Milan: con Redbird costi contenuti e autosufficienza finanziaria.

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
154,320
Reaction score
8,333

Solo

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
8,645
Reaction score
1,449
La differenza più grande tra Investcorp e Redbird è il passaporto.

Però grazie al reparto marketing degli arabi che ha usato la Gazzetta come megafono adesso sembra che siamo passati da Bin Salman a Dracula. :muhahah:

Si continuerà con la linea Elliot, nel bene e nel male. Stop.
 

Sam

Junior Member
Registrato
16 Luglio 2018
Messaggi
1,146
Reaction score
1,274
Repubblica: resta da capire ora quali saranno le ambizioni del fondo americano, anche se di fondo proseguiranno nella linea
tracciata da Elliott: giocatori giovani di qualità, autosufficienza finanziaria, contenimento dei costi a partire dal monte salari.

Del cambio di proprietà se ne parla QUI -) https://www.milanworld.net/threads/...onio-stadio-hulk-elliott-in-minoranza.116255/
Tre le linee guida che verranno portate avanti:
  1. Se non esce nessuno non entra nessuno;
  2. Siamo a posto così. Competitivi;
  3. Un Milan giovane e italiano inclusivo.
 

kekkopot

Member
Registrato
31 Agosto 2012
Messaggi
2,540
Reaction score
476
Repubblica: resta da capire ora quali saranno le ambizioni del fondo americano, anche se di fondo proseguiranno nella linea
tracciata da Elliott: giocatori giovani di qualità, autosufficienza finanziaria, contenimento dei costi a partire dal monte salari.

Del cambio di proprietà se ne parla QUI -) https://www.milanworld.net/threads/...onio-stadio-hulk-elliott-in-minoranza.116255/
Questi non ci vogliono far godere neanche una possibile vittoria dello scudetto.
 

diavolo

شراء ميل
Registrato
24 Giugno 2014
Messaggi
5,243
Reaction score
862
La differenza più grande tra Investcorp e Redbird è il passaporto.

Però grazie al reparto marketing degli arabi che ha usato la Gazzetta come megafono adesso sembra che siamo passati da Bin Salman a Dracula. :muhahah:

Si continuerà con la linea Elliot, nel bene e nel male. Stop.
Un'altra differenza è che i primi gestiscono assets per 40 miliardi di dollari,gli altri ne gestiscono 3,5. Quindi non siamo passati da Al Qaddumi ad Elon Musk.
 
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
10,160
Reaction score
1,890
Repubblica: resta da capire ora quali saranno le ambizioni del fondo americano, anche se di fondo proseguiranno nella linea
tracciata da Elliott: giocatori giovani di qualità, autosufficienza finanziaria, contenimento dei costi a partire dal monte salari.

Del cambio di proprietà se ne parla QUI -) https://www.milanworld.net/threads/...onio-stadio-hulk-elliott-in-minoranza.116255/
L'unico esempio nella storia in cui da un passaggio di proprietà non cambia NULLA.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>