Milan: rosso di bilancio di 96,4 mln

  • Ultimi post
  • Ultime notizie
Non vedo cosa ci sia da criticare.
Stiamo costruendo una squadra competitiva, giovane e stiamo rientrando del passivo.
A questa proprietà/società non si possono fare altro che complimenti visto lo stato pietoso in cui versavamo quando ci hanno preso.

e questo gruppo col tempo non può che migliorare.
 
.

Lineker10

Senior Member
questa però l'avevo già sentita lo scorso anno, con la CL cambia tutto.

la realtà è che col -100 e le spese quasi all'osso, ci metti la CL e la fine della pandemia e sei a zero.
zero significa che o vai continuativamente in CL e alzi i ricavi o il 1o anno che sbagli sei da capo.
perchè ok siamo stati bravi a pescare certi giocatori, ma anche fortunati in tante circostanze.
ricordiamoci che i "forti/fortissimi" non staranno qua quasi gratis ancora per molto, vorranno essere pagati!

insomma io non credo che la situazione grigia sia finita, anche se siamo su una strada ottima ne dobbiamo fare ancora tanta e ci sono un sacco di pericoli.
Si ma non vedo cosa ci sia di diverso da qualunque altra nostra concorrente italiana a questo punto.
Noi a differenza delle altre siamo in clamoroso, non lieve, clamoroso miglioramento da un anno e mezzo sotto tutti gli aspetti, economico e sportivo.

Poi certo la strada giusta l'abbiamo appena imboccata. La dovremo percorrere non per qualche stagione ancora, ma idealmente per sempre, evitando di ritornare alla cialtronaggine che ha gestito il Milan negli ultimi anni precedenti e ci ha fatto precipitare in un umiliante abisso.
 

Swaitak

Senior Member
Io continuo a sperare nel solo Paolino e i suoi colleghi. Di certo raggiunto il pareggio cercheranno di arrivare al segno+ sul bilancio ,piuttoto che ricominciare a spendere.
 

willcoyote85

Senior Member
Perché mai? L'Inter senza gli sponsor fasulli di Suning fattura come noi.
A cose normali noi abbiamo medesimi ricavi di Inter e Juve, con una rosa che costa molto meno. È la CL che fa chiaramente la differenza.
Vale per noi come per tutti.

Ma guarda sarebbe stato bello sentire le piacevoli conversazioni nel CDA della Exor quando hanno dovuto approvare i 300 milioni per ripianare i conti della Juve.
si ma tu sei andato completamente fuori tema qui.
la CL incide più per juve, inter o milan? adesso per il milan (e inter a ruota).
a cose normali ancora non ci siamo arrivati ma ci arriveremo, forse.
Si ma non vedo cosa ci sia di diverso da qualunque altra nostra concorrente italiana a questo punto.
Noi a differenza delle altre siamo in clamoroso, non lieve, clamoroso miglioramento da un anno e mezzo sotto tutti gli aspetti, economico e sportivo.

Poi certo la strada giusta l'abbiamo appena imboccata. La dovremo percorrere non per qualche stagione ancora, ma idealmente per sempre, evitando di ritornare alla cialtronaggine che ha gestito il Milan negli ultimi anni precedenti e ci ha fatto precipitare in un umiliante abisso.
quoto. l'unica è la juve che fatturando così tanto ha più margine di errore.
l'inter... non so sinceramente come siano messi ora.
tutte le altre non hanno speranze nel lungo periodo contro di noi, abbiam troppe più potenzialità. solo facendo defecare possiamo stargli sotto.
 

Djici

Senior Member
Concordo con chi non e rassicurato.
Quando dovremmo alzare lo stipendio di 10 giocatori poi vediamo...
Ah no, possiamo sempre lasciarli andare via a zero :troll:
 

Buciadignho

Member
ma figurati dai ibra è stato un gran colpo nel 2010, senza di lui e robinho non vincevi niente dal 2007 e comunque a vacche ci andavi lo stesso.
anzi è stato cederli l'errore più grande, e rimpiazzarli con dei cessi veri. magari adesso fattureremmo 600M anzichè 200
Non esageriamo, il Milan aveva bisogno di rifondarsi già da 3 anni, i vari Seedorf, Nesta, Maldini, Zambrotta ecc (ricordo che eravamo la squadra più vecchia d'Europa!!!) dovevano essere gradualmente sostituiti e non continuare a tergiversare con i vari Merkel. Questa era la gestione da introdurre post Atene per tornare competitivi, con l'appeal, la tradizione ed i campioni che avevamo era roba da 3/4 anni per ritornare a vincere seriamente aprendo un ciclo immenso. Ma i dati lo dimostrano eh, guarda il saldo pre Ibra e con Ibra, ci siamo letteralmente svenati. Lo stesso Robinho era un giocatorino iper pagato, sintomo di non saper da che parte girare la testa, giravano i soliti nomi da noi.

Ci sarebbe troppo da discutere, se si considera il solo il risultato immediato e non si vede oltre il proprio naso é giusto pendere Ibra, se si considera il lungo periodo no. Io ero veramente triste il giorno del suo acquisto, perché avevo capito che o si vinceva tutto e subito o si passava l'Armageddon, oltre a non aver mai apprezzato gli accentratori di gioco ed a detestare i signori de "il calcio é semplice" alla Allegri.
 

egidiopersempre

big member
Siamo sulla strada giusta per diventare l’Atalanta di turno.
infatti li abbiamo copiati e stiamo andando alla grande. Diciamo che le proporzioni sono che se loro arrivano 3i in Italia, noi se continuiamo sulla loro strada arriviamo allo scudetto in Italia e fra le prime 8 in europa. Per lo Step successivo dobbiamo aspettare stadio e cambio proprietà.
 

willcoyote85

Senior Member
Non esageriamo, il Milan aveva bisogno di rifondarsi già da 3 anni, i vari Seedorf, Nesta, Maldini, Zambrotta ecc (ricordo che eravamo la squadra più vecchia d'Europa!!!) dovevano essere gradualmente sostituiti e non continuare a tergiversare con i vari Merkel. Questa era la gestione da introdurre post Atene per tornare competitivi, con l'appeal, la tradizione ed i campioni che avevamo era roba da 3/4 anni per ritornare a vincere seriamente aprendo un ciclo immenso. Ma i dati lo dimostrano eh, guarda il saldo pre Ibra e con Ibra, ci siamo letteralmente svenati. Lo stesso Robinho era un giocatorino iper pagato, sintomo di non saper da che parte girare la testa, giravano i soliti nomi da noi.

Ci sarebbe troppo da discutere, se si considera il solo il risultato immediato e non si vede oltre il proprio naso é giusto pendere Ibra, se si considera il lungo periodo no. Io ero veramente triste il giorno del suo acquisto, perché avevo capito che o si vinceva tutto e subito o si passava l'Armageddon, oltre a non aver mai apprezzato gli accentratori di gioco ed a detestare i signori de "il calcio é semplice" alla Allegri.
ibra all'epoca dava più di quel che costava, i problemi erano altri per me.
e avrebbe dato per 10 anni.....
 

Buciadignho

Member
ibra all'epoca dava più di quel che costava, i problemi erano altri per me.
e avrebbe dato per 10 anni.....
Eravamo una barca che stava colassando, sono valutazioni che hanno bisogno di più tempo, ma restiamo comunue sul personale. Io ho sempre considerato quello un all-in finito malissimo, in un momento sbagliatissimo, magari tu la vedi inversamente, sta di fatto che siamo affondati poco dopo ed ora finalmente stiamo tornando su ;)

Dici bene, avevamo troppi problemi, e proprio per questo non serviva aggiungere lo stipendio del terzo giocatore più oneroso al mondo, prima sistemiamoci e poi facciamolo, ho sempre e solo chiesto questo.
 
Alto
head>
AdBlock Detected

We get it, advertisements are annoying!

Sure, ad-blocking software does a great job at blocking ads, but it also blocks useful features of our website. For the best site experience please disable your AdBlocker.

I've Disabled AdBlock    No Thanks