Boateng

  • New threads
  • Latest posts
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Principe

New member
ahahahah!
no, vabbè, almeno bmb ha ammesso di aver cannato bellamente. tu addirittura neghi l'evidenza (magari dirai pure che non sei l'ex orton88, già che ci siamo).
eh, ma il reale boateng è questo: un giocatore che gioca da trequartista quando non ne è in grado, a meno che non gli si affianchi un fenomeno come ibra che è bravo a mascherare i limiti di chi gli sta intorno come nessun altro.
da mezzala avrebbe avuto senso eccome con ibra o meno, ma bisognava lavorarci quand'è arrivato. e qui mi riallaccio al discorso su quanto abbia nuociuto sul medio-lungo termine la scelta di allegri di reinventarlo rifinitore.

Con Boateng trequartista ci abbiamo vinto uno scudetto con ibra davanti e l'assenza di altri validi trequartisti mi chiedo tu chi ci mettevi trequartista al posto di Boateng ? Poi sul fatto che andasse provato che lo si doveva abituare okey sono d'accordo ma con ibra boa trequartista funzionava e cmq il Boateng di quest anno non è neanche lontano parente di quello dell'anno scorso
 

Oronzo Canà

Senior Member
ahahahah!
no, vabbè, almeno bmb ha ammesso di aver cannato bellamente. tu addirittura neghi l'evidenza (magari dirai pure che non sei l'ex orton88, già che ci siamo).
eh, ma il reale boateng è questo: un giocatore che gioca da trequartista quando non ne è in grado, a meno che non gli si affianchi un fenomeno come ibra che è bravo a mascherare i limiti di chi gli sta intorno come nessun altro.
da mezzala avrebbe avuto senso eccome con ibra o meno, ma bisognava lavorarci quand'è arrivato. e qui mi riallaccio al discorso su quanto abbia nuociuto sul medio-lungo termine la scelta di allegri di reinventarlo rifinitore.

ma se allegri ha piu volte ribadito che boateng lo vedeva da mezz'ala , che ne sai che non ci abbiano provato , intendo a farlo giocare, in allenameto , in quel ruolo ? Puoi lavorare quanto vuoi ma se un giocatore è limitato o si approccia controvoglia è come sbattere la testa contro un muro
 

If Everyone Cared

New member
Con Boateng trequartista ci abbiamo vinto uno scudetto con ibra davanti e l'assenza di altri validi trequartisti mi chiedo tu chi ci mettevi trequartista al posto di Boateng ? Poi sul fatto che andasse provato che lo si doveva abituare okey sono d'accordo ma con ibra boa trequartista funzionava e cmq il Boateng di quest anno non è neanche lontano parente di quello dell'anno scorso

grazie a ibra, thiago silva, pato e, in misura minore, seedorf abbiamo vinto lo scudetto.
chi avrei fatto giocare dietro le punte? don clarence, con boa terzo a destra.
era così difficile? non credo.

- - - Aggiornato - - -

ma se allegri ha piu volte ribadito che boateng lo vedeva da mezz'ala , che ne sai che non ci abbiano provato , intendo a farlo giocare, in allenameto , in quel ruolo ? Puoi lavorare quanto vuoi ma se un giocatore è limitato o si approccia controvoglia è come sbattere la testa contro un muro

infatti allegri s'è gallianizzato non male.
ogni anno dice di voler provare emanuelson nel ruolo di terzino, e ogni anno non lo fa mai.
limitato? forse non ricordo il boateng del primo anno: era sì indisciplinato, ma nondimeno era dinamico, copriva (adesso non lo fa praticamente più) e si proponeva. aveva tutto per diventare una mezzala coi controfiocchi, bastava solo farlo giocare in questo ruolo.
 

Francy

Member
ahahahah!
no, vabbè, almeno bmb ha ammesso di aver cannato bellamente. tu addirittura neghi l'evidenza (magari dirai pure che non sei l'ex orton88, già che ci siamo).
eh, ma il reale boateng è questo: un giocatore che gioca da trequartista quando non ne è in grado, a meno che non gli si affianchi un fenomeno come ibra che è bravo a mascherare i limiti di chi gli sta intorno come nessun altro.
da mezzala avrebbe avuto senso eccome con ibra o meno, ma bisognava lavorarci quand'è arrivato. e qui mi riallaccio al discorso su quanto abbia nuociuto sul medio-lungo termine la scelta di allegri di reinventarlo rifinitore.

Sono Orton88, non mi pare di aver mai negato il contrario. Questo tuo fare autoriario, esasperare sempre le opinioni degli altri, francamente mi ha stancato.

Comunque, per l'ennesima volta, mi ripeto: Boateng aveva un senso da trequartista con delle punte "particolari", non solo con Ibra, ma anche con Cassano, che vanno in area, escono da un lato e rifiniscono. Boateng sarebbe ancora letale se avessimo punte che fanno questo movimento, senza tirare in ballo direttamente Ibra. In questo momento, e non è un caso, le uniche partite decenti che ha fatto le ha fatte sulla destra, non ha più spazi dietro le punte o in un 4-2-3-1, giocherà sempre male, perchè ogni giocatore ha le sue caratteristiche. Lui cerca spazi che, con una punta centrale e due ali gioco forza non avrà mai. Da mezzala avrebbe reso bene, certamente, solo che nell'impianto del 4-2-3-1 non c'è il giocatore che fa i movimenti della "mezzala", quindi quest'anno gioca male, a meno che non lo si metta sull'esterno, dove ha un pò più di spazio e un pò meno di marcatori.

Da mezzala avrebbe avuto senso l'anno passato? Sì, ma, a parte il fatto che ha passato i due terzi della stagione in infermieria, e credo che abbia partecipato ad ancora meno allenamenti (a volte veniva messo in campo anche senza aver mai partecipato ad un allenamento in settimana), comunque sia rendeva meglio dietro le punte.

Volete un altro esempio? Perrotta della Roma. Senza Totti centravanti a uscire avrebbe giocato bene dietro le punte? No.

Detto questo ripeto, stiamo anche parlando di un Boateng che ha staccato la spina, questo Boateng non è quello vero. Bisogna anzitutto ricollocarlo tatticamente, altrimenti pensare a monetizzare e reinvestire per giocatori più utili, come un trequartista-regista.
 

Principe

New member
grazie a ibra, thiago silva, pato e, in misura minore, seedorf abbiamo vinto lo scudetto.
chi avrei fatto giocare dietro le punte? don clarence, con boa terzo a destra.
era così difficile? non credo.

- - - Aggiornato - - -



infatti allegri s'è gallianizzato non male.
ogni anno dice di voler provare emanuelson nel ruolo di terzino, e ogni anno non lo fa mai.
limitato? forse non ricordo il boateng del primo anno: era sì indisciplinato, ma nondimeno era dinamico, copriva (adesso non lo fa praticamente più) e si proponeva. aveva tutto per diventare una mezzala coi controfiocchi, bastava solo farlo giocare in questo ruolo.

Va be dai per favore seedorf trequartista era immondo per la sua lentezza
 

Jino

Senior Member
Va be dai per favore seedorf trequartista era immondo per la sua lentezza

Vabbè credo sia inutile fare una valutazione del genere, perchè la fai quando ha superato i 33 anni. Ma al di la di quello, Seedorf c'aveva comunque tutte le doti del trequartista, cose che Boateng non ha nella maniera più assoluta.
 

Francy

Member
Vabbè credo sia inutile fare una valutazione del genere, perchè la fai quando ha superato i 33 anni. Ma al di la di quello, Seedorf c'aveva comunque tutte le doti del trequartista, cose che Boateng non ha nella maniera più assoluta.

Sì, fino ai 30 anni sono d'accordo con te, solo che la valutazione è fatta sull'anno scorso, quando di anni ne aveva trentasei e in campo si trascinava.
 

Jino

Senior Member
Certo che in campo si trascinava, com'è lecito ad anni 36 nel calcio europeo. Ma non farmi decidere tra un Seedorf 36enne o un Boateng 25enne. Siete convinti che Seedorf quest'anno in questi primi due mesi avrebbe fatto peggio di Boateng?! Io non credo proprio. Con questo non sto certo dicendo che si doveva tenere un 36enne, ci mancherebbe.
 

Francy

Member
Se mi parli di quest'anno probabilmente avrebbe giocato leggermente meglio, però come dici tu implicitamente, almeno credo, la nostra situazione non sarebbe migliorata.
Comunque non voglio paragonare un trentaseienne a un venticinquenne per quanto concerne la carriera fatta, ma se li hai a disposizione con quella differenza di età il paragone l'allenatore lo deve fare con quello.
 

Jino

Senior Member
Se mi parli di quest'anno probabilmente avrebbe giocato leggermente meglio, però come dici tu implicitamente, almeno credo, la nostra situazione non sarebbe migliorata.
Comunque non voglio paragonare un trentaseienne a un venticinquenne per quanto concerne la carriera fatta, ma se li hai a disposizione con quella differenza di età il paragone l'allenatore lo deve fare con quello.

Un allenatore non fa nessun calcolo sull'età, gioca chi è più forte, chi merita, chi da garanzie. Altrimenti secondo questo ragionamento Yepes non avrebbe giocato cosi tanto quest'anno. Cosi come Nesta lo scorso.

Non si tratta di età, si tratta di bravura.

La gioventù non significa automaticamente esser più bravi.

E' impossibile avere una controprova, ma sono certo che se quest'anno avesse giocato un Milan con titolari Nesta, Zambrotta, Bommel, Gattuso, Seedorf avremmo sicuramente qualche punticino in più dei patetici 12 punti.
 

Francy

Member
Un allenatore non fa nessun calcolo sull'età, gioca chi è più forte, chi merita, chi da garanzie. Altrimenti secondo questo ragionamento Yepes non avrebbe giocato cosi tanto quest'anno. Cosi come Nesta lo scorso.

Non si tratta di età, si tratta di bravura.

La gioventù non significa automaticamente esser più bravi.

E' impossibile avere una controprova, ma sono certo che se quest'anno avesse giocato un Milan con titolari Nesta, Zambrotta, Bommel, Gattuso, Seedorf avremmo sicuramente qualche punticino in più dei patetici 12 punti.

Non hai capito il mio discorso. Se tu avessi allenato il Milan l'anno passato avresti dovuto fare i conti con Seedorf che in campo non si reggeva in piedi e Boateng a venticinque anni che, infortuni a parte, dava dinamismo e c'era una squadra capace di sfruttare le sue potenzialità. La domanda è, chi avresti scelto?

Dicevo che, se la carriera parla e, probabilmente, parlerà sempre in favore di Seedorf, l'anno passato veramente in campo non correva mai e, spesso, era più che nocivo.
Se il Seedorf trentaseienne fosse stato più utile di Boateng sarei d'accordo anche io. Non devi guardare l'età, ma in che condizioni si arriva a una certa età.
 

saiyansaseru

New member
ahahahah!
no, vabbè, almeno bmb ha ammesso di aver cannato bellamente. tu addirittura neghi l'evidenza (magari dirai pure che non sei l'ex orton88, già che ci siamo).
eh, ma il reale boateng è questo: un giocatore che gioca da trequartista quando non ne è in grado, a meno che non gli si affianchi un fenomeno come ibra che è bravo a mascherare i limiti di chi gli sta intorno come nessun altro.
da mezzala avrebbe avuto senso eccome con ibra o meno, ma bisognava lavorarci quand'è arrivato. e qui mi riallaccio al discorso su quanto abbia nuociuto sul medio-lungo termine la scelta di allegri di reinventarlo rifinitore.

Non ha la visione di gioco per fare il trequartista e non sa passare. Ibra passava ed aveva visione di gioco,quindi Boateng poteva liberarsi dell'incombenza di fare il "10",ora che non c'è i limiti si vedono tutti.
 
G

Graxx

Guest
deve capire che non è un giocatore di qualità...ma di quantità e forza....deve correre correre correre...avanti e indietro...inserimento e copertura...e non deve tirare sempre..ha rotto le palle...
 

Kurt91

New member
Comunque ieri globalmente meglio rispetto alle altre uscite, o meno peggio che dir si voglia. Certo è anni luce dal giocatore che aveva dimostrato di essere.
 

Jino

Senior Member
Credo sia il giocatore che ha tirato di più in questa serie A, la percentuale di tiri che hanno preso lo specchio sono però agghiaccianti.
 

bmb

Senior Member
Come ripeto, in posizione defilata riesce a fare cose leggermente migliori perchè si trova in una zona di campo più idonea alle sue caratteristiche.
 

aklos

Junior Member
però ragazzi non partite sempre prevenuti, ieri ha corso tantissimo, più volte in fase difensiva.
Ha messo 3 palloni tagliati in area di rigore che se stava una punta fatta a punta ci sarebbe andata a nozze.
Ha anche sbagliato tanto nelle conclusioni, però la sua prova è stata positiva.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto