Ordine:"Allora il mercato del Milan funziona".

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,127
Reaction score
29,238
Franco Ordine analizza il mercato estivo del Milan, spesso criticato ma che ora sta dando i suoi frutti. Pulisic, pupillo di Gerry Cardinale, ha segnato 12 gol in stagione e si è adattato a un ruolo diverso. Okafor ha dimostrato di poter essere un'alternativa valida a Giroud e Jovic, mentre Chukwueze ha segnato due gol importanti in Champions League e in campionato. Anche Reijnders e Musah stanno entrando nei meccanismi del calcio italiano. Se si considera anche il mercato invernale e il contributo di Matteo Gabbia, il voto per Moncada e soci sarebbe un bel 7 d'incoraggiamento. Ora il Milan si concentra sull'Europa League, l'altro obiettivo dichiarato della stagione.


Altre news di giornata:


—)
Pagelle quotidiani Verona Milan 1-3. 17 marzo.


—) Ordine:"Allora il mercato del Milan funziona".


—) Condò:"Il bilancio di Pioli offuscato solo da Inzaghi"


—) Ibra decide tutto: Milan, Pioli, attaccante, Maignan, Theo e co...


—) Maignan: risentimento muscolare. E Kalulu...


—) Theo fa arrabbiare l'Inter. Esultanza alla Di Marco e giallo.


—) Edicola: il Milan allunga. Chuku per il futuro. 40 gol dai nuovi.


—) Theo: il Milan vuole 100 mln e tratta il rinnovo.
 

Controcorrente

Junior Member
Registrato
23 Gennaio 2017
Messaggi
847
Reaction score
655
È così.. non si capisce come si possa criticare il mercato fatto, la squadra è nettamente più forte e la rosa più solida e con altri due - tre acquisti giusti può diventare MOLTO forte e con tutti giocatori di proprietà e pagati. Ripeto quello che dico in molti post, il lavoro di questa dirigenza è almeno da considerarsi molto buono. Questi per me sono dati oggettivi.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,127
Reaction score
29,238
Premesso che stanno mettendo in bocca agli zoomati da sta roba sul grande mercato da mesi e mesi, praticamente ad ogni partita vinta, bisogna capire cosa si intenda per "grande" mercato.

Il "grande" mercato permette di battere in scioltezza squadre della parte bassa della classifica e i dopolavoristi di Europa League (fino ad ora)? Sì. Ma non è che ci volesse molto, francamente

Il "grande" mercato ci ha permesso di vincere lo scudetto? No. Ci ha fatto superare il girone di Champions? No. Ci ha fatto andate avanti in Coppa Italia? No.

E allora, come lo giudichiamo obiettivamente ed oggettivamente sto mercato? E soprattutto capire, una volta per tutto, quanto il tifoso milanista ormai pensi in grande o in minuscolo.
 
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
60,504
Reaction score
26,330
Premesso che stanno mettendo in bocca agli zoomati da sta roba sul grande mercato da mesi e mesi, praticamente ad ogni partita vinta, bisogna capire cosa si intenda per "grande" mercato.

Il "grande" mercato permette di battere in scioltezza squadre della parte bassa della classifica e i dopolavoristi di Europa League (fino ad ora)? Sì. Ma non è che ci volesse molto, francamente

Il "grande" mercato ci ha permesso di vincere lo scudetto? No. Ci ha fatto superare il girone di Champions? No. Ci ha fatto andate avanti in Coppa Italia? No.

E allora, come lo giudichiamo obiettivamente ed oggettivamente sto mercato? E soprattutto capire, una volta per tutto, quanto il tifoso milanista ormai pensi in grande o in minuscolo.
Sono chiaramente frecciate alla gestione sportiva precedente.
Il problema è che il milan era quello e il milan è questo ma solo per noi tifosi, gli altri sono solo iene e speculatori.
Non dobbiamo cercare rivalsa verso la gestione precedente ma solo verso gli avversari di turno sul campo.
 

Milanismo

Well-known member
Registrato
4 Dicembre 2022
Messaggi
3,075
Reaction score
2,271
Premesso che stanno mettendo in bocca agli zoomati da sta roba sul grande mercato da mesi e mesi, praticamente ad ogni partita vinta, bisogna capire cosa si intenda per "grande" mercato.

Il "grande" mercato permette di battere in scioltezza squadre della parte bassa della classifica e i dopolavoristi di Europa League (fino ad ora)? Sì. Ma non è che ci volesse molto, francamente

Il "grande" mercato ci ha permesso di vincere lo scudetto? No. Ci ha fatto superare il girone di Champions? No. Ci ha fatto andate avanti in Coppa Italia? No.

E allora, come lo giudichiamo obiettivamente ed oggettivamente sto mercato? E soprattutto capire, una volta per tutto, quanto il tifoso milanista ormai pensi in grande o in minuscolo.
Io penso che non sia tanto il fatto di pensare in grande o in minuscolo, ma soprattutto, volendo essere obiettivi, a pensare da dove venivamo.
Dopo molti anni di mediocrità (per usare un eufemismo) e costantemente fuori dall' Europa, lontani dalle posizioni di vertice in campionato, direi che negli ultimi anni complessivamente siamo migliorati, e parecchio, rispetto a prima.
Abbiamo finalmente rivinto uno scudetto, raggiunto una semifinale di Champions, e siamo attualmente secondi in classifica.
Certo, quest' anno gli obiettivi più importanti sono sfumati, ma la stagione non è ancora finita. Siamo ancora in corsa per un trofeo importante, e per il secondo posto in campionato che garantirebbe la partecipazione alla Supercoppa.
Un po' di alti e bassi si direbbe, ma credo che questo faccia parte di un naturale percorso di crescita.
Questa squadra con pochi e mirati ritocchi può migliorare ulteriormente e diventare molto forte, a mio parere.
 

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
27,577
Reaction score
11,977
Premesso che stanno mettendo in bocca agli zoomati da sta roba sul grande mercato da mesi e mesi, praticamente ad ogni partita vinta, bisogna capire cosa si intenda per "grande" mercato.

Il "grande" mercato permette di battere in scioltezza squadre della parte bassa della classifica e i dopolavoristi di Europa League (fino ad ora)? Sì. Ma non è che ci volesse molto, francamente

Il "grande" mercato ci ha permesso di vincere lo scudetto? No. Ci ha fatto superare il girone di Champions? No. Ci ha fatto andate avanti in Coppa Italia? No.

E allora, come lo giudichiamo obiettivamente ed oggettivamente sto mercato? E soprattutto capire, una volta per tutto, quanto il tifoso milanista ormai pensi in grande o in minuscolo.
Hai detto davvero tutto. Penso che qui sul forum ci sia l'unica visione lucida di come sia messo il Milan oggi.

Perchè gli zoomati ci bombardano da mesi difendendo Pioli e società, a prescindere, con l'intento di abbassare le pretese della tifoseria e giustificare l'ingiustificabile.

Una stagione finora disastrosa e umiliante, dove abbiamo fallito tutti gli obiettivi al primo ostacolo serio, ce la vogliono far passare per positiva a tutti i costi. Alla fine stiamo facendo la stagione della Lazio dell'anno scorso: se ci sta bene, allora quello siamo, la Lazio del nord.

Nei prossimi mesi troveremo Juve Inter e la prima avversaria seria in EL, la Roma. Allora vedremo di che pasta siamo. Sinceramente gli elogi di questi giorni dopo aver eliminato lo Slavia giocando piu uno per 150 minuti e per aver battuto Verona ed Empoli sono talmente di parte da sembrare prese per il c..o.

Una cosa è essere felici quando si vince una partita, va benissimo ci mancherebbe, una cosa è valutare finora come positiva una stagione come questa.
 
Registrato
23 Giugno 2018
Messaggi
10,393
Reaction score
6,471
Premesso che stanno mettendo in bocca agli zoomati da sta roba sul grande mercato da mesi e mesi, praticamente ad ogni partita vinta, bisogna capire cosa si intenda per "grande" mercato.

Il "grande" mercato permette di battere in scioltezza squadre della parte bassa della classifica e i dopolavoristi di Europa League (fino ad ora)? Sì. Ma non è che ci volesse molto, francamente

Il "grande" mercato ci ha permesso di vincere lo scudetto? No. Ci ha fatto superare il girone di Champions? No. Ci ha fatto andate avanti in Coppa Italia? No.

E allora, come lo giudichiamo obiettivamente ed oggettivamente sto mercato? E soprattutto capire, una volta per tutto, quanto il tifoso milanista ormai pensi in grande o in minuscolo.
Sui media, e purtroppo anche tra alcuni tifosi, le valutazioni sul mercato vengono fatte sulla base di un’ideologia precostituita e si esprimono pareri a seconda della “fazione” in cui ci si schiera.
A mio parere, invece, la valutazione è abbastanza oggettiva: se hai una rosa che si inserisce nel range 70-80 punti e il mercato ti porta ad avere una rosa che si inserisce nel range 70-80 punti il mercato non può essere considerato né grande, perché non hai rinforzato la squadra, né pessimo, perché non hai indebolito la squadra. Hai solo cambiato giocatori, ma il risultato è lo stesso. Per esempio, quest’anno abbiamo avuto di più dall’esterno destro, ma abbiamo avuto meno dall’esterno sinistro. Alla fine le cose si compensano e non hai fatto nessun salto di qualità.
Considerare quello dell’anno scorso un ottimo mercato significa dimenticare che venivamo da quattro stagioni in cui avevamo fatto da un minimo di 72 punti(in una stagione in cui tutte hanno fatto maluccio causa mondiale) a un massimo di 86 punti. Quest’anno ci inseriremo esattamente in questo range di punti, probabilmente qualche punto meno del massimo degli ultimi quattro anni. Parlare di grande mercato, così come parlare di mercato pessimo, è fazioso. I dati oggettivi ci dicono che il mercato, nel complesso, non ha portato nulla di più né nulla di meno.
 

UDG

Junior Member
Registrato
30 Ottobre 2012
Messaggi
3,612
Reaction score
1,844
Franco Ordine analizza il mercato estivo del Milan, spesso criticato ma che ora sta dando i suoi frutti. Pulisic, pupillo di Gerry Cardinale, ha segnato 12 gol in stagione e si è adattato a un ruolo diverso. Okafor ha dimostrato di poter essere un'alternativa valida a Giroud e Jovic, mentre Chukwueze ha segnato due gol importanti in Champions League e in campionato. Anche Reijnders e Musah stanno entrando nei meccanismi del calcio italiano. Se si considera anche il mercato invernale e il contributo di Matteo Gabbia, il voto per Moncada e soci sarebbe un bel 7 d'incoraggiamento. Ora il Milan si concentra sull'Europa League, l'altro obiettivo dichiarato della stagione.


Altre news di giornata:


—)
Pagelle quotidiani Verona Milan 1-3. 17 marzo.


—) Ordine:"Allora il mercato del Milan funziona".


—) Condò:"Il bilancio di Pioli offuscato solo da Inzaghi"


—) Ibra decide tutto: Milan, Pioli, attaccante, Maignan, Theo e co...


—) Maignan: risentimento muscolare. E Kalulu...


—) Theo fa arrabbiare l'Inter. Esultanza alla Di Marco e giallo.


—) Edicola: il Milan allunga. Chuku per il futuro. 40 gol dai nuovi.


—) Theo: il Milan vuole 100 mln e tratta il rinnovo.
Il problema di quest'anno, non è stato il mercato, ma bensì gli infortuni, che secondo me, senza quest'ultimi, staremo forse ancora in Champions e più vicini alla prima in classifica
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
32,243
Reaction score
10,169
È così.. non si capisce come si possa criticare il mercato fatto, la squadra è nettamente più forte e la rosa più solida e con altri due - tre acquisti giusti può diventare MOLTO forte e con tutti giocatori di proprietà e pagati. Ripeto quello che dico in molti post, il lavoro di questa dirigenza è almeno da considerarsi molto buono. Questi per me sono dati oggettivi.

Grande mercato assolutamente no.

Che abbiamo raddrizzato la barra di navigazione che ci stava portando contro l' iceberg, senza alcun dubbio.

Non lo vedono solo le vedove, so che è un termine che non piace al forum, però male non fare paura non avere, è la verità.

Sarebbe censura non poter dire cosa si pensa, questo è il mio pensiero.

Chi non vede che siamo meno schifosi dell' anno scorso è uguale al giornalista del topic, ma al contrario.

Comunque il mio consiglio, vista la stagione che stiamo facendo, quando leggi giudizi troppo esaltati, o troppo depressi, è facile tu stia leggendo un' opinione di un giornalista moralmente ed intellettualmente corrotto, per un motivo o per l' altro.
Fidati solo di chi è equilibrato.

Stiamo facendo una buona stagione, nessun disastro fallimentare e nessun successo clamoroso.

Come si direbbe in borsa, l' anno scorso l' outlook era negativo, quest'anno è positivo, che non è poco.
 
Ultima modifica:
Registrato
15 Maggio 2018
Messaggi
6,728
Reaction score
1,712
Come si può essere contenti di un secondo posto ad anni luce dall’Inter, come?
Con tante probabilità che al derby di Aprile prenderemo altre pere….

È già lontano il 4-2 di Monza,
ci si è dimenticati che il centrocampo del Milan è un burro?
Basta davvero vincere contro Slavia Praga e Verona per giudicare la stagione diversamente?

bah..

non vorrei che ci si prepara alla conferma mediatica di Pioli
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>