Zelensky: "Mobilitazione di altri 500.000, aiutateci"

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
34,780
Reaction score
10,600
Mentre vengono diffusi sondaggi ucraini dalla commissione parlamentare sulla sicurezza nazionale riguardo i residenti che sarebbero pronti a rinunciare alla propria cittadinanza a patto di non essere mobilitati in larga maggioranza (74% per gli uomini e 63% per le donne, differenza data dal fatto di non andare in prima linea per quest'ultime), il presidente Zelensky continua per la sua strada imperterrito:

"Servono altri 450.000-500.000 mobilitati, la questione è delicata.

Dove prenderemo i fondi ?
Sono fiducioso che Stati Uniti ed Europa non ci abbandoneranno

Non sappiamo quando finirà la guerra contro la Russia"

La parte più nazionalista ucraina spinge per includere quasi chiunque nella mobilitazione.
Anche malati con precedenti di infarto, ipovedenti e affetti da tubercolosi.
Oltre a scendere con l'età fino ai giovanissimi, dopo aver incluso anche tutte le donne parimenti.

In Ucraina continua la guerra interna con il generale delle forze armate che ormai è una star nazionale.
Sono state trovate microspie nel suo ufficio, dopo l'attentato a sua moglie e l'uccisione di un suo collaboratore.
Si pensa ai servizi segreti ucraini stessi come artefici.

Zaluzhny ha criticato durante Zelensky per aver indebolito i responsabili territoriale dell'esercito, anche per questo la mobilitazione non ha portato frutti, e ormai gli uomini in prima linea da mesi hanno bisogno di un ricambio che non esiste.

Crosetto, così come un anno fa, ha prorogato nuovamente di un altro anno il decreto con cui poter mandare fondi ed armi a Kiev.
il governo Meloni dunque prosegue pedissequamente il lascito di Draghi.

New York Times intanto fa sapere che le imprese occidentali hanno perso 103 miliardi di dollari lasciando il mercato russo.
Putin è stato bravo a trasformare un boicottaggio parziale occidentale in una rinascita industriale di molti imprenditori locali russi e finanziare anche l'operazione speciale.
Solo una parte comunque ha lasciato le operazioni in Russia, perchè pochi sono disposti a dilapidare decenni di investimenti per meri motivi politici svendendo i propri beni e pagando salassi decisi dai russi.
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
34,780
Reaction score
10,600
tutte cose scritte dai primi mesi quando ogni settimana gli idioti si chiudevano a Bruxelles per fare sanzioni nuove
veniva risposto che il mercato russo valesse poco...ecco le conseguenze, date dal media vate dei progressisti USA
suicidio economico di chi l'ha fatto, ovviamente non tutti sono idioti da distruggere i propri beni per compiacere Biden

la flotta di petroliere "fantasma", il gas dirottato altrove mentre noi lo strapaghiamo per fare triangolazioni...
forse da noi c'è a chi piace prenderlo in **** ogni volta
non vedo altre motivazioni, non c'è una cosa detta a favore del boicottaggio che sia andata come preventivavano

aspetta che non hanno incluso nelle sanzioni certe questioni, altrimenti non ci sarebbero centrali nucleari funzionanti ad esempio

e continuano...stanno sanzionando auto russe al confine, sequestrano persino le bomboniere, in Lettonia devi fare l'esame di lingua se parli russo altrimenti vogliono cacciarti, i diamanti etc

addirittura in Norvegia non è stato fatto atterrare un volo russo con un viaggiatore in condizioni gravi, ormai completamente cervello imbevuto di propaganda che ha oscurato anche elementare umanità

non si arrendono alla vittoria russa

in Polonia oggi uno si inventa che in tre anni ci sarà un attacco russo, qualche giorno fa detto in Germania una cosa similare.
surreale, chi se li incula
lasciate in pace certi paesi attorno alla Russia e fine della storia
 
Ultima modifica:

Tifo'o

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
36,728
Reaction score
5,518
Mentre vengono diffusi sondaggi ucraini dalla commissione parlamentare sulla sicurezza nazionale riguardo i residenti che sarebbero pronti a rinunciare alla propria cittadinanza a patto di non essere mobilitati in larga maggioranza (74% per gli uomini e 63% per le donne, differenza data dal fatto di non andare in prima linea per quest'ultime), il presidente Zelensky continua per la sua strada imperterrito:

"Servono altri 450.000-500.000 mobilitati, la questione è delicata.

Dove prenderemo i fondi ?
Sono fiducioso che Stati Uniti ed Europa non ci abbandoneranno

Non sappiamo quando finirà la guerra contro la Russia"

La parte più nazionalista ucraina spinge per includere quasi chiunque nella mobilitazione.
Anche malati con precedenti di infarto, ipovedenti e affetti da tubercolosi.
Oltre a scendere con l'età fino ai giovanissimi, dopo aver incluso anche tutte le donne parimenti.

In Ucraina continua la guerra interna con il generale delle forze armate che ormai è una star nazionale.
Sono state trovate microspie nel suo ufficio, dopo l'attentato a sua moglie e l'uccisione di un suo collaboratore.
Si pensa ai servizi segreti ucraini stessi come artefici.

Zaluzhny ha criticato durante Zelensky per aver indebolito i responsabili territoriale dell'esercito, anche per questo la mobilitazione non ha portato frutti, e ormai gli uomini in prima linea da mesi hanno bisogno di un ricambio che non esiste.

Crosetto, così come un anno fa, ha prorogato nuovamente di un altro anno il decreto con cui poter mandare fondi ed armi a Kiev.
il governo Meloni dunque prosegue pedissequamente il lascito di Draghi.

New York Times intanto fa sapere che le imprese occidentali hanno perso 103 miliardi di dollari lasciando il mercato russo.
Putin è stato bravo a trasformare un boicottaggio parziale occidentale in una rinascita industriale di molti imprenditori locali russi e finanziare anche l'operazione speciale.
Solo una parte comunque ha lasciato le operazioni in Russia, perchè pochi sono disposti a dilapidare decenni di investimenti per meri motivi politici svendendo i propri beni e pagando salassi decisi dai russi.
Putin l'altro giorno fece un'intervista interessate. In pratica ha detto che non invadere nessuno e che tutta sta cosa del invadere Polonia paesi baltici ecc.. è solo stata creata dagli USA. Non c'è mai stato interesse nel creare uno scontro con i paesi Europei piuttosto i paesi europei sono stati troppo succobi degli USA. La questione Ucraina andava per decenni. Ora mi direte che sono tutte frottole non lo, ma intanto il Nord Stream è stato sabotato dagli occidentali (chiamali Britanicci, Ucraini ammericani quello che volete).
Con questo non voglio giustificare l'atto di Zio Putin che ha sicuramente invaso un paese sovrano. Però oh gli USA sono 70 anni che invadono paesi sovrani.. i loro amiconi sionisti dall'altra parte stanno creando un macello niente male (entrambi portatori di democrazie, libertà ed altre idiozie) mentre i Russi sono il male mondiale.
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
34,780
Reaction score
10,600
Putin l'altro giorno fece un'intervista interessate. In pratica ha detto che non invadere nessuno e che tutta sta cosa del invadere Polonia paesi baltici ecc.. è solo stata creata dagli USA. Non c'è mai stato interesse nel creare uno scontro con i paesi Europei piuttosto i paesi europei sono stati troppo succobi degli USA. La questione Ucraina andava per decenni. Ora mi direte che sono tutte frottole non lo, ma intanto il Nord Stream è stato sabotato dagli occidentali (chiamali Britanicci, Ucraini ammericani quello che volete).
Con questo non voglio giustificare l'atto di Zio Putin che ha sicuramente invaso un paese sovrano. Però oh gli USA sono 70 anni che invadono paesi sovrani.. i loro amiconi sionisti dall'altra parte stanno creando un macello niente male (entrambi portatori di democrazie, libertà ed altre idiozie) mentre i Russi sono il male mondiale.
infatti il caso finlandese è clamoroso, hanno tanti km in comune con la Russia e non hanno problemi da una vita.
entrano nella NATO, senza referendum peraltro ma così per qualche politico votato anni prima senza che ci fosse nulla in merito sul programma elettorale, e poi vogliono dare una base agli Stati Uniti.
ora la Russia metterà soldati al confine e avranno tensioni, che già hanno alimentato per mesi con il precedente governo che voleva tirare su un muro etc

cose senza alcun senso logico proprio, sembrano che cercano rogne
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
34,780
Reaction score
10,600
Wall Street Journal:

"Putin miglior personaggio dell'anno solare nella geopolitica mondiale.
Enormemente rafforzato rispetto a un anno, al contrario delle previsioni occidentali"
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
34,780
Reaction score
10,600
Bloomberg in avanguardia titola così il suo editoriale odierno:

"E se la Russia vincesse la guerra ? "

Prima della guerra l'Ucraina era uno stato cuscinetto tra la Russia e i paesi della NATO.
Se la Russia vincesse la guerra e occupasse addirittura altri territori ucraini potrebbe stabilire basi lungo tutto il confine orientale europeo.
La Nato sarebbe costretta ad aumentare in maniera enorme i costi di deterrenza territoriale e anche così potrebbe non bastare per rispondere nell'immediato a un attacco russo.

Biden è pronto a scendere a compromessi con i repubblicani per l'immigrazione clandestina da sud pur di dare ancora fondi a Kiev entro fine mese, come ha promesso.

Ma a Washington l'aria è cambiata, da "sosterremo Kiev per tutto il tempo necessario" si è passati a "più a lungo possibile"
 
Registrato
9 Maggio 2017
Messaggi
13,351
Reaction score
1,618
infatti il caso finlandese è clamoroso, hanno tanti km in comune con la Russia e non hanno problemi da una vita.
entrano nella NATO, senza referendum peraltro ma così per qualche politico votato anni prima senza che ci fosse nulla in merito sul programma elettorale, e poi vogliono dare una base agli Stati Uniti.
ora la Russia metterà soldati al confine e avranno tensioni, che già hanno alimentato per mesi con il precedente governo che voleva tirare su un muro etc

cose senza alcun senso logico proprio, sembrano che cercano rogne
sembrano!!!??
questi sono gli atteggiamenti del bullo..
che sfoggia tutto il possibile immaginabile..
prima che finisca la scuola e affronti la vita

Nel loro caso la REALTÀ!
il problema è che hanno l'atomica!
 
Alto
head>