Mauro Suma sul Milan di Pioli

Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
30,500
Reaction score
1,005
Il direttore di Milan TV, Mauro Suma, ha commentato l'evoluzione del Milan di Pioli e la riconferma dello stesso Pioli, nel post partita di Sassuolo-Milan:

"E' una bellissima notizia il rinnovo di Stefano Pioli. Dicevo fin dall'inizio che Pioli si sarebbe potuto giocare le sue chance fino a fine campionato, perché il Milan, pur cominciando a guardarsi intorno dalla disfatta di Bergamo, non ha comunque mai bloccato nessun altro allenatore. E Pioli sta concludendo alla grande la stagione. Si dice che la crescita del Milan sia dovuta allo strano calcio post-covid o allo stadio vuoto, ma si sottovaluta il fatto che Pioli non abbia potuto fare una sua preparazione atletica quando è arrivato in ottobre, ereditando il lavoro di Giampaolo. Quella durante il lockdown è stata la prima vera e propria preparazione atletica guidata da Pioli. Il Milan viaggia su ritmi Champions da gennaio 2020, da allora ha totalizzato 38 punti, pur avendo buttato il secondo tempo del derby e perso altri 2 punti pesanti a Firenze. La partenza di Suso ha sdoganato Chalanoglu e Castillejo dal mantenere una posizione fissa, ora è un 4-2-3-1 dove i giocatori svariano continuamente.

Non abbiamo vinto lo scudetto e non facciamo i caroselli, ma se il campionato fosse stato sospeso a marzo, non saremmo andati in Europa. Confido che con una preparazione atletica valida il Milan di Pioli possa continuare a fare bene anche nel prossimo campionato. Il calcio post-covid sarà calcio post-covid anche all'inizio della prossima stagione, non bisogna abbassare la guardia."
 

diavoloINme

Senior Member
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
46,228
Reaction score
11,904
Il direttore di Milan TV, Mauro Suma, ha commentato l'evoluzione del Milan di Pioli e la riconferma dello stesso Pioli, nel post partita di Sassuolo-Milan:

"E' una bellissima notizia il rinnovo di Stefano Pioli. Dicevo fin dall'inizio che Pioli si sarebbe potuto giocare le sue chance fino a fine campionato, perché il Milan, pur cominciando a guardarsi intorno dalla disfatta di Bergamo, non ha comunque mai bloccato nessun altro allenatore. E Pioli sta concludendo alla grande la stagione. Si dice che la crescita del Milan sia dovuta allo strano calcio post-covid o allo stadio vuoto, ma si sottovaluta il fatto che Pioli non abbia potuto fare una sua preparazione atletica quando è arrivato in ottobre, ereditando il lavoro di Giampaolo. Quella durante il lockdown è stata la prima vera e propria preparazione atletica guidata da Pioli. Il Milan viaggia su ritmi Champions da gennaio 2020, da allora ha totalizzato 38 punti, pur avendo buttato il secondo tempo del derby e perso altri 2 punti pesanti a Firenze. La partenza di Suso ha sdoganato Chalanoglu e Castillejo dal mantenere una posizione fissa, ora è un 4-2-3-1 dove i giocatori svariano continuamente.

Non abbiamo vinto lo scudetto e non facciamo i caroselli, ma se il campionato fosse stato sospeso a marzo, non saremmo andati in Europa. Confido che con una preparazione atletica valida il Milan di Pioli possa continuare a fare bene anche nel prossimo campionato. Il calcio post-covid sarà calcio post-covid anche all'inizio della prossima stagione, non bisogna abbassare la guardia."

Sentire parlare suma del milan è come quando la mamma parla del figlio dopo che ha commesso l'ennesima marachella : è chiaro avrà sempre una visione aziendalista, ottimista , di parte e dal sapore sdolcinato.
Prendiamo il suo parere per quello che è.

Che il milan è migliorato è palese ma lasciamo stare segmentini e classifiche parziali e concentriamoci solo sul campo.
Occhio che i preliminari di coppa si giocano in gara secca e li può succedere di tutto.
 
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
30,500
Reaction score
1,005
Il direttore di Milan TV, Mauro Suma, ha commentato l'evoluzione del Milan di Pioli e la riconferma dello stesso Pioli, nel post partita di Sassuolo-Milan:

"E' una bellissima notizia il rinnovo di Stefano Pioli. Dicevo fin dall'inizio che Pioli si sarebbe potuto giocare le sue chance fino a fine campionato, perché il Milan, pur cominciando a guardarsi intorno dalla disfatta di Bergamo, non ha comunque mai bloccato nessun altro allenatore. E Pioli sta concludendo alla grande la stagione. Si dice che la crescita del Milan sia dovuta allo strano calcio post-covid o allo stadio vuoto, ma si sottovaluta il fatto che Pioli non abbia potuto fare una sua preparazione atletica quando è arrivato in ottobre, ereditando il lavoro di Giampaolo. Quella durante il lockdown è stata la prima vera e propria preparazione atletica guidata da Pioli. Il Milan viaggia su ritmi Champions da gennaio 2020, da allora ha totalizzato 38 punti, pur avendo buttato il secondo tempo del derby e perso altri 2 punti pesanti a Firenze. La partenza di Suso ha sdoganato Chalanoglu e Castillejo dal mantenere una posizione fissa, ora è un 4-2-3-1 dove i giocatori svariano continuamente.

Non abbiamo vinto lo scudetto e non facciamo i caroselli, ma se il campionato fosse stato sospeso a marzo, non saremmo andati in Europa. Confido che con una preparazione atletica valida il Milan di Pioli possa continuare a fare bene anche nel prossimo campionato. Il calcio post-covid sarà calcio post-covid anche all'inizio della prossima stagione, non bisogna abbassare la guardia."

Precisazione: non è che mi bevo tutto quello che dice Suma, eh?? Però il fatto della preparazione atletica e dell'addio di Suso per me sono fattori da considerare nell'evoluzione di questa squadra.
 

diavoloINme

Senior Member
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
46,228
Reaction score
11,904
Precisazione: non è che mi bevo tutto quello che dice Suma, eh?? Però il fatto della preparazione atletica e dell'addio di Suso per me sono fattori da considerare nell'evoluzione di questa squadra.

L'addio di suso è una delle poche mosse azzeccate che abbiamo fatto negli ultimi 10 anni.
Ovviamente ci ricamiamo tutti un pò su ma è simpatico pensare che l'abbia fatto fuori ibra : 'io sono ibra, tu chi cavolo sei per pascolare in mattonella?'.

Sulla preparazione atletica io non credo che i nostri abbiano lavorato meglio di altri ma semmai credo che siamo tra le squadre più giovani e ne abbiamo più di altri.
Sassuolo, milan, atalanta : non è un caso se a correre di più siano queste squadre.
Guarda l'età media.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
160,770
Reaction score
10,857
Il direttore di Milan TV, Mauro Suma, ha commentato l'evoluzione del Milan di Pioli e la riconferma dello stesso Pioli, nel post partita di Sassuolo-Milan:

"E' una bellissima notizia il rinnovo di Stefano Pioli. Dicevo fin dall'inizio che Pioli si sarebbe potuto giocare le sue chance fino a fine campionato, perché il Milan, pur cominciando a guardarsi intorno dalla disfatta di Bergamo, non ha comunque mai bloccato nessun altro allenatore. E Pioli sta concludendo alla grande la stagione. Si dice che la crescita del Milan sia dovuta allo strano calcio post-covid o allo stadio vuoto, ma si sottovaluta il fatto che Pioli non abbia potuto fare una sua preparazione atletica quando è arrivato in ottobre, ereditando il lavoro di Giampaolo. Quella durante il lockdown è stata la prima vera e propria preparazione atletica guidata da Pioli. Il Milan viaggia su ritmi Champions da gennaio 2020, da allora ha totalizzato 38 punti, pur avendo buttato il secondo tempo del derby e perso altri 2 punti pesanti a Firenze. La partenza di Suso ha sdoganato Chalanoglu e Castillejo dal mantenere una posizione fissa, ora è un 4-2-3-1 dove i giocatori svariano continuamente.

Non abbiamo vinto lo scudetto e non facciamo i caroselli, ma se il campionato fosse stato sospeso a marzo, non saremmo andati in Europa. Confido che con una preparazione atletica valida il Milan di Pioli possa continuare a fare bene anche nel prossimo campionato. Il calcio post-covid sarà calcio post-covid anche all'inizio della prossima stagione, non bisogna abbassare la guardia."

Per questo sarebbe una bellissima notizia anche l'ingaggio di Gigi Cagni.
 

Milanforever26

Senior Member
Registrato
6 Giugno 2014
Messaggi
39,452
Reaction score
3,104
L'addio di suso è una delle poche mosse azzeccate che abbiamo fatto negli ultimi 10 anni.
Ovviamente ci ricamiamo tutti un pò su ma è simpatico pensare che l'abbia fatto fuori ibra : 'io sono ibra, tu chi cavolo sei per pascolare in mattonella?'.

Sulla preparazione atletica io non credo che i nostri abbiano lavorato meglio di altri ma semmai credo che siamo tra le squadre più giovani e ne abbiamo più di altri.
Sassuolo, milan, atalanta : non è un caso se a correre di più siano queste squadre.
Guarda l'età media.

Fa spavento pensare che la cacciata di Sugo sia arrivata solo ora quando i tifosi la invocavano da almeno 2 anni...eh ma i tifosi sono fessi...boh, a volte penso siamo gli unici a guardare le partite invece..perché certe cose sono palesi dai..
 
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
30,500
Reaction score
1,005
Sulla preparazione atletica io non credo che i nostri abbiano lavorato meglio di altri ma semmai credo che siamo tra le squadre più giovani e ne abbiamo più di altri.
Sassuolo, milan, atalanta : non è un caso se a correre di più siano queste squadre.
Guarda l'età media.

Sì ma il Milan di Giampaolo durava 45', ricordo col Torino quando si diceva che stavamo giocando una partita "stratosferica" poi nel secondo tempo eravamo morti. Per me è stato fatto comunque un bel lavoro in preparazione.
 

diavoloINme

Senior Member
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
46,228
Reaction score
11,904
Sì ma il Milan di Giampaolo durava 45', ricordo col Torino quando si diceva che stavamo giocando una partita "stratosferica" poi nel secondo tempo eravamo morti. Per me è stato fatto comunque un bel lavoro in preparazione.

Il calcio è un gioco di squadra dove si corre con la palla e in ottica palla.
Non ho mai creduto a ragazzi di 24 -27 anni che non stanno in piedi o che non reggono fisicamente.
Si corre male, si rincorre male , ci si muove male di squadra e si sbagliano i tempi, questo si, ma non si corre tanto meno rispetto all'avversario.
Del resto basti pensare al secondo tempo di ieri : abbiamo fatto far correre la palla e abbiamo corso pochissimo.
Il milan di giampaolo sembrava cotto perchè non era ancora squadra e correva male.
In tanti pensano, erroneamente, che l'atalanta corre più di tutti quando i dati dicono tutt'altro.
L'atalanta corre meglio delle altre perchè fa correre tutti e distribuisce la fatica.
Il milan, quindi, oggi corre meglio e correndo meglio sembra stia correndo di più.
Prendiamo anche meno gialli perchè teniamo distanze migliori.
Comunque i ragazzi sono allenati , non dico il contrario, ma la vera svolta è avvenuta nel gioco e nella testa.
Speriamo duri e non sia solo un'appendice della covid league.
 

Djici

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
22,766
Reaction score
2,425
Il calcio è un gioco di squadra dove si corre con la palla e in ottica palla.
Non ho mai creduto a ragazzi di 24 -27 anni che non stanno in piedi o che non reggono fisicamente.
Si corre male, si rincorre male , ci si muove male di squadra e si sbagliano i tempi, questo si, ma non si corre tanto meno rispetto all'avversario.
Del resto basti pensare al secondo tempo di ieri : abbiamo fatto far correre la palla e abbiamo corso pochissimo.
Il milan di giampaolo sembrava cotto perchè non era ancora squadra e correva male.
In tanti pensano, erroneamente, che l'atalanta corre più di tutti quando i dati dicono tutt'altro.
L'atalanta corre meglio delle altre perchè fa correre tutti e distribuisce la fatica.
Il milan, quindi, oggi corre meglio e correndo meglio sembra stia correndo di più.
Prendiamo anche meno gialli perchè teniamo distanze migliori.
Comunque i ragazzi sono allenati , non dico il contrario, ma la vera svolta è avvenuta nel gioco e nella testa.
Speriamo duri e non sia solo un'appendice della covid league.

Esatto. Correre non è tutto. Devi farlo bene.
Fare pressing da solo ad esempio non serve a nulla.
Imaginiamo una situazione dove un solo attaccante fa pressing sul avversario correndo 100 metri tra palla che circola tra difensori e portieri (mentre tutti li altri sono fermi)
... E una situazione dove facciamo pressing con 5 uomini che fanno uno scatto di 20 metri.

Beh mi sembra chiaro che la media sia uguale... Ma se nel primo caso hai buttato via energia per nulla, nel secondo caso nessuno è cotto e hai moltissime possibilità di avere riconquistato palla.

Il pressing e una cosa armoniosa.
La cosa più corale che ci sia nel calcio.
Se non lo fai bene e meglio non farlo proprio.
 

diavoloINme

Senior Member
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
46,228
Reaction score
11,904
Esatto. Correre non è tutto. Devi farlo bene.
Fare pressing da solo ad esempio non serve a nulla.
Imaginiamo una situazione dove un solo attaccante fa pressing sul avversario correndo 100 metri tra palla che circola tra difensori e portieri (mentre tutti li altri sono fermi)
... E una situazione dove facciamo pressing con 5 uomini che fanno uno scatto di 20 metri.

Beh mi sembra chiaro che la media sia uguale... Ma se nel primo caso hai buttato via energia per nulla, nel secondo caso nessuno è cotto e hai moltissime possibilità di avere riconquistato palla.

Il pressing e una cosa armoniosa.
La cosa più corale che ci sia nel calcio.
Se non lo fai bene e meglio non farlo proprio.

E' cosi amico. Perfetto.
Oh, stando dietro tuo figlio ti stai facendo una cultura noto ahhaha.
Grande.
 
Alto
head>