Che succede al Milan? Interesse già svanito, quest'anno?

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
26,872
Reaction score
10,731
Ieri sera a fine primo tempo ho detto a uno di fianco a me che per la qualità degli undici in campo singolarmente si poteva vincere 3 a 1 tranquillamente. Abbiamo perso 3 a 1. Pensate che queste cose i giocatori non le sentano? Sanno di essere forti ma prendono peni in faccia da tutti, questo è ancora più deprimente e frustrante.
Non so se hai visto le reazioni di tomori e altri all infortunio di Thiaw.
Bah su questo ci sarebbe molto da discutere, perchè l'occhio del tifoso è spesso di parte.

Ti prendo un esempio lampante:
il Borussia aveva in campo in mezzo Can (ex nazionale tedesco, una mare di presenze in Champions con Liverpool e Juve, mondiali giocati, vari trofei vinti) Sabitzer (nazionale austriaco, ex Bayern e United, una marea di presenze in Champions e trofei vinti) e Reus (che credo non meriti presentazioni).

Noi avevamo Reijnders (esordiente in Champions questa stagione) Adli (non ne parliamo nemmeno) e Loftus (unico con un certo curriculum da riserva del Chelsea, pure se da qualche stagione finito ai margini).

Siamo proprio sicuri che noi abbiamo piu qualità di loro?

Io credo che questa convinzione, che trovo naturale in un tifoso, sia scollegata dalla realtà delle cose e sia il peccato originale della dirigenza e della superbia di Pioli. Credere di avere una grande squadra di qualità quando invece non lo siamo.
 

7AlePato7

Senior Member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
24,028
Reaction score
11,465
Vittorie e soldi vanno di pari passo, quindi non si può dire che alla società vada bene tutto dal punto di vista sportivo.

Ma si può benissimo dire che non gli frega un fico secco di essere davanti a tutti, ma non serve chissà che impegno per capirlo, anche per i tifosi più ottimisti: non fanno che ribadirlo nelle interviste che vincere è solo un piacevole effetto collaterale di quando sei competitivo.
Ma possono ribadire quello che vogliono, ma che io non lo condivida e molti tifosi non lo condividano è lecito. Io voglio seguire una società con una proprietà che si impegna e fa tutto ciò che è possibile per migliorare la squadra e questi soggetti non lo stanno facendo. Inoltre l'aggravante è che non riescono neanche a prendere un DS top. Persino lí si gioca al risparmio e i risultati poi sono quelli che si vedono. Giriamo con D'Ottavio DS, siamo tornati ai tempi di Galliani quando c'era il Maiorino direttore sportivo di facciata. Sempre più banter era.
 

Victorss

Senior Member
Registrato
28 Marzo 2015
Messaggi
5,709
Reaction score
550
Bah su questo ci sarebbe molto da discutere, perchè l'occhio del tifoso è spesso di parte.

Ti prendo un esempio lampante:
il Borussia aveva in campo in mezzo Can (ex nazionale tedesco, una mare di presenze in Champions con Liverpool e Juve, mondiali giocati, vari trofei vinti) Sabitzer (nazionale austriaco, ex Bayern e United, una marea di presenze in Champions e trofei vinti) e Reus (che credo non meriti presentazioni).

Noi avevamo Reijnders (esordiente in Champions questa stagione) Adli (non ne parliamo nemmeno) e Loftus (unico con un certo curriculum da riserva del Chelsea, pure se da qualche stagione finito ai margini).

Siamo proprio sicuri che noi abbiamo piu qualità di loro?

Io credo che questa convinzione, che trovo naturale in un tifoso, sia scollegata dalla realtà delle cose e sia il peccato originale della dirigenza e della superbia di Pioli. Credere di avere una grande squadra di qualità quando invece non lo siamo.
Io non sto parlando di qualità dei giocatori sulla carta, sto parlando del campo.
Si vedeva chiaramente che c'era una squadra più forte che con tutte le cose a posto avrebbe potuto vincere la partita non dico agevolmente, ma quasi, e quella squadra era il Milan.
E dopotutto il primo tempo è l inizio del secondo tempo aveva detto questo.
Poteva finire 3 a 1 per noi il primo tempo. Maignan zero interventi. Loro pericolosi 2-3 volte dalla parte di Calabria, SEMPRE CON LA STESSA GIOCATA (un mister ce l abbiamo in panchina?) ma niente di che.
Noi abbiamo avuto almeno 3 palle goal nitide, oltre il rigore sbagliato.
E tutto questo NONOSTANTE la squadra fosse in campo a pene di segugio come al solito, a volte troppo larga, troppo lunga, reparti sconnessi. Con un giroud in serata no e con la copia depressa e scazzata di Theo Hernandez.
Già è frustrante non riuscire a prevalere quando senti che invece potresti, poi ti si spacca l ultimo difensore sano rimasto ed entra un centrocampista, mezzala che con la Salernitana HA GIOCATO PUNTA (!), come difensore centrale.
Il rumore dei Maroni di tutto lo stadio e dei giocatori che cadevano a terra l avranno sentito fino a Palermo.
 

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
26,872
Reaction score
10,731
Io non sto parlando di qualità dei giocatori sulla carta, sto parlando del campo.
Si vedeva chiaramente che c'era una squadra più forte che con tutte le cose a posto avrebbe potuto vincere la partita non dico agevolmente, ma quasi, e quella squadra era il Milan.
E dopotutto il primo tempo è l inizio del secondo tempo aveva detto questo.
Poteva finire 3 a 1 per noi il primo tempo. Maignan zero interventi. Loro pericolosi 2-3 volte dalla parte di Calabria, SEMPRE CON LA STESSA GIOCATA (un mister ce l abbiamo in panchina?) ma niente di che.
Noi abbiamo avuto almeno 3 palle goal nitide, oltre il rigore sbagliato.
E tutto questo NONOSTANTE la squadra fosse in campo a pene di segugio come al solito, a volte troppo larga, troppo lunga, reparti sconnessi. Con un giroud in serata no e con la copia depressa e scazzata di Theo Hernandez.
Già è frustrante non riuscire a prevalere quando senti che invece potresti, poi ti si spacca l ultimo difensore sano rimasto ed entra un centrocampista, mezzala che con la Salernitana HA GIOCATO PUNTA (!), come difensore centrale.
Il rumore dei Maroni di tutto lo stadio e dei giocatori che cadevano a terra l avranno sentito fino a Palermo.
E' il "chiaramente" che scrivi che è tipico del tifoso, secondo me.

Perchè in realtà, se ci pensi, è quello che vediamo ogni partita. Noi giochiamo bene a tratti, questo da l'impressione di essere forti, pero nell'arco dei 90 minuti siamo inferiori.

Sembriamo "chiaramente" superiori per 20 minuti, qualche partita pure 30, per il resto è grasso che cola se non perdiamo tutte le partite.
E sottolineo praticamente tutte le partite, pure contro il Lecce...

Dunque, il mio dubbio secondo me è legittimo: siamo sicuri che siamo piu forti del Borussia?
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
200,227
Reaction score
25,716
Pure stasera un San Siro abbastanza morto, a parte l'inizio.

Aggiungo un'altra cosa: ma il milanista imbruttito che fa lo speaker? Ma dai, su. Ma che razza di carica può dare?

Qui va spalato tutto, ma proprio tutto. Bisogna ripartire dalle macerie.
 

Victorss

Senior Member
Registrato
28 Marzo 2015
Messaggi
5,709
Reaction score
550
E' il "chiaramente" che scrivi che è tipico del tifoso, secondo me.

Perchè in realtà, se ci pensi, è quello che vediamo ogni partita. Noi giochiamo bene a tratti, questo da l'impressione di essere forti, pero nell'arco dei 90 minuti siamo inferiori.

Sembriamo "chiaramente" superiori per 20 minuti, qualche partita pure 30, per il resto è grasso che cola se non perdiamo tutte le partite.
E sottolineo praticamente tutte le partite, pure contro il Lecce...

Dunque, il mio dubbio secondo me è legittimo: siamo sicuri che siamo piu forti del Borussia?
Perché non riesci a distinguere le due cose?
Non sto parlando da tifoso, ho iniziato a giocare a calcio a 5 anni, ho allenato e guardo giocare pure il calcio di terza categoria.
Se una squadra ha potenzialità ma non le esprime si vede, non è questione di tifo.
NO NON SIAMO PIU FORTI DEL BORUSSIA.
Questo perché (e lo ripeto per la decima volta)non siamo squadra, ci allarghiamo e ci allunghiamo, ci disuniamo, andiamo in confusione proprio come il nostro mister.
Aggiungiamo che non possiamo schierare gli stessi 9-10 giocatori praticamente MAI perché abbiamo una serie di infortuni assolutamente SENZA PRECEDENTI e UNICA in Europa.
E sia ben chiaro la storia degli infortuni mica è sfortuna, è incompetenza: prima da parte dello staff atletico che non sa fare il suo lavoro e non sa come risolvere il problema (c'è da 3 anni almeno il problema), poi da parte dell' allenatore che è responsabile del suo staff e firma i piani atletici proposti, e infine da parte della società che non è in grado di individuare e sostituire chi sta lavorando male.
Sfido qualunque giocatore a performare anche solo sui suoi standard in una situazione del genere.
Quindi no, non siamo più forti del Borussia ma
la maggior parte dei nostri giocatori presi singolarmente a vederli in campo, sono più forti di quelli del Borussia e modificando almeno alcuni dei fattori elencati sopra avrebbero potuto vincere la partita.
Purtroppo abbiamo un AD, un presidente e una proprietà che di calcio capisce ZERO. Ne sanno quanto ne so io di fisica quantistica.
E quindi niente, non siamo più forti del Borussia anche se potremmo, ma nemmeno di Atalanta, Napoli, Juve, Inter. Se ci va bene una di queste avrà qualche problemino e ci lascerà uno dei primi 4 posti, altrimenti di questo passo finiremo fuori dalla Champions. Come avrebbe dovuto essere quest' anno, dato che siamo arrivati quinti.
 

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
26,872
Reaction score
10,731
Perché non riesci a distinguere le due cose?
Non sto parlando da tifoso, ho iniziato a giocare a calcio a 5 anni, ho allenato e guardo giocare pure il calcio di terza categoria.
Se una squadra ha potenzialità ma non le esprime si vede, non è questione di tifo.
NO NON SIAMO PIU FORTI DEL BORUSSIA.
Questo perché (e lo ripeto per la decima volta)non siamo squadra, ci allarghiamo e ci allunghiamo, ci disuniamo, andiamo in confusione proprio come il nostro mister.
Aggiungiamo che non possiamo schierare gli stessi 9-10 giocatori praticamente MAI perché abbiamo una serie di infortuni assolutamente SENZA PRECEDENTI e UNICA in Europa.
E sia ben chiaro la storia degli infortuni mica è sfortuna, è incompetenza: prima da parte dello staff atletico che non sa fare il suo lavoro e non sa come risolvere il problema (c'è da 3 anni almeno il problema), poi da parte dell' allenatore che è responsabile del suo staff e firma i piani atletici proposti, e infine da parte della società che non è in grado di individuare e sostituire chi sta lavorando male.
Sfido qualunque giocatore a performare anche solo sui suoi standard in una situazione del genere.
Quindi no, non siamo più forti del Borussia ma
la maggior parte dei nostri giocatori presi singolarmente a vederli in campo, sono più forti di quelli del Borussia e modificando almeno alcuni dei fattori elencati sopra avrebbero potuto vincere la partita.
Purtroppo abbiamo un AD, un presidente e una proprietà che di calcio capisce ZERO. Ne sanno quanto ne so io di fisica quantistica.
E quindi niente, non siamo più forti del Borussia anche se potremmo, ma nemmeno di Atalanta, Napoli, Juve, Inter. Se ci va bene una di queste avrà qualche problemino e ci lascerà uno dei primi 4 posti, altrimenti di questo passo finiremo fuori dalla Champions. Come avrebbe dovuto essere quest' anno, dato che siamo arrivati quinti.
Si ho capito e di base condivido, pero non credo che la maggior parte dei nostri di ieri sera, presi singolarmente, siano superiori a quelli del Borussia e ti ho fatto l'esempio. Secondo me, Reijnders e Adli, per esempio, di sicuro sarebbero riserve di Can e Sabitzer che gli sono superiori in tutto.

Allo stesso tempo è vero che giochiamo talmente male che è anche difficile giudicare i singoli. Noi non siamo proprio una squadra di calcio, siamo piu simili ad una rappresentativa, alla nazionale cantanti, ci mancano proprio le basi del gioco, la roba tattica che si insegna ai ragazzini quando cominciano a giocare a 11.
 

Victorss

Senior Member
Registrato
28 Marzo 2015
Messaggi
5,709
Reaction score
550
Si ho capito e di base condivido, pero non credo che la maggior parte dei nostri di ieri sera, presi singolarmente, siano superiori a quelli del Borussia e ti ho fatto l'esempio. Secondo me, Reijnders e Adli, per esempio, di sicuro sarebbero riserve di Can e Sabitzer che gli sono superiori in tutto.

Allo stesso tempo è vero che giochiamo talmente male che è anche difficile giudicare i singoli. Noi non siamo proprio una squadra di calcio, siamo piu simili ad una rappresentativa, alla nazionale cantanti, ci mancano proprio le basi del gioco, la roba tattica che si insegna ai ragazzini quando cominciano a giocare a 11.
D'accordissimo su tutto tranne che su una cosa:
fino a che c è stata partita (ovvero fino a che Thiaw non è esploso in mille pezzi) il centrocampo del Milan dallo stadio era stato nettamente superiore a quello del Borussia.
Adli e Rejinders hanno qualità importanti ma è difficile giudicarli in assoluto dato che uno gioca fuori posizione o non gioca mai (per far giocare un altro fuori posizione) e l'altro gioca spesso fuori posizione e con compiti che non si addicono né al suo fisico né alle sue capacità (Pioli fa giocare Rejinders come faceva giocare Kessie).
Poi sí son giovani e quindi a volte immaturi, ma che siano forti e abbiano qualità importanti si vede bene dallo stadio.
 
Registrato
8 Gennaio 2014
Messaggi
3,389
Reaction score
1,862
Io non sto parlando di qualità dei giocatori sulla carta, sto parlando del campo.
Si vedeva chiaramente che c'era una squadra più forte che con tutte le cose a posto avrebbe potuto vincere la partita non dico agevolmente, ma quasi, e quella squadra era il Milan.
E dopotutto il primo tempo è l inizio del secondo tempo aveva detto questo.
Poteva finire 3 a 1 per noi il primo tempo. Maignan zero interventi. Loro pericolosi 2-3 volte dalla parte di Calabria, SEMPRE CON LA STESSA GIOCATA (un mister ce l abbiamo in panchina?) ma niente di che.
Noi abbiamo avuto almeno 3 palle goal nitide, oltre il rigore sbagliato.
E tutto questo NONOSTANTE la squadra fosse in campo a pene di segugio come al solito, a volte troppo larga, troppo lunga, reparti sconnessi. Con un giroud in serata no e con la copia depressa e scazzata di Theo Hernandez.
Già è frustrante non riuscire a prevalere quando senti che invece potresti, poi ti si spacca l ultimo difensore sano rimasto ed entra un centrocampista, mezzala che con la Salernitana HA GIOCATO PUNTA (!), come difensore centrale.
Il rumore dei Maroni di tutto lo stadio e dei giocatori che cadevano a terra l avranno sentito fino a Palermo.
temo di aver visto un'altra partita perché dopo il rigore di Olivier e fino all'1 a 1 ogni loro ripartenza era un'occasione pulita o potenziale
 

Djici

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
27,144
Reaction score
6,503
Io non sto parlando di qualità dei giocatori sulla carta, sto parlando del campo.
Si vedeva chiaramente che c'era una squadra più forte che con tutte le cose a posto avrebbe potuto vincere la partita non dico agevolmente, ma quasi, e quella squadra era il Milan.
E dopotutto il primo tempo è l inizio del secondo tempo aveva detto questo.
Poteva finire 3 a 1 per noi il primo tempo. Maignan zero interventi. Loro pericolosi 2-3 volte dalla parte di Calabria, SEMPRE CON LA STESSA GIOCATA (un mister ce l abbiamo in panchina?) ma niente di che.
Noi abbiamo avuto almeno 3 palle goal nitide, oltre il rigore sbagliato.
E tutto questo NONOSTANTE la squadra fosse in campo a pene di segugio come al solito, a volte troppo larga, troppo lunga, reparti sconnessi. Con un giroud in serata no e con la copia depressa e scazzata di Theo Hernandez.
Già è frustrante non riuscire a prevalere quando senti che invece potresti, poi ti si spacca l ultimo difensore sano rimasto ed entra un centrocampista, mezzala che con la Salernitana HA GIOCATO PUNTA (!), come difensore centrale.
Il rumore dei Maroni di tutto lo stadio e dei giocatori che cadevano a terra l avranno sentito fino a Palermo.
Vincere agevolmente?
E come?
Bisogna capire che l'impressione che hai avuto sul centrocampo loro e sul nostro e figlio delle scelte tattiche di ogni squadra.
Il Borussia e fortissimo in contropiede. Giocava fuoricasa contro un avversario che aveva un disperato bisogno di vincere. Sono forti sulle ali e velocissimi.
Mi sembra evidente che il copione della partita sarebbe stato un Milan che attacca con un Borussia che prova a punirci in contropiede... Bisognava essere calmi dopo il gol di Chukwueze. Invece Pioli non faceva che dire a Calabria di salire...

Già a centrocampo ti hanno fatto i nomi... Ma passiamo oltre i nomi. Che partita hanno fatto i nostri 3 centrocampisti?
Reijnders mediocre. Loftus che era stato meraviglioso contro il PSG, ha fatto poco o nulla. Adli ci ha provato. Ha dato ordine. Ha provato a dare qualità.

Poi vogliamo parlare delle loro riserve?
Adyemi (che da noi sarebbe considerato un dio 😄), Moukoko, Haller, Brandt...
Cioè noi ci masturbiamo per Okafor Jovic Chukwueze... E facciamo i carrosselli perché abbiamo migliorato la panchina...

A proposito di Chukwueze.
Bellissimo gol a parte (e va bene che i gol/assist sono la cosa principale per gli attaccanti)... Santo cielo il destro non lo usa nemmeno per fare accelerare con la sua Ferrari... Di sicuro ci va con il sinistro 😭. Incredibile l'azione dove riceve palla con un filtrante che viene dalla nostra sinistra e prova un improbabile stop di esterno sinistro invece di fare uno stop di destro che qualsiasi giocatore mancino del under 12 sarebbe riuscito a fare di destro.
E lì si sarebbe ritrovato solo solo... Ho bestemmiato quasi quanto fatto dopo il rigore sbagliato di Giroud.
 
Alto
head>