Nonostante Pioli

ROSSO NERO 70

Well-known member
Registrato
31 Agosto 2021
Messaggi
1,829
Reaction score
956
Qualcuno crede seriamente a questa affermazione e fa sorridere, ma è semplicemente perchè non vuole ammettere di essersi vanamente entusiasmato per un mercato strampalato e senza alcuna logica.

Tutti a ridere quando l'Inter prendeva Arnautovic (pippone per il milanista 2.0 con la puzza sotto il naso), Thuram e l'anno scorso Acerbi (giocatore funzionale, perfetto per Inzaghi) e Mikitharian.

Continuiamo a ridere, poi se perdiamo i derby la colpa è solo dell'allenatore, chi se ne frega se i l'olandese volante e Loftus non hanno combinato nulla in attacco e non sono mai rientrati (se si vedessero le partite senza fette di zampone sugli occhi si noterebbero i km che hanno dovuto fare Calabria e Theo per coprire i buchi dei trequartisti), senza dimenticare il nulla cosmico degli esterni destri, i 70 milioni dell'altro americano, Chambawamba e la la star della Bundes austriaca oggeti misteriosi relegati in panchina (giustamente, visto che per quel poco che si è finora visto sembrano tutti inadeguati).
Con queste parole stai certificando che la colpa è proprio dell allenatore
 

Jino

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
55,432
Reaction score
3,394
Non è questione di allenatore. L'Inter è più forte. E pure la Juve considerato che non ha le coppe e ha gli arbitri. Campionato che per il Milan ha poco da dire: non lo vinci ma tra le prime 4 ci arrivi in carrozza. La bontà della stagione si deciderà dal percorso in Champions.

Arriveremo terzi o quarti, piuttosto tranquilli visto il mercato.

In champions altra storia, passare il girone sarebbe un miracolo, finire in EL probabilmente una condanna, finire ultimi una disfatta.

La vedo come una stagione piuttosto anonima per vincere qualcosa, speriamo almeno il gioco sia divertente e che qualche ragazzo cresca.

D'altronde per vincere bisognava coprire le evidenti lacunee. Difensore centrale, riserva di Theo, perno davanti la difesa, centravanti. Per farlo avremmo probabilmente dovuto vendere e non svendere i vari Origi, CDK, Saele, Messias, Rebic....
 

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
37,907
Reaction score
16,563
È ancora allenatore del Milan? Ma cosa aspettano a pagare la clausola per RDZ

E' qualcosa che ovviamente NON mi auguro, ma qualora perdessimo con il Newcastle e anche in quel caso non fosse sotituito, allora è garantito al 100% che resterà tutto l'anno come parafulmine societario.

Se non basta una sconfitta secolare nel derby, che entra negli almanacchi, e la sconfitta in champions nella partita più "semplice" delle 6 (sommata alle figure barbine dell'anno scorso) , allora non so cosa debba succedere.
 
Registrato
23 Giugno 2018
Messaggi
8,983
Reaction score
4,745
Senza logica è presto, il bilancio lo devi fare a fine anno , anzi a maggio. Va bene la batosta, però sentenziare adesso è assurdo è prematuro.
La logica di un mercato la si può e la si deve valutare all’inizio. L’Inter che prende Thuram ha una logica. Poi magari Thuram fa una stagione imbarazzante e alla fine si valuta se l’operazione sia stata o meno vantaggiosa. Ma la logica di un acquisto e il suo rendimento restano cose differenti.
Di regola è più probabile che un buon acquisto che rientri in una logica tattica possa portare risultati, ma non è necessario che accada(dipende dal rendimento dell’acquisto) e può anche succedere che un acquisto senza logica si riveli fondamentale.
Ma, a bocce ferme, abbiamo fatto un mercato senza logica. O meglio, come ho già scritto, la logica è stata quella di prendere giocatori che costavano poco e che secondo l’algoritmo potevano aumentare di valore. Nella Storia del calcio una roba del genere non ha mai funzionato per club con ambizione di alzare i trofei. Che dire, speriamo di essere i primi. Ma la vedo dura.
 

Antokkmilan

Well-known member
Registrato
4 Dicembre 2021
Messaggi
4,344
Reaction score
1,868
La logica di un mercato la si può e la si deve valutare all’inizio. L’Inter che prende Thuram ha una logica. Poi magari Thuram fa una stagione imbarazzante e alla fine si valuta se l’operazione sia stata o meno vantaggiosa. Ma la logica di un acquisto e il suo rendimento restano cose differenti.
Di regola è più probabile che un buon acquisto che rientri in una logica tattica possa portare risultati, ma non è necessario che accada(dipende dal rendimento dell’acquisto) e può anche succedere che un acquisto senza logica si riveli fondamentale.
Ma, a bocce ferme, abbiamo fatto un mercato senza logica. O meglio, come ho già scritto, la logica è stata quella di prendere giocatori che costavano poco e che secondo l’algoritmo potevano aumentare di valore. Nella Storia del calcio una roba del genere non ha mai funzionato per club con ambizione di alzare i trofei. Che dire, speriamo di essere i primi. Ma la vedo dura.
Ma sono d’accordo ma questo lo capiremo a maggio, non puoi dire che un acquisto non ha una logica alla 4 giornata di campionato. Aspettiamo almeno a gennaio per fare un mini bilancio, poi valutiamo.
 
Alto
head>