L'angolo della palestra

Canonista

Member
Ragazzi mo mia sorella (20 anni) e mia madre 50-55 (non dico l'età precisa xD) vogliono alzare anche loro i pesi...non hanno mai fatto palestra, che manubri dovrebbero alzare?

Non ti confesso che stavo per farmi scappare la battuta :lol:

Perché manubri e non corpo libero loro?
 

cris

Member
ahah sono pigre e vorrebbero fare solo addominali liberi e poi alzare i manubri facendo bicipiti, tricipiti e spalle...quindi dovrebbero partire con 2-3 kg nò?

si, 2-3-4kg.
 

Lorenzo 89

Senior Member
ahah sono pigre e vorrebbero fare solo addominali liberi e poi alzare i manubri facendo bicipiti, tricipiti e spalle...quindi dovrebbero partire con 2-3 kg nò?
Però di tricipiti coi manubri l'unico esercizio che mi viene in mente è il french manubri XD
Esercizi coi manubri per bicipiti e spalle ce ne sono a bizzeffe.
 

prebozzio

Bannato
Eccoci!

Ho ripreso ad allenarmi da tre settimane, dopo che ad agosto mi sono dovuto un po' fermare a causa di ferie e viaggio di lavoro.

Controllando l'alimentazione ero riuscito a tenere un peso stabile sui 79kg (ottimo per me che tendo a dimagrire), ma nella settimana che sono stato via per lavoro ho mangiato pochissimo (ero sempre in giro) e ho perso 2kg.
Avevo perso anche quel gonfiore tipico del muscolo teso, sotto sforzo, ma quello è normale quando per venti giorni ti alleni poco o pochissimo rispetto alla mole a cui il corpo era abituato (--> non prendo niente, né aminoacidi, né proteine, né altro). Gli altri 2kg sinceramente non so dove siano, un po' su ventre e fianchi di sicuro, ma dubito di aver perso 2kg di grassi :fuma:

Da tre settimane sono nuovamente al pezzo, più motivato che mai. Nei giorni di stop ho cominciato a sentire dei fastidi, il corpo mi chiedeva di allenarsi.

Voi?
 

Andreas89

Senior Member
Eccoci!

Ho ripreso ad allenarmi da tre settimane, dopo che ad agosto mi sono dovuto un po' fermare a causa di ferie e viaggio di lavoro.

Controllando l'alimentazione ero riuscito a tenere un peso stabile sui 79kg (ottimo per me che tendo a dimagrire), ma nella settimana che sono stato via per lavoro ho mangiato pochissimo (ero sempre in giro) e ho perso 2kg.
Avevo perso anche quel gonfiore tipico del muscolo teso, sotto sforzo, ma quello è normale quando per venti giorni ti alleni poco o pochissimo rispetto alla mole a cui il corpo era abituato (--> non prendo niente, né aminoacidi, né proteine, né altro). Gli altri 2kg sinceramente non so dove siano, un po' su ventre e fianchi di sicuro, ma dubito di aver perso 2kg di grassi :fuma:

Da tre settimane sono nuovamente al pezzo, più motivato che mai. Nei giorni di stop ho cominciato a sentire dei fastidi, il corpo mi chiedeva di allenarsi.

Voi?

Io sono fermo da tre settimane per via dell'Uni (anche se cerco di fare qualcosa a casa nel tempo libero, tipo flessioni, addominale, tricipiti, qualche trazione anche se non ne faccio molte). Avverto però la necessità di dover cominciare. Oramai è una cosa mentale più che fisica.
 

7AlePato7

Senior Member
Io ho cominciato palestra non da molto, dopo un sacco di running che mi ha asciugato davvero tanto (ho una massa grassa attorno al 7%, misure effettuate col bioimpedenziometro, quindi piuttosto accurate).

In sostanza devo mettere massa sulla parte alta, ho preso un personal trainer che mi sta seguendo almeno all'inizio perché ci capisco davvero poco.

Non credo molto al fai da te, soprattutto all'inizio quando non hai alcuna base in merito. Meglio affidarsi a un professionista.
 

madeinitaly

New member
Io ho cominciato palestra non da molto, dopo un sacco di running che mi ha asciugato davvero tanto (ho una massa grassa attorno al 7%, misure effettuate col bioimpedenziometro, quindi piuttosto accurate).

In sostanza devo mettere massa sulla parte alta, ho preso un personal trainer che mi sta seguendo almeno all'inizio perché ci capisco davvero poco.

Non credo molto al fai da te, soprattutto all'inizio quando non hai alcuna base in merito. Meglio affidarsi a un professionista.

All'inizio se non sai dove mettere le mani è la cosa più giusta affidarsi ad un PT che ti segua in ogni esercizio che fai, tranquillo. Poi mano a mano che andrai avanti cambierai scheda, alzando sempre di più. E' quello lo stimolo che a me fa andare in palestra :D
 

7AlePato7

Senior Member
All'inizio se non sai dove mettere le mani è la cosa più giusta affidarsi ad un PT che ti segua in ogni esercizio che fai, tranquillo. Poi mano a mano che andrai avanti cambierai scheda, alzando sempre di più. E' quello lo stimolo che a me fa andare in palestra :D
Il fatto è che io ho una corporatura per cui tendo a mettere massa sulle gambe... Infatti ho le gambe piuttosto muscolose.. Un programma per me deve essere fatto su misura, altrimenti se faccio l'esercizio sbagliato rischio di accentuare il problema anziché risolverlo.
 

Canonista

Member
Quest'anno non ho più scuse, dovrò iniziare a correre e andare in palestra.
Prima un mesetto di corsa per riprendere fiato e poi palestra (+ corsa) con qualcuno che mi segue.
 
Alto