Scaroni:"Ridurremo i costi. Rangnick? Non so. Ibra..."

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
160,257
Reaction score
10,626
Paolo Scaroni a Radio Rai sul Milan e sulla ripartenza della Serie A


"La Coppa Italia? Speravo sarebbe stata messa più verso agosto, in un momento più tranquillo. Giocare delle gare così importanti spero che la partita del Milan sia il 12 e non il 13 perché in questo momento anche un giorno in più può aiutare. Ma capisco il motivo per cui sono state prese delle decisioni”. “Spero che la Coppa Italia possa farci arrivare in Europa ma in ogni caso ci proveremo anche in campionato”.

Noi siamo compatti per giocare il prima possibile. Vogliamo giocare a calcio. Sembra ovvio ma davvero tutti vogliamo giocare e ripartire bene”.

"Rangnick? Non so se arriverà. Non so quando Gazidis parla con altri potenziali candidati. Per il momento noi abbiamo piena fiducia in Pioli e in Paolo Maldini”.

Algoritmi? Piano B o piano c? Immaginare un algoritmo che interpreti il mondo del calcio mi sembra una cosa strana. Però spero fortemente nel piano A: giocare, ripartire e avere un Milan che riparte bene”.

Il Milan? Abbiamo fatto una stagione di riduzione costi. Credo che continueremo in questo senso: giocatori giovani dai costi ragionevoli. Dobbiamo fare attenzione al FFP. Abbiamo obiettivi a medio lungo termine. Il Milan arriva da un lungo periodo di crisi. Adesso la ripresa è utopica, non in tempi brevi".

Ibra? Se torna in campo dopo l’infortunio? Ho visto che le notizie che arrivano dalla Svezia sono incoraggianti e noi ci speriamo”.

"Stadio? Mi pare di vedere un cauto ottimismo. Il Meazza non sparirà dalla geografia milanese ma abbiamo bisogno di un nuovo impianto. Adatto ai tempi”.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
160,257
Reaction score
10,626
Paolo Scaroni a Radio Rai sul Milan e sulla ripartenza della Serie A


"La Coppa Italia? Speravo sarebbe stata messa più verso agosto, in un momento più tranquillo. Giocare delle gare così importanti spero che la partita del Milan sia il 12 e non il 13 perché in questo momento anche un giorno in più può aiutare. Ma capisco il motivo per cui sono state prese delle decisioni”. “Spero che la Coppa Italia possa farci arrivare in Europa ma in ogni caso ci proveremo anche in campionato”.

Noi siamo compatti per giocare il prima possibile. Vogliamo giocare a calcio. Sembra ovvio ma davvero tutti vogliamo giocare e ripartire bene”.

"Rangnick? Non so se arriverà. Non so quando Gazidis parla con altri potenziali candidati. Per il momento noi abbiamo piena fiducia in Pioli e in Paolo Maldini”.

Algoritmi? Piano B o piano c? Immaginare un algoritmo che interpreti il mondo del calcio mi sembra una cosa strana. Però spero fortemente nel piano A: giocare, ripartire e avere un Milan che riparte bene”.

Il Milan? Abbiamo fatto una stagione di riduzione costi. Credo che continueremo in questo senso: giocatori giovani dai costi ragionevoli. Dobbiamo fare attenzione al FFP. Abbiamo obiettivi a medio lungo termine. Il Milan arriva da un lungo periodo di crisi. Adesso la ripresa è utopica, non in tempi brevi".

Ibra? Se torna in campo dopo l’infortunio? Ho visto che le notizie che arrivano dalla Svezia sono incoraggianti e noi ci speriamo”.

"Stadio? Mi pare di vedere un cauto ottimismo. Il Meazza non sparirà dalla geografia milanese ma abbiamo bisogno di un nuovo impianto. Adatto ai tempi”.

Un presidente che tutti vorrebbero avere...
 

iceman.

Senior Member
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
18,840
Reaction score
1,256
Paolo Scaroni a Radio Rai sul Milan e sulla ripartenza della Serie A


"La Coppa Italia? Speravo sarebbe stata messa più verso agosto, in un momento più tranquillo. Giocare delle gare così importanti spero che la partita del Milan sia il 12 e non il 13 perché in questo momento anche un giorno in più può aiutare. Ma capisco il motivo per cui sono state prese delle decisioni”. “Spero che la Coppa Italia possa farci arrivare in Europa ma in ogni caso ci proveremo anche in campionato”.

Noi siamo compatti per giocare il prima possibile. Vogliamo giocare a calcio. Sembra ovvio ma davvero tutti vogliamo giocare e ripartire bene”.

"Rangnick? Non so se arriverà. Non so quando Gazidis parla con altri potenziali candidati. Per il momento noi abbiamo piena fiducia in Pioli e in Paolo Maldini”.

Algoritmi? Piano B o piano c? Immaginare un algoritmo che interpreti il mondo del calcio mi sembra una cosa strana. Però spero fortemente nel piano A: giocare, ripartire e avere un Milan che riparte bene”.

Il Milan? Abbiamo fatto una stagione di riduzione costi. Credo che continueremo in questo senso: giocatori giovani dai costi ragionevoli. Dobbiamo fare attenzione al FFP. Abbiamo obiettivi a medio lungo termine. Il Milan arriva da un lungo periodo di crisi. Adesso la ripresa è utopica, non in tempi brevi”. E su Ibrahimovic: “Se torna in campo dopo l’infortunio? Ho visto che le notizie che arrivano dalla Svezia sono incoraggianti e noi ci speriamo”. “Stadio? Mi pare di vedere un cauto ottimismo. Il Meazza non sparirà dalla geografia milanese ma abbiamo bisogno di un nuovo impianto. Adatto ai tempi”.

Spero falliscano in tutto.
 

Super_Lollo

Senior Member
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
39,657
Reaction score
2,855
Paolo Scaroni a Radio Rai sul Milan e sulla ripartenza della Serie A


"La Coppa Italia? Speravo sarebbe stata messa più verso agosto, in un momento più tranquillo. Giocare delle gare così importanti spero che la partita del Milan sia il 12 e non il 13 perché in questo momento anche un giorno in più può aiutare. Ma capisco il motivo per cui sono state prese delle decisioni”. “Spero che la Coppa Italia possa farci arrivare in Europa ma in ogni caso ci proveremo anche in campionato”.

Noi siamo compatti per giocare il prima possibile. Vogliamo giocare a calcio. Sembra ovvio ma davvero tutti vogliamo giocare e ripartire bene”.

"Rangnick? Non so se arriverà. Non so quando Gazidis parla con altri potenziali candidati. Per il momento noi abbiamo piena fiducia in Pioli e in Paolo Maldini”.

Algoritmi? Piano B o piano c? Immaginare un algoritmo che interpreti il mondo del calcio mi sembra una cosa strana. Però spero fortemente nel piano A: giocare, ripartire e avere un Milan che riparte bene”.

Il Milan? Abbiamo fatto una stagione di riduzione costi. Credo che continueremo in questo senso: giocatori giovani dai costi ragionevoli. Dobbiamo fare attenzione al FFP. Abbiamo obiettivi a medio lungo termine. Il Milan arriva da un lungo periodo di crisi. Adesso la ripresa è utopica, non in tempi brevi".

Ibra? Se torna in campo dopo l’infortunio? Ho visto che le notizie che arrivano dalla Svezia sono incoraggianti e noi ci speriamo”.

"Stadio? Mi pare di vedere un cauto ottimismo. Il Meazza non sparirà dalla geografia milanese ma abbiamo bisogno di un nuovo impianto. Adatto ai tempi”.

madonna quando parla questo mi tocco.
 

diavoloINme

Senior Member
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
46,151
Reaction score
11,834
Paolo Scaroni a Radio Rai sul Milan e sulla ripartenza della Serie A


"La Coppa Italia? Speravo sarebbe stata messa più verso agosto, in un momento più tranquillo. Giocare delle gare così importanti spero che la partita del Milan sia il 12 e non il 13 perché in questo momento anche un giorno in più può aiutare. Ma capisco il motivo per cui sono state prese delle decisioni”. “Spero che la Coppa Italia possa farci arrivare in Europa ma in ogni caso ci proveremo anche in campionato”.

Noi siamo compatti per giocare il prima possibile. Vogliamo giocare a calcio. Sembra ovvio ma davvero tutti vogliamo giocare e ripartire bene”.

"Rangnick? Non so se arriverà. Non so quando Gazidis parla con altri potenziali candidati. Per il momento noi abbiamo piena fiducia in Pioli e in Paolo Maldini”.

Algoritmi? Piano B o piano c? Immaginare un algoritmo che interpreti il mondo del calcio mi sembra una cosa strana. Però spero fortemente nel piano A: giocare, ripartire e avere un Milan che riparte bene”.

Il Milan? Abbiamo fatto una stagione di riduzione costi. Credo che continueremo in questo senso: giocatori giovani dai costi ragionevoli. Dobbiamo fare attenzione al FFP. Abbiamo obiettivi a medio lungo termine. Il Milan arriva da un lungo periodo di crisi. Adesso la ripresa è utopica, non in tempi brevi".

Ibra? Se torna in campo dopo l’infortunio? Ho visto che le notizie che arrivano dalla Svezia sono incoraggianti e noi ci speriamo”.

"Stadio? Mi pare di vedere un cauto ottimismo. Il Meazza non sparirà dalla geografia milanese ma abbiamo bisogno di un nuovo impianto. Adatto ai tempi”.

Il piano di distruzione è attuato. Se costruiscono una squadra di ragazzini è finita.
Il suo peso specifico nel milan invece vale tanto quanto quello di un peluche in una cameretta per bambini.
 
Registrato
29 Ottobre 2017
Messaggi
2,515
Reaction score
187
Paolo Scaroni a Radio Rai sul Milan e sulla ripartenza della Serie A


"La Coppa Italia? Speravo sarebbe stata messa più verso agosto, in un momento più tranquillo. Giocare delle gare così importanti spero che la partita del Milan sia il 12 e non il 13 perché in questo momento anche un giorno in più può aiutare. Ma capisco il motivo per cui sono state prese delle decisioni”. “Spero che la Coppa Italia possa farci arrivare in Europa ma in ogni caso ci proveremo anche in campionato”.

Noi siamo compatti per giocare il prima possibile. Vogliamo giocare a calcio. Sembra ovvio ma davvero tutti vogliamo giocare e ripartire bene”.

"Rangnick? Non so se arriverà. Non so quando Gazidis parla con altri potenziali candidati. Per il momento noi abbiamo piena fiducia in Pioli e in Paolo Maldini”.

Algoritmi? Piano B o piano c? Immaginare un algoritmo che interpreti il mondo del calcio mi sembra una cosa strana. Però spero fortemente nel piano A: giocare, ripartire e avere un Milan che riparte bene”.

Il Milan? Abbiamo fatto una stagione di riduzione costi. Credo che continueremo in questo senso: giocatori giovani dai costi ragionevoli. Dobbiamo fare attenzione al FFP. Abbiamo obiettivi a medio lungo termine. Il Milan arriva da un lungo periodo di crisi. Adesso la ripresa è utopica, non in tempi brevi".

Chiarezza fin da subito.
E' l'unico modo per prendere la situazione col piglio giusto.
Non possiamo spendere, dobbiamo risparmiare, c'è il ffp, non ci riprenderemo nel giro di pochi anni.

E' brutto, è triste, ma è chiaro.
Spero che domani non ricomincino con "vogliamo un grande milan, torniamo grandi, la champions..." e poi compriamo giocatori dall'empoli.

Devono essere chiari con i tifosi. Prima ci mettiamo l'anima in pace, meno sarà difficoltoso superare i prossimi 5-6 anni.
 

unbreakable

Member
Registrato
25 Settembre 2015
Messaggi
2,693
Reaction score
578
Paolo Scaroni a Radio Rai sul Milan e sulla ripartenza della Serie A


"La Coppa Italia? Speravo sarebbe stata messa più verso agosto, in un momento più tranquillo. Giocare delle gare così importanti spero che la partita del Milan sia il 12 e non il 13 perché in questo momento anche un giorno in più può aiutare. Ma capisco il motivo per cui sono state prese delle decisioni”. “Spero che la Coppa Italia possa farci arrivare in Europa ma in ogni caso ci proveremo anche in campionato”.

Noi siamo compatti per giocare il prima possibile. Vogliamo giocare a calcio. Sembra ovvio ma davvero tutti vogliamo giocare e ripartire bene”.

"Rangnick? Non so se arriverà. Non so quando Gazidis parla con altri potenziali candidati. Per il momento noi abbiamo piena fiducia in Pioli e in Paolo Maldini”.

Algoritmi? Piano B o piano c? Immaginare un algoritmo che interpreti il mondo del calcio mi sembra una cosa strana. Però spero fortemente nel piano A: giocare, ripartire e avere un Milan che riparte bene”.

Il Milan? Abbiamo fatto una stagione di riduzione costi. Credo che continueremo in questo senso: giocatori giovani dai costi ragionevoli. Dobbiamo fare attenzione al FFP. Abbiamo obiettivi a medio lungo termine. Il Milan arriva da un lungo periodo di crisi. Adesso la ripresa è utopica, non in tempi brevi".

Ibra? Se torna in campo dopo l’infortunio? Ho visto che le notizie che arrivano dalla Svezia sono incoraggianti e noi ci speriamo”.

"Stadio? Mi pare di vedere un cauto ottimismo. Il Meazza non sparirà dalla geografia milanese ma abbiamo bisogno di un nuovo impianto. Adatto ai tempi”.

più che il presidente del milan sembra uno straniero capitato lì per caso che esprime l'opinione da esterno..capisco che non bisogna prendere in giro i tifosi ma così il morale è sotto i tacchi
 

kipstar

Senior Member
Registrato
14 Luglio 2016
Messaggi
12,638
Reaction score
463
Per come la vedo io non si può prescindere dai risultati sportivi come realtà neanche poi così lontane stanno dimostrando....
Se riescono ad ottenere i risultati sportivi che servono per aumentare i ricavi e fatturato con una politica di riduzione costi e monte ingaggi tanto di cappello.
Quello che mi pare di intravedere è che di riportare la squadra dove merita di stare al momento non se ne sente parlare....beh è un bene almeno ci si mette il cuore in pace se già non lo si ha......imho.....
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
160,257
Reaction score
10,626
più che il presidente del milan sembra uno straniero capitato lì per caso che esprime l'opinione da esterno..capisco che non bisogna prendere in giro i tifosi ma così il morale è sotto i tacchi

E' semplicemente uno piazzato lì, tanto per (o forse con uno scopo ben preciso...) dal compare...
 
Alto
head>