Firenze: crolla trave Esselunga. Morti operai.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,333
Reaction score
27,502
Tragedia a Firenze. In mattinata, una trave di un cantiere di cemento della catena Esselunga è crollata colpendo in pieno diversi operai. Al momento il bilancio è di due morti e tre feriti (uno in gravi condizioni). Altri tre operai risultano dispersi.
 
Registrato
8 Gennaio 2014
Messaggi
3,428
Reaction score
1,904
Tragedia a Firenze. In mattinata, una trave di un cantiere di cemento della catena Esselunga è crollata colpendo in pieno diversi operai. Al momento il bilancio è di due morti e tre feriti (uno in gravi condizioni). Altri tre operai risultano dispersi.
Abito non lontano, vicino all'altra Esselunga, quella di Novoli. Sono passato a vedere prima di rientrare in studio dal Tribunale.
Che disastro.
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
31,876
Reaction score
9,850
Tragedia a Firenze. In mattinata, una trave di un cantiere di cemento della catena Esselunga è crollata colpendo in pieno diversi operai. Al momento il bilancio è di due morti e tre feriti (uno in gravi condizioni). Altri tre operai risultano dispersi.
Vediamo chi è che l' ha combinata grossa.
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
23,629
Reaction score
14,707
Tragedia a Firenze. In mattinata, una trave di un cantiere di cemento della catena Esselunga è crollata colpendo in pieno diversi operai. Al momento il bilancio è di due morti e tre feriti (uno in gravi condizioni). Altri tre operai risultano dispersi.
R.i.p.
purtroppo non sono fatalità
 
Registrato
23 Giugno 2018
Messaggi
9,993
Reaction score
5,914
Tragedia a Firenze. In mattinata, una trave di un cantiere di cemento della catena Esselunga è crollata colpendo in pieno diversi operai. Al momento il bilancio è di due morti e tre feriti (uno in gravi condizioni). Altri tre operai risultano dispersi.
Questa è una delle reali emergenze di questo Paese, che viene citata solo nei discorsoni istituzionali per fare demagogia ma che per risolverla non si fa mai nulla di concreto.
Rendiamoci conto che abbiamo 1000 e passa morti sul lavoro all’anno, in Afghanistan sono morti circa 50 militari italiani in quasi vent’anni. Quindi nello stesso periodo della missione sono morti quasi 20mila lavoratori. In Italia. Agghiacciante.
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
31,876
Reaction score
9,850
Questa è una delle reali emergenze di questo Paese, che viene citata solo nei discorsoni istituzionali per fare demagogia ma che per risolverla non si fa mai nulla di concreto.
Rendiamoci conto che abbiamo 1000 e passa morti sul lavoro all’anno, in Afghanistan sono morti circa 50 militari italiani in quasi vent’anni. Quindi nello stesso periodo della missione sono morti quasi 20mila lavoratori. In Italia. Agghiacciante.
è un' emergenza irrisolvibile, migliorabile si.
Ne vedo ogni giorno di rischi che con un po' di sfortuna potrebbero andare malissimo.

Nel 90% delle tragedie c'è l' errore umano, che sia dovuto ad imperizia, negligenza, mal esecuzione o mal progettazione.
Poi c'è la perenne fretta.

Diciamo che si è fatto molto negli ultimi decenni, ma non so se si arriverà mai a zero.
Forse se tutti lavorassero alla scrivania...
 

Michelons

Well-known member
Registrato
15 Giugno 2022
Messaggi
1,281
Reaction score
641
R.I.P.
Mi piacerebbe non succedessero più queste cose in Italia ma penso che nel nostro paese sia utopia purtroppo
 
Registrato
23 Giugno 2018
Messaggi
9,993
Reaction score
5,914
è un' emergenza irrisolvibile, migliorabile si.
Ne vedo ogni giorno di rischi che con un po' di sfortuna potrebbero andare malissimo.

Nel 90% delle tragedie c'è l' errore umano, che sia dovuto ad imperizia, negligenza, mal esecuzione o mal progettazione.
Poi c'è la perenne fretta.

Diciamo che si è fatto molto negli ultimi decenni, ma non so se si arriverà mai a zero.
Forse se tutti lavorassero alla scrivania...
Zero è impossibile, ma più di mille all’anno mi sembrano troppi. Diciamo che si potrebbe iniziare a puntare a un maggior rispetto delle regole sulla sicurezza.
Poi ci sono tante altre cose che mi vengono in mente, ma mi rendo conto che potrebbero entrare in contrasto con le esigenze delle aziende/imprese. E qui dovrebbe essere gente competente a mettersi sotto e trovare il giusto compromesso.
 

Stanis La Rochelle

Senior Member
Registrato
1 Settembre 2012
Messaggi
13,827
Reaction score
4,825
è un' emergenza irrisolvibile, migliorabile si.
Ne vedo ogni giorno di rischi che con un po' di sfortuna potrebbero andare malissimo.

Nel 90% delle tragedie c'è l' errore umano, che sia dovuto ad imperizia, negligenza, mal esecuzione o mal progettazione.
Poi c'è la perenne fretta.

Diciamo che si è fatto molto negli ultimi decenni, ma non so se si arriverà mai a zero.
Forse se tutti lavorassero alla scrivania...


Negli ultimi anni c'è stato pure un grosso decadimento della qualità dei lavoratori. Onestamente non saprei neanche come esprimermi per non creare incomprensioni strane o risultare offensivo. Credo che il concetto sia comunque intuibile.

C'è stato veramente un tracollo verso il basso spaventoso e in certi lavori questo non te lo puoi permettere.
 
Alto
head>