Milan e Inter da Sala. Freddezza e scetticismo.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,262
Reaction score
27,473
Tuttosport conferma le news che abbiamo riportato ieri sull'incontro fissato per domani tra Milan, Inter e Sala per approfondire l’ultimo progetto per cercare di evitare il trasloco dei club a Rozzano e San Donato. Sala ha proposto una ristrutturazione parziale di San Siro basata sulla realizzazione del ‘quarto anello’ (una grande area hospitality ricavata nello spazio tra primo e secondo). Il resto dello stadio, però, resterebbe sostanzialmente immutato. L’idea è stata rafforzata dall’ingresso in campo dalla multinazionale italiana WeBuild che ha dichiarato di poter svolgere i lavori senza che Inter e Milan debbano giocare altrove. I due club restano freddi. Secondo il presidente rossonero Paolo Scaroni, la lettera di WeBuild contiene troppi «se e ma». Sarebbe più rassicurante una fideiussione che garantisca l’equivalente dell’incasso in caso di necessità di disputare una partita senza pubblico. La posizione nerazzurra è fotografata da Alessandro Antonello, a.d. della parte economica: «C’è un po’ di disorientamento. Valuteremo, ma la nostra priorità è continuare a lavorare su Rozzano».

Altre news di giornata


—) Giroud: tentazione MLS. Piace anche in Spagna e UK.


—) Milan: l'EL vale tutto. Anche per Pioli.


—) Milan e Inter da Sala. Freddezza e scetticismo.


—) Leao: PSG alla finestra. No incedibili in casa Milan.


—) Milan: Jovic col Rennes. La formazione.


—) Milan Zirkzee: si può ma... Sesko, David e Gyokeres...




 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,262
Reaction score
27,473
Tuttosport conferma le news che abbiamo riportato ieri sull'incontro fissato per domani tra Milan, Inter e Sala per approfondire l’ultimo progetto per cercare di evitare il trasloco dei club a Rozzano e San Donato. Sala ha proposto una ristrutturazione parziale di San Siro basata sulla realizzazione del ‘quarto anello’ (una grande area hospitality ricavata nello spazio tra primo e secondo). Il resto dello stadio, però, resterebbe sostanzialmente immutato. L’idea è stata rafforzata dall’ingresso in campo dalla multinazionale italiana WeBuild che ha dichiarato di poter svolgere i lavori senza che Inter e Milan debbano giocare altrove. I due club restano freddi. Secondo il presidente rossonero Paolo Scaroni, la lettera di WeBuild contiene troppi «se e ma». Sarebbe più rassicurante una fideiussione che garantisca l’equivalente dell’incasso in caso di necessità di disputare una partita senza pubblico. La posizione nerazzurra è fotografata da Alessandro Antonello, a.d. della parte economica: «C’è un po’ di disorientamento. Valuteremo, ma la nostra priorità è continuare a lavorare su Rozzano».

Altre news di giornata


—) Giroud: tentazione MLS. Piace anche in Spagna e UK.


—) Milan: l'EL vale tutto. Anche per Pioli.


—) Milan e Inter da Sala. Freddezza e scetticismo.


—) Leao: PSG alla finestra. No incedibili in casa Milan.


—) Milan: Jovic col Rennes. La formazione.


—) Milan Zirkzee: si può ma... Sesko, David e Gyokeres...
.
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
31,867
Reaction score
9,845
Tuttosport conferma le news che abbiamo riportato ieri sull'incontro fissato per domani tra Milan, Inter e Sala per approfondire l’ultimo progetto per cercare di evitare il trasloco dei club a Rozzano e San Donato. Sala ha proposto una ristrutturazione parziale di San Siro basata sulla realizzazione del ‘quarto anello’ (una grande area hospitality ricavata nello spazio tra primo e secondo). Il resto dello stadio, però, resterebbe sostanzialmente immutato. L’idea è stata rafforzata dall’ingresso in campo dalla multinazionale italiana WeBuild che ha dichiarato di poter svolgere i lavori senza che Inter e Milan debbano giocare altrove. I due club restano freddi. Secondo il presidente rossonero Paolo Scaroni, la lettera di WeBuild contiene troppi «se e ma». Sarebbe più rassicurante una fideiussione che garantisca l’equivalente dell’incasso in caso di necessità di disputare una partita senza pubblico. La posizione nerazzurra è fotografata da Alessandro Antonello, a.d. della parte economica: «C’è un po’ di disorientamento. Valuteremo, ma la nostra priorità è continuare a lavorare su Rozzano».
Si poi per fare una pisciata o bersi qualcosa, devi fare 1 ora di coda....

Con quello che si incassa ogni partita, roba da potersi permettere un maggiordomo ogni 100 posti.
 

Basileuon

Active member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
392
Reaction score
113
La cosa che mi fa tantissima paura è l'ingresso in WeBuild di Elliot, la cosa crea un minuscolo conflitto d'interessi...
Questi sarebbero capaci di rifinaziare il debito dell'Inter in cambio dell'appalto a WeBuild.
 
Alto
head>