Milan: Gazidis taglia gli stipendi e sistema i conti.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,343
Reaction score
27,530
Come riportato da Tuttosport in edicola oggi, 24 agosto, Gazidis sistema i conti del Milan attraverso la riduzione del monte ingaggi. Via i contratti pesanti ed esuberi ridotti. A gennaio tagliati 16 mln di euro. Monte ingaggi scendo da 96 ad 80 mln. Ora si è alleggerito con gli addi di Giampaolo e di Reina. L'idea dell'AD era l progetto giovani low cost. La conferma di Pioli e Maldini ha cambiato parzialmente le cose. A livello di ingaggi, le uniche eccezioni sono rappresentate da Donnarumma, Romagnoli, e potrebbe aggiungersi Calhanoglu. Ci saranno altre uscite che contribuiranno ad abbassare il monte ingaggi e magari generare qualche plusvalenza come ad esempio Calabria.
 
Registrato
30 Agosto 2017
Messaggi
15,038
Reaction score
10,534
Vedrete che questo ci lascerà con 18 giocatori contati,togliamoci dalla testa che verranno sostituiti anche solo numericamente quelli andati via,e ad oggi sono 5 se non erro.Il suo stipendio quand'è che lo taglia?
 

7AlePato7

Senior Member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
24,194
Reaction score
11,680
Come riportato da Tuttosport in edicola oggi, 24 agosto, Gazidis sistema i conti del Milan attraverso la riduzione del monte ingaggi. Via i contratti pesanti ed esuberi ridotti. A gennaio tagliati 16 mln di euro. Monte ingaggi scendo da 96 ad 80 mln. Ora si è alleggerito con gli addi di Giampaolo e di Reina. L'idea dell'AD era l progetto giovani low cost. La conferma di Pioli e Maldini ha cambiato parzialmente le cose. A livello di ingaggi, le uniche eccezioni sono rappresentate da Donnarumma, Romagnoli, e potrebbe aggiungersi Calhanoglu. Ci saranno altre uscite che contribuiranno ad abbassare il monte ingaggi e magari generare qualche plusvalenza come ad esempio Calabria.
Certo che Elliott si sta sforzando molto per riportare il Milan in alto.
 

iceman.

Senior Member
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
20,807
Reaction score
3,018
Certo che Elliott si sta sforzando molto per riportare il Milan in alto.

Sccccc non ti azzardare a dire queste cose...
Non vedi lo sforzo disumano che stanno facendo i Singer ? I grandi giocatori acquistati?..in 3 anni con loro tre piazzamenti Europa League di cui una manco disputata...direi che siamo una lazietta a tutti gli effetti.
 
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
60,048
Reaction score
25,767
Come riportato da Tuttosport in edicola oggi, 24 agosto, Gazidis sistema i conti del Milan attraverso la riduzione del monte ingaggi. Via i contratti pesanti ed esuberi ridotti. A gennaio tagliati 16 mln di euro. Monte ingaggi scendo da 96 ad 80 mln. Ora si è alleggerito con gli addi di Giampaolo e di Reina. L'idea dell'AD era l progetto giovani low cost. La conferma di Pioli e Maldini ha cambiato parzialmente le cose. A livello di ingaggi, le uniche eccezioni sono rappresentate da Donnarumma, Romagnoli, e potrebbe aggiungersi Calhanoglu. Ci saranno altre uscite che contribuiranno ad abbassare il monte ingaggi e magari generare qualche plusvalenza come ad esempio Calabria.

Nemmeno immaginate quanto mi fa poi male quando tra tifosi ci si scanna su maldini anzichè massara o pioli quando il problema è li , nitido e ben visibile a tutti....

Il milan è impantanato nei conti e la proprietà ha imposto di fare autogestione e uscirne solo con le capacità.
E' inutile e fuorviante fare paragoni con la lazio a atalanta.
Il milan oggi prima di fare un passo avanti deve farne due indietro e calibrare bene i movimenti.

Non abbiamo budget, non abbiamo spazio di manovra ma abbiamo una rosa da rafforzare abbassando i costi.
Dobbiamo vendere per comprare .

Quello che si chiede oggi a Maldini e Massara è qualcosa di terribilmente complicato...

Non gliene farei nemmeno una colpa se si sono aggrappati al campione vecchio e dallo stipendio importante.
Quale sarebbe l'alternativa??
Prendere un Petagna??
 

GP7

Junior Member
Registrato
7 Febbraio 2017
Messaggi
1,782
Reaction score
1,140
Nemmeno immaginate quanto mi fa poi male quando tra tifosi ci si scanna su maldini anzichè massara o pioli quando il problema è li , nitido e ben visibile a tutti....

Il milan è impantanato nei conti e la proprietà ha imposto di fare autogestione e uscirne solo con le capacità.
E' inutile e fuorviante fare paragoni con la lazio a atalanta.
Il milan oggi prima di fare un passo avanti deve farne due indietro e calibrare bene i movimenti.

Non abbiamo budget, non abbiamo spazio di manovra ma abbiamo una rosa da rafforzare abbassando i costi.
Dobbiamo vendere per comprare .

Quello che si chiede oggi a Maldini e Massara è qualcosa di terribilmente complicato...

Non gliene farei nemmeno una colpa se si sono aggrappati al campione vecchio e dallo stipendio importante.
Quale sarebbe l'alternativa??
Prendere un Petagna??

Concordo in linea generale, ma in questo quadro il rinnovo a salire di Chalanoglu come lo si contestualizza?
 
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
60,048
Reaction score
25,767
Concordo in linea generale, ma in questo quadro il rinnovo a salire di Chalanoglu come lo si contestualizza?

Vedremo come sarà gestito il caso calha.
Io sono per un rinnovo a basse cifre o per una cessione se dovesse capitare l'occasione buona.

Calha è un caso molto particolare : ha fatto schifo sempre o quasi sempre per trovare senso solo in questa ultima fase.
Un rinnovo a 3mln lo renderebbe non vendibile se le sue prestazioni dovessero tornare ad essere quelle pre-covid, contrariamente, se dovesse continuare a giocare come ha finito, sarebbe invece abbastanza facile ricevere offerte per il suo cartellino.

Le valutazioni calcistiche si legano sempre a doppio filo a quelle tecniche.
Vediamo che succede.
 

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
27,270
Reaction score
11,301
Come riportato da Tuttosport in edicola oggi, 24 agosto, Gazidis sistema i conti del Milan attraverso la riduzione del monte ingaggi. Via i contratti pesanti ed esuberi ridotti. A gennaio tagliati 16 mln di euro. Monte ingaggi scendo da 96 ad 80 mln. Ora si è alleggerito con gli addi di Giampaolo e di Reina. L'idea dell'AD era l progetto giovani low cost. La conferma di Pioli e Maldini ha cambiato parzialmente le cose. A livello di ingaggi, le uniche eccezioni sono rappresentate da Donnarumma, Romagnoli, e potrebbe aggiungersi Calhanoglu. Ci saranno altre uscite che contribuiranno ad abbassare il monte ingaggi e magari generare qualche plusvalenza come ad esempio Calabria.

Bah. Come stanno le cose lo sappiamo, basta guardare il bilancio del Milan.

Certo che quando Gazidis/Elliott ha dato il via libera a spendere sono arrivati Higuain Caldara Piatek e Paqueta, che ora ci sia un cambio ci sta.

Continuiamo ad avere costi esorbitanti per i risultati mediocri del campo, oltre che per i ricavi.
È un percorso difficile da fare, che non può piacere ai tifosi, dove ci vorrebbero capacità eccellenti che io credo non abbiamo.

Nell'ultima stagione nonostante risultati sempre mediocri si sono fatte mosse più sensate e riuscite. Vediamo cosa facciamo in questo mercato.
Per quanto visto finora sono molto perplesso ma c'è tempo.
 

GP7

Junior Member
Registrato
7 Febbraio 2017
Messaggi
1,782
Reaction score
1,140
Con il risparmio di oltre 3.5 milioni a bilancio.

Che potrebbero essere di più se rinnovato alle cifre attuali.
Ridurre il monte ingaggi riducendo il numero di giocatori in rosa e non abbassando l'ingaggio/progiocatore mi sembra solo una pericolosa scorciatoia. Anche perché sappiamo benissimo la spirale che si innesca sul "confronto" ingaggi.
 
Alto
head>