Milan: Conte sempre più lontano. Tutti con Pioli.

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,720
Reaction score
25,591

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
39,827
Reaction score
19,601

L'allenatore più potente della storia rossonera. Mediaticamente, e non mediaticamente.

Dove risiede il suo immenso potere? Costa poco, è scarso (quindi perfetto capro espiatorio usato dalla società nei momenti difficili), ed è un lecchino. Arrogante e presuntuoso con tutti, ma una pecorella slinguazzante con dirigenti e stampa amica.
 

Rickrossonero

Well-known member
Registrato
29 Gennaio 2022
Messaggi
697
Reaction score
374
Considerando che ci si esaltava per vittorie contro frosinone ed empoli era scontato che sarebbero uscite ste voci dopo aver vinto il primo mezzo scontro diretto della stagione.
 

Mika

Senior Member
Registrato
29 Aprile 2017
Messaggi
12,873
Reaction score
5,353
Visto il livello infimo della serie A solo un'eliminazione subitanea per mano del Rennes potrebbe salvarci. Ma da tifoso non voglio augurarmela.
Oramai ho capito che Pioli rimarrà fino a scadenza naturale del contratto, quindi posso solo tifare il Milan perché la squadra si tifa sempre. Non ho nulla contro Pioli ma il suo ciclo è finito. Ma siccome rimarrà anche il prossimo anno, spero che diventerà l'allenatore della seconda stella perché il Milan per me viene prima di antipatie (che non ho) verso giocatori, staff, dirigenza e proprietà.

Tifare contro il Milan mai nella mia vita.
 
Ultima modifica:
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
58,939
Reaction score
24,449
La scelta dell'allenatore la seguo con interesse solo perché per me è il termometro delle ambizioni societarie e dei piani futuri.

Per il resto sono già scoglionato di mio di una proprietà che ogni anno rivede gli assetti e cambia i dirigenti.
Nel calcio si programma e si inventa nulla.
Ausilio e marmotta da quanti anni lavorano assieme?
Hanno perso anche giocatori importanti ma le linee guida sono sempre le stesse.
 

Mika

Senior Member
Registrato
29 Aprile 2017
Messaggi
12,873
Reaction score
5,353
La scelta dell'allenatore la seguo con interesse solo perché per me è il termometro delle ambizioni societarie e dei piani futuri.

Per il resto sono già scoglionato di mio di una proprietà che ogni anno rivede gli assetti e cambia i dirigenti.
Nel calcio si programma e si inventa nulla.
Ausilio e marmotta da quanti anni lavorano assieme?
Hanno perso anche giocatori importanti ma le linee guida sono sempre le stesse.
Il trinomio che lavorava bene Gazidis-Maldini-Massara lo hanno distrutto. Era un bel team, anche se volavano critiche a volte ingiuste. Ora si sta cercando di rimediare agli errori che hanno fatto e forse lo hanno pure capito se prendessero un allenatore che va oltre quel "non oltre una certa cifra di ingaggio". Ma intanto hanno distrutto i 5 anni di lavoro che avevano fatto i precedenti.
 
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
58,939
Reaction score
24,449
Il trinomio che lavorava bene Gazidis-Maldini-Massara lo hanno distrutto. Era un bel team, anche se volavano critiche a volte ingiuste. Ora si sta cercando di rimediare agli errori che hanno fatto e forse lo hanno pure capito se prendessero un allenatore che va oltre quel "non oltre una certa cifra di ingaggio". Ma intanto hanno distrutto i 5 anni di lavoro che avevano fatto i precedenti.
Condivido.
2 estati forse non abbiamo cambiato a livello societario/ dirigenziale e abbiamo fatto secondo posto e poi scudetto.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Similar threads

Alto
head>