One Piece.

Clarenzio

Senior Member
Registrato
16 Luglio 2015
Messaggi
16,905
Reaction score
2,150
Sono del tutto paragonabili, per ora tra l'altro Naruto sta in svantaggio palese per quanto riguarda lo svaccamento.
Tra quello schifo di guerra con i morti viventi, resurrezioni, personaggi diventati simil dei e quant'altro. Tutti i personaggi secondari diventati macchiette e inutili. La volpe a nove code da demone uber cazzuto ad amichetto del menga.

Il villain finale doveva essere Pain e non madara obito e quello schifo di Kaguya

Naruto fino a Pain è stato il migliore anime mai prodotto, sono d'accordo sul fatto che doveva essere lui l'avversario finale
 

Stanis La Rochelle

Senior Member
Registrato
1 Settembre 2012
Messaggi
13,550
Reaction score
4,435
Naruto fino a Pain è stato il migliore anime mai prodotto, sono d'accordo sul fatto che doveva essere lui l'avversario finale

Pain è il villain migliore di tutto Naruto, caratterizzato benissimo, ideali sviluppati a fronte di esperienze di vita e riflessioni sensate. E infatti Naruto va in crisi perché capisce che Pain non è malvagio e va in corto perché non comprende come uno che non è malvagio possa fare certe cose. Roba che doveva essere tenuta per il finale.

Personaggio meraviglioso Nagato, ma alla fine è stato pure lui reso macchietta con il proseguo della storia. Era perfetto per il finale, poteri tutti variegati e strani da decifrare. Necessità di strategia per ognuno e non onde energetiche a raffica senza senso e mostroni giganti, entità misteriose....

Se penso allo schifo che è arrivato dopo con Obito, Madara, Kaguya, la volpe che diventa un micio, morti che ritornano poteri che potevano rivaleggiare col super sayan per una storia dove prima di allora il rasengan era una tecnica della madonna...

I giapponesi non sono in grado di fare un finale decente, costruiscono robe epiche che poi fanno svaccare quasi sempre nei finali. Basta vedere pure cosa è successo con l'attacco dei giganti...
 

Jino

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
55,557
Reaction score
3,470
Concordo su tutto.
Aggiungo una mia preoccupazione per le prossime saghe: sono rimasti pochi archi narrativi e tantissimi personaggi da mostrare e/o approfondire, tra cui alcuni enormi (Shanks, Im, Dragon, i 5 astri, ma anche lo stesso Teach e Bagy e i suoi alleati), e tantissimi misteri da risolvere.
Non vorrei che poi, per forza di cose, Oda buttasse tutto in un calderone in cui spiegazioni importanti vengono date in poche righe e personaggi che attendiamo da anni si limitano a poco più di un cameo.
Per esempio, e qui faccio uno spoiler su uno degli ultimi capitoli,
Garp che viene fatto fuori in due capitoli con quattro vignette di flashback non l'ho digerito

C'è da dire che fin da subito è stato un personaggio in pensione.

E di fatto gli hanno dedicato, secondo me giustamente, poco.

Se pensi a quanti personaggi devono sviluppare che invece sono molto più centrali....
 
Registrato
29 Gennaio 2018
Messaggi
6,002
Reaction score
1,955
Pain è il villain migliore di tutto Naruto, caratterizzato benissimo, ideali sviluppati a fronte di esperienze di vita e riflessioni sensate. E infatti Naruto va in crisi perché capisce che Pain non è malvagio e va in corto perché non comprende come uno che non è malvagio possa fare certe cose. Roba che doveva essere tenuta per il finale.

Personaggio meraviglioso Nagato, ma alla fine è stato pure lui reso macchietta con il proseguo della storia. Era perfetto per il finale, poteri tutti variegati e strani da decifrare. Necessità di strategia per ognuno e non onde energetiche a raffica senza senso e mostroni giganti, entità misteriose....

Se penso allo schifo che è arrivato dopo con Obito, Madara, Kaguya, la volpe che diventa un micio, morti che ritornano poteri che potevano rivaleggiare col super sayan per una storia dove prima di allora il rasengan era una tecnica della madonna...

I giapponesi non sono in grado di fare un finale decente, costruiscono robe epiche che poi fanno svaccare quasi sempre nei finali. Basta vedere pure cosa è successo con l'attacco dei giganti...
un gran finale non riesce mai quando trascini una storia troppo a lungo oltre quello che l'autore aveva pensato all'inizio. Per questo fullmetal alchemist è uno dei manga migliori in assoluto. Una storia non lunga che si chiude in modo perfetto creando un senso di circolarità perfettamente in linea con lo spirito dell'opera.
 

hiei87

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
11,727
Reaction score
2,280
C'è da dire che fin da subito è stato un personaggio in pensione.

E di fatto gli hanno dedicato, secondo me giustamente, poco.

Se pensi a quanti personaggi devono sviluppare che invece sono molto più centrali....
Comunque le leggende sul suo conto si sono sprecate fin da subito, e la voglia di vederlo in azione era tanta.Io sono rimasto un po' deluso e temo che anche gli altri personaggi centrali finiscano per essere poco più che un contorno, su tutti Dragon, che fin qui non ha fatto letteralmente nulla.
@Mauricio
è molto probabile sia ancora vivo, ma penso che il suo contributo alla storia l'abbia dato. Inoltre l'averlo visto sconfitto lo ha molto depotenziato. Penso sarà poco più di una comparsa da qui alla fine, se non per il flashback dei Rocks
 
Registrato
25 Settembre 2015
Messaggi
3,611
Reaction score
1,072
un gran finale non riesce mai quando trascini una storia troppo a lungo oltre quello che l'autore aveva pensato all'inizio. Per questo fullmetal alchemist è uno dei manga migliori in assoluto. Una storia non lunga che si chiude in modo perfetto creando un senso di circolarità perfettamente in linea con lo spirito dell'opera.
Concordo , personalmente (apparte gintama che avrò visto solo io in sto forum) un manga( come anime faceva pietà)che mi aveva intrippato parecchio erano i getbackers e mi aveva soddisfatto come finale..anche steins gate non era male sullo stesso filone fantascienza

Ho letto che è stato citato erased , piaciuto tanto nello stesso genere ho visto odd taxi, piaciuti abbastanza ed anche brevi per i thriller psicologici

Invece tra gli anime che per me hanno svaccato mi è rimasto impresso code geass che letteralmente ad un certo punto non ci ho capito più nulla un pò come ergo proxi di cui non ho capito nulla dall'inizio(troppo complicato per me)

Ultimamente provo a tenermi aggiornato oltre a onepiece(di cui preferisco non leggere il manga) con kaiji e gto ma le uscite sono molto rare come manga

Invece per quanto riguarda le commedie se uno si vuole spaccare dalle risate consiglio grand blue
 

Devil man

Well-known member
Registrato
6 Luglio 2017
Messaggi
6,417
Reaction score
2,717
Concordo , personalmente (apparte gintama che avrò visto solo io in sto forum) un manga( come anime faceva pietà)che mi aveva intrippato parecchio erano i getbackers e mi aveva soddisfatto come finale..anche steins gate non era male sullo stesso filone fantascienza

Ho letto che è stato citato erased , piaciuto tanto nello stesso genere ho visto odd taxi, piaciuti abbastanza ed anche brevi per i thriller psicologici

Invece tra gli anime che per me hanno svaccato mi è rimasto impresso code geass che letteralmente ad un certo punto non ci ho capito più nulla un pò come ergo proxi di cui non ho capito nulla dall'inizio(troppo complicato per me)

Ultimamente provo a tenermi aggiornato oltre a onepiece(di cui preferisco non leggere il manga) con kaiji e gto ma le uscite sono molto rare come manga

Invece per quanto riguarda le commedie se uno si vuole spaccare dalle risate consiglio grand blue
Ti consiglio Demon Slayer, l'anime è meglio del manga.
 

Stanis La Rochelle

Senior Member
Registrato
1 Settembre 2012
Messaggi
13,550
Reaction score
4,435
Oggi esce il live action di One Piece.

Qualcuno ha il coraggio di vederlo?

Il trailer era orribile...
 
Alto
head>