Sacchi:"Giampaolo uno stratega, come Spalletti e co..".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,925
Reaction score
31,220
Arrigo Sacchi sugli allenatori "strateghi:"Luciano Spalletti, lo ribadisco, è sicuramente diventato uno stratega. Maurizio Sarri è uno stratega, Thiago Motta del Bologna è uno stratega. Inzaghi dal suo canto cerca di ampliarsi un po’ e di non fare solo difesa eroica e contropiede. Questo si faceva nel 1955 e il calcio a tal proposito ha bisogno di avere un’evoluzione se vuole essere al passo con i tempi, interessante e nel contempo estetico. E’ essenziale che i nostri stadi si riempiano attraverso la bellezza. Posso altresì dire che mister Italiano cerca di fare un calcio di comando nella sua Fiorentina. Una domanda ora la voglio fare io… E’ meglio essere ottimisti nella vita o pessimisti? Secondo voi una squadra che lascia il dominio del gioco agli altri potrebbe essere ottimista?”.

"Giampaolo? Gli auguro di cuore di tornare ad allenare, lo merita secondo me. Marco è una persona gentile, ama il calcio e fa parte degli allenatori strateghi”.

35e84b0a39ba4683a8499199b1b494721200x630.jpg
 
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
12,239
Reaction score
4,087
Arrigo Sacchi sugli allenatori "strateghi:"Luciano Spalletti, lo ribadisco, è sicuramente diventato uno stratega. Maurizio Sarri è uno stratega, Thiago Motta del Bologna è uno stratega. Inzaghi dal suo canto cerca di ampliarsi un po’ e di non fare solo difesa eroica e contropiede. Questo si faceva nel 1955 e il calcio a tal proposito ha bisogno di avere un’evoluzione se vuole essere al passo con i tempi, interessante e nel contempo estetico. E’ essenziale che i nostri stadi si riempiano attraverso la bellezza. Posso altresì dire che mister Italiano cerca di fare un calcio di comando nella sua Fiorentina. Una domanda ora la voglio fare io… E’ meglio essere ottimisti nella vita o pessimisti? Secondo voi una squadra che lascia il dominio del gioco agli altri potrebbe essere ottimista?”.

"Giampaolo? Gli auguro di cuore di tornare ad allenare, lo merita secondo me. Marco è una persona gentile, ama il calcio e fa parte degli allenatori strateghi”.

35e84b0a39ba4683a8499199b1b494721200x630.jpg
Ma a sta gente glielo prescrive il dottore di parlare ogni giorno?
 
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
3,713
Reaction score
1,926
E tutti questi strateghi messi insieme hanno vinto quasi il nulla.

Poi sempre le stesse cose, strano non abbia menzionato le robe dell'orchestra. Ovviamente non poteva mancare la pubblicità a Giampaolo, che sistematicamente fa schifo e che è stata una delle più grandi idiozie del Milan, ma viene elogiato.
 

Milanoide

Junior Member
Registrato
9 Agosto 2015
Messaggi
4,445
Reaction score
1,306
Arrigo Sacchi sugli allenatori "strateghi:"Luciano Spalletti, lo ribadisco, è sicuramente diventato uno stratega. Maurizio Sarri è uno stratega, Thiago Motta del Bologna è uno stratega. Inzaghi dal suo canto cerca di ampliarsi un po’ e di non fare solo difesa eroica e contropiede. Questo si faceva nel 1955 e il calcio a tal proposito ha bisogno di avere un’evoluzione se vuole essere al passo con i tempi, interessante e nel contempo estetico. E’ essenziale che i nostri stadi si riempiano attraverso la bellezza. Posso altresì dire che mister Italiano cerca di fare un calcio di comando nella sua Fiorentina. Una domanda ora la voglio fare io… E’ meglio essere ottimisti nella vita o pessimisti? Secondo voi una squadra che lascia il dominio del gioco agli altri potrebbe essere ottimista?”.

"Giampaolo? Gli auguro di cuore di tornare ad allenare, lo merita secondo me. Marco è una persona gentile, ama il calcio e fa parte degli allenatori strateghi”.

35e84b0a39ba4683a8499199b1b494721200x630.jpg
Se l'allenatore avversario gioca senza centrocampo, ogni 🍋 può essere ottimista che al 10' del primo tempo starà già in vantaggio
 

Blu71

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
42,058
Reaction score
15,368
Arrigo Sacchi sugli allenatori "strateghi:"Luciano Spalletti, lo ribadisco, è sicuramente diventato uno stratega. Maurizio Sarri è uno stratega, Thiago Motta del Bologna è uno stratega. Inzaghi dal suo canto cerca di ampliarsi un po’ e di non fare solo difesa eroica e contropiede. Questo si faceva nel 1955 e il calcio a tal proposito ha bisogno di avere un’evoluzione se vuole essere al passo con i tempi, interessante e nel contempo estetico. E’ essenziale che i nostri stadi si riempiano attraverso la bellezza. Posso altresì dire che mister Italiano cerca di fare un calcio di comando nella sua Fiorentina. Una domanda ora la voglio fare io… E’ meglio essere ottimisti nella vita o pessimisti? Secondo voi una squadra che lascia il dominio del gioco agli altri potrebbe essere ottimista?”.

"Giampaolo? Gli auguro di cuore di tornare ad allenare, lo merita secondo me. Marco è una persona gentile, ama il calcio e fa parte degli allenatori strateghi”.

35e84b0a39ba4683a8499199b1b494721200x630.jpg

Il buon Sacchi si goda la pensione.
 

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
42,010
Reaction score
23,293
Io Sacchi lo vedo ogni estate e ci scambiavo qualche parola, fino a qualche anno fa era arzillo, in forma e molto sveglio, ma da un po' la vecchiaia comincia a farsi sentire.
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
24,749
Reaction score
16,319
Arrigo Sacchi sugli allenatori "strateghi:"Luciano Spalletti, lo ribadisco, è sicuramente diventato uno stratega. Maurizio Sarri è uno stratega, Thiago Motta del Bologna è uno stratega. Inzaghi dal suo canto cerca di ampliarsi un po’ e di non fare solo difesa eroica e contropiede. Questo si faceva nel 1955 e il calcio a tal proposito ha bisogno di avere un’evoluzione se vuole essere al passo con i tempi, interessante e nel contempo estetico. E’ essenziale che i nostri stadi si riempiano attraverso la bellezza. Posso altresì dire che mister Italiano cerca di fare un calcio di comando nella sua Fiorentina. Una domanda ora la voglio fare io… E’ meglio essere ottimisti nella vita o pessimisti? Secondo voi una squadra che lascia il dominio del gioco agli altri potrebbe essere ottimista?”.

"Giampaolo? Gli auguro di cuore di tornare ad allenare, lo merita secondo me. Marco è una persona gentile, ama il calcio e fa parte degli allenatori strateghi”.

35e84b0a39ba4683a8499199b1b494721200x630.jpg
Pronto per le partite di briscola con Skincats
 
Alto
head>