Leao:"Ho due anni di contratto. Voci sul Real? Sono felice".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
154,460
Reaction score
8,475
Leao ad A Bola:"Sono al Milan, ho altri due anni di contratto. Intoccabile? Sono felice di queste parole. Mi sento a casa, ma in questo momento il mio focus è sulla Nazionale".

"Le voci sul Real? Sono molto felice, ma ho i piedi ben saldi per terra. È un orgoglio lavorare con giocatori con molta esperienza. Per quanto riguarda la mia evoluzione, ho lasciato lo Sporting giovane e sono andato al Lille. La gente potrebbe non saperlo, ma la Ligue 1 è un campionato forte, mi sono evoluto. Poi un passaggio importante per il Milan. I primi due anni non sono andati come avrei voluto, ma ora sono più maturo e fiducioso, la stagione è andata come volevo. Spero di fare grandi cose in futuro".

Futuro= Essere un punto di riferimento nel mio club e in nazional, il punto più alto è, ad esempio, vincere un Mondiale".
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
22,014
Reaction score
4,188
lascia perdere la nazionale, quella sarà di CR7 finchè smette
pensa a rinnovare al Milan che ti ha tenuto nonostante l'inizio non eccezionale, al Real ti avrebbe già girato in prestito nel migliore dei casi o saresti finito come Hernandez
 

Zenos

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
15,371
Reaction score
3,184
Leao ad A Bola:"Sono al Milan, ho altri due anni di contratto. Intoccabile? Sono felice di queste parole. Mi sento a casa, ma in questo momento il mio focus è sulla Nazionale".

"Le voci sul Real? Sono molto felice, ma ho i piedi ben saldi per terra. È un orgoglio lavorare con giocatori con molta esperienza. Per quanto riguarda la mia evoluzione, ho lasciato lo Sporting giovane e sono andato al Lille. La gente potrebbe non saperlo, ma la Ligue 1 è un campionato forte, mi sono evoluto. Poi un passaggio importante per il Milan. I primi due anni non sono andati come avrei voluto, ma ora sono più maturo e fiducioso, la stagione è andata come volevo. Spero di fare grandi cose in futuro".

Futuro= Essere un punto di riferimento nel mio club e in nazional, il punto più alto è, ad esempio, vincere un Mondiale".
Questo ha già la testa da un'altra parte,ve lo dico io...
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
22,014
Reaction score
4,188
Rinnoverà se si avrà un certo progetto. Sicuramente, se l'orizzonte sarà lottare ogni anno per arrivare quarti e fare le comparse in CL, andrà via. E FARA' BENE.
per due anni l'abbiamo tenuto dando fiducia nonostante fosse meno determinante di Quagliarella...ci vuole rispetto
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
11,369
Reaction score
3,272
Leao ad A Bola:"Sono al Milan, ho altri due anni di contratto. Intoccabile? Sono felice di queste parole. Mi sento a casa, ma in questo momento il mio focus è sulla Nazionale".

"Le voci sul Real? Sono molto felice, ma ho i piedi ben saldi per terra. È un orgoglio lavorare con giocatori con molta esperienza. Per quanto riguarda la mia evoluzione, ho lasciato lo Sporting giovane e sono andato al Lille. La gente potrebbe non saperlo, ma la Ligue 1 è un campionato forte, mi sono evoluto. Poi un passaggio importante per il Milan. I primi due anni non sono andati come avrei voluto, ma ora sono più maturo e fiducioso, la stagione è andata come volevo. Spero di fare grandi cose in futuro".

Futuro= Essere un punto di riferimento nel mio club e in nazional, il punto più alto è, ad esempio, vincere un Mondiale".
attendiamo anche noi la società per questi rinnovi
 
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
6,144
Reaction score
1,167
Leao ad A Bola:"Sono al Milan, ho altri due anni di contratto. Intoccabile? Sono felice di queste parole. Mi sento a casa, ma in questo momento il mio focus è sulla Nazionale".

"Le voci sul Real? Sono molto felice, ma ho i piedi ben saldi per terra. È un orgoglio lavorare con giocatori con molta esperienza. Per quanto riguarda la mia evoluzione, ho lasciato lo Sporting giovane e sono andato al Lille. La gente potrebbe non saperlo, ma la Ligue 1 è un campionato forte, mi sono evoluto. Poi un passaggio importante per il Milan. I primi due anni non sono andati come avrei voluto, ma ora sono più maturo e fiducioso, la stagione è andata come volevo. Spero di fare grandi cose in futuro".

Futuro= Essere un punto di riferimento nel mio club e in nazional, il punto più alto è, ad esempio, vincere un Mondiale".
Oramai questo siamo diventati... un passaggio "importante" per un giocatore.
Una volta eravamo il punto più alto di una carriera, ora siamo la società di "metà classifica" da cui si passa per arrivare in una grande.
Non c'è niente da fare se non cambia il nostro calcio siamo finiti.
 
Alto
head>