Capello:"Leao si eserciti al tiro. A Ibra cambiai postura".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,262
Reaction score
27,472
Fabio Capello alla GDS in edicola:


capello.png


Altre news di giornata:


—) Leao: lo specchio 10 volte in 24 giornate...


—) Milan S. Donato: dibattito e ottimismo. San Siro...


—) Rinascita Milan: obiettivo record punti ed EL.


—) Pioli meglio di Sacchi. I numeri.


—) Rennes: momento magico. I punti di forza.


—) Milan: sempre più Pioli. Conte riapre al Napoli.


—) Capello:"Leao si eserciti al tiro. A Ibra cambiai postura".


—) Kjaer: piccolo problema muscolare. Thiaw convocato


—) Theo centrale col Rennes. Leao cerca gol. La formazione.
 

kipstar

Senior Member
Registrato
14 Luglio 2016
Messaggi
14,992
Reaction score
1,198
sempre d'accordo con don fabio su questioni tecniche che riguardano giocatori. Ibra deve ringraziarlo veramente.....
Rafa deve cambiare modo di tirare il pallone quando calcia.....a me pare che tiri e crossi più o meno allo stesso modo......

imho.
 
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
60,030
Reaction score
25,744
Sarei curioso di sapere quanto tempo si allena al giorno.
Ci metto la mano sul fuoco che quasi tutti, non vale solo per leao e comunque per i nostri, fanno le 2 orette della seduta e poi vanno a casa.

Che poi non ho capito perchè non si faccia la doppia seduta, ce ne sarebbero cose da allenare : tattica, piazzati, analisi della partita....
 

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
27,266
Reaction score
11,297
Quello che dice su Leao si vede a occhio nudo. Soprattutto il gioco aereo, secondo me, dovrebbe migliorare.

Sulla tecnica di tiro, ci sta come discorso e Capello sa cosa dice, pero dipende anche dalle condizioni in cui gioca. Leao riceve quasi sempre palla sui piedi, è sempre marcato stretto da uno o due giocatori, quindi è naturale che quando calcia lo faccia perlopiù da fermo, nello stretto, e farlo di piattone a giro sul secondo palo è piuttosto normale.
Inoltre riceve palla sempre lontanissimo dalla porta, per arrivare a calciare deve fare parecchi metri saltandone piu di uno, di certo quando arriva a calciare non lo fa in modo pulito.

Per migliorare la tecnica di tiro e il gioco aereo, oltre ad allenarsi in modo specifico ovviamente, Leao dovrebbe anche cambiare ruolo. Finche gioca ala/terzino come fa ora, mi sembra naturale che faccia quello che fa adesso. Ormai è costretto piu a fare il regista che l'attaccante.

Resto con la curiosità di vederlo giocare seconda punta con Conte. Curiosità che purtroppo mi rimarrà.
 

Giek

Junior Member
Registrato
5 Maggio 2016
Messaggi
1,990
Reaction score
1,885
Quello che dice su Leao si vede a occhio nudo. Soprattutto il gioco aereo, secondo me, dovrebbe migliorare.

Sulla tecnica di tiro, ci sta come discorso e Capello sa cosa dice, pero dipende anche dalle condizioni in cui gioca. Leao riceve quasi sempre palla sui piedi, è sempre marcato stretto da uno o due giocatori, quindi è naturale che quando calcia lo faccia perlopiù da fermo, nello stretto, e farlo di piattone a giro sul secondo palo è piuttosto normale.
Inoltre riceve palla sempre lontanissimo dalla porta, per arrivare a calciare deve fare parecchi metri saltandone piu di uno, di certo quando arriva a calciare non lo fa in modo pulito.

Per migliorare la tecnica di tiro e il gioco aereo, oltre ad allenarsi in modo specifico ovviamente, Leao dovrebbe anche cambiare ruolo. Finche gioca ala/terzino come fa ora, mi sembra naturale che faccia quello che fa adesso. Ormai è costretto piu a fare il regista che l'attaccante.

Resto con la curiosità di vederlo giocare seconda punta con Conte. Curiosità che purtroppo mi rimarrà.
Analisi molto bella. Lucida.
Bravo
 
Registrato
29 Ottobre 2017
Messaggi
4,856
Reaction score
2,114
Sarei curioso di sapere quanto tempo si allena al giorno.
Ci metto la mano sul fuoco che quasi tutti, non vale solo per leao e comunque per i nostri, fanno le 2 orette della seduta e poi vanno a casa.

Che poi non ho capito perchè non si faccia la doppia seduta, ce ne sarebbero cose da allenare : tattica, piazzati, analisi della partita....
quello degli allenamenti di 2 orette al giorno non l'ho mai capita pure io e mi fan ridere quando i calciatori non capiscono il bel mestiere che fanno. Però sicuramente c'è un motivo, probabilmente in queste due orette vengono spremuti fisicamente e sono allenamenti ad alta intensità. Perchè è così in qualsiasi club al mondo.
Poi figurati, se noi già ci rompiamo con le due orette, figurati con più ore. Ci sarebbe la tenda della croce rossa fissa a Milanello.

Per Leao al tiro, secondo me, lui è uno che si impegna in allenamento, è un atleta serio, è uno sicuramente "facile" da allenare (non è per dire un cassano o un balotelli), però la storia del migliorare il tiro, ci sta, si può migliorare leggermente, ma fino a un certo punto. Pure Gattuso dai piedi quadrati negli anni è leggermente migliorato, ma se uno ha piedi di un certo tipo, fondamentalmente questi gli rimangono.

Capello si prende dei meriti su Ibra, va bene, però Ibra è un pluripallone d'oro mancato per colpa di due mostri del calcio che hanno giocato nella sua stessa epoca. E' stato un giocatori con doti tecniche, atletiche e mentali fuori da ogni parametro. E come per il discorso del tiro, se sei un campione (a 360 gradi non solo nel fisico o solo nella tecnica o solo tatticamente), alla fine vieni fuori sia che ti allena tizio, caio o sempronio.

Ci sono doti innate o lacune innate che gli allenamenti non possono migliorare. Semplicemente o le hai o non le hai.
 
Alto
head>