Scaroni:"Pioli, fiducia totale. Lo stadio...".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,723
Reaction score
25,594
Scaroni a Radio Rai:"Il futuro di Pioli? Mutuo le parole sia del nostro ad Furlani sia di Ibra: noi abbiamo fiducia totale in Pioli e i risultati ce la stanno rafforzando questa fiducia. Quindi per il momento calma piatta su questo fronte".

"Lo stadio? Abbiamo comprato i terreni, abbiamo avuto una decisione favorevole preliminare da parte del comune di San Donato, abbiamo tutta una serie di passaggi che riguardano la regione e altri enti locali. Siamo relativamente ottimisti, anche se in Italia essere ottimisti sulla costruzione degli stadi è un compito piuttosto arduo. Andiamo avanti, abbiamo bisogno di un nuovo stadio. Il sindaco di Milano ci ha chiesto di fare un ultimo tentativo per vedere se è possibile una ristrutturazione, magari leggera, dello stadio di San Siro. Da questo punto di vista sono piuttosto negativo, non riesco a capire come si faccia a fare dei lavori importanti in uno stadio nel quale ogni settimana entrano 70mila persone. Tecnicamente è un tema difficile da affrontare. Ma ce lo chiede il sindaco e noi siamo rispettosi delle sue volontà".

"Leao? I suoi gol mi piacciono da matti, ma se continua a fare degli assist come quello di ieri mi va anche molto bene così".

"Serie A a 18 squadre? Il tema verrà dibattuto oggi e mi auguro si arrivi a una soluzione. Lo abbiamo già avuto un campionato a 18 squadre, anzi lo ricordo anche a 16. Vogliamo evitare le troppe partite. Giochiamo troppo, è un tema anche per la salvaguardia dei nostri giocatori, che sono il nostro patrimonio. Noi vediamo due disallineamenti tra le istituzioni e gli interessi dei club. Il primo è tra la Lega nel suo insieme e la federazione, il secondo è stato impropriamente definito tra piccole e grandi squadre. Non credo che un disallineamento condizioni l’altro, sono due tematiche diverse. La Lega deve contare di più all’interno della FIGC, è un tema che riguarda tutti e che deve essere corretto”.


Altre news di giornata:


—) Pioli aggrappato alla panchina. Futuro e media scudetto...


—) Pagelle quotidiani Milan - Napoli 1-0. 11 febbraio.


—) Condò:"Milan ok. Leao bifronte".


—) Leao: 120 mln da PSG. Theo e Maignan...


—) Inter: telefonate e dito medio. Inzaghi Acerbi nel mirino.


—) Milan: tabù Napoli sfatato. Pioli ha raggiunto Sacchi.


—) Milan: cori discriminatori. Arriverà sanzione.


—) Theo e Leao decisivi. Il portoghese aspetta solo il gol


—) Milan: 52 punti in 24 match. Solo due volte meglio.


—)
Edicola: il Milan non si ferma più. Juve vicina e corto muso.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,723
Reaction score
25,594
Scaroni a Radio Rai:"Il futuro di Pioli? Mutuo le parole sia del nostro ad Furlani sia di Ibra: noi abbiamo fiducia totale in Pioli e i risultati ce la stanno rafforzando questa fiducia. Quindi per il momento calma piatta su questo fronte".

"Lo stadio? Abbiamo comprato i terreni, abbiamo avuto una decisione favorevole preliminare da parte del comune di San Donato, abbiamo tutta una serie di passaggi che riguardano la regione e altri enti locali. Siamo relativamente ottimisti, anche se in Italia essere ottimisti sulla costruzione degli stadi è un compito piuttosto arduo. Andiamo avanti, abbiamo bisogno di un nuovo stadio. Il sindaco di Milano ci ha chiesto di fare un ultimo tentativo per vedere se è possibile una ristrutturazione, magari leggera, dello stadio di San Siro. Da questo punto di vista sono piuttosto negativo, non riesco a capire come si faccia a fare dei lavori importanti in uno stadio nel quale ogni settimana entrano 70mila persone. Tecnicamente è un tema difficile da affrontare. Ma ce lo chiede il sindaco e noi siamo rispettosi delle sue volontà".

"Leao? I suoi gol mi piacciono da matti, ma se continua a fare degli assist come quello di ieri mi va anche molto bene così".

"Serie A a 18 squadre? Il tema verrà dibattuto oggi e mi auguro si arrivi a una soluzione. Lo abbiamo già avuto un campionato a 18 squadre, anzi lo ricordo anche a 16. Vogliamo evitare le troppe partite. Giochiamo troppo, è un tema anche per la salvaguardia dei nostri giocatori, che sono il nostro patrimonio. Noi vediamo due disallineamenti tra le istituzioni e gli interessi dei club. Il primo è tra la Lega nel suo insieme e la federazione, il secondo è stato impropriamente definito tra piccole e grandi squadre. Non credo che un disallineamento condizioni l’altro, sono due tematiche diverse. La Lega deve contare di più all’interno della FIGC, è un tema che riguarda tutti e che deve essere corretto”.


Altre news di giornata:


—) Pioli aggrappato alla panchina. Futuro e media scudetto...


—) Pagelle quotidiani Milan - Napoli 1-0. 11 febbraio.


—) Condò:"Milan ok. Leao bifronte".


—) Leao: 120 mln da PSG. Theo e Maignan...


—) Inter: telefonate e dito medio. Inzaghi Acerbi nel mirino.


—) Milan: tabù Napoli sfatato. Pioli ha raggiunto Sacchi.


—) Milan: cori discriminatori. Arriverà sanzione.


—) Theo e Leao decisivi. Il portoghese aspetta solo il gol


—) Milan: 52 punti in 24 match. Solo due volte meglio.


—)
Edicola: il Milan non si ferma più. Juve vicina e corto muso.

Dicesse qualcosa di confortante...
 

Zenos

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
22,117
Reaction score
10,202
Scaroni a Radio Rai:"Il futuro di Pioli? Mutuo le parole sia del nostro ad Furlani sia di Ibra: noi abbiamo fiducia totale in Pioli e i risultati ce la stanno rafforzando questa fiducia. Quindi per il momento calma piatta su questo fronte".

"Lo stadio? Abbiamo comprato i terreni, abbiamo avuto una decisione favorevole preliminare da parte del comune di San Donato, abbiamo tutta una serie di passaggi che riguardano la regione e altri enti locali. Siamo relativamente ottimisti, anche se in Italia essere ottimisti sulla costruzione degli stadi è un compito piuttosto arduo. Andiamo avanti, abbiamo bisogno di un nuovo stadio. Il sindaco di Milano ci ha chiesto di fare un ultimo tentativo per vedere se è possibile una ristrutturazione, magari leggera, dello stadio di San Siro. Da questo punto di vista sono piuttosto negativo, non riesco a capire come si faccia a fare dei lavori importanti in uno stadio nel quale ogni settimana entrano 70mila persone. Tecnicamente è un tema difficile da affrontare. Ma ce lo chiede il sindaco e noi siamo rispettosi delle sue volontà".

"Leao? I suoi gol mi piacciono da matti, ma se continua a fare degli assist come quello di ieri mi va anche molto bene così".

"Serie A a 18 squadre? Il tema verrà dibattuto oggi e mi auguro si arrivi a una soluzione. Lo abbiamo già avuto un campionato a 18 squadre, anzi lo ricordo anche a 16. Vogliamo evitare le troppe partite. Giochiamo troppo, è un tema anche per la salvaguardia dei nostri giocatori, che sono il nostro patrimonio. Noi vediamo due disallineamenti tra le istituzioni e gli interessi dei club. Il primo è tra la Lega nel suo insieme e la federazione, il secondo è stato impropriamente definito tra piccole e grandi squadre. Non credo che un disallineamento condizioni l’altro, sono due tematiche diverse. La Lega deve contare di più all’interno della FIGC, è un tema che riguarda tutti e che deve essere corretto”.


Altre news di giornata:


—) Pioli aggrappato alla panchina. Futuro e media scudetto...


—) Pagelle quotidiani Milan - Napoli 1-0. 11 febbraio.


—) Condò:"Milan ok. Leao bifronte".


—) Leao: 120 mln da PSG. Theo e Maignan...


—) Inter: telefonate e dito medio. Inzaghi Acerbi nel mirino.


—) Milan: tabù Napoli sfatato. Pioli ha raggiunto Sacchi.


—) Milan: cori discriminatori. Arriverà sanzione.


—) Theo e Leao decisivi. Il portoghese aspetta solo il gol


—) Milan: 52 punti in 24 match. Solo due volte meglio.


—)
Edicola: il Milan non si ferma più. Juve vicina e corto muso.
Mai una gioia da sto pampascione
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,723
Reaction score
25,594
Scaroni a Radio Rai:"Il futuro di Pioli? Mutuo le parole sia del nostro ad Furlani sia di Ibra: noi abbiamo fiducia totale in Pioli e i risultati ce la stanno rafforzando questa fiducia. Quindi per il momento calma piatta su questo fronte".

"Lo stadio? Abbiamo comprato i terreni, abbiamo avuto una decisione favorevole preliminare da parte del comune di San Donato, abbiamo tutta una serie di passaggi che riguardano la regione e altri enti locali. Siamo relativamente ottimisti, anche se in Italia essere ottimisti sulla costruzione degli stadi è un compito piuttosto arduo. Andiamo avanti, abbiamo bisogno di un nuovo stadio. Il sindaco di Milano ci ha chiesto di fare un ultimo tentativo per vedere se è possibile una ristrutturazione, magari leggera, dello stadio di San Siro. Da questo punto di vista sono piuttosto negativo, non riesco a capire come si faccia a fare dei lavori importanti in uno stadio nel quale ogni settimana entrano 70mila persone. Tecnicamente è un tema difficile da affrontare. Ma ce lo chiede il sindaco e noi siamo rispettosi delle sue volontà".

"Leao? I suoi gol mi piacciono da matti, ma se continua a fare degli assist come quello di ieri mi va anche molto bene così".

"Serie A a 18 squadre? Il tema verrà dibattuto oggi e mi auguro si arrivi a una soluzione. Lo abbiamo già avuto un campionato a 18 squadre, anzi lo ricordo anche a 16. Vogliamo evitare le troppe partite. Giochiamo troppo, è un tema anche per la salvaguardia dei nostri giocatori, che sono il nostro patrimonio. Noi vediamo due disallineamenti tra le istituzioni e gli interessi dei club. Il primo è tra la Lega nel suo insieme e la federazione, il secondo è stato impropriamente definito tra piccole e grandi squadre. Non credo che un disallineamento condizioni l’altro, sono due tematiche diverse. La Lega deve contare di più all’interno della FIGC, è un tema che riguarda tutti e che deve essere corretto”.


Altre news di giornata:


—) Pioli aggrappato alla panchina. Futuro e media scudetto...


—) Pagelle quotidiani Milan - Napoli 1-0. 11 febbraio.


—) Condò:"Milan ok. Leao bifronte".


—) Leao: 120 mln da PSG. Theo e Maignan...


—) Inter: telefonate e dito medio. Inzaghi Acerbi nel mirino.


—) Milan: tabù Napoli sfatato. Pioli ha raggiunto Sacchi.


—) Milan: cori discriminatori. Arriverà sanzione.


—) Theo e Leao decisivi. Il portoghese aspetta solo il gol


—) Milan: 52 punti in 24 match. Solo due volte meglio.


—)
Edicola: il Milan non si ferma più. Juve vicina e corto muso.
.
 

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
39,828
Reaction score
19,603
Scaroni a Radio Rai:"Il futuro di Pioli? Mutuo le parole sia del nostro ad Furlani sia di Ibra: noi abbiamo fiducia totale in Pioli e i risultati ce la stanno rafforzando questa fiducia. Quindi per il momento calma piatta su questo fronte".

"Lo stadio? Abbiamo comprato i terreni, abbiamo avuto una decisione favorevole preliminare da parte del comune di San Donato, abbiamo tutta una serie di passaggi che riguardano la regione e altri enti locali. Siamo relativamente ottimisti, anche se in Italia essere ottimisti sulla costruzione degli stadi è un compito piuttosto arduo. Andiamo avanti, abbiamo bisogno di un nuovo stadio. Il sindaco di Milano ci ha chiesto di fare un ultimo tentativo per vedere se è possibile una ristrutturazione, magari leggera, dello stadio di San Siro. Da questo punto di vista sono piuttosto negativo, non riesco a capire come si faccia a fare dei lavori importanti in uno stadio nel quale ogni settimana entrano 70mila persone. Tecnicamente è un tema difficile da affrontare. Ma ce lo chiede il sindaco e noi siamo rispettosi delle sue volontà".

"Leao? I suoi gol mi piacciono da matti, ma se continua a fare degli assist come quello di ieri mi va anche molto bene così".

"Serie A a 18 squadre? Il tema verrà dibattuto oggi e mi auguro si arrivi a una soluzione. Lo abbiamo già avuto un campionato a 18 squadre, anzi lo ricordo anche a 16. Vogliamo evitare le troppe partite. Giochiamo troppo, è un tema anche per la salvaguardia dei nostri giocatori, che sono il nostro patrimonio. Noi vediamo due disallineamenti tra le istituzioni e gli interessi dei club. Il primo è tra la Lega nel suo insieme e la federazione, il secondo è stato impropriamente definito tra piccole e grandi squadre. Non credo che un disallineamento condizioni l’altro, sono due tematiche diverse. La Lega deve contare di più all’interno della FIGC, è un tema che riguarda tutti e che deve essere corretto”.


Altre news di giornata:


—) Pioli aggrappato alla panchina. Futuro e media scudetto...


—) Pagelle quotidiani Milan - Napoli 1-0. 11 febbraio.


—) Condò:"Milan ok. Leao bifronte".


—) Leao: 120 mln da PSG. Theo e Maignan...


—) Inter: telefonate e dito medio. Inzaghi Acerbi nel mirino.


—) Milan: tabù Napoli sfatato. Pioli ha raggiunto Sacchi.


—) Milan: cori discriminatori. Arriverà sanzione.


—) Theo e Leao decisivi. Il portoghese aspetta solo il gol


—) Milan: 52 punti in 24 match. Solo due volte meglio.


—)
Edicola: il Milan non si ferma più. Juve vicina e corto muso.

Ah, che bello iniziare la settimana con le parole di questo quaquaraqua....

Mettono una carica....
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,723
Reaction score
25,594
Scaroni a Radio Rai:"Il futuro di Pioli? Mutuo le parole sia del nostro ad Furlani sia di Ibra: noi abbiamo fiducia totale in Pioli e i risultati ce la stanno rafforzando questa fiducia. Quindi per il momento calma piatta su questo fronte".

"Lo stadio? Abbiamo comprato i terreni, abbiamo avuto una decisione favorevole preliminare da parte del comune di San Donato, abbiamo tutta una serie di passaggi che riguardano la regione e altri enti locali. Siamo relativamente ottimisti, anche se in Italia essere ottimisti sulla costruzione degli stadi è un compito piuttosto arduo. Andiamo avanti, abbiamo bisogno di un nuovo stadio. Il sindaco di Milano ci ha chiesto di fare un ultimo tentativo per vedere se è possibile una ristrutturazione, magari leggera, dello stadio di San Siro. Da questo punto di vista sono piuttosto negativo, non riesco a capire come si faccia a fare dei lavori importanti in uno stadio nel quale ogni settimana entrano 70mila persone. Tecnicamente è un tema difficile da affrontare. Ma ce lo chiede il sindaco e noi siamo rispettosi delle sue volontà".

"Leao? I suoi gol mi piacciono da matti, ma se continua a fare degli assist come quello di ieri mi va anche molto bene così".

"Serie A a 18 squadre? Il tema verrà dibattuto oggi e mi auguro si arrivi a una soluzione. Lo abbiamo già avuto un campionato a 18 squadre, anzi lo ricordo anche a 16. Vogliamo evitare le troppe partite. Giochiamo troppo, è un tema anche per la salvaguardia dei nostri giocatori, che sono il nostro patrimonio. Noi vediamo due disallineamenti tra le istituzioni e gli interessi dei club. Il primo è tra la Lega nel suo insieme e la federazione, il secondo è stato impropriamente definito tra piccole e grandi squadre. Non credo che un disallineamento condizioni l’altro, sono due tematiche diverse. La Lega deve contare di più all’interno della FIGC, è un tema che riguarda tutti e che deve essere corretto”.


Altre news di giornata:


—) Pioli aggrappato alla panchina. Futuro e media scudetto...


—) Pagelle quotidiani Milan - Napoli 1-0. 11 febbraio.


—) Condò:"Milan ok. Leao bifronte".


—) Leao: 120 mln da PSG. Theo e Maignan...


—) Inter: telefonate e dito medio. Inzaghi Acerbi nel mirino.


—) Milan: tabù Napoli sfatato. Pioli ha raggiunto Sacchi.


—) Milan: cori discriminatori. Arriverà sanzione.


—) Theo e Leao decisivi. Il portoghese aspetta solo il gol


—) Milan: 52 punti in 24 match. Solo due volte meglio.


—)
Edicola: il Milan non si ferma più. Juve vicina e corto muso.
.
 

kipstar

Senior Member
Registrato
14 Luglio 2016
Messaggi
14,812
Reaction score
1,117
che dire ? abbiamo gli stessi punti dell'anno dello scudetto. Ma potevano essere veramente di più. almeno 10 in più per come la vedo io.... sono stati persi punti ad ottobre e novembre e il motivo fondamentale sono gli infortuni e le NON rotazioni dovute a questi. e secondo me è anche inutile nasconderselo.....

poi c'è anche un discorso tattico. ma quello viene dopo secondo me.

per me è finito un ciclo e bisogna cambiare tecnico a fine stagione. Anche se arriviamo in CL.....che mi pare sia l'obbiettivo minimo....


imho.
 
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
11,999
Reaction score
3,728
Scaroni a Radio Rai:"Il futuro di Pioli? Mutuo le parole sia del nostro ad Furlani sia di Ibra: noi abbiamo fiducia totale in Pioli e i risultati ce la stanno rafforzando questa fiducia. Quindi per il momento calma piatta su questo fronte".

"Lo stadio? Abbiamo comprato i terreni, abbiamo avuto una decisione favorevole preliminare da parte del comune di San Donato, abbiamo tutta una serie di passaggi che riguardano la regione e altri enti locali. Siamo relativamente ottimisti, anche se in Italia essere ottimisti sulla costruzione degli stadi è un compito piuttosto arduo. Andiamo avanti, abbiamo bisogno di un nuovo stadio. Il sindaco di Milano ci ha chiesto di fare un ultimo tentativo per vedere se è possibile una ristrutturazione, magari leggera, dello stadio di San Siro. Da questo punto di vista sono piuttosto negativo, non riesco a capire come si faccia a fare dei lavori importanti in uno stadio nel quale ogni settimana entrano 70mila persone. Tecnicamente è un tema difficile da affrontare. Ma ce lo chiede il sindaco e noi siamo rispettosi delle sue volontà".

"Leao? I suoi gol mi piacciono da matti, ma se continua a fare degli assist come quello di ieri mi va anche molto bene così".

"Serie A a 18 squadre? Il tema verrà dibattuto oggi e mi auguro si arrivi a una soluzione. Lo abbiamo già avuto un campionato a 18 squadre, anzi lo ricordo anche a 16. Vogliamo evitare le troppe partite. Giochiamo troppo, è un tema anche per la salvaguardia dei nostri giocatori, che sono il nostro patrimonio. Noi vediamo due disallineamenti tra le istituzioni e gli interessi dei club. Il primo è tra la Lega nel suo insieme e la federazione, il secondo è stato impropriamente definito tra piccole e grandi squadre. Non credo che un disallineamento condizioni l’altro, sono due tematiche diverse. La Lega deve contare di più all’interno della FIGC, è un tema che riguarda tutti e che deve essere corretto”.


Altre news di giornata:


—) Pioli aggrappato alla panchina. Futuro e media scudetto...


—) Pagelle quotidiani Milan - Napoli 1-0. 11 febbraio.


—) Condò:"Milan ok. Leao bifronte".


—) Leao: 120 mln da PSG. Theo e Maignan...


—) Inter: telefonate e dito medio. Inzaghi Acerbi nel mirino.


—) Milan: tabù Napoli sfatato. Pioli ha raggiunto Sacchi.


—) Milan: cori discriminatori. Arriverà sanzione.


—) Theo e Leao decisivi. Il portoghese aspetta solo il gol


—) Milan: 52 punti in 24 match. Solo due volte meglio.


—)
Edicola: il Milan non si ferma più. Juve vicina e corto muso.
Mannaggia il clero e chi tiene ancora in piedi questo qua.
 

Similar threads

Alto
head>