Qual'è la verità sul lockdown?

Darren Marshall

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
16,160
Reaction score
1,852
Parliamo seriamente della situazione attuale, oggi siamo tornati a quasi 5.000 positivi in più nel giro di 24 ore. E' vero che sono aumentati esponenzialmente i tamponi, ma giustamente ci si domanda come sia possibile avere tutti questi infetti con l'Italia chiusa da un mese.
Bene, la verità è che l'Italia non è affatto chiusa, circa il 50-60% delle aziende LAVORA REGOLARMENTE, come mai? Molte di queste hanno sfruttato un cavillo del DPCM dove viene data la possibilità all'azienda di inviare una PEC al prefetto di zona per chiedere una deroga e continuare a lavorare, se il prefetto non risponde c'è il tacito assenso e l'azienda continua indisturbata col suo lavoro.

A questo dobbiamo aggiungere purtroppo migliaia di persone che infrangono quotidianamente le disposizioni anti-contagio ed i nuovi contagi scaturiti dalle RSA ed ospedali.

Insomma, il lockdown non esiste, o meglio è solo parziale. Zaia proprio qualche ora fa ha confermato che a livello pratico il lockdown quasi non esiste più.
 

Darren Marshall

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
16,160
Reaction score
1,852
Parliamo seriamente della situazione attuale, oggi siamo tornati a quasi 5.000 positivi in più nel giro di 24 ore. E' vero che sono aumentati esponenzialmente i tamponi, ma giustamente ci si domanda come sia possibile avere tutti questi infetti con l'Italia chiusa da un mese.
Bene, la verità è che l'Italia non è affatto chiusa, circa il 50-60% delle aziende LAVORA REGOLARMENTE, come mai? Molte di queste hanno sfruttato un cavillo del DPCM dove viene data la possibilità all'azienda di inviare una PEC al prefetto di zona per chiedere una deroga e continuare a lavorare, se il prefetto non risponde c'è il tacito assenso e l'azienda continua indisturbata col suo lavoro.

A questo dobbiamo aggiungere purtroppo migliaia di persone che infrangono quotidianamente le disposizioni anti-contagio ed i nuovi contagi scaturiti dalle RSA ed ospedali.

Insomma, il lockdown non esiste, o meglio è solo parziale. Zaia proprio qualche ora fa ha confermato che a livello pratico il lockdown quasi non esiste più.

.
 

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
30,844
Reaction score
7,047
A me hanno fermato tre-quattro volte perché accompagnavo un malato all'ospedale, ho dovuto ogni volta tirare fuori autocertificazioni e cartelle mediche.
Mentre i ciondoloni al supermercato continuano ad intrufolarsi tra le file a chiedere elemosina, tra l'indifferenza dei controlli (perché sappiamo che il sindaco ha dato mandato di soprassedere a questi casi). Conosco un tipo di un'altra città che canta il pomeriggio in una casa di campagna, con assembramento di bambini a ballare, e sempre le autorità comunali non fanno niente perché "è socialmente utile".
E non pensate che questi casi non vengano continuamente denunciati e segnalati, ma persistono.

Non applicano le leggi, e quando non si vedono applicate, la gente normale è stimolata ad infrangerle.
 

diavoloINme

Senior Member
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
46,228
Reaction score
11,904
Parliamo seriamente della situazione attuale, oggi siamo tornati a quasi 5.000 positivi in più nel giro di 24 ore. E' vero che sono aumentati esponenzialmente i tamponi, ma giustamente ci si domanda come sia possibile avere tutti questi infetti con l'Italia chiusa da un mese.
Bene, la verità è che l'Italia non è affatto chiusa, circa il 50-60% delle aziende LAVORA REGOLARMENTE, come mai? Molte di queste hanno sfruttato un cavillo del DPCM dove viene data la possibilità all'azienda di inviare una PEC al prefetto di zona per chiedere una deroga e continuare a lavorare, se il prefetto non risponde c'è il tacito assenso e l'azienda continua indisturbata col suo lavoro.

A questo dobbiamo aggiungere purtroppo migliaia di persone che infrangono quotidianamente le disposizioni anti-contagio ed i nuovi contagi scaturiti dalle RSA ed ospedali.

Insomma, il lockdown non esiste, o meglio è solo parziale. Zaia proprio qualche ora fa ha confermato che a livello pratico il lockdown quasi non esiste più.

A quali tipi di lavoro ti riferisci?
 
Registrato
30 Agosto 2017
Messaggi
11,392
Reaction score
5,722
Il lockdown e' definitivamente tramontato con l'arrivo delle giornate piu' lunghe e del primo sole primaverile.
 

Darren Marshall

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
16,160
Reaction score
1,852
A quali tipi di lavoro ti riferisci?

Si parla per lo più di aziende di carattere industriale e logistico, conosco personalmente una persona che lavora in uno stabilimento di confezionamento di capi e accessori della R.Lauren hanno chiuso per 4 giorni poi hanno scoperto questo cavillo ed hanno riaperto nonostante non siano un'azienda che svolge un lavoro essenziale.
 

Goro

Senior Member
Registrato
7 Febbraio 2017
Messaggi
7,630
Reaction score
478
Ci credo che gli imprenditori aprano, di certo non aspettano di fallire mentre Conte e l'Europa fanno i loro comodi
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
24,640
Reaction score
4,655
Parliamo seriamente della situazione attuale, oggi siamo tornati a quasi 5.000 positivi in più nel giro di 24 ore. E' vero che sono aumentati esponenzialmente i tamponi, ma giustamente ci si domanda come sia possibile avere tutti questi infetti con l'Italia chiusa da un mese.
Bene, la verità è che l'Italia non è affatto chiusa, circa il 50-60% delle aziende LAVORA REGOLARMENTE, come mai? Molte di queste hanno sfruttato un cavillo del DPCM dove viene data la possibilità all'azienda di inviare una PEC al prefetto di zona per chiedere una deroga e continuare a lavorare, se il prefetto non risponde c'è il tacito assenso e l'azienda continua indisturbata col suo lavoro.

A questo dobbiamo aggiungere purtroppo migliaia di persone che infrangono quotidianamente le disposizioni anti-contagio ed i nuovi contagi scaturiti dalle RSA ed ospedali.

Insomma, il lockdown non esiste, o meglio è solo parziale. Zaia proprio qualche ora fa ha confermato che a livello pratico il lockdown quasi non esiste più.

Te lo spiego io, perchè è il mio caso.

Lavoriamo per aziende che lavorano nel settore energia, ed un altra che lavora in settori a ciclo continuo.

Non possono essere fermate ( per deroghe del governo, ma funziona cosi anche in Germania Francia ecc).

Cosa accade? che queste aziende fanno ripartire anche aziendarelle tipo quella dove lavoro io.. e cosi a ruota.

Poi quale sarebbe la regola? puoi riaprire, ma devi lavorare solo per quei clienti.

Inutile dirti, che poi lavori per tutti quelli che ti danno lavoro. Nessuno guarda se sono essenziali o meno.

I nostri clienti sono tutti o quasi "essenziali", ma molte altre aziende se aprono poi lavorano per chiunque...
 
Alto
head>