Formula1 2012

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Snake

Senior Member
Il mondiale è finito per Hamilton siamo seri su, 52 punti a 6 gare dalla fine con una macchina veloce ma palesemente inaffidabile non li recuperi mai nella vita.
 

Isao

New member
Ad oggi il mondiale resta aperto solo per Seb. Poi Grosjean può dire la sua in qualsiasi momento ma è una speranza minima per Hamilton. Credo proprio si riproporrà lo stesso scenario del 2010.
 

Blu71

Senior Member
SINGAPORE - Dopo un digiuno di nove Gran Premi Sebastian Vettel è tornato a vincere nel Gp di Singapore. Il tedesco della Red Bull ha potuto approfittare del ritiro di Lewis Hamilton per mantenere la testa della gara e tagliare per primo il traguardo davanti alla McLaren di Jenson Button e alla Ferrari di Fernando Alonso. Per lo spagnolo della Rossa è l'81/o podio in carriera. La gara si è chiusa in due ore, senza completare i giri previsti a causa del doppio ingresso della Safety Car. Quarto posto per Paul Di Resta, miglior prestazione in carriera per lui, davanti a Rosberg, Raikkonen, Grosjean e la Ferrari di Felipe Massa. Chiudono la zona punti la Toro Rosso di Ricciardo e la Red Bull di

ALONSO SEMPRE LEADER - Alonso, adesso, ha 29 punti di vantaggio su Vettel, che diventa il suo principale inseguitore. Lo spagnolo della Ferrari rimane leader con 194 punti, con il tedesco a 165 e Kimi Raikkonen a 149. Scivola in quarta posizione Lewis Hamilton, con 142 punti. HAMILTON IN TESTA, POI IL RITIRO - Il britannico della McLaren, partito in pole accanto a Pastor Maldonado, ha tenuto subito la testa della gara davanti alla Red Bull di Vettel con la Ferrari di Fernando Alonso quinta dietro alla Williams di Pastor Maldonado e all'altra McLaren di Jenson Button. Problemi al via per la Rossa di Felipe Massa rientrata subito ai box per la foratura di un pneumatico. Hamilton è stato costretto al ritiro al 23/o giro, quando era ancora al comando, per un problema al cambio e in testa è passato Vettel davanti all'altra McLaren di Button, alla Williams di Maldonado e alla Ferrari di Alonso. DUE VOLTE LA SAFETY CAR - In pochi giri due volte la Safety Car in pista, come "tradizione" su questo circuito: nel corso del 33/o giro dopo l'incidente che ha visto coinvolta la Hrt di Karthikeyan, con tutti i piloti che rientrati ai box per cambiare le gomme. Out al 36/o giro Pastor Maldonado per un problema idraulico e al 39/o giro è tornata in pista la Safety Car dopo un tamponamento tra la Mercedes di Michael Schumacher e la Toro Rosso di Jean-Eric Vergne che ha poi costretto entrambi al ritiro. «Ho frenato al punto giusto, ma la macchina non ha rallentato. Forse si era abbassata la pressione gomme sotto safety car», ha spiegato poi il tedesco della Mercedes ai microfoni Rai. Al 43/o giro si è ripartiti con la Red Bull di Vettel in testa davanti a Button e Alonso e con Felipe Massa salito in nona posizione.

Fonte: tuttosport
 

Snake

Senior Member
Bõjäñ 22 ¬™;30025 ha scritto:
che sia colpa sua per incidenti o problemi di macchina non riesce mai a fare un paio di gare senza ritirarsi, mica ho detto che e sempre colpa di hamilton.............

Ah no? Il tuo post faceva intendere esattamente il contrario, per la cronaca su 4 ritiri quest'anno la colpa di Hamilton non c'è mai stata, il resto sono chiacchiere.
 

Isao

New member
La Ferrari verso la riconferma di Massa
Imminente l'annuncio per il 2013?



La Ferrari potrebbe annunciare a breve il rinnovo del contratto di Felipe Massa per il 2013. Dopo le intense speculazioni sul futuro del brasiliano alla luce del difficile inizio di stagione, ora sembra più probabile un rinnovo.

Secondo il giornalista Roger Benoit del giornale svizzero Blick, un annuncio sarebbe imminente.
“Il 2013 sarà la sua ottava stagione in rosso” ha scritto Benoit.
A Singapore, lo scorso weekend, Alonso ha pubblicamente appoggiato Massa deridendo i “nomi minori” che sono stati indicati come possibili sostituti del brasiliano.
“Con tutti i nomi che si sentono, proviamo a comparare quello che ha fatto Felipe con quello che hanno ottenuto finora questi nomi minori…A mio parare abbiamo bisogno di un pilota che rispetti la Ferrari, che rispetti la tradizione del lavorare in team, per la squadra” ha spiegato Alonso.


:vaffa:
 

Isao

New member
404740_507438652600993_631678981_n.jpg
 

Roten1896

Senior Member
La Ferrari verso la riconferma di Massa
Imminente l'annuncio per il 2013?



La Ferrari potrebbe annunciare a breve il rinnovo del contratto di Felipe Massa per il 2013. Dopo le intense speculazioni sul futuro del brasiliano alla luce del difficile inizio di stagione, ora sembra più probabile un rinnovo.

Secondo il giornalista Roger Benoit del giornale svizzero Blick, un annuncio sarebbe imminente.
“Il 2013 sarà la sua ottava stagione in rosso” ha scritto Benoit.
A Singapore, lo scorso weekend, Alonso ha pubblicamente appoggiato Massa deridendo i “nomi minori” che sono stati indicati come possibili sostituti del brasiliano.
“Con tutti i nomi che si sentono, proviamo a comparare quello che ha fatto Felipe con quello che hanno ottenuto finora questi nomi minori…A mio parare abbiamo bisogno di un pilota che rispetti la Ferrari, che rispetti la tradizione del lavorare in team, per la squadra” ha spiegato Alonso.


:vaffa:

:facepalm:

anche se a Monza e Singapore ha fatto delle buonissime gare, manca dal podio da Corea 2010... è giusto provare nuove soluzioni... continueremo a trascinarci dietro un secondo pilota che è sempre un'incognita, non vedo vantaggi
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto