Milan: piano 100 mln merchandising e collezione Leao.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
208,037
Reaction score
29,982
GDS: il Milan sta implementando una strategia di marketing per ampliare il proprio pubblico e soddisfare i gusti dei tifosi, con un focus sul segmento commerciale.

Il club ha visto una crescita significativa nei ricavi da merchandising e licensing, passando da 6 milioni di euro nella stagione 2017-18 a 30 milioni nella stagione 2022-23, con una crescita a doppia cifra nella stagione in corso. L'obiettivo è quello di superare i 90 milioni di euro nei prossimi cinque anni.

Valerio Rocchetti, a capo del settore da quasi cinque anni, ha guidato lo sviluppo di questa branca come una start-up, passando da 3 a 17 dipendenti con un'età media di 27 anni.

L'internalizzazione dell'e-commerce nel 2022 ha portato a un fatturato di 2 milioni di euro nel primo mese, pari a quello dei 12 mesi precedenti.

Il Milan punta a un posizionamento unico nel settore, sfruttando la forza del proprio brand e collaborando con marchi della moda, della musica e dell'intrattenimento per creare un effetto moltiplicatore.

La recente capsule collection ispirata a Rafael Leao, con jersey, t-shirt e felpe in stile streetwear, riflette questa strategia di posizionamento all'intersezione tra sport, lifestyle, moda e cultura. Il successo di questa strategia è evidente nel successo delle quarte maglie, con il kit 2023-24 realizzato in collaborazione con Puma e Pleasures che ha raddoppiato i pre-ordini rispetto alla stagione precedente.

La California è la seconda regione in termini di vendite dopo la Lombardia, dimostrando l'appeal globale del Milan.

661641cea0f36.jpeg
 

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
27,677
Reaction score
12,188
Andrebbero visti i numeri piu nello specifico, ma ecco forse in queste cose i nostri ci sanno fare.
Che poi sono le cose che interessano a Cardinale.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
208,037
Reaction score
29,982
GDS: il Milan sta implementando una strategia di marketing per ampliare il proprio pubblico e soddisfare i gusti dei tifosi, con un focus sul segmento commerciale.

Il club ha visto una crescita significativa nei ricavi da merchandising e licensing, passando da 6 milioni di euro nella stagione 2017-18 a 30 milioni nella stagione 2022-23, con una crescita a doppia cifra nella stagione in corso. L'obiettivo è quello di superare i 90 milioni di euro nei prossimi cinque anni.

Valerio Rocchetti, a capo del settore da quasi cinque anni, ha guidato lo sviluppo di questa branca come una start-up, passando da 3 a 17 dipendenti con un'età media di 27 anni.

L'internalizzazione dell'e-commerce nel 2022 ha portato a un fatturato di 2 milioni di euro nel primo mese, pari a quello dei 12 mesi precedenti.

Il Milan punta a un posizionamento unico nel settore, sfruttando la forza del proprio brand e collaborando con marchi della moda, della musica e dell'intrattenimento per creare un effetto moltiplicatore.

La recente capsule collection ispirata a Rafael Leao, con jersey, t-shirt e felpe in stile streetwear, riflette questa strategia di posizionamento all'intersezione tra sport, lifestyle, moda e cultura. Il successo di questa strategia è evidente nel successo delle quarte maglie, con il kit 2023-24 realizzato in collaborazione con Puma e Pleasures che ha raddoppiato i pre-ordini rispetto alla stagione precedente.

La California è la seconda regione in termini di vendite dopo la Lombardia, dimostrando l'appeal globale del Milan.
.
 

gabri65

BFMI-class member
Registrato
26 Giugno 2018
Messaggi
21,482
Reaction score
16,637
GDS: il Milan sta implementando una strategia di marketing per ampliare il proprio pubblico e soddisfare i gusti dei tifosi, con un focus sul segmento commerciale.

Il club ha visto una crescita significativa nei ricavi da merchandising e licensing, passando da 6 milioni di euro nella stagione 2017-18 a 30 milioni nella stagione 2022-23, con una crescita a doppia cifra nella stagione in corso. L'obiettivo è quello di superare i 90 milioni di euro nei prossimi cinque anni.

Valerio Rocchetti, a capo del settore da quasi cinque anni, ha guidato lo sviluppo di questa branca come una start-up, passando da 3 a 17 dipendenti con un'età media di 27 anni.

L'internalizzazione dell'e-commerce nel 2022 ha portato a un fatturato di 2 milioni di euro nel primo mese, pari a quello dei 12 mesi precedenti.

Il Milan punta a un posizionamento unico nel settore, sfruttando la forza del proprio brand e collaborando con marchi della moda, della musica e dell'intrattenimento per creare un effetto moltiplicatore.

La recente capsule collection ispirata a Rafael Leao, con jersey, t-shirt e felpe in stile streetwear, riflette questa strategia di posizionamento all'intersezione tra sport, lifestyle, moda e cultura. Il successo di questa strategia è evidente nel successo delle quarte maglie, con il kit 2023-24 realizzato in collaborazione con Puma e Pleasures che ha raddoppiato i pre-ordini rispetto alla stagione precedente.

La California è la seconda regione in termini di vendite dopo la Lombardia, dimostrando l'appeal globale del Milan.

661641cea0f36.jpeg

Togliamo le CL dalla bacheca e facciamo posto ai nuovi trofei, le felpine di Leao e i successi in tribunale.

Se trovano il modo per guadagnare con 'ste robe, non ne usciremo mai più, fine.
 

Controcorrente

Junior Member
Registrato
23 Gennaio 2017
Messaggi
853
Reaction score
661
Togliamo le CL dalla bacheca e facciamo posto ai nuovi trofei, le felpine di Leao e i successi in tribunale.

Se trovano il modo per guadagnare con 'ste robe, non ne usciremo mai più, fine.
Se bastassero le Champions per guadagnare dei soldi però saremo il secondo fatturato al mondo e non è così. Questa visione in cui una cosa esclude l’altra penso sia sbagliata, non vinci senza aumentare gli incassi e non aumenti gli incassi se non vinci.. quindi ben venga lavorare bene e meglio degli altri su questi aspetti.
 

gabri65

BFMI-class member
Registrato
26 Giugno 2018
Messaggi
21,482
Reaction score
16,637
Se bastassero le Champions per guadagnare dei soldi però saremo il secondo fatturato al mondo e non è così. Questa visione in cui una cosa esclude l’altra penso sia sbagliata, non vinci senza aumentare gli incassi e non aumenti gli incassi se non vinci.. quindi ben venga lavorare bene e meglio degli altri su questi aspetti.

Il Real Madrid e altri club seri non hanno bisogno di 'ste robe.

Io e te ci risentiamo tra una decina di anni, se siamo ancora qui dentro.
 

Commodore06

Well-known member
Registrato
1 Ottobre 2023
Messaggi
1,678
Reaction score
1,584
Togliamo le CL dalla bacheca e facciamo posto ai nuovi trofei, le felpine di Leao e i successi in tribunale.

Se trovano il modo per guadagnare con 'ste robe, non ne usciremo mai più, fine.
Sarebbero capaci di usarle come manichini per la collezione di Leao.
Mai visto una Champions indossare un gonnellino? :asd:
 

Alkampfer

Junior Member
Registrato
8 Settembre 2012
Messaggi
3,159
Reaction score
2,233
niente, col berlusca abbiamo fatto la storia , ma coi soldi della mafia,
mi sa che stiamo restituendo al karma ....
 
Alto
head>