi sbigottito dinanzi a certe cacate che leggevo e sentivo. Praticamente robe totalmente folli, senza senso, se non malafede.

Per non parlare dei voti ridicoli del fantacalcio. Mi rimarrà per sempre impresso una partita della madonna di Thiago Silva da 7 minimo, beccò 5 e venne fatta passare come una partita indegna la sua. Praticamente robe ai confini della realtà.

Quello che non capisco è proprio questo, voglio dire, mi aspetto che per gli altri sia come fu per me, nel momento in cui vedi le partite e vedi come vanno le cose, è impossibile andare appresso a certi personaggi. Eppure non è così.

A sto punto veramente gli hanno messo il microchip nel cervello a questi
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
32,507
Reaction score
10,413
Ah beh, quindi in pratica sei consapevole che stiano facendo girare gli utili del Milan aggiustando il bilancio a loro piacimento in modo da intascarseli senza che il tifoso del Milan se ne possa accorgere e li giustifichi pure? Quindi in pratica i tifosi sarebbero solo vacche da mungere fornendo uno spettacolo penoso... Prova a dirlo ai tifosi del Real, del Bayern. Voglio vedere se un giorno Florentino Perez si sveglia e dice: "Sai che vi dico? Da oggi non conta più vincere, perché altrimenti si danneggia l'ecosistema". Vediamo che fanno i tifosi del Real. Alcuni hanno portato l'esempio dello United, ma anche lì i Glazer hanno dovuto scucire...
Io voglio semplicemente che il Milan spenda in proporzione al suo fatturato, non voglio girare con un fatturato da top club in Italia e avere un monte ingaggi inferiore alla Roma. Non voglio farmi fregare allenatori top da un Napoli qualunque. Chiaro ora?
E chi li giustifica?
Io sto dicendo cosa succede.

La società è "loro" e fanno quello che gli pare.
Non è una giustificazione, ma una considerazione dei fatti.

Mica ho delle azioni.
 

7AlePato7

Senior Member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
24,962
Reaction score
13,072
E chi li giustifica?
Io sto dicendo cosa succede.

La società è "loro" e fanno quello che gli pare.
Non è una giustificazione, ma una considerazione dei fatti.

Mica ho delle azioni.
Fanno quello che vogliono fino a un certo punto. E un tifoso ha diritto a schifarli e non sostenerli se ritiene che il club non venga rispettato. Se tu in un anno alzi i costi di gestione di 40 milioni non stai rispettando il club, la stai facendo troppo grossa ed è impensabile che i tifosi non se ne accorgano. Se è tutto normale come lo vuoi far passare tu, abbiano il coraggio di spartirsi 40 mln come dividendi.
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
32,507
Reaction score
10,413
Fanno quello che vogliono fino a un certo punto. E un tifoso ha diritto a schifarli e non sostenerli se ritiene che il club non venga rispettato. Se tu in un anno alzi i costi di gestione di 40 milioni non stai rispettando il club, la stai facendo troppo grossa ed è impensabile che i tifosi non se ne accorgano. Se è tutto normale come lo vuoi far passare tu, abbiano il coraggio di spartirsi 40 mln come dividendi.
Manco l' idraulico si spartisce i dividendi in Italia.

Scherzi ( mica tanto) a parte

Mettiamo il Milan fatturi la cifra X
Cardianale è indebitato fino al collo.
Ha un forte debito che probabilmente il nemmeno riuscirà a pagare.

Dove pensavi avrebbe preso i soldi per pagare questo debito?

Pensavi che avesse "investito" 1 miliardo nel Milan, e speso ogni ricavo sempre nel Milan, prendendo invece i soldi per pagare "le rate" dal proprio conto personale ( che non esiste) per pura passione?

Magari...
 

7AlePato7

Senior Member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
24,962
Reaction score
13,072
Manco l' idraulico si spartisce i dividendi in Italia.

Scherzi ( mica tanto) a parte

Mettiamo il Milan fatturi la cifra X
Cardianale è indebitato fino al collo.
Ha un forte debito che probabilmente il nemmeno riuscirà a pagare.

Dove pensavi avrebbe preso i soldi per pagare questo debito?

Pensavi che avesse "investito" 1 miliardo nel Milan, e speso ogni ricavo sempre nel Milan, prendendo invece i soldi per pagare "le rate" dal proprio conto personale ( che non esiste) per pura passione?

Magari...
A me dei loro conti non interessa. Me ne sbatto degli utili e dei dividendi. Io faccio il tifoso e se un soggetto sottrae utili dal Milan sotto forma di "costi per materie prime e servizi", quindi prendendo per i fondelli il tifoso, con me personalmente ha chiuso. In America se non hai un patrimonio personale sufficiente non puoi acquistare franchigie prestigiose. Vengono qui in Italia col modo di fare ammereggano coi fucili spianati e con un atteggiamento supponente pensando di fare i furbacchioni. Io non mi faccio prendere in giro.
Se hai le risorse acquisti la società, il guadagno lo avrai con la rivendita, non sottraendo risorse per la campagna acquisti.
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
32,507
Reaction score
10,413
A me dei loro conti non interessa. Me ne sbatto degli utili e dei dividendi. Io faccio il tifoso e se un soggetto sottrae utili dal Milan sotto forma di "costi per materie prime e servizi", quindi prendendo per i fondelli il tifoso, con me personalmente ha chiuso. In America se non hai un patrimonio personale sufficiente non puoi acquistare franchigie prestigiose. Vengono qui in Italia col modo di fare ammereggano coi fucili spianati e con un atteggiamento supponente pensando di fare i furbacchioni. Io non mi faccio prendere in giro.
Se hai le risorse acquisti la società, il guadagno lo avrai con la rivendita, non sottraendo risorse per la campagna acquisti.
Ok, tutto corretto.

Ma non possiamo parlare di teoria, stiamo sulla realtà.

Cardianale non li ha questi soldi.
E ovviamente, non puo' dire al creditore "i soldi te li darò quando li avrò alla vendita"
Questo li vuole prima possibile e puntuale.

La mia è una domanda sincera, come pensavi avrebbe fatto?

E pensa se farà lo stadio, se non trova investitori che credono al "te li ridarò quando vendo il Milan" ne serviranno ancora di più dal bancomat Milan
 
Alto
head>