Scaroni:"Stadio, vittoria del Comune. Sarà il più bello del mondo".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
160,262
Reaction score
10,628
Scaroni:"Stadio, vittoria del Comune. Sarà il più bello del mondo".

Anche la GDS in edicola oggi, 24 giugno, conferma che Milan e Inter hanno trovato l'accordo col Comune di Milano per la riduzione delle volumetrie per il nuovo San Siro. Accordo trovato a quota 0,51. Il progetto vincente tra i due in gara per la costruzione del nuovo stadio verrà annunciato tra luglio e agosto. Si punta a giocare la partita inaugurale nel 2024. Tutto il distretto verrà completato nel 2028.

Le parole di Scaroni:"Abbiamo seguito le indicazioni del Comune di Milano e per questo motivo è una
vittoria per Palazzo Marino, la città avrà il più bello stadio del mondo e un’area sportiva-commercialeaSan Siro vivibile tutto l’anno. In più ci saranno indici di edificabilità bassissimi rispetto ad altri progetti come Porta Nuova. Abbiamo fretta di dotare i nostri club di un impianto adatto ai tempi: non possiamo fare sogni europei senza giocare in uno stadio moderno, ecco perché abbiamo abbassato le volumetrie".

Antonello:"Questo è il segnale che le due società vogliono bene a Milano e che due investitori stranieri credono fermamente nel rilancio della città in un momento così difficile: siamo fiduciosi, stiamo andando nella direzione giusta".
 

A.C Milan 1899

Bannato
Registrato
7 Aprile 2019
Messaggi
21,708
Reaction score
1,445
Anche la GDS in edicola oggi, 24 giugno, conferma che Milan e Inter hanno trovato l'accordo col Comune di Milano per la riduzione delle volumetrie per il nuovo San Siro. Accordo trovato a quota 0,51. Il progetto vincente tra i due in gara per la costruzione del nuovo stadio verrà annunciato tra luglio e agosto. Si punta a giocare la partita inaugurale nel 2024. Tutto il distretto verrà completato nel 2028.

Le parole di Scaroni:"Abbiamo seguito le indicazioni del Comune di Milano e per questo motivo è una
vittoria per Palazzo Marino, la città avrà il più bello stadio del mondo e un’area sportiva-commercialeaSan Siro vivibile tutto l’anno. In più ci saranno indici di edificabilità bassissimi rispetto ad altri progetti come Porta Nuova. Abbiamo fretta di dotare i nostri club di un impianto adatto ai tempi: non possiamo fare sogni europei senza giocare in uno stadio
moderno, ecco perché abbiamo abbassato le volumetrie".

Una cosa Tutanskaron l’ha detta giusta: “non possiamo fare sogni europei senza giocare in uno stadio
moderno”. Oggi esistono club che non sono top monostante abbiano lo stadio, ma non esistono top club senza stadio moderno e di proprietà. È un dato di fatto. Quindi avere uno stadio moderno e di proprietà non sarà condizione sufficiente (di per sè) per la grandezza di un club e il ritorno ai massimi livelli ma è sicuramente condizione necessaria.

Speriamo che sia vero l’annuncio della costruzione a Luglio/Agosto.
 

A.C Milan 1899

Bannato
Registrato
7 Aprile 2019
Messaggi
21,708
Reaction score
1,445
Prevedo già comunque fior fior di articoli di Tuttosport (da aggiungere a quelli del passato) riguardanti tutti i perché il nuovo stadio per le milanesi sarà una disgrazia per città, ambiente, etica, morale ecc ecc, e perché vada fermato (quando la verità è che Milan e Inter con oltre 100 milioni in più a testa annuali solo per lo stadio -senza contare quindi i ricavi champions- fa tutto meno che comodo ai sudici figli di scrofa di Torino, che coscienti dalla loro inferiorità intrinseca -degna di un club senza dignità- dove conta davvero sperano almeno di poter imporre una monarchia assoluta sul campionato italiano del XXI secolo.
 

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
21,783
Reaction score
4,952
Una cosa Tutanskaron l’ha detta giusta: “non possiamo fare sogni europei senza giocare in uno stadio
moderno”. Oggi esistono club che non sono top monostante abbiano lo stadio, ma non esistono top club senza stadio moderno e di proprietà. È un dato di fatto. Quindi avere uno stadio moderno e di proprietà non sarà condizione sufficiente (di per sè) per la grandezza di un club e il ritorno ai massimi livelli ma è sicuramente condizione necessaria.

Speriamo che sia vero l’annuncio della costruzione a Luglio/Agosto.

Temo non sia vero, almeno non in codesti termini perentori.
Anfield Old Trafford Stamford Brigde Camp Nou Bernabeu non sono stadi nuovi, certamente non più moderni di San Siro.

Però il tuo discorso generale resta giusto, oggi gli stadi vanno ripensati e ammodernati. Per noi, intendo più che altro noi tifosi, il nuovo San Siro sarà una bella esperienza, al di là degli effetti che avrà sul bilancio del Milan.
 

A.C Milan 1899

Bannato
Registrato
7 Aprile 2019
Messaggi
21,708
Reaction score
1,445
Temo non sia vero, almeno non in codesti termini perentori.
Anfield Old Trafford Stamford Brigde Camp Nou Bernabeu non sono stadi nuovi, certamente non più moderni di San Siro.

Però il tuo discorso generale resta giusto, oggi gli stadi vanno ripensati e ammodernati. Per noi, intendo più che altro noi tifosi, il nuovo San Siro sarà una bella esperienza, al di là degli effetti che avrà sul bilancio del Milan.

Si hai ragione, intendevo in buona sostanza stadi che generino un importante ritorno economico. Però se fai uno stadio nuovo deve necessariamente essere moderno, ristrutturare San Siro sarebbe stata un’altra storia (a me non sarebbe dispiaciuto ma stando a quanto dicevano non avrebbe dato ricavi paragonabili e quindi amen).

P.s: la bella esperienza allo stadio per me comunque è data principalmente da quello che vedo. Non scambierei mai quanto vissuto dall’87 al 2007 nel vetusto San Siro con le domeniche da perdenti dei tifosi dell’Arsenal nel loro stadio ultramoderno e comodo. Il fatto è che se andrà ad impattare in maniera importante a livello economico aumenterà esponenzialmente anche la qualità dei giocatori che potremo permetterci, ed è questo che mi interessa. ;)
Per farti capire, se mi dicessero che per il nuovo stadio ci sono due scenari:

1. Nel primo scenario il nuovo stadio sarà (come servizi e funzionalità) uguale in tutto e per tutto al San Siro pre-90 ma genererà 150 milioni di euro di ricavi all’anno a testa per noi e l’Inda (è una cifra buttata lì, come pure lo scenario, perché è ovvio che uno stadio come quello non potrebbe mai generare ricavi importanti, è solo per evidenziare il concetto).

2. Nel secondo caso sarà uno stadio moderno che ne genererà 80 a testa per noi e l’Inda.

Beh sceglierei il primo scenario assolutamente. Questo per farti capire cosa interessi a me della questione stadio, e cioè le ripercussioni che ci saranno sul club a livello finanziario e quindi tecnico, che poi è ciò che mi interessa in quanto tifoso, perché di andare in uno stadio dove magari ho la poltrona che mi fa i massaggi però devo veder giocare i Piatek della situazione con controlli a tre metri e stagioni finite a Gennaio quando va bene mi frega meno di zero. Poi la realtà dovrebbe essere una via di mezzo, leggevo di ricavi di 120 milioni (più o meno) a testa per le due milanesi. Che sarebbe tantissima roba considerando che solo gli stadi di Real (140 milioni di euro all’anno) e Barcellona (130) rendono di più, attualmente.
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
13,783
Reaction score
5,065
Anche la GDS in edicola oggi, 24 giugno, conferma che Milan e Inter hanno trovato l'accordo col Comune di Milano per la riduzione delle volumetrie per il nuovo San Siro. Accordo trovato a quota 0,51. Il progetto vincente tra i due in gara per la costruzione del nuovo stadio verrà annunciato tra luglio e agosto. Si punta a giocare la partita inaugurale nel 2024. Tutto il distretto verrà completato nel 2028.

Le parole di Scaroni:"Abbiamo seguito le indicazioni del Comune di Milano e per questo motivo è una
vittoria per Palazzo Marino, la città avrà il più bello stadio del mondo e un’area sportiva-commercialeaSan Siro vivibile tutto l’anno. In più ci saranno indici di edificabilità bassissimi rispetto ad altri progetti come Porta Nuova. Abbiamo fretta di dotare i nostri club di un impianto adatto ai tempi: non possiamo fare sogni europei senza giocare in uno stadio moderno, ecco perché abbiamo abbassato le volumetrie".

Antonello:"Questo è il segnale che le due società vogliono bene a Milano e che due investitori stranieri credono fermamente nel rilancio della città in un momento così difficile: siamo fiduciosi, stiamo andando nella direzione giusta".

ottimo, speriamo che Iddiot e Scaroni non ci siano all'inaugurazione
 
Registrato
28 Agosto 2015
Messaggi
3,401
Reaction score
260
Anche la GDS in edicola oggi, 24 giugno, conferma che Milan e Inter hanno trovato l'accordo col Comune di Milano per la riduzione delle volumetrie per il nuovo San Siro. Accordo trovato a quota 0,51. Il progetto vincente tra i due in gara per la costruzione del nuovo stadio verrà annunciato tra luglio e agosto. Si punta a giocare la partita inaugurale nel 2024. Tutto il distretto verrà completato nel 2028.

Le parole di Scaroni:"Abbiamo seguito le indicazioni del Comune di Milano e per questo motivo è una
vittoria per Palazzo Marino, la città avrà il più bello stadio del mondo e un’area sportiva-commercialeaSan Siro vivibile tutto l’anno. In più ci saranno indici di edificabilità bassissimi rispetto ad altri progetti come Porta Nuova. Abbiamo fretta di dotare i nostri club di un impianto adatto ai tempi: non possiamo fare sogni europei senza giocare in uno stadio moderno, ecco perché abbiamo abbassato le volumetrie".

Antonello:"Questo è il segnale che le due società vogliono bene a Milano e che due investitori stranieri credono fermamente nel rilancio della città in un momento così difficile: siamo fiduciosi, stiamo andando nella direzione giusta".

Quindi tutto fatto? ora ci possono vendere/comprare???? o c'è il trucco?
 

A.C Milan 1899

Bannato
Registrato
7 Aprile 2019
Messaggi
21,708
Reaction score
1,445
Quindi tutto fatto? ora ci possono vendere/comprare???? o c'è il trucco?

Speriamo che sia tutto fatto.

Anche perché non vedo a chi convenga frenare investimenti sulla città e tenere allo stesso tempo Milan e Inter (perché anche loro ne hanno bisogno se vogliono tornare davvero e non limitarsi ad essere al massimo il Dortmund d’Italia) con la testa sott’acqua.

O meglio, ho ben chiaro a chi potrebbe convenire una roba del genere, ma non credo proprio che abbiano così tanto potere da influire persino sulle scelte della città di Milano.
 

Djici

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
22,734
Reaction score
2,407
Si hai ragione, intendevo in buona sostanza stadi che generino un importante ritorno economico. Però se fai uno stadio nuovo deve necessariamente essere moderno, ristrutturare San Siro sarebbe stata un’altra storia (a me non sarebbe dispiaciuto ma stando a quanto dicevano non avrebbe dato ricavi paragonabili e quindi amen).

P.s: la bella esperienza allo stadio per me comunque è data principalmente da quello che vedo. Non scambierei mai quanto vissuto dall’87 al 2007 nel vetusto San Siro con le domeniche da perdenti dei tifosi dell’Arsenal nel loro stadio ultramoderno e comodo. Il fatto è che se andrà ad impattare in maniera importante a livello economico aumenterà esponenzialmente anche la qualità dei giocatori che potremo permetterci, ed è questo che mi interessa. ;)
Per farti capire, se mi dicessero che per il nuovo stadio ci sono due scenari:

1. Nel primo scenario il nuovo stadio sarà (come servizi e funzionalità) uguale in tutto e per tutto al San Siro pre-90 ma genererà 150 milioni di euro di ricavi all’anno a testa per noi e l’Inda (è una cifra buttata lì, come pure lo scenario, perché è ovvio che uno stadio come quello non potrebbe mai generare ricavi importanti, è solo per evidenziare il concetto).

2. Nel secondo caso sarà uno stadio moderno che ne genererà 80 a testa per noi e l’Inda.

Beh sceglierei il primo scenario assolutamente. Questo per farti capire cosa interessi a me della questione stadio, e cioè le ripercussioni che ci saranno sul club a livello finanziario e quindi tecnico, che poi è ciò che mi interessa in quanto tifoso, perché di andare in uno stadio dove magari ho la poltrona che mi fa i massaggi però devo veder giocare i Piatek della situazione con controlli a tre metri e stagioni finite a Gennaio quando va bene mi frega meno di zero. Poi la realtà dovrebbe essere una via di mezzo, leggevo di ricavi di 120 milioni (più o meno) a testa per le due milanesi. Che sarebbe tantissima roba considerando che solo gli stadi di Real (140 milioni di euro all’anno) e Barcellona (130) rendono di più, attualmente.

Speriamo che quei 120 mln a testa siano soldi veri e non come le stime di Fassone con Milan Cina che doveva portare 100 mln in più. :facepalm:
 

kipstar

Senior Member
Registrato
14 Luglio 2016
Messaggi
12,638
Reaction score
463
ma quindi alla fin fine lo fanno o non lo fanno ?
 
Alto
head>