Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 19 di 19
  1. #11
    Senior Member L'avatar di Djici
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Liège
    Messaggi
    19,182
    Citazione Originariamente Scritto da mil77 Visualizza Messaggio
    Hanno bisogno sia del cash delle plusvalenze. Le plusvalenze servono a diminuire il rosso di bilancio....Quindi con le plusvalenze al posto di fare - 200 fanno - 120 sono tutti soldi in meno che mette Suning per ripianare. Con Hakimi non fanno una grande plusvalenza lo hanno pagato 45 milioni l'anno scorso e adesso sembra lo vendano a 60.
    45 mln - l'ammortamento di un anno se aveva un contratto di 5 anni... Sono "solo" 36 mln. Quindi hanno già fatto metà del lavoro.
    Questa cosa del proprietario che ripiana e una cosa che ancora non ho capito bene.
    Se tutto è già pagato (ok che per loro tutto non era ancora pagato parlando di stipendi) non e che hanno bisogno che il proprietario faccia un assegno.
    Ha già pagato.
    Ma ha speso più di quello che ha incassato.
    Ma non significa che il giorno della fine del bilancio se c'è un rosso di 200 mln allora il proprietario deve staccare l'assegno.

    Se qualcuno mi spiega meglio mi fa un favore.
    Ma poi loro non avevano trovato chi ci metteva soldi?

  2. #12
    Senior Member L'avatar di pazzomania
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    16,842
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Sky: l'Inter ha incontrato l'agente di Emerson Royal (a lungo accostato anche al Milan NDR). E' il primo obiettivo per la fascia in caso di partenza di Hakimi.
    Nulla, il calcio italiano ( speravo ) sembrava in ascesa con Ronaldo, Lukaku ecc ecc

    Ora se ne vanno Hakimi, Donnarumma, forse Ronaldo, forse uno tra Theo e Kessie ( scaramanzia) ecc ecc

    Che palle.
    pazzomania non è assolutamente un omaggio a quel paracarro di Pazzini :)

  3. #13
    Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    5,340
    Citazione Originariamente Scritto da Djici Visualizza Messaggio
    45 mln - l'ammortamento di un anno se aveva un contratto di 5 anni... Sono "solo" 36 mln. Quindi hanno già fatto metà del lavoro.
    Questa cosa del proprietario che ripiana e una cosa che ancora non ho capito bene.
    Se tutto è già pagato (ok che per loro tutto non era ancora pagato parlando di stipendi) non e che hanno bisogno che il proprietario faccia un assegno.
    Ha già pagato.
    Ma ha speso più di quello che ha incassato.
    Ma non significa che il giorno della fine del bilancio se c'è un rosso di 200 mln allora il proprietario deve staccare l'assegno.

    Se qualcuno mi spiega meglio mi fa un favore.
    Ma poi loro non avevano trovato chi ci metteva soldi?
    Con hakimi appunto fa una plusvalenza di 24 milioni che serve a poco anche perché dovranno anche prendere il sostituto. Di bilancio non sono particolarmente esperto anche io ma il proprietario o fa un aumento di capitale o chiede un prestito o tipo l'inter due anni fa emette un bonifico che alla scadenza va rimborsato. Di sicuro non può non ripianare le perdite altrimenti non fanno iscrivere la squadra

  4. #14
    Senior Member L'avatar di Djici
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Liège
    Messaggi
    19,182
    Citazione Originariamente Scritto da mil77 Visualizza Messaggio
    Con hakimi appunto fa una plusvalenza di 24 milioni che serve a poco anche perché dovranno anche prendere il sostituto. Di bilancio non sono particolarmente esperto anche io ma il proprietario o fa un aumento di capitale o chiede un prestito o tipo l'inter due anni fa emette un bonifico che alla scadenza va rimborsato. Di sicuro non può non ripianare le perdite altrimenti non fanno iscrivere la squadra
    Si ma ti spiego il poco che penso avere capito.
    Immaginiamo una società che e in perfetto pareggio di bilancio a l'ultimo giorno del bilancio, e che prima della chiusura del bilancio cede un giocatore che ha un ammortamento di ancora 5 mln al prezzo di 4 mln.
    La società finisce con un rosso di 1 mln.
    Ma non e che il proprietario deve pagare soldi.
    Non c'è alcuna spesa.
    A chi dovrebbe versare quel mln?

    Però in quel caso si dice che il proprietario deve ripiane il rosso in bilancio...

    Boh, la cosa non e per nulla chiara per me.

  5. #15
    Senior Member L'avatar di corvorossonero
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    13,522
    Citazione Originariamente Scritto da Djici Visualizza Messaggio
    Si ma ti spiego il poco che penso avere capito.
    Immaginiamo una società che e in perfetto pareggio di bilancio a l'ultimo giorno del bilancio, e che prima della chiusura del bilancio cede un giocatore che ha un ammortamento di ancora 5 mln al prezzo di 4 mln.
    La società finisce con un rosso di 1 mln.
    Ma non e che il proprietario deve pagare soldi.
    Non c'è alcuna spesa.
    A chi dovrebbe versare quel mln?

    Però in quel caso si dice che il proprietario deve ripiane il rosso in bilancio...

    Boh, la cosa non e per nulla chiara per me.
    E' molto semplice Djici, l'inter ha bisogno di cash per pagare stipendi di tutti i dipendenti e giocatori. Ha bisogno di soldi per pagare le rate del precedente prestito più gli interessi, e ha bisogno di soldi per ripianare il bilancio in grande difficoltà. Questi soldi li puoi ricavare in 2 modi: o tagli completamente i costi e quindi quello che prendi come fatturato/ricavi li usi per saldare tutto (impossibile) oppure il proprietario deve mettere soldi o tramite prestito alla società inter in questo caso o tramite aumento di capitale. Se fai un ulteriore prestito però appesantisci ulteriormente i debiti della società e prima o poi qualcuno deve pagarli sti debiti o quanto meno garantirli. Ecco Suning ha deciso di non garantirli più, non solo, ha deciso inoltre che non faranno aumenti di capitale ma soltanto immissione di soldi tramite prestiti (oaktree), per cui adesso è necessario trovare i soldi per autogestirsi. Per fare questo devi far corrispondere i soldi che ti entrano con quelli che escono (costi). Al momento c'è uno sbilancio enorme in casa inter, con un -150, forse più. Per cui devono rientrare di questo rosso, e lo puoi fare in diversi modi, o tramite taglio dei costi (ma si ritorna al discorso di prima) oppure tramite vendita dei tuoi beni (i giocatori) che ti permette di fare sia il taglio dei costi se sei bravo sia plusvalenza, che ti alleggerisce il bilancio. Al momento come cash all'inter servono una 60ina di milioni, e come plusvalenza almeno un 90 mln, ma forse anche di più. Auguri ai cuginastri.

  6. #16
    Senior Member L'avatar di Djici
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Liège
    Messaggi
    19,182
    Citazione Originariamente Scritto da corvorossonero Visualizza Messaggio
    E' molto semplice Djici, l'inter ha bisogno di cash per pagare stipendi di tutti i dipendenti e giocatori. Ha bisogno di soldi per pagare le rate del precedente prestito più gli interessi, e ha bisogno di soldi per ripianare il bilancio in grande difficoltà. Questi soldi li puoi ricavare in 2 modi: o tagli completamente i costi e quindi quello che prendi come fatturato/ricavi li usi per saldare tutto (impossibile) oppure il proprietario deve mettere soldi o tramite prestito alla società inter in questo caso o tramite aumento di capitale. Se fai un ulteriore prestito però appesantisci ulteriormente i debiti della società e prima o poi qualcuno deve pagarli sti debiti o quanto meno garantirli. Ecco Suning ha deciso di non garantirli più, non solo, ha deciso inoltre che non faranno aumenti di capitale ma soltanto immissione di soldi tramite prestiti (oaktree), per cui adesso è necessario trovare i soldi per autogestirsi. Per fare questo devi far corrispondere i soldi che ti entrano con quelli che escono (costi). Al momento c'è uno sbilancio enorme in casa inter, con un -150, forse più. Per cui devono rientrare di questo rosso, e lo puoi fare in diversi modi, o tramite taglio dei costi (ma si ritorna al discorso di prima) oppure tramite vendita dei tuoi beni (i giocatori) che ti permette di fare sia il taglio dei costi se sei bravo sia plusvalenza, che ti alleggerisce il bilancio. Al momento come cash all'inter servono una 60ina di milioni, e come plusvalenza almeno un 90 mln, ma forse anche di più. Auguri ai cuginastri.
    Grazie per le spiegazioni sul Inter.
    Però ripeto, non capisco cosa debba ripianare uno che sta in pareggio di bilancio perfetto, che ha già pagato tutte le rate di un giocatore che ha ancora 5 mln di ammortamento ma che vende a 4 mln.
    In quel caso si dice che la società ha un rosso di bilancio di 1 mln... E che il proprietario deve ripianare... Ma in verità non spende nulla... Quindi non ripiana nulla.

    Però quello che hai scritto su l'Inter e diverso.
    Loro hanno bisogno di tutte e due le cose.

  7. #17
    Senior Member L'avatar di Andrea Red&Black
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Milano
    Messaggi
    5,693
    Citazione Originariamente Scritto da Djici Visualizza Messaggio
    Si ma ti spiego il poco che penso avere capito.
    Immaginiamo una società che e in perfetto pareggio di bilancio a l'ultimo giorno del bilancio, e che prima della chiusura del bilancio cede un giocatore che ha un ammortamento di ancora 5 mln al prezzo di 4 mln.
    La società finisce con un rosso di 1 mln.
    Ma non e che il proprietario deve pagare soldi.
    Non c'è alcuna spesa.
    A chi dovrebbe versare quel mln?

    Però in quel caso si dice che il proprietario deve ripiane il rosso in bilancio...

    Boh, la cosa non e per nulla chiara per me.
    raga non confondiamo il conto economico che è una rappresentazione contabile di ricavi e costi d'impresa, con i flussi di cassa (o cash flow in inglese) che sono una rappresentazione della liquidità dell' impresa.

    L'ammortamento è solo uno strumento contabile che è totalmente distaccato dalla liquidità di impresa, serve solo per dare una "rappresentazione più veritiera" del tuo bilancio spalmando i costi degli investimenti per il periodo di utilizzo. Nell'esempio che facevi prima, vendere a 4 qualcosa che è ancora in ammortamento a 5 significa -1 nel tuo bilancio contabile ma +4 di liquidità.
    "Chi è pronto a barattare le libertà fondamentali dell'uomo per comprarsi briciole di temporanea sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza" - Benjamin Franklin

  8. #18
    Senior Member L'avatar di Djici
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Liège
    Messaggi
    19,182
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea Red&Black Visualizza Messaggio
    raga non confondiamo il conto economico che è una rappresentazione contabile di ricavi e costi d'impresa, con i flussi di cassa (o cash flow in inglese) che sono una rappresentazione della liquidità dell' impresa.

    L'ammortamento è solo uno strumento contabile che è totalmente distaccato dalla liquidità di impresa, serve solo per dare una "rappresentazione più veritiera" del tuo bilancio spalmando i costi degli investimenti per il periodo di utilizzo. Nell'esempio che facevi prima, vendere a 4 qualcosa che è ancora in ammortamento a 5 significa -1 nel tuo bilancio contabile ma +4 di liquidità.
    Esatto.
    Però quando i giornali scrivono di bilanci in rosso e di proprietario che deve ripianare stanno scrivendo cose inesatte.
    E quello che volevo dire.
    Non e che se una società ha un rosso di bilancio allora deve per forza ripianare il proprietario.
    Dipende da dove arrivano le perdite per sapere se ci saranno soldi che escono per davvero dalle tasche del proprietario.

    Lo scrivevo in un altra discussione dove si diceva che non si doveva mai vendere a prezzo minore del ammortamento se no il proprietario doveva ripianare e dicevo che non esisteva una cosa simile (almeno per quello che penso di capire).

  9. #19
    Senior Member L'avatar di Andrea Red&Black
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Milano
    Messaggi
    5,693
    Citazione Originariamente Scritto da Djici Visualizza Messaggio
    Esatto.
    Però quando i giornali scrivono di bilanci in rosso e di proprietario che deve ripianare stanno scrivendo cose inesatte.
    E quello che volevo dire.
    Non e che se una società ha un rosso di bilancio allora deve per forza ripianare il proprietario.
    Dipende da dove arrivano le perdite per sapere se ci saranno soldi che escono per davvero dalle tasche del proprietario.

    Lo scrivevo in un altra discussione dove si diceva che non si doveva mai vendere a prezzo minore del ammortamento se no il proprietario doveva ripianare e dicevo che non esisteva una cosa simile (almeno per quello che penso di capire).
    certo che non è così, hai assolutamente ragione. Per esempio, potresti avere 100 milioni sul conto corrente, anche se fai 20 milioni di perdita non succede nulla. Diciamo che però, in genere, a perdite di bilancio equivalgono a difficoltà nella gestione della liquidità
    "Chi è pronto a barattare le libertà fondamentali dell'uomo per comprarsi briciole di temporanea sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza" - Benjamin Franklin

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600