Fonseca: Ibra alleato. Presentazione al raduno. Il contratto...

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,249
Reaction score
30,879
Tuttosport in edicola oggi 28 maggio fa un recap di tutte le news che abbiamo ampiamente riferito ieri su Fonseca e aggiunge:

Paulo Fonseca è ormai prossimo ad essere annunciato come nuovo allenatore del Milan. Il tecnico portoghese firmerà un contratto biennale con opzione per il terzo anno a 2,5 milioni di euro a stagione.

L'annuncio ufficiale dovrebbe avvenire la prossima settimana, mentre la presentazione ufficiale si terrà al più tardi il giorno del raduno a Milanello, previsto per la settimana che inizierà lunedì 9 luglio.

Fonseca avrà un calendario impegnativo per plasmare la squadra secondo le sue idee tecnico-tattiche, poiché alcuni giocatori saranno impegnati nelle manifestazioni internazionali estive e dovrà affrontare un tour de force di amichevoli internazionali contro squadre di alto livello come Manchester City, Real Madrid e Barcellona.

Il nuovo allenatore dovrà anche affrontare lo scetticismo dei tifosi, che non sono entusiasti della sua scelta, e costruire un rapporto di fiducia con la piazza. Sarà importante anche il ruolo di Zlatan Ibrahimovic, che inizierà la sua prima vera stagione da dirigente e dovrà proteggere pubblicamente la scelta di Fonseca. Lo svedese sarà l'alleato del tecnico portoghese per superare lo scetticismo della piazza.


CorSera: dai primi di giugno il futuro è di Paulo Fonseca, apprezzato per la capacità di valorizzare i giovani. La presentazione avverrà a luglio e fino ad allora Fonseca godrà dei benefici fiscali del decreto crescita

CorSport:
dopo due anni alla Roma, l'allenatore portoghese Paulo Fonseca è pronto per la sua seconda avventura in Serie A, questa volta al Milan. Il club rossonero ha appena concluso il ciclo quinquennale di Stefano Pioli e si affiderà a un tecnico che possa portare avanti il progetto tattico costruito negli ultimi mesi. Fonseca firmerà un biennale con opzione sul terzo anno e percepirà un ingaggio da 2,5 milioni di euro più bonus fino ad arrivare a tre milioni. La scelta di Fonseca è stata fatta dopo aver valutato diversi profili e aver studiato varie soluzioni, ma alla fine la dirigenza ha optato per l'ex giallorosso. Fonseca è stato scelto anche per la sua capacità di valorizzare e lanciare giovani, oltre che per il suo curriculum internazionale. Nonostante i successi ottenuti in Ucraina e la semifinale di Europa League raggiunta con la Roma, una parte della tifoseria milanista non è convinta della scelta e sperava in un allenatore con un pedigree superiore. Per questo motivo, uno dei primi compiti di Fonseca sarà quello di convincere il pubblico milanista con i fatti. La strategia del club è quella di rinforzare la squadra attraverso tre-quattro innesti di spessore, rendendo il parco giocatori ancora più competitivo con operazioni mirate. Si parte dai sostituti di Giroud e Kjaer, un attaccante e un difensore forte, per poi passare al centrocampista con caratteristiche difensive e un terzino destro.

Ibrahimovic-Fonseca-ANSA-controcalcio.com-26052024.jpg
 

7AlePato7

Senior Member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
24,680
Reaction score
12,616
Tuttosport in edicola oggi 28 maggio fa un recap di tutte le news che abbiamo ampiamente riferito ieri su Fonseca e aggiunge:

Paulo Fonseca è ormai prossimo ad essere annunciato come nuovo allenatore del Milan. Il tecnico portoghese firmerà un contratto biennale con opzione per il terzo anno a 2,5 milioni di euro a stagione.

L'annuncio ufficiale dovrebbe avvenire la prossima settimana, mentre la presentazione ufficiale si terrà al più tardi il giorno del raduno a Milanello, previsto per la settimana che inizierà lunedì 9 luglio.

Fonseca avrà un calendario impegnativo per plasmare la squadra secondo le sue idee tecnico-tattiche, poiché alcuni giocatori saranno impegnati nelle manifestazioni internazionali estive e dovrà affrontare un tour de force di amichevoli internazionali contro squadre di alto livello come Manchester City, Real Madrid e Barcellona.

Il nuovo allenatore dovrà anche affrontare lo scetticismo dei tifosi, che non sono entusiasti della sua scelta, e costruire un rapporto di fiducia con la piazza. Sarà importante anche il ruolo di Zlatan Ibrahimovic, che inizierà la sua prima vera stagione da dirigente e dovrà proteggere pubblicamente la scelta di Fonseca. Lo svedese sarà l'alleato del tecnico portoghese per superare lo scetticismo della piazza.

Ibrahimovic-Fonseca-ANSA-controcalcio.com-26052024.jpg
Facessero loro, io ho chiuso. Ne ho abbastanza, non finanzio più questo scempio. Già partiamo male, all'insegna della mediocrità. Una proprietà che dopo che l'Inter ha vinto lo scudetto risponde con Fonseca con Conte, Sarri, Conceicao, Thiago Motta sul mercato non merita fiducia. Io non voglio un Milan che stupisca, io voglio un Milan attrezzato per vincere. Anche perché il nostro fatturato dice che possiamo puntare a vincere. Quindi non si sa per cosa dovremmo risparmiare, perché due pezzenti devono fare utili? Ma dai.
 
Ultima modifica:

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,249
Reaction score
30,879
CorSport: Dopo due anni alla Roma, l'allenatore portoghese Paulo Fonseca è pronto per la sua seconda avventura in Serie A, questa volta al Milan. Il club rossonero ha appena concluso il ciclo quinquennale di Stefano Pioli e si affiderà a un tecnico che possa portare avanti il progetto tattico costruito negli ultimi mesi. Fonseca firmerà un biennale con opzione sul terzo anno e percepirà un ingaggio da 2,5 milioni di euro più bonus fino ad arrivare a tre milioni. La scelta di Fonseca è stata fatta dopo aver valutato diversi profili e aver studiato varie soluzioni, ma alla fine la dirigenza ha optato per l'ex giallorosso. Fonseca è stato scelto anche per la sua capacità di valorizzare e lanciare giovani, oltre che per il suo curriculum internazionale. Nonostante i successi ottenuti in Ucraina e la semifinale di Europa League raggiunta con la Roma, una parte della tifoseria milanista non è convinta della scelta e sperava in un allenatore con un pedigree superiore. Per questo motivo, uno dei primi compiti di Fonseca sarà quello di convincere il pubblico milanista con i fatti. La strategia del club è quella di rinforzare la squadra attraverso tre-quattro innesti di spessore, rendendo il parco giocatori ancora più competitivo con operazioni mirate. Si parte dai sostituti di Giroud e Kjaer, un attaccante e un difensore forte, per poi passare al centrocampista con caratteristiche difensive e un terzino destro.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,249
Reaction score
30,879
CorSera: dai primi di giugno il futuro è di Paulo Fonseca, apprezzato per la capacità di valorizzare i giovani. La presentazione avverrà a luglio e fino ad allora Fonseca godrà dei benefici fiscali del decreto crescita
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,249
Reaction score
30,879
CorSera: dai primi di giugno il futuro è di Paulo Fonseca, apprezzato per la capacità di valorizzare i giovani. La presentazione avverrà a luglio e fino ad allora Fonseca godrà dei benefici fiscali del decreto crescita

Aahhahahahha quello che (come sempre) abbiamo anticipato. Questi pulciari guardano anche al centesimo
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
24,597
Reaction score
16,110
Tuttosport in edicola oggi 28 maggio fa un recap di tutte le news che abbiamo ampiamente riferito ieri su Fonseca e aggiunge:

Paulo Fonseca è ormai prossimo ad essere annunciato come nuovo allenatore del Milan. Il tecnico portoghese firmerà un contratto biennale con opzione per il terzo anno a 2,5 milioni di euro a stagione.

L'annuncio ufficiale dovrebbe avvenire la prossima settimana, mentre la presentazione ufficiale si terrà al più tardi il giorno del raduno a Milanello, previsto per la settimana che inizierà lunedì 9 luglio.

Fonseca avrà un calendario impegnativo per plasmare la squadra secondo le sue idee tecnico-tattiche, poiché alcuni giocatori saranno impegnati nelle manifestazioni internazionali estive e dovrà affrontare un tour de force di amichevoli internazionali contro squadre di alto livello come Manchester City, Real Madrid e Barcellona.

Il nuovo allenatore dovrà anche affrontare lo scetticismo dei tifosi, che non sono entusiasti della sua scelta, e costruire un rapporto di fiducia con la piazza. Sarà importante anche il ruolo di Zlatan Ibrahimovic, che inizierà la sua prima vera stagione da dirigente e dovrà proteggere pubblicamente la scelta di Fonseca. Lo svedese sarà l'alleato del tecnico portoghese per superare lo scetticismo della piazza.


CorSera: dai primi di giugno il futuro è di Paulo Fonseca, apprezzato per la capacità di valorizzare i giovani. La presentazione avverrà a luglio e fino ad allora Fonseca godrà dei benefici fiscali del decreto crescita

CorSport:
dopo due anni alla Roma, l'allenatore portoghese Paulo Fonseca è pronto per la sua seconda avventura in Serie A, questa volta al Milan. Il club rossonero ha appena concluso il ciclo quinquennale di Stefano Pioli e si affiderà a un tecnico che possa portare avanti il progetto tattico costruito negli ultimi mesi. Fonseca firmerà un biennale con opzione sul terzo anno e percepirà un ingaggio da 2,5 milioni di euro più bonus fino ad arrivare a tre milioni. La scelta di Fonseca è stata fatta dopo aver valutato diversi profili e aver studiato varie soluzioni, ma alla fine la dirigenza ha optato per l'ex giallorosso. Fonseca è stato scelto anche per la sua capacità di valorizzare e lanciare giovani, oltre che per il suo curriculum internazionale. Nonostante i successi ottenuti in Ucraina e la semifinale di Europa League raggiunta con la Roma, una parte della tifoseria milanista non è convinta della scelta e sperava in un allenatore con un pedigree superiore. Per questo motivo, uno dei primi compiti di Fonseca sarà quello di convincere il pubblico milanista con i fatti. La strategia del club è quella di rinforzare la squadra attraverso tre-quattro innesti di spessore, rendendo il parco giocatori ancora più competitivo con operazioni mirate. Si parte dai sostituti di Giroud e Kjaer, un attaccante e un difensore forte, per poi passare al centrocampista con caratteristiche difensive e un terzino destro.

Ibrahimovic-Fonseca-ANSA-controcalcio.com-26052024.jpg
Almeno l'arrivo di Pioli fu una trattativa lampo, qua ci stanno facendo abbrustolire bene bene nella disperazione
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,249
Reaction score
30,879
Tuttosport in edicola oggi 28 maggio fa un recap di tutte le news che abbiamo ampiamente riferito ieri su Fonseca e aggiunge:

Paulo Fonseca è ormai prossimo ad essere annunciato come nuovo allenatore del Milan. Il tecnico portoghese firmerà un contratto biennale con opzione per il terzo anno a 2,5 milioni di euro a stagione.

L'annuncio ufficiale dovrebbe avvenire la prossima settimana, mentre la presentazione ufficiale si terrà al più tardi il giorno del raduno a Milanello, previsto per la settimana che inizierà lunedì 9 luglio.

Fonseca avrà un calendario impegnativo per plasmare la squadra secondo le sue idee tecnico-tattiche, poiché alcuni giocatori saranno impegnati nelle manifestazioni internazionali estive e dovrà affrontare un tour de force di amichevoli internazionali contro squadre di alto livello come Manchester City, Real Madrid e Barcellona.

Il nuovo allenatore dovrà anche affrontare lo scetticismo dei tifosi, che non sono entusiasti della sua scelta, e costruire un rapporto di fiducia con la piazza. Sarà importante anche il ruolo di Zlatan Ibrahimovic, che inizierà la sua prima vera stagione da dirigente e dovrà proteggere pubblicamente la scelta di Fonseca. Lo svedese sarà l'alleato del tecnico portoghese per superare lo scetticismo della piazza.


CorSera: dai primi di giugno il futuro è di Paulo Fonseca, apprezzato per la capacità di valorizzare i giovani. La presentazione avverrà a luglio e fino ad allora Fonseca godrà dei benefici fiscali del decreto crescita

CorSport:
dopo due anni alla Roma, l'allenatore portoghese Paulo Fonseca è pronto per la sua seconda avventura in Serie A, questa volta al Milan. Il club rossonero ha appena concluso il ciclo quinquennale di Stefano Pioli e si affiderà a un tecnico che possa portare avanti il progetto tattico costruito negli ultimi mesi. Fonseca firmerà un biennale con opzione sul terzo anno e percepirà un ingaggio da 2,5 milioni di euro più bonus fino ad arrivare a tre milioni. La scelta di Fonseca è stata fatta dopo aver valutato diversi profili e aver studiato varie soluzioni, ma alla fine la dirigenza ha optato per l'ex giallorosso. Fonseca è stato scelto anche per la sua capacità di valorizzare e lanciare giovani, oltre che per il suo curriculum internazionale. Nonostante i successi ottenuti in Ucraina e la semifinale di Europa League raggiunta con la Roma, una parte della tifoseria milanista non è convinta della scelta e sperava in un allenatore con un pedigree superiore. Per questo motivo, uno dei primi compiti di Fonseca sarà quello di convincere il pubblico milanista con i fatti. La strategia del club è quella di rinforzare la squadra attraverso tre-quattro innesti di spessore, rendendo il parco giocatori ancora più competitivo con operazioni mirate. Si parte dai sostituti di Giroud e Kjaer, un attaccante e un difensore forte, per poi passare al centrocampista con caratteristiche difensive e un terzino destro.
.
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
35,938
Reaction score
11,347
CorSera: dai primi di giugno il futuro è di Paulo Fonseca, apprezzato per la capacità di valorizzare i giovani. La presentazione avverrà a luglio e fino ad allora Fonseca godrà dei benefici fiscali del decreto crescita
a memoria non ricordo una cosa del genere nel calcio: contratto a fine maggio, presentazione a metà luglio
e i giornalisti muti a scrivere al pc queste cialtronate senza attaccare la società
la nota positiva forse è che ci sia ancora un mese e mezzo per non farlo sbarcare in aeroporto...
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Similar threads

Alto
head>