Milan: solo 10 mln di debiti col fisco. Le più indebitate.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
168,535
Reaction score
13,607
Come riportato da calciomercato.com, le società italiane devono complessivamente circa 500 mln di euro al fisco per gli arretrati sulle tassazioni degli stipendi. Il Milan è la tra le meno indebitate: soli 10 mln di euro. L'Inter ne deve 50, la Roma 40, la Roma 38, Napoli 25, Fiorentina 15. Poi c'è questione Juve che dovrebbe darne 30, ma i bianconeri come ampiamente riferito sono sotto indagine per la questione stipendi.
 
Ultima modifica:

Franco

Well-known member
Registrato
22 Giugno 2022
Messaggi
439
Reaction score
325
L'Inter poi è una situazione incredibile. Da anni mantiene una squadra che non può permettersi grazie a debiti non pagati e con i soldi dovuti al fisco. Il campionato è falsato in partenza.
 

Raryof

Senior Member
Registrato
24 Gennaio 2017
Messaggi
14,311
Reaction score
3,997
Per tutti quelli che, io compreso, Gazidis a casa.....ha voluto entrare in campi non suoi, ed è stata una colpa, ma ci ha risanato in un modo eccellente
Piano, grandi meriti ma senza pandemia non sarebbe cambiato molto, la visione imprenditoriale e sportiva che avevamo negli anni pre pandemici era quella delle grosse spese, grossi vantaggi e grande futuro tra le grandi, l'unica nostra fortuna nella sfortuna secondo me è che per beghe interne abbiamo dovuto ridimensionarci in maniera netta pur non venendo da un ciclo positivo, anzi, abbiamo dovuto passare attraverso i nostri errori tagliando il possibile cosa che ci ha avvantaggiato di tanto dopo lo scoppio della pandemia che ha tagliato i guadagni per cui chi era in canna sparata ha fatto un passo indietro e mentre noi eravamo 3 passi indietro stavamo facendo 2 passi avanti belli netti nel percorso sostenibile che avevamo scelto, ma senza quella pausa che ha cambiato il calcio non avremmo vinto così presto e come al solito le magagne fatte dagli altri stanno venendo fuori ora.
Un grande grazie al Gazzo ma senza la pandemia adesso staremmo ancora sognando il quarto posto e la Juve starebbe lì, con le magagne nascoste che senza la crisi pandemica sarebbero rimaste nascoste o meno nette.
 
Registrato
20 Aprile 2016
Messaggi
11,542
Reaction score
5,555
Come riportato da calciomercato.com, le società italiane devono complessivamente circa 500 mln di euro al fisco per gli arretrati sulle tassazioni degli stipendi. Il Milan è la tra le meno indebitate: soli 10 mln di euro. L'Inter ne deve 50, la Roma 40, la Roma 38, Napoli 25, Fiorentina 15. Poi c'è questione Juve che dovrebbe darne 30, ma i bianconeri come ampiamente riferito sono sotto indagine per la questione stipendi.
Gazidis coi paletti che aveva è stato un fuoriclasse, ha trasformato il milan in un gioiellino finanziario che tutti ci invidiano.
Mi rassicura moltissimo sapere che il benessere del milan non dipenda dalle noie di un miliardario annoiato che può stufarsi da un giorno all'altro
 

Controcorrente

Junior Member
Registrato
23 Gennaio 2017
Messaggi
645
Reaction score
444
Gazidis coi paletti che aveva è stato un fuoriclasse, ha trasformato il milan in un gioiellino finanziario che tutti ci invidiano.
Mi rassicura moltissimo sapere che il benessere del milan non dipenda dalle noie di un miliardario annoiato che può stufarsi da un giorno all'altro
E il tutto con un progetto sportivo promettente è uno scudetto in tasca..
 

Raryof

Senior Member
Registrato
24 Gennaio 2017
Messaggi
14,311
Reaction score
3,997
Gazidis coi paletti che aveva è stato un fuoriclasse, ha trasformato il milan in un gioiellino finanziario che tutti ci invidiano.
Mi rassicura moltissimo sapere che il benessere del milan non dipenda dalle noie di un miliardario annoiato che può stufarsi da un giorno all'altro
Indubbiamente ma lui è lo stesso che nel dicembre 2019 aveva scelto Rangnick, senza lo stop pandemico sarebbe finita malissimo o molto diversamente.
Aveva totalmente bocciato le scelte di Paolo e Zvone, tanto che uno era stato fatto fuori e l'altro sarebbe andato via con l'esonero di Pioli, ma fortunatamente per noi quel Milan poi ha tenuto bene l'anno dopo e ha confermato il progetto originario, diciamo che poteva andarci peggio ma sicuramente l'intento era quello di rendere solido il Milan sia dentro sia fuori dal campo e mollare dopo la prima vittoria pesante, adesso in teoria ci sarebbe non da raccogliere ma da investire pesantemente con gli introiti in più, da sponsor e quelli che arrivano dalle coppe.
Purtroppo certi ragionamenti non sono facili da fare in Italia perché di progetti sostenibili non se ne sono mai visti, si è sempre partiti dalla grossa spesa, lo ha fatto l'Inter nel 2019, lo abbiamo fatto noi sbagliando tutto 5 anni fa, lo ha fatto la Juve sfruttando i guadagni in più che metteva da parte nonostante lo scarsume derivante dai diritti tv, ma un progetto sostenibile partendo da spese controllate o nulle mai nessuno, soprattutto con una squadra giovane.
 

morokan

Junior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
747
Reaction score
317
Piano, grandi meriti ma senza pandemia non sarebbe cambiato molto, la visione imprenditoriale e sportiva che avevamo negli anni pre pandemici era quella delle grosse spese, grossi vantaggi e grande futuro tra le grandi, l'unica nostra fortuna nella sfortuna secondo me è che per beghe interne abbiamo dovuto ridimensionarci in maniera netta pur non venendo da un ciclo positivo, anzi, abbiamo dovuto passare attraverso i nostri errori tagliando il possibile cosa che ci ha avvantaggiato di tanto dopo lo scoppio della pandemia che ha tagliato i guadagni per cui chi era in canna sparata ha fatto un passo indietro e mentre noi eravamo 3 passi indietro stavamo facendo 2 passi avanti belli netti nel percorso sostenibile che avevamo scelto, ma senza quella pausa che ha cambiato il calcio non avremmo vinto così presto e come al solito le magagne fatte dagli altri stanno venendo fuori ora.
Un grande grazie al Gazzo ma senza la pandemia adesso staremmo ancora sognando il quarto posto e la Juve starebbe lì, con le magagne nascoste che senza la crisi pandemica sarebbero rimaste nascoste o meno nette.
sono d'accordo con te, ma io guardo i conti, ed al momento mai avrei detto di essere " virtuosi", rispetto alle altre, visto da dove arrivavamo
 
Alto
head>