Maldini sul mercato del Milan, su Tonali e sulla squadra.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,352
Reaction score
27,543
Paolo Maldini a Sky sul mercato del Milan e sulla squadra:"Tonali è un 2000, è molto giovane, ha coronato il suo sogno, è una bellissima storia, è una cosa molto particolare. Non era possibile pensarlo neanche un mese fa, siamo arrivati a questo punto grazie alla determinazione del ragazzo, al lavoro degli agenti. Cellino è stata una persona di assoluto valore, grazie anche ai nostri proprietari hanno cambiato rotta. Igiocatori sono dei professionisti, devono valutare le prospettive. Ho parlato con il ragazzo quasi due mesi fa e gli dissi che difficilmente ci saremmo stati. La nostra speranza comune era di portarlo al Milan, facendo sì che non perdesse questo sogno. Siamo arrivati al punto che le cose si sono allineate e siamo riusciti a portarlo al Milan".

"Il rapporto con la società? Ci sono degli obiettivi comuni, a volte le idee sono discordanti, ma con una linea comune le cose sono molto naturali. I risultati ottenuti nel post lockdown sono evidenti e frutto di una programmazione che era già partita l'anno scorso. Il fatto che non ci sia Boban mi rattrista, è un mio caro amico, senza di lui siamo meno forti ma cerchiamo di arrivare ad un'idea comune".

"Per giovedì siamo pronti, spero di sì, è una partita che ci fa parecchia paura, è una squadra che sta bene, prima nel proprio campionato, abbiamo qualche problema, Rebic squalificato, Leao infortunato. Giochiamo fuori casa in gara secca, siamo giustamente preoccupati".

"Chiesa à uno dei migliori giovani italiani, non è mai esistita una trattativa con la Fiorentina per Chiesa, è questo lo stato dei fatti ad oggi".

"Il mercato? L'idea è di migliorare la squadra sempre, le priorità sono state coperte, adesso abbiamo qualche problemino coi centrali per via degli infortuni. Tutto quello che riusciremo a fare da qui ad ottobre faremo per migliorare la squadra".
 

Rikyg83

New member
Registrato
15 Luglio 2020
Messaggi
733
Reaction score
24
Paolo Maldini a Sky sul mercato del Milan e sulla squadra:"Tonali è un 2000, è molto giovane, ha coronato il suo sogno, è una bellissima storia, è una cosa molto particolare. Non era possibile pensarlo neanche un mese fa, siamo arrivati a questo punto grazie alla determinazione del ragazzo, al lavoro degli agenti. Cellino è stata una persona di assoluto valore, grazie anche ai nostri proprietari hanno cambiato rotta. Igiocatori sono dei professionisti, devono valutare le prospettive. Ho parlato con il ragazzo quasi due mesi fa e gli dissi che difficilmente ci saremmo stati. La nostra speranza comune era di portarlo al Milan, facendo sì che non perdesse questo sogno. Siamo arrivati al punto che le cose si sono allineate e siamo riusciti a portarlo al Milan".

"Il rapporto con la società? Ci sono degli obiettivi comuni, a volte le idee sono discordanti, ma con una linea comune le cose sono molto naturali. I risultati ottenuti nel post lockdown sono evidenti e frutto di una programmazione che era già partita l'anno scorso. Il fatto che non ci sia Boban mi rattrista, è un mio caro amico, senza di lui siamo meno forti ma cerchiamo di arrivare ad un'idea comune".

"Per giovedì siamo pronti, spero di sì, è una partita che ci fa parecchia paura, è una squadra che sta bene, prima nel proprio campionato, abbiamo qualche problema, Rebic squalificato, Leao infortunato. Giochiamo fuori casa in gara secca, siamo giustamente preoccupati".

"Chiesa à uno dei migliori giovani italiani, non è mai esistita una trattativa con la Fiorentina per Chiesa, è questo lo stato dei fatti ad oggi".

"Il mercato? L'idea è di migliorare la squadra sempre, le priorità sono state coperte, adesso abbiamo qualche problemino coi centrali per via degli infortuni. Tutto quello che riusciremo a fare da qui ad ottobre faremo per migliorare la squadra".

Bravo Paolo, come sempre non ha detto nulla :). Procedere sempre a fari spenti (specie per il difensore centrale che è un'urgenza)
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,352
Reaction score
27,543
Paolo Maldini a Sky sul mercato del Milan e sulla squadra:"Tonali è un 2000, è molto giovane, ha coronato il suo sogno, è una bellissima storia, è una cosa molto particolare. Non era possibile pensarlo neanche un mese fa, siamo arrivati a questo punto grazie alla determinazione del ragazzo, al lavoro degli agenti. Cellino è stata una persona di assoluto valore, grazie anche ai nostri proprietari hanno cambiato rotta. Igiocatori sono dei professionisti, devono valutare le prospettive. Ho parlato con il ragazzo quasi due mesi fa e gli dissi che difficilmente ci saremmo stati. La nostra speranza comune era di portarlo al Milan, facendo sì che non perdesse questo sogno. Siamo arrivati al punto che le cose si sono allineate e siamo riusciti a portarlo al Milan".

"Il rapporto con la società? Ci sono degli obiettivi comuni, a volte le idee sono discordanti, ma con una linea comune le cose sono molto naturali. I risultati ottenuti nel post lockdown sono evidenti e frutto di una programmazione che era già partita l'anno scorso. Il fatto che non ci sia Boban mi rattrista, è un mio caro amico, senza di lui siamo meno forti ma cerchiamo di arrivare ad un'idea comune".

"Per giovedì siamo pronti, spero di sì, è una partita che ci fa parecchia paura, è una squadra che sta bene, prima nel proprio campionato, abbiamo qualche problema, Rebic squalificato, Leao infortunato. Giochiamo fuori casa in gara secca, siamo giustamente preoccupati".

"Chiesa à uno dei migliori giovani italiani, non è mai esistita una trattativa con la Fiorentina per Chiesa, è questo lo stato dei fatti ad oggi".

"Il mercato? L'idea è di migliorare la squadra sempre, le priorità sono state coperte, adesso abbiamo qualche problemino coi centrali per via degli infortuni. Tutto quello che riusciremo a fare da qui ad ottobre faremo per migliorare la squadra".

.
 
Registrato
8 Febbraio 2019
Messaggi
16,347
Reaction score
8,561
Paolo Maldini a Sky sul mercato del Milan e sulla squadra:"Tonali è un 2000, è molto giovane, ha coronato il suo sogno, è una bellissima storia, è una cosa molto particolare. Non era possibile pensarlo neanche un mese fa, siamo arrivati a questo punto grazie alla determinazione del ragazzo, al lavoro degli agenti. Cellino è stata una persona di assoluto valore, grazie anche ai nostri proprietari hanno cambiato rotta. Igiocatori sono dei professionisti, devono valutare le prospettive. Ho parlato con il ragazzo quasi due mesi fa e gli dissi che difficilmente ci saremmo stati. La nostra speranza comune era di portarlo al Milan, facendo sì che non perdesse questo sogno. Siamo arrivati al punto che le cose si sono allineate e siamo riusciti a portarlo al Milan".

"Il rapporto con la società? Ci sono degli obiettivi comuni, a volte le idee sono discordanti, ma con una linea comune le cose sono molto naturali. I risultati ottenuti nel post lockdown sono evidenti e frutto di una programmazione che era già partita l'anno scorso. Il fatto che non ci sia Boban mi rattrista, è un mio caro amico, senza di lui siamo meno forti ma cerchiamo di arrivare ad un'idea comune".

"Per giovedì siamo pronti, spero di sì, è una partita che ci fa parecchia paura, è una squadra che sta bene, prima nel proprio campionato, abbiamo qualche problema, Rebic squalificato, Leao infortunato. Giochiamo fuori casa in gara secca, siamo giustamente preoccupati".

"Chiesa à uno dei migliori giovani italiani, non è mai esistita una trattativa con la Fiorentina per Chiesa, è questo lo stato dei fatti ad oggi".

"Il mercato? L'idea è di migliorare la squadra sempre, le priorità sono state coperte, adesso abbiamo qualche problemino coi centrali per via degli infortuni. Tutto quello che riusciremo a fare da qui ad ottobre faremo per migliorare la squadra".

l' ultima volta che ha detto che non ci saranno acquisti roboanti è arrivato Tonali due giorni dopo, stai a vedere che arriva Chiesa adesso.
 

sipno

Bannato
Registrato
1 Agosto 2015
Messaggi
4,971
Reaction score
124
l' ultima volta che ha detto che non ci saranno acquisti roboanti è arrivato Tonali due giorni dopo, stai a vedere che arriva Chiesa adesso.

Se ci pensi Tonali non è un acquisto Roboante... almeno per chi è Milanista da oltre 10 anni...

Neppure chiesa lo sarebbe visto che in fondo non ha ancora fatto nulla.

Quindi ha sempre detto la verità.
 
Registrato
5 Luglio 2018
Messaggi
3,822
Reaction score
1,968
Paolo Maldini a Sky sul mercato del Milan e sulla squadra:"Tonali è un 2000, è molto giovane, ha coronato il suo sogno, è una bellissima storia, è una cosa molto particolare. Non era possibile pensarlo neanche un mese fa, siamo arrivati a questo punto grazie alla determinazione del ragazzo, al lavoro degli agenti. Cellino è stata una persona di assoluto valore, grazie anche ai nostri proprietari hanno cambiato rotta. Igiocatori sono dei professionisti, devono valutare le prospettive. Ho parlato con il ragazzo quasi due mesi fa e gli dissi che difficilmente ci saremmo stati. La nostra speranza comune era di portarlo al Milan, facendo sì che non perdesse questo sogno. Siamo arrivati al punto che le cose si sono allineate e siamo riusciti a portarlo al Milan".

"Il rapporto con la società? Ci sono degli obiettivi comuni, a volte le idee sono discordanti, ma con una linea comune le cose sono molto naturali. I risultati ottenuti nel post lockdown sono evidenti e frutto di una programmazione che era già partita l'anno scorso. Il fatto che non ci sia Boban mi rattrista, è un mio caro amico, senza di lui siamo meno forti ma cerchiamo di arrivare ad un'idea comune".

"Per giovedì siamo pronti, spero di sì, è una partita che ci fa parecchia paura, è una squadra che sta bene, prima nel proprio campionato, abbiamo qualche problema, Rebic squalificato, Leao infortunato. Giochiamo fuori casa in gara secca, siamo giustamente preoccupati".

"Chiesa à uno dei migliori giovani italiani, non è mai esistita una trattativa con la Fiorentina per Chiesa, è questo lo stato dei fatti ad oggi".

"Il mercato? L'idea è di migliorare la squadra sempre, le priorità sono state coperte, adesso abbiamo qualche problemino coi centrali per via degli infortuni. Tutto quello che riusciremo a fare da qui ad ottobre faremo per migliorare la squadra".

Emblematiche le parole su Boban e la società...sicuramente Maldini ha guadagnato moltissima forza agli occhi della proprietà. Peccato, se Zvone si fosse morso la lingua e avesse lasciato parlare il campo sarebbe sicuramente ancora a bordo anche lui.
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
31,882
Reaction score
9,851
Se ci pensi Tonali non è un acquisto Roboante... almeno per chi è Milanista da oltre 10 anni...

Neppure chiesa lo sarebbe visto che in fondo non ha ancora fatto nulla.

Quindi ha sempre detto la verità.

Al momento ( spero di essere smentito dal campo), Tonali è un buon colpo in prospettiva, ma se l' idea è di mantenere il solito modulo, Tonali va a rimpolpare la panchina. Inutile girarci intorno.

Con questo mica intendo non sia felice del suo acquisto, sia chiaro.
 
Registrato
8 Ottobre 2018
Messaggi
44,081
Reaction score
14,290
Se ci pensi Tonali non è un acquisto Roboante... almeno per chi è Milanista da oltre 10 anni...

Neppure chiesa lo sarebbe visto che in fondo non ha ancora fatto nulla.

Quindi ha sempre detto la verità.

appunto.
tonali per quanta fiducia possiamo avere in lui non lo abbiamo strappato a nessuno e penso che nessun altro tifoso ce li invidi, almeno per ora.

inoltre fino ad ora abbiamo la stessa squadra titolare dello scorso anno.

insomma, fino ad ora pochissima roba.
 

Super_Lollo

Senior Member
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
40,173
Reaction score
3,259
Paolo Maldini a Sky sul mercato del Milan e sulla squadra:"Tonali è un 2000, è molto giovane, ha coronato il suo sogno, è una bellissima storia, è una cosa molto particolare. Non era possibile pensarlo neanche un mese fa, siamo arrivati a questo punto grazie alla determinazione del ragazzo, al lavoro degli agenti. Cellino è stata una persona di assoluto valore, grazie anche ai nostri proprietari hanno cambiato rotta. Igiocatori sono dei professionisti, devono valutare le prospettive. Ho parlato con il ragazzo quasi due mesi fa e gli dissi che difficilmente ci saremmo stati. La nostra speranza comune era di portarlo al Milan, facendo sì che non perdesse questo sogno. Siamo arrivati al punto che le cose si sono allineate e siamo riusciti a portarlo al Milan".

"Il rapporto con la società? Ci sono degli obiettivi comuni, a volte le idee sono discordanti, ma con una linea comune le cose sono molto naturali. I risultati ottenuti nel post lockdown sono evidenti e frutto di una programmazione che era già partita l'anno scorso. Il fatto che non ci sia Boban mi rattrista, è un mio caro amico, senza di lui siamo meno forti ma cerchiamo di arrivare ad un'idea comune".

"Per giovedì siamo pronti, spero di sì, è una partita che ci fa parecchia paura, è una squadra che sta bene, prima nel proprio campionato, abbiamo qualche problema, Rebic squalificato, Leao infortunato. Giochiamo fuori casa in gara secca, siamo giustamente preoccupati".

"Chiesa à uno dei migliori giovani italiani, non è mai esistita una trattativa con la Fiorentina per Chiesa, è questo lo stato dei fatti ad oggi".

"Il mercato? L'idea è di migliorare la squadra sempre, le priorità sono state coperte, adesso abbiamo qualche problemino coi centrali per via degli infortuni. Tutto quello che riusciremo a fare da qui ad ottobre faremo per migliorare la squadra".

Furbo Paolo su chiesa ;)
 
Alto
head>