Italia vs Houthi. Pronta missione Aspides.

Registrato
8 Febbraio 2019
Messaggi
16,759
Reaction score
8,993
Non penso che Putin abbia bisogno delle elezioni per attaccare, visto che casualmente gli oppositori muoiono "per cause naturali".
Di fatto la Russia potrebbe prendere tutta l'Ucraina ma ci sta mettendo due anni. Pensavo cadesse in 6/7 mesi. Sta cercando una guerra di resistenza, forse sperava che la popolazione ucraina si ribellasse a Zelensky? Penso che se in USA vincesse Trump le cose cambierebbero molto sul lato di appoggio militare all'Ucraina.

Sono idee mie ovviamente, ci capisco bene poco in queste cose.

non so, non sono affatto un esperto militare ma non penso che Putin ci stia mettendo tanto a prendersi l'Ucraina di proposito. Alla fine, nonostante la netta superiorità militare dei russi, conquistare territori non è per niente facile. E l' Ucraina è grande e riceve tanti armamenti dall' Occidente. Alla fine fallita la presa di Kiev a inizio guerra, penso che Putin si accontenterebbe dei territori a Est e Sud occupati che collegano la Russia alla Crimea. E della totale neutralità Ucraina.

Alla fine tutte le guerre finiscono con un trattato, poco da fare.
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
32,364
Reaction score
10,282
non so, non sono affatto un esperto militare ma non penso che Putin ci stia mettendo tanto a prendersi l'Ucraina di proposito. Alla fine, nonostante la netta superiorità militare dei russi, conquistare territori non è per niente facile. E l' Ucraina è grande e riceve tanti armamenti dall' Occidente. Alla fine fallita la presa di Kiev a inizio guerra, penso che Putin si accontenterebbe dei territori a Est e Sud occupati che collegano la Russia alla Crimea. E della totale neutralità Ucraina.

Alla fine tutte le guerre finiscono con un trattato, poco da fare.
Esatto, che il problema non è nemmeno quello.

Alla fine, tolta l' empatia per le vittime innocenti, che credo sia una cosa che spiace a tutti specialmente quando totalmente gratuita, non frega un tubo a nessuno di niente finchè non ci vengono a togliere il tetto da sopra la testa ed un piatto in tavola.

Se domani cancellano dalla cartina sia Russia che Ucraina io non perdo un minuto di sonno.

Il problema è quello che ne conseguirà, se si torna ai tempi dove le conquiste territoriali sono si mal viste, ma tutto sommato fanno parte della storia, siamo fregati.

E come dico sempre, nulla è scontato.
Non puo' sempre toccare "agli altri"
 
Registrato
8 Febbraio 2019
Messaggi
16,759
Reaction score
8,993
Esatto, che il problema non è nemmeno quello.

Alla fine, tolta l' empatia per le vittime innocenti, che credo sia una cosa che spiace a tutti specialmente quando totalmente gratuita, non frega un tubo a nessuno di niente finchè non ci vengono a togliere il tetto da sopra la testa ed un piatto in tavola.

Se domani cancellano dalla cartina sia Russia che Ucraina io non perdo un minuto di sonno.

Il problema è quello che ne conseguirà, se si torna ai tempi dove le conquiste territoriali sono si mal viste, ma tutto sommato fanno parte della storia, siamo fregati.

E come dico sempre, nulla è scontato.
Non puo' sempre toccare "agli altri"

certo ma poi esiste la Real Politik. Non penso i Russi se ne andranno mai dal ponte di territorio che hanno conquistato tra Russia e Crimea intorno al Mare di Azov. E non penso sia interesse Occidentali far scaturire un potenziale conflitto globale.
 
Registrato
10 Marzo 2021
Messaggi
15,370
Reaction score
15,911
In effetti visto che la NATO e' gia li, e la narrazione che in una guarra NATO-Russia scoppierebbero i funghetti e' crollata ufficialmente, potremmo pure mandare il rimanente 99.5% della NATO :sneaky:

Di ufficiale non c'è proprio nulla :sisi:
Per ora evidentemente il piccolo drappello di militari nato presenti in ucraina non da fastidio a nessuno, russia compresa, discorso diverso se dovessero aumentare.
E in quel caso, metteresti ancora la mano sul fuoco?

Io rimango sempre della mia idea: chi vuole combattere a difesa di una nazione inutile, vada avanti e parta. Anche come mercenario.
Sfortunatamente non funziona così e se proprio friggono le mani (oltre il cervello dei politici), sarebbe coinvolta tutta l'Italia. Cittadini Pro guerra e no guerra compresi.

E attenzione che se quell'88 è il tuo anno di nascita, allora siamo entrambi fottuti :asd:
Perchè se le forze in campo non dovessero essere sufficienti, allora si andrebbe a pescare tra i civili maschi tra i 18 e i 45 anni
E....il rifiuto è considerato reato.
 

Marilson

Milano vende moda
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
7,962
Reaction score
3,221
Di ufficiale non c'è proprio nulla :sisi:
Per ora evidentemente il piccolo drappello di militari nato presenti in ucraina non da fastidio a nessuno, russia compresa, discorso diverso se dovessero aumentare.
E in quel caso, metteresti ancora la mano sul fuoco?

Io rimango sempre della mia idea: chi vuole combattere a difesa di una nazione inutile, vada avanti e parta. Anche come mercenario.
Sfortunatamente non funziona così e se proprio friggono le mani (oltre il cervello dei politici), sarebbe coinvolta tutta l'Italia. Cittadini Pro guerra e no guerra compresi.

E attenzione che se quell'88 è il tuo anno di nascita, allora siamo entrambi fottuti :asd:
Perchè se le forze in campo non dovessero essere sufficienti, allora si andrebbe a pescare tra i civili maschi tra i 18 e i 45 anni
E....il rifiuto è considerato reato.
da dove ti salta fuori l'88? L'ultima classe di leva fu l'85. Io sono 84, ho fatto 3 rinvii per motivi di studio che mi hanno coperto fino al 31 dicembre 2004 (a breve sarei andato fuori corso alla triennale e sarei dovuto partire probabilmente). In teoria, il mio stato sul servizio di leva e' "sospeso". La leva non fu mai del tutto abolita in realta', in teoria quindi se riaprissero le liste di leva per motivi xyz io sarei richiamato tra i primi molto probabilmente.

Per farvi un'idea, la piu' grande mobilitazione che abbiamo avuto in Italia fu quella della 1 guerra mondiale, 6 milioni di persone richiamate, nate tra il 1874 e il 1900. Se dovessimo veramente andare in guerra saremmo richiamati tutti
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
32,364
Reaction score
10,282
certo ma poi esiste la Real Politik. Non penso i Russi se ne andranno mai dal ponte di territorio che hanno conquistato tra Russia e Crimea intorno al Mare di Azov. E non penso sia interesse Occidentali far scaturire un potenziale conflitto globale.
Certo, infatti, l' obbiettivo che si sta perseguendo ( ormai siamo ad un punto dove lo capisce anche un sasso) è dissanguare la Russia più possibile, se poi si riesce anche a liberare territorio è solo un piacevole effetto collaterale ( un po' come il nostro Scudetto)
 
Registrato
9 Maggio 2017
Messaggi
13,461
Reaction score
1,652
Non dovevano esistere per lui ma sono uno Stato che esiste ed è riconosciuto dall'ONU. Anche per gli Austro-ungarici l'Italia non doveva essere uno Stato che doveva esistere e teoricamente anche per gli austriaci l'Alto-Adige non dovrebbe essere una provincia italiana come tutto il Trentino Alto Adige una regione dell'Italia. Ma l'Ucraina esiste e c'è e non può invaderlo così perché faceva parte della vecchia Russia zarista e poi dell'URSS. Altrimenti l'Italia dovrebbe invadere mezza Europa perché "faceva parte dell'Impero Romano" e i Greci il sud Italia perché "era la Magna grecia". Esistono gli Stati, dei cofini e sono tracciati. Altrimenti noi ci prendiamo l'Istria, la Savoia e Nizza con Montecarlo, la Germania si prende mezza Polonia ecc ecc... :asd:

L'unico errore che la UE e la Nato ha fatto (errore grave) ed aver piantato le basi e influenzato politicamente ed economicamente una zona che doveva essere completamente neutrale.
io sono allibito..
Niente escono col tempo..
Tutto! Ammissione di presenza attiva
Bunker.. la diplomazia mai accettata da parte nostra

Ma mi tocca leggere che l'unico sbaglio è stato mettere le basi li per mettere i loro scudi anti missile e le loro testate! caro con tutto l'affetto del mondo! ma era assolutamente una cosa voluta! Altro che unico sbaglio!!! ma Ve lo devono tatuare in corpo prima di arrivare alla sacro santa conclusione che l'unica colpa di Putin è non voler fare distruggere la Russia per le folli pretese degli americani!? cioè la vedete la differenza tra UE che l'ha fatto ed è stata distrutta da chi ci tiene ancora al suo popolo e stato e alzato immediatamente gli scudi? Allibito mille x mille
non nutro speranze per l'umanità
 
Ultima modifica:
Registrato
10 Marzo 2021
Messaggi
15,370
Reaction score
15,911
da dove ti salta fuori l'88? L'ultima classe di leva fu l'85. Io sono 84, ho fatto 3 rinvii per motivi di studio che mi hanno coperto fino al 31 dicembre 2004 (a breve sarei andato fuori corso alla triennale e sarei dovuto partire probabilmente). In teoria, il mio stato sul servizio di leva e' "sospeso". La leva non fu mai del tutto abolita in realta', in teoria quindi se riaprissero le liste di leva per motivi xyz io sarei richiamato tra i primi molto probabilmente.

Per farvi un'idea, la piu' grande mobilitazione che abbiamo avuto in Italia fu quella della 1 guerra mondiale, 6 milioni di persone richiamate, nate tra il 1874 e il 1900. Se dovessimo veramente andare in guerra saremmo richiamati tutti

Non mi riferivo alla leva (vedo che sei stato molto fortunato....per ora :asd: ), ma a quell'88 che Riccardo ha nel nickname.
Facciamo le corna, ma se quei melmosi degli ucraini e i politici UE altrettanto melmosi dovessero tirarci dentro in guerra, ad essere mobilitati non sarebbero solamente i militari/riservisti.
In caso di necessità, verrebbero mobilitati anche i civili, maschi, di età compresa tra i 18 e i 45 anni.
E la chiamata alle armi non si può rifiutare (è considerato reato), a meno che non si abbiano problemi o malattie varie.

Oh, nel caso io sono fabico dalla nascita, chissà se è considerata una malattia invalidante tale da non farmi passare l'eventuale visita militare :ph34r:
 
Registrato
9 Maggio 2017
Messaggi
13,461
Reaction score
1,652
Certo, infatti, l' obbiettivo che si sta perseguendo ( ormai siamo ad un punto dove lo capisce anche un sasso) è dissanguare la Russia più possibile, se poi si riesce anche a liberare territorio è solo un piacevole effetto collaterale ( un po' come il nostro Scudetto)
poi magicamente il nuovo demone sarà la Cina cosa che ho già ripetuto tante volte, semplicemente perché loro vogliono difendere la loro situazione di controllo del mondo. Poi come ho sempre detto,io piuttosto faccio la guerra agli idioti del mondo, magari sfruttando la vicinissima guerra civile in Italia 👍🏻 e aggiungerei mezza Europa 😄 cioè già ora stanno facendo fuoco 🔥 e fiamme, perché non arrivano a fine mese! figurati come reagiscono alla notizia che si devono sacrificare per le scelte bellicose di qualcun'altro! e quel qualcun'altro è sempre lo stesso che ha permesso questa situazione tragica 😁
 
Alto
head>