Topic Ufficiale: Running

esjie

New member
Con 2' ai 500, puoi metterci 19 secondi in più nei secondi 500, quindi mi pare fattibile. Ora non posso giudicare bene, anzi, avrai anche una condizione fisica carente ma mi sembra più un problema di volontà. Capisco che a un certo ritmo il tuo istinto di sopravvivenza ti dica di fermarti, ma devi avere la forza mentale di continuare, anche strisciando.

Ma il dolore l'hai sentito improvviso, hai sentito tipo un toc dentro il muscolo? senò non dovrebbe essere niente di che.
Cmq domani fai una corsetta di 30', piano piano, serve a recuperare. Domenica riposi.

Ora, lascia perdere il dolore, come lo valuteresti con questa scala l'allenamento di oggi? La fatica percepita

SCALA DI BORG o di PERCEZIONE DELLO SFORZO
 
.

iceman.

Senior Member
Allora non e' che abbia capito molto :fuma: comunque ho i battiti a 140/50 durante lo sforzo. Ma l'adrenalina che ci sara' mi fara guadagnare qualche secondo?

Quanto al dolore e' atroce, sono andato a letto strisciando. Mi devo costantemente appoggiare a qualcosa per camminare altrimenti devo saltellare. Stavo facendo un po' di s*****e mentali e andando qua' e la' su internet ho letto di pubalgia...tempi di recuupsro lunghissimi...possibile? Comunque stavo pensando a correre quindi non so se ci sia stato qualche scricchiolio. Ad es ora dasdraiato ho paura ad alzare la gamba e portarla vicino alla pancia..me la devo tirare su con la mano.. non so se domani ce la faro' ad alzarmi dal letto. Non so nemmeno quale sia il punto preciso perche' anche tirandomi pugni o a premere forte nonriesco a percepire dove sia il dolore. Comunque sicuro che il dolore lo avverto nella parte anteriore, come ho detto escluderei strappi o stiramenti perche' ho provato a toccarmi dapperttutto e non sento nulla.

Comunque grazie
 

iceman.

Senior Member
Niente mi sa che mi sono strappato, non riesco manco a sedermi nel wc...non riesco manco a dormire..a parte che come camminovfaccio fatica anche a respirare mi fa male collo schiena ...
 

esjie

New member
Se fosse uno strappo avresti dovuto sentire un bel toc dentro il muscolo, l'avresti proprio sentito che qualcosa si strappava. Di solito ci si strappa in movimenti esplosivi, uno scatto, in un 1000 è improbabile perchè non si va al massimo.

Non ti preoccupare dei vari doloretti che fanno parte della vita del corridore, soprattutto quando inzi, poi man mano spariranno.
 

iceman.

Senior Member
Sono andato al pronto soccorso mi hanno fatto aspettare dalle 15:00 fino alle 20:00, mi hanno fatto radiografia colonna vertebrale e poi mi hanno mandato dall'ortopeda..10 giorni di riposo oki due volte al giorno e ghiaccio. Contando che oggi e'9 e non potro' allenarmi per una decina di giorni , ipotizzando che possa rinviare la prova per due-tre giorni...mi conviene provarci o lascio stare?
 

iceman.

Senior Member
ora l'ha messa da parte mio padre comunque mi ha detto infiammazione vicino l'inguine, ho sovraccaricato troppo..ovviamente ancora non riesco a camminare senza zoppicare, pero' da dopodomani/tre giorni dovrei iniziare a migliorare.

- - - Aggiornato - - -

ora l'ha messa da parte mio padre comunque mi ha detto infiammazione vicino l'inguine, ho sovraccaricato troppo..ovviamente ancora non riesco a camminare senza zoppicare, pero' da dopodomani/tre giorni dovrei iniziare a migliorare.
 

Gekyn

Member
Ciao sono un neofita del runner, volevo avere dei consigli per intraprendere questa attività.
Partiamo dal presupposto che sono leggermente in sovrappeso il mio IMC è di 25,6...
Chiedevo che tipo di allenamento dovrei seguire per aumentare il mio "fiato" e allo stesso tempo perdere chili.
Mi alleno con un tapis roulant a casa e cardio frequenzimetro, e noto che dopo 15 min di corsa lenta a 7 km/h il mio BPM si aggira sui 144.
Precisamente mi piacerebbe sapere che tipo di allenamento seguire, quante volte a settimana.
Grazie per qualsiasi risposta
 

runner

New member
guarda io non mi intendo nè di IMC nè di BPM.....nel senso che so cosa sono, ma non so legarli all' attività fisica....

ti posso parlare della mia esperienza.....io ho quasi sempre corso molto volentieri, ma qualche anno fa smisi per 5 anni più o meno per poi tornare a correre e da due anni sono arrivato a un ottimo risultato!!

è ricominciato tutto facendo lunghe passeggiate e poi mi è ripartita la voglia di correre e l' ho fatto senza GPS o applicazioni col cell, ma semplicemente correndo facendo un po' di ripetute (corri e poi cammini) e adesso corro di fila senza problemi!!

secondo me devi stare attento all' inizio a non sforzarti tropo e a fare tutto in maniera graduale e serena, se no rischi piccoli infortuni e seccature.....se già corri sul tappeto di sicuro hai un buon grado di tonicità, ma non serve solo quello perchè correre fuori (strada o sterrato che sia) è tutta un' altra musica e non solo per il clima ma anche per l' assetto di corsa che non è tutta uguale.....

correre su asfalto ti distrugge in quanto è simile al tappeto ma meno ammortizzata e calchi sempre sugli stessi punti....
correre sullo sterrato è il top pechè è più morbido, ma devi stare attento a dove metti i piedi.....

l' importante comunque è correre e anche se dopo poco sei stanco fermati a camminare e riprendi, l' unica differenza tra un runner e un altro è la forma fisica che condiziona la velocità, ma sono comunque tutti runner!!
 
Alto
head>
AdBlock Detected

We get it, advertisements are annoying!

Sure, ad-blocking software does a great job at blocking ads, but it also blocks useful features of our website. For the best site experience please disable your AdBlocker.

I've Disabled AdBlock    No Thanks