Referendum russi sul Donbass. Escalation alle porte.

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
25,333
Reaction score
5,790
Ma che paragone è dai
Sono in guerra con mobilitazione totale nel loro territorio, è già tanto che non ci sia un regime dittatoriale, direi solo perché serve per avvicinarsi all'Europa/USA
piattaforma unica radiotelevisiva, partiti di opposizione zittiti, chiunque dica A di diverso è arrestato per alto tradimento e qualcuno anche ammazzato, menefreghismo totale degli sfollati e degli espatriati, proteste ufficiali per i fondi destinati alla popolazione che loro vorrebbero destinare solo alle armi, bombe sulla propria popolazione dei Donbass etc
se non è regime questo...

purtroppo è un riferimento alle dichiarazioni di certi politici a Bruxelles che vedevano qualcosa di democratico a Kiev...
 
Registrato
23 Giugno 2015
Messaggi
11,638
Reaction score
1,772
Intanto Teheran a ferro e fuoco. Un altro amichetto di Putin mi sa farà una brutta fine tra poco.
la gente si è rotta le palle di vivere in un modo che non ha alcun senso..manco ai tempi dell'homo habilis

poi ora con internet è ancora piu difficile tenere le persone in una bolla..tutti riescono ad avere accesso al mondo esterno in un modo o in un altro e quindi si rendono conto che quello che magari ritenevano normale (anche se in fondo lo sapevano che non lo era) è assolutamente folle

e loro lo sanno..chi comanda e ha quelle idee lo sa...infatti ci chiamano i "corruttori"...e hanno ragione..stiamo cercando di corromperli alla libertà

ammazzare una figlia perchè non accetta un matrimonio forzato....imporre alle donne di vestirsi come mummie...frustarle per ogni sciocchezza

è pura FOLLIA

l'esportazione della democrazia tanto criticata corrisponde anche a ribaltare certi sistemi e a salvare le persone? e allora è giusto che venga esportata

andate a chiedere agli afghani se hanno vissuto meglio anni sotto gli americani (in un certo senso diciamo) o anche solo poche settimane sotto i talebani

in classe mia molto tempo fa alle superiori c'era una ragazza marocchina che arrivava a scuola e si cambiava di nascosto in bagno per vestirsi come noi..che se il padre lo sapeva la menava..si prendeva dei rischi grossi ma la voglia di libertà era troppo forte

queste cose oltre a farmi vomitare mi facevano molto riflettere

chissà che fine ha fatto..spero stia bene..magari sposata con un italiano..o ancora peggio con un americano tra feste e divertimenti (la nemesi degli itegralisti islamici praticamente) mentre il padre è ancora a farsi le seghe sulla moralità coranica...
ecco mi piace immaginarla cosi:asd:
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
25,333
Reaction score
5,790
la gente si è rotta le palle di vivere in un modo che non ha alcun senso..manco ai tempi dell'homo habilis

poi ora con internet è ancora piu difficile tenere le persone in una bolla..tutti riescono ad avere accesso al mondo esterno in un modo o in un altro e quindi si rendono conto che quello che magari ritenevano normale (anche se in fondo lo sapevano che non lo era) è assolutamente folle

e loro lo sanno..chi comanda e ha quelle idee lo sa...infatti ci chiamano i "corruttori"...e hanno ragione..stiamo cercando di corromperli alla libertà

ammazzare una figlia perchè non accetta un matrimonio forzato....imporre alle donne di vestirsi come mummie...frustarle per ogni sciocchezza

è pura FOLLIA

l'esportazione della democrazia tanto criticata corrisponde anche a ribaltare certi sistemi e a salvare le persone? e allora è giusto che venga esportata

andate a chiedere agli afghani se hanno vissuto meglio anni sotto gli americani (in un certo senso diciamo) o anche solo poche settimane sotto i talebani
:asd:
peccato che a rendere Afghanistan, Iran etc così siano stati anche gli americani e i britannici per la presunzione di renderli controllabili
ora andremmo molto off topik entrando nei dettagli...
 

Riccardo88

Active member
Registrato
18 Febbraio 2022
Messaggi
213
Reaction score
184
piattaforma unica radiotelevisiva, partiti di opposizione zittiti, chiunque dica A di diverso è arrestato per alto tradimento e qualcuno anche ammazzato, menefreghismo totale degli sfollati e degli espatriati, proteste ufficiali per i fondi destinati alla popolazione che loro vorrebbero destinare solo alle armi, bombe sulla propria popolazione dei Donbass etc
se non è regime questo...

purtroppo è un riferimento alle dichiarazioni di certi politici a Bruxelles che vedevano qualcosa di democratico a Kiev...
Basta che includi ricatti nucleari, sequestro di studenti fuori dalle università per mandarli al fronte, pretese territoriale stile Reich Tedesco, pulizia etnica delle zone più povere mandando chiunque di queste zone al fronte, totale rasa al suolo di città che considerano russe da liberare, oppositori politici che oggi muoiono cadendo dalla finestra, ieri dalle scale e l'altro ieri dal balcone, settimana scorsa inciampando dal dirupo.
Ecco i mitici ruski.

Il bue che trolla le corna dell'asino..
 

vota DC

Senior Member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
6,315
Reaction score
509
Polonia e Ungheria invece sono stati in pace e nell'Euro, ma dove invece la deriva dittatoriale è chiara
Quando si vuole portare acqua al proprio mulino...
Ma anche no.
La Polonia sotto Piattaforma Civica ha avuto vari suicidi di esponenti colti in castagna mentre usavano per loro stessi i fondi europei senza dare nulla al popolino. Una ministra si è pure impiccata. In più denunciavano un inesistente "caccia alle streghe" contro i nostalgici della Russia e hanno fatto fuori l'intero stato maggiore polacco, presidente compreso. Hanno pure fatto suicidare in maniera misteriosa diversi esponenti dell'opposizione. Tusk era solo un fantoccio di Putin ed è rimasto in piedi solo ed esclusivamente grazie alle operazioni di Kgb.

Orban è andato su in maniera molto discutibile. Allievo di Soros, ha preso il potere con una maggioranza risicatissima e si è comportato con poco rispetto verso la minoranza socialista. Nelle elezioni seguenti ha preso sempre più consenso e si è ammorbidito sempre di più. Alle ultime elezioni ha preso la maggioranza assoluta e l'opposizione.....sono socialisti alleati con i nazisti di Jobbik (che nelle elezioni precedenti venivano giustamente schifati e fatti correre da soli).
Ma per assurdo l'impedire ai nazisti di andare al potere ha reso Orban un bersaglio già da due anni. Aggiungiamoci pure la crociata personale della Leyen: odia Orban per la legislazione antipedofilia che impedisce......le stesse cose che sono vietate in Germania. Ma la Leyen voleva tenere l'Ungheria come valvola di sfogo per i tedeschi pervertiti. Naturalmente da madre di 5 figli la Leyen ha detto che quella legislazione con norme tipo "divieto di rappresentare a scuola atti sessuali tra minorenni" è discriminatoria verso i gay"....perché per la mentalità della Leyen un gay viene oppresso se non ha il diritto di vedere minorenni fare sesso.
 
  • Like
Reactions: Sam
Registrato
23 Giugno 2015
Messaggi
11,638
Reaction score
1,772
peccato che a rendere Afghanistan, Iran etc così siano stati anche gli americani e i britannici per la presunzione di renderli controllabili
ora andremmo molto off topik entrando nei dettagli...
eh ci mancava l'evergreen "è colpa degli USA"

tradizioni e ideologie religiose islamiche che esistono da secoli (anzi millenni) ma è sempre colpa degli USA.. :asd:
 

Sam

Junior Member
Registrato
16 Luglio 2018
Messaggi
1,928
Reaction score
2,187
eh ci mancava l'evergreen "è colpa degli USA"

tradizioni e ideologie religiose islamiche che esistono da secoli (anzi millenni) ma è sempre colpa degli USA.. :asd:
Sono stati USA e UK ad innescare la rivoluzione iraniana, dissanguando le casse dello Stato Persiano precedente, obbligandolo ad acquistare armi per contenere geopoliticamente l'intera area.
Senza contare che la Persia era un burattino di Londra e Washington da tempo, visto che la British Petroleum aveva le concessioni esclusive e, sfruttando l'appoggio dei due suddetti governi, ricattò col metodo mafioso il governo persiano per indurlo a non nazionalizzare le estrazioni del suo stesso petrolio.
Il gatto e la volpe anglosassoni hanno da sempre ignorato la sovranità persiana, finanche invandendo e occupando illegalmente il Paese durante la Seconda Guerra Mondiale.

Non è un evergreen, ma è come sono andati i fatti.

Poi vabbe', se vuoi ignorarli come al solito per costruirti la tua verità personale, che ti permetta di vivere meglio con le tue convinzioni, fa' pure, e dai la colpa all' "inciviltà islamica" e alla "pazzia" di Putin.
 
Ultima modifica:

gabri65

BFMI-class member
Registrato
26 Giugno 2018
Messaggi
16,601
Reaction score
8,467
eh ci mancava l'evergreen "è colpa degli USA"

tradizioni e ideologie religiose islamiche che esistono da secoli (anzi millenni) ma è sempre colpa degli USA.. :asd:

1024px-Map_of_US_involvement_in_regime_change_and_election_interference.svg.png


Le zone rosse ovviamente sono gli USA.

Le zone verdi, no, non sono qualcosa legato alla Russia. Sono le zone di ingerenza degli USA avvenute in qualche dato periodo del tempo su questa terra.

Eh sì, perchè, COME TANTE ALTRE COSE, forse tu non sai che la Russia ha subito una invasione (inefficace) da parte dell'esercito americano durante la WW1, tesa a ripristinare il regime zarista.

Questa immagine è tratta dal wiki, che ha una pagina lunga un kilometro con tanto di informazioni e storia. L'analoga pagina che riguarda l'URSS è giuppersù la metà, della Russia attuale c'è solo il placeholder e manco c'è la mappa.

E lasciamo perdere quella degli inglesi.

Ora mi verrai sicuramente a dire che il wiki è filo-russo.

Non so perché, ma ad ogni rimostranza, con tanto di faccine ridenti, vi tocca sempre beccare queste controrisposte che la dicono lunga su questo tipo di pensiero, eppure continuate ad insistere, facendo il gioco di chi non la pensa così. Contenti voi.
 
Ultima modifica:

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
25,333
Reaction score
5,790
eh ci mancava l'evergreen "è colpa degli USA"

tradizioni e ideologie religiose islamiche che esistono da secoli (anzi millenni) ma è sempre colpa degli USA.. :asd:
ho detto ANCHE, non solo
ci sono stati periodi quando certi paesi erano più aperti e tolleranti, ma meno succubi angloamericani allora non andava bene
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>