Ordine:"Pioli e Allegri, stesso destino ma giudizi...".

Mika

Senior Member
Registrato
29 Aprile 2017
Messaggi
14,243
Reaction score
6,668
Personalmente prego affinchè usciamo con lo Slavia Praga in modo da porre fine a questo inutile stillicidio!

Siamo in preda ad una lunga ed estenuante agonia!
Perché non pregare di fare settimi e perderle tutte a sto punto e magari tifare anche Inter e Juventus? :asd:

E' la prima volta che leggo di "milanisti" tifare contro, sperare di uscire da tutto ecc ecc... bah... io mi incavolo, spero nel cambio allenatore ma tifare contro proprio non ci riesco anche solo a pensarlo. :asd:

Ci vorrebbero altri 10 anni di Giannino FC a vedere il Milan decimo.

Quando mi sono iscritto al forum ci si lamentava che a Marzo si era decimi e si diceva "Se fossimo quarti o quinti ci sarebbe almeno una speranza, ora siamo decimi e aspettiamo solo il calciomercato che sarà un pianto greco".

Ora si spera che si esca fuori da tutto perché si è Hater di quello o di quell'altro. :asd:

E ripeto, se in testa ci fosse la Lazio o il Napoli tutti sti pianti non ci sarebbero, ma c'è l'Inter e si rosica. Poi che stiamo facendo gli stessi punti dell'anno dello scudetto con solo 3 goal subiti in più non conta nulla.
 
Ultima modifica:
Registrato
8 Settembre 2016
Messaggi
8,458
Reaction score
2,653
Io non sono affatto convinto che qualunque allenatore farebbe meglio di Pioli.
Mi va bene cambiare, a patto di non buttarmi su una scommessa, vorrei un allenatore top o quanto meno che dia certe garanzie. Non mi piacciono quelli integralisti.
Anche Pioli non era un top quando lo abbiamo preso, doveva fare da traghettatore ma invece si è meritato la conferma. Ha pregi e difetti. A gennaio 2023 ero convinto avesse perso la bussola e che la squadra non fosse con lui, ma poi si è ripreso.

Comunque sia non ho mai tifato contro il Milan nè mai lo farò per sperare in un cambio di allenatore.

Per la filosofia della nostra attuale proprietà vedo difficile che arrivi un allenatore con uno stipendio altissimo e/o che richieda ingenti investimenti sul mercato, può essere che con Conte si siano arenati su questi aspetti.
Degli altri nomi sarebbe interessante Thiago Motta, anche se pure lui non lo vedo come una certezza, ma si potrebbe provare. Gli altri non mi ispirano molto, visto che Spalletti è impegnato con la nazionale.

Se poi dovesse restare Pioli mi auguro solo che in estate si riesca a rinforzare la squadra e che il problema degli infortuni sia stato capito e che non si ripeterà. Già, perchè pur con il suo 5-0-5 tutto sommato la stagione è stata compromessa dagli infortuni autunnali.
 
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
60,867
Reaction score
26,849
Io non sono affatto convinto che qualunque allenatore farebbe meglio di Pioli.
Mi va bene cambiare, a patto di non buttarmi su una scommessa, vorrei un allenatore top o quanto meno che dia certe garanzie. Non mi piacciono quelli integralisti.
Anche Pioli non era un top quando lo abbiamo preso, doveva fare da traghettatore ma invece si è meritato la conferma. Ha pregi e difetti. A gennaio 2023 ero convinto avesse perso la bussola e che la squadra non fosse con lui, ma poi si è ripreso.

Comunque sia non ho mai tifato contro il Milan nè mai lo farò per sperare in un cambio di allenatore.

Per la filosofia della nostra attuale proprietà vedo difficile che arrivi un allenatore con uno stipendio altissimo e/o che richieda ingenti investimenti sul mercato, può essere che con Conte si siano arenati su questi aspetti.
Degli altri nomi sarebbe interessante Thiago Motta, anche se pure lui non lo vedo come una certezza, ma si potrebbe provare. Gli altri non mi ispirano molto, visto che Spalletti è impegnato con la nazionale.

Se poi dovesse restare Pioli mi auguro solo che in estate si riesca a rinforzare la squadra e che il problema degli infortuni sia stato capito e che non si ripeterà. Già, perchè pur con il suo 5-0-5 tutto sommato la stagione è stata compromessa dagli infortuni autunnali.
Capisco e apprezzo la tua critica costruttiva ma a dar fastidio,almeno a me, nel recente passato della gestione pioli è quella antipatica sensazione che siano la rosa e la costruzione della stessa ad essere piegati al credo calcistico del mister e non il contrario.

Il nostro stile di gioco è marchiato a fuoco da pioli e qualcosa di simile accade alla juve con allegri, per motivazioni tattiche e tecniche però agli antipodi.

Leao , theo, mike, tomori sono ormai grandi, sarebbe il caso di creare una squadra vincente e pragmatica e invece al quinto anno di pioli per tanti versi pare di essere il primo.
È solo colpa del mercato? Non lo so.

Avrei preteso una crescita che non ho visto.
 

evideon

Junior Member
Registrato
2 Agosto 2017
Messaggi
1,893
Reaction score
1,380
Perché non pregare di fare settimi e perderle tutte a sto punto e magari tifare anche Inter e Juventus? :asd:

E' la prima volta che leggo di "milanisti" tifare contro, sperare di uscire da tutto ecc ecc... bah... io mi incavolo, spero nel cambio allenatore ma tifare contro proprio non ci riesco anche solo a pensarlo. :asd:

Ci vorrebbero altri 10 anni di Giannino FC a vedere il Milan decimo.

Quando mi sono iscritto al forum ci si lamentava che a Marzo si era decimi e si diceva "Se fossimo quarti o quinti ci sarebbe almeno una speranza, ora siamo decimi e aspettiamo solo il calciomercato che sarà un pianto greco".

Ora si spera che si esca fuori da tutto perché si è Hater di quello o di quell'altro. :asd:

E ripeto, se in testa ci fosse la Lazio o il Napoli tutti sti pianti non ci sarebbero, ma c'è l'Inter e si rosica. Poi che stiamo facendo gli stessi punti dell'anno dello scudetto con solo 3 goal subiti in più non conta nulla.
Se mio figlio va male a scuola ed io mi rendo conto che non ha la sufficiente e necessaria maturità per poter affrontare gli anni futuri io spero e anzi mi adopero affinché perda l'anno in corso.
Per poter fare due passi avanti a volte e necessario farne uno indietro.
È una questione di prospettive e di visione a lungo termine, cosa che non tutti riescono ad avere viaggiando sempre sull'onda delle emozioni e delle passioni che rendono ciechi il più delle volte.
Chi ti vuole bene non sempre ti fa ridere anzi il più delle volte e costretto a fare il contrario.
 
Alto
head>