Salvini, ecco sopravvivenza politica: incontra Trump

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
35,291
Reaction score
10,934
Come riporta Repubblica, Salvini sta meditando una strategia su come resistere politicamente a un regolamento di conti interno alla Lega qualora venga confermato addirittura attorno al 7% sotto Forza Italia senza Berlusconi.

A quel punto potrebbe esserci una congiura nel partito per farlo dimettere e mettere Fedriga come traghettatore fino alle elezioni amministrative, in attesa di un congresso per avere un nuovo segretario.

Oltre a lanciare un imponente piano casa, molto caro storicamente al centro-destra di governo, starebbe mettendo a punto un viaggio estivo per incontrare la campagna di Trump tra luglio e settembre.

Ci sono stretti contatti tra la Lega ed esponenti MAGA, non a caso un ex candidato alle primarie repubblicane era presente all'incontro del gruppo politico europeo identitario organizzato in Italia

Inoltre potrebbe persino scalzare Meloni nella visibilità internazionale, visto che il premier è costretto a collaborare con Biden e Von der Leyen ad oggi quindi anche pro guerra alla Russia
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
35,291
Reaction score
10,934
la scorsa volta del governo giallo-verde andò male, penso che tuttora Donald non sappia il nome di Conte...

noi seguiamo molto più le vicende americane rispetto all'opposto, poi Trump non è un politico di mestiere figurati

Trump sarebbe capace di liquidarlo in diretta tv con qualche battuta delle sue e lasciarlo parlare con i consiglieri...
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
35,291
Reaction score
10,934
@fabri47

il governatore delle restrizioni covid come segretario pro tempore
giusto il tempo di appoggiare il suo amato Draghi a Bruxelles dopo le elezioni europee
 

fabri47

Senior Member
Registrato
15 Dicembre 2016
Messaggi
28,421
Reaction score
5,583
Come riporta Repubblica, Salvini sta meditando una strategia su come resistere politicamente a un regolamento di conti interno alla Lega qualora venga confermato addirittura attorno al 7% sotto Forza Italia senza Berlusconi.

A quel punto potrebbe esserci una congiura nel partito per farlo dimettere e mettere Fedriga come traghettatore fino alle elezioni amministrative, in attesa di un congresso per avere un nuovo segretario.

Oltre a lanciare un imponente piano casa, molto caro storicamente al centro-destra di governo, starebbe mettendo a punto un viaggio estivo per incontrare la campagna di Trump tra luglio e settembre.

Ci sono stretti contatti tra la Lega ed esponenti MAGA, non a caso un ex candidato alle primarie repubblicane era presente all'incontro del gruppo politico europeo identitario organizzato in Italia

Inoltre potrebbe persino scalzare Meloni nella visibilità internazionale, visto che il premier è costretto a collaborare con Biden e Von der Leyen ad oggi quindi anche pro guerra alla Russia
Succede come con il premier libanese e la Meloni. Trump saluta il bodyguard di Salvini scambiandolo per quest'ultimo.
 

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
41,350
Reaction score
22,126
Come riporta Repubblica, Salvini sta meditando una strategia su come resistere politicamente a un regolamento di conti interno alla Lega qualora venga confermato addirittura attorno al 7% sotto Forza Italia senza Berlusconi.

A quel punto potrebbe esserci una congiura nel partito per farlo dimettere e mettere Fedriga come traghettatore fino alle elezioni amministrative, in attesa di un congresso per avere un nuovo segretario.

Oltre a lanciare un imponente piano casa, molto caro storicamente al centro-destra di governo, starebbe mettendo a punto un viaggio estivo per incontrare la campagna di Trump tra luglio e settembre.

Ci sono stretti contatti tra la Lega ed esponenti MAGA, non a caso un ex candidato alle primarie repubblicane era presente all'incontro del gruppo politico europeo identitario organizzato in Italia

Inoltre potrebbe persino scalzare Meloni nella visibilità internazionale, visto che il premier è costretto a collaborare con Biden e Von der Leyen ad oggi quindi anche pro guerra alla Russia

Salvini ha recentemente instaurato ottimi rapporti con Elon Musk. Bisogna capire se sarà lui a metterci una qualche buona parola, ma Musk è un po' una scheggia impazzita a cui piace stare su più tavoli, sebbene i suoi preferiti siano quelli conservatori.

Comunque siamo arrivati alla situazione di una Meloni che "tifa" Biden alle elezioni americane... davvero imbarazzante per la Meloni.
Con la Von Der Kulen poi non mi sembra così tanto costretta dal ruolo istituzionale, mi sembra che ci sia proprio un sincero feeling. Doppiamente imbarazzante, per quel che mi riguarda.

Qualunque politico che ha rapporto di stima, al di là di quello istituzionale ,con la von Der Kulen mi diventa automaticamente un politico invotabile, anche se fosse il politico migliore del mondo.
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
35,291
Reaction score
10,934
Salvini ha recentemente instaurato ottimi rapporti con Elon Musk. Bisogna capire se sarà lui a metterci una qualche buona parola, ma Musk è un po' una scheggia impazzita a cui piace stare su più tavoli, sebbene i suoi preferiti siano quelli conservatori.

Comunque siamo arrivati alla situazione di una Meloni che "tifa" Biden alle elezioni americane... davvero imbarazzante per la Meloni.
Con la Von Der Kulen poi non mi sembra così tanto costretta dal ruolo istituzionale, mi sembra che ci sia proprio un sincero feeling. Doppiamente imbarazzante, per quel che mi riguarda.

Qualunque politico che ha rapporto di stima, al dilà di quello istituzionale ,con la von Der Kulen mi diventa automaticamente un politico invotabile, anche se fosse il politico migliore del mondo.
eppure il gruppo politico di Meloni in Ue non la vota, forse anche per questo c'è chi complotta per farla passare con il PPE
 

fabri47

Senior Member
Registrato
15 Dicembre 2016
Messaggi
28,421
Reaction score
5,583
Salvini ha recentemente instaurato ottimi rapporti con Elon Musk. Bisogna capire se sarà lui a metterci una qualche buona parola, ma Musk è un po' una scheggia impazzita a cui piace stare su più tavoli, sebbene i suoi preferiti siano quelli conservatori.

Comunque siamo arrivati alla situazione di una Meloni che "tifa" Biden alle elezioni americane... davvero imbarazzante per la Meloni.
Con la Von Der Kulen poi non mi sembra così tanto costretta dal ruolo istituzionale, mi sembra che ci sia proprio un sincero feeling. Doppiamente imbarazzante, per quel che mi riguarda.

Qualunque politico che ha rapporto di stima, al di là di quello istituzionale ,con la von Der Kulen mi diventa automaticamente un politico invotabile, anche se fosse il politico migliore del mondo.
La Meloni è una Giuseppi al femminile. A tratti pure peggio se guardiamo l'immagine, visto che Conte all'estero si vendeva bene e non si faceva sbaciucchiare dal POTUS e le trashate con Casalino si limitava a farle in Italia.
 

Milanoide

Junior Member
Registrato
9 Agosto 2015
Messaggi
4,345
Reaction score
1,274
Ovviamente tutte le manovre per salvarsi o conquistarsi una carica sono o a spese dello Stato.
Da parte di chi, senso dello Stato, ne ha zero.
Come molti altri.
Sempre lì siamo.
Milano da bere.
Italia da spolpare.
 
Alto
head>