Italia: ripresa molto lenta. Locali ultimi ai aprire.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
161,069
Reaction score
10,986
Come riportato dal CorSera in edicola oggi, 29 marzo, la ripresa in Italia sarà molto lenta. Scontata la proroga dei divieti almeno fino al 18 aprile, poi, forse, potrà iniziare a riaprire qualche attività collegata alla filiera alimentare e farmaceutica. Prima si cercherà di arrivare ad un indice di contagiosità inferiore a 1 (un positivo infetta meno di una persona) ma anche successivamente bisognerà mantenere dei divieti. Gli ultimi a riaprire saranno locali, discoteche, cinema e teatri. Pasqua serrata, all'insegna della distanza. Verranno intensificati controlli.
 

Jino

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
51,934
Reaction score
1,308
Beh ma era scontato, immaginatevi Pasqua sdoganata qui da noi, tempo 15 giorni e si ammasserebbero cadaveri.
 

Super_Lollo

Senior Member
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
39,666
Reaction score
2,861
Come riportato dal CorSera in edicola oggi, 29 marzo, la ripresa in Italia sarà molto lenta. Scontata la proroga dei divieti almeno fino al 18 aprile, poi, forse, potrà iniziare a riaprire qualche attività collegata alla filiera alimentare e farmaceutica. Prima si cercherà di arrivare ad un indice di contagiosità inferiore a 1 (un positivo infetta meno di una persona) ma anche successivamente bisognerà mantenere dei divieti. Gli ultimi a riaprire saranno locali, discoteche, cinema e teatri. Pasqua serrata, all'insegna della distanza. Verranno intensificati controlli.

Ve l ho detto 1 mese fa, locali se fa bene riapriranno ad Agosto con misure ristrette. A ottobre / novembre FORSE torneremo a riaprire “normale”.
Ieri qualcuno mi ha chiesto info per il concerto di Tiziano Ferro... figurarsi.
Sarà un massacro per il mio settore, considerando anche l impossibilità di rimborsare i biglietti.

Fortunatamente andrà bene la parte di registrazioni in studio.
 

Jino

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
51,934
Reaction score
1,308
Ve l ho detto 1 mese fa, locali se fa bene riapriranno ad Agosto con misure ristrette. A ottobre / novembre FORSE torneremo a riaprire.
Sarà un massacro per il mio settore, considerando anche l impossibilità di rimborsare i biglietti.

Fortunatamente andrà bene la parte di registrazioni in studio.

In autunno parlano già che ci sarà una seconda ondata di corona virus.
 

diavoloINme

Senior Member
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
46,281
Reaction score
11,938
Ve l ho detto 1 mese fa, locali se fa bene riapriranno ad Agosto con misure ristrette. A ottobre / novembre FORSE torneremo a riaprire “normale”.
Ieri qualcuno mi ha chiesto info per il concerto di Tiziano Ferro... figurarsi.
Sarà un massacro per il mio settore, considerando anche l impossibilità di rimborsare i biglietti.

Fortunatamente andrà bene la parte di registrazioni in studio.

La musica ha delle doti uniche sul buon umore come anche sulla formazione morale della persona, secondo me è sbagliato fermarsi, a maggior ragione in questi giorni.
Sto vedendo una miriade di gente aggrappata letteralmente alla musica.
Ovviamente è impensabile pensare a concerti ma bisogna trovare dei modi alternativi di andare avanti in tempi di coronavirus.
Inventati qualcosa ma non ti fermare e non ci privare della musica.
 

Ringhio8

Senior Member
Registrato
14 Febbraio 2020
Messaggi
7,990
Reaction score
2,468
Come riportato dal CorSera in edicola oggi, 29 marzo, la ripresa in Italia sarà molto lenta. Scontata la proroga dei divieti almeno fino al 18 aprile, poi, forse, potrà iniziare a riaprire qualche attività collegata alla filiera alimentare e farmaceutica. Prima si cercherà di arrivare ad un indice di contagiosità inferiore a 1 (un positivo infetta meno di una persona) ma anche successivamente bisognerà mantenere dei divieti. Gli ultimi a riaprire saranno locali, discoteche, cinema e teatri. Pasqua serrata, all'insegna della distanza. Verranno intensificati controlli.

Locali discoteche ecc no riaprono più, se in autunno torna sta melma siamo fregati, che si trovi un vaccino, non si può vivere in sta maniera
 

Kaw

Member
Registrato
19 Giugno 2015
Messaggi
3,111
Reaction score
279
Come riportato dal CorSera in edicola oggi, 29 marzo, la ripresa in Italia sarà molto lenta. Scontata la proroga dei divieti almeno fino al 18 aprile, poi, forse, potrà iniziare a riaprire qualche attività collegata alla filiera alimentare e farmaceutica. Prima si cercherà di arrivare ad un indice di contagiosità inferiore a 1 (un positivo infetta meno di una persona) ma anche successivamente bisognerà mantenere dei divieti. Gli ultimi a riaprire saranno locali, discoteche, cinema e teatri. Pasqua serrata, all'insegna della distanza. Verranno intensificati controlli.
I primi che hanno chiuso saranno gli ultimi a riaprire, palestre, cinema, teatri, bar, e in genere tutti i locali in cui si creano assembramenti. Le fabbriche e gli uffici riapriranno man mano, fermo restando il rispetto delle regole sul distanziamento, e quando possibile si lavorerà da casa nella maggior parte dei casi. Le attività di ristorazione probabilmente riapriranno solo se possono gestire l'asporto. Tutti i dipendenti dovrebbero essere sottoposti a tampone, ma questo si potrà fare solo quando l'emergenza sarà finita.
La vita è totalmente cambiata, e lo sarà fino a quando non troveranno un vaccino
 
Alto
head>