Firenze: crolla trave Esselunga. Morti operai.

Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
32,307
Reaction score
10,233
Zero è impossibile, ma più di mille all’anno mi sembrano troppi. Diciamo che si potrebbe iniziare a puntare a un maggior rispetto delle regole sulla sicurezza.
Poi ci sono tante altre cose che mi vengono in mente, ma mi rendo conto che potrebbero entrare in contrasto con le esigenze delle aziende/imprese. E qui dovrebbe essere gente competente a mettersi sotto e trovare il giusto compromesso.
Sono sempre troppi.
Morire sul lavoro per far arricchire gli altri, è sempre una follia anche solo da concepire.

Anche perchè il rischio non è pagato.
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
32,307
Reaction score
10,233
Negli ultimi anni c'è stato pure un grosso decadimento della qualità dei lavoratori. Onestamente non saprei neanche come esprimermi per non creare incomprensioni strane o risultare offensivo. Credo che il concetto sia comunque intuibile.

C'è stato veramente un tracollo verso il basso spaventoso e in certi lavori questo non te lo puoi permettere.
Ovviamente cosi, la qualità della manovalanza segue una curva discendente da anni.

Seppure ben pagata.

Ma per 100/200/300/400 euro in meno, per molti tanto vale fare un lavoro pulito o poco pericoloso, e con orari chiari.

Senza contare, che se dici che fai l'imbianchino per molti sembri un pezzente, mentre se lavori in banca sei un "banchiere"

Quando invece se l' imbianchino ci sa fare, guadagna 2 volte il banchiere.
 

Michelons

Well-known member
Registrato
15 Giugno 2022
Messaggi
1,434
Reaction score
749
Negli ultimi anni c'è stato pure un grosso decadimento della qualità dei lavoratori. Onestamente non saprei neanche come esprimermi per non creare incomprensioni strane o risultare offensivo. Credo che il concetto sia comunque intuibile.

C'è stato veramente un tracollo verso il basso spaventoso e in certi lavori questo non te lo puoi permettere.
Questo è vero perché questa cosa la vivo tutti i giorni… è anche vero che comunque non hai più tempo di formarti sui cantieri, io quando iniziai 23 anni fa c’erano aziende che avevano lavori piccoli, medi e grandi e la gente iniziava a formarsi negli ambienti lavorativi più facili, al giorno d’oggi questa cosa non esiste più e la conseguenza è che non hai tempo di formare le persone, con l’aggravante che gente giovane che vuole fare certi lavori non esiste più quindi più difficile da formare… senza contare il fatto che la metà degli operatori manco capisce l’italiano
 

Michelons

Well-known member
Registrato
15 Giugno 2022
Messaggi
1,434
Reaction score
749
Ovviamente cosi, la qualità della manovalanza segue una curva discendente da anni.

Seppure ben pagata.

Ma per 100/200/300/400 euro in meno, per molti tanto vale fare un lavoro pulito o poco pericoloso, e con orari chiari.

Senza contare, che se dici che fai l'imbianchino per molti sembri un pezzente, mentre se lavori in banca sei un "banchiere"

Quando invece se l' imbianchino ci sa fare, guadagna 2 volte il banchiere.
Grazie per aver citato la mia “umile” professione
 
Alto
head>