Pregliasco:"Terza ondata certa. Scuole pericolose".

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,262
Reaction score
27,473
Fabrizio Pregliasco a La Stampa:"L’anno nuovo non promette bene. I numeri di questi giorni non consentono di stare tranquilli e prefigurano una terza ondata. Gli ultimi dati dimostrano la stanchezza del lockdown, ma ora la curva rallenta troppo lentamente per cui è urgente intervenire con nuove misure, la diffusione della variante inglese rende indispensabile velocizzare la campagna di vaccinazione. Senza dubbio bisogna continuare in questo modo, il colore rosso è stato necessario perchè a dicembre la popolazione non era abbastanza attenta. Durante le feste è stato concesso qualche strappo, ma pranzi, cene e ritrovi vanno dimenticati fino al vaccino. La vaccinazione non darà risultati a breve per cui per diversi mesi, circa fino a fine 2021. Con l’attuale circolazione del virus le scuole sono pericolose sia per quello che vi succede dentro sia per il traffico che innescano, ma ha senso il tentativo di riaprirle parzialmente per valutare nel tempo gli effetti ed eventualmente ricalibrarsi. Anche perchè la scuola ha pari dignità rispetto ai servizi essenziali e ai luoghi di lavoro, che fin qui si è cercato di privilegiare sacrificando invece svaghi e turismo“.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,262
Reaction score
27,473
Dopo un anno, due ondate, migliaia di morti, questi oggi si accorgono che le scuole sono pericolose.

:muhahah::muhahah:
 

smallball

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
9,137
Reaction score
158
Fabrizio Pregliasco a La Stampa:"L’anno nuovo non promette bene. I numeri di questi giorni non consentono di stare tranquilli e prefigurano una terza ondata. Gli ultimi dati dimostrano la stanchezza del lockdown, ma ora la curva rallenta troppo lentamente per cui è urgente intervenire con nuove misure, la diffusione della variante inglese rende indispensabile velocizzare la campagna di vaccinazione. Senza dubbio bisogna continuare in questo modo, il colore rosso è stato necessario perchè a dicembre la popolazione non era abbastanza attenta. Durante le feste è stato concesso qualche strappo, ma pranzi, cene e ritrovi vanno dimenticati fino al vaccino. La vaccinazione non darà risultati a breve per cui per diversi mesi, circa fino a fine 2021. Con l’attuale circolazione del virus le scuole sono pericolose sia per quello che vi succede dentro sia per il traffico che innescano, ma ha senso il tentativo di riaprirle parzialmente per valutare nel tempo gli effetti ed eventualmente ricalibrarsi. Anche perchè la scuola ha pari dignità rispetto ai servizi essenziali e ai luoghi di lavoro, che fin qui si è cercato di privilegiare sacrificando invece svaghi e turismo“.

Caro [MENTION=1]Admin[/MENTION] tutte cose già ampiamente previste da tempo sul forum,siete dei veggenti
 
Registrato
19 Giugno 2017
Messaggi
6,126
Reaction score
826
Fabrizio Pregliasco a La Stampa:"L’anno nuovo non promette bene. I numeri di questi giorni non consentono di stare tranquilli e prefigurano una terza ondata. Gli ultimi dati dimostrano la stanchezza del lockdown, ma ora la curva rallenta troppo lentamente per cui è urgente intervenire con nuove misure, la diffusione della variante inglese rende indispensabile velocizzare la campagna di vaccinazione. Senza dubbio bisogna continuare in questo modo, il colore rosso è stato necessario perchè a dicembre la popolazione non era abbastanza attenta. Durante le feste è stato concesso qualche strappo, ma pranzi, cene e ritrovi vanno dimenticati fino al vaccino. La vaccinazione non darà risultati a breve per cui per diversi mesi, circa fino a fine 2021. Con l’attuale circolazione del virus le scuole sono pericolose sia per quello che vi succede dentro sia per il traffico che innescano, ma ha senso il tentativo di riaprirle parzialmente per valutare nel tempo gli effetti ed eventualmente ricalibrarsi. Anche perchè la scuola ha pari dignità rispetto ai servizi essenziali e ai luoghi di lavoro, che fin qui si è cercato di privilegiare sacrificando invece svaghi e turismo“.

Quindi aprono le scuole per fare un test
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
31,867
Reaction score
9,845
I contagi sono i risalita già solo all'idea della riapertura delle scuole.

Cosi come a settembre, erano in salita continua da un mese.

Altro che terza ondata, ma non lo vedono i governi che basta già l' idea delle riaperture per far risalire i contagi?
 

danjr

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
11,445
Reaction score
3,173
Dopo un anno, due ondate, migliaia di morti, questi oggi si accorgono che le scuole sono pericolose.

:muhahah::muhahah:

Tutto vero, ma se le scuole devono star chiuse per far sì che i ******* possano far le loro cene e feste nei resort di lusso, anche no.
La scempiaggine è riaprire il 7, senza aspettare le conseguenze delle feste, non il tentativo di riapertura in sé.
 

danjr

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
11,445
Reaction score
3,173
I contagi sono i risalita già solo all'idea della riapertura delle scuole.

Cosi come a settembre, erano in salita continua da un mese.

Altro che terza ondata, ma non lo vedono i governi che basta già l' idea delle riaperture per far risalire i contagi?
Ad onore del vero a settembre c’era massimo un migliaio di contagi e qualche morto, la condizione ora è molto più grave...
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,262
Reaction score
27,473
Fabrizio Pregliasco a La Stampa:"L’anno nuovo non promette bene. I numeri di questi giorni non consentono di stare tranquilli e prefigurano una terza ondata. Gli ultimi dati dimostrano la stanchezza del lockdown, ma ora la curva rallenta troppo lentamente per cui è urgente intervenire con nuove misure, la diffusione della variante inglese rende indispensabile velocizzare la campagna di vaccinazione. Senza dubbio bisogna continuare in questo modo, il colore rosso è stato necessario perchè a dicembre la popolazione non era abbastanza attenta. Durante le feste è stato concesso qualche strappo, ma pranzi, cene e ritrovi vanno dimenticati fino al vaccino. La vaccinazione non darà risultati a breve per cui per diversi mesi, circa fino a fine 2021. Con l’attuale circolazione del virus le scuole sono pericolose sia per quello che vi succede dentro sia per il traffico che innescano, ma ha senso il tentativo di riaprirle parzialmente per valutare nel tempo gli effetti ed eventualmente ricalibrarsi. Anche perchè la scuola ha pari dignità rispetto ai servizi essenziali e ai luoghi di lavoro, che fin qui si è cercato di privilegiare sacrificando invece svaghi e turismo“.

.
 
Registrato
13 Agosto 2018
Messaggi
2,115
Reaction score
650
Che *** vuol dire che non si vedranno i risultati fino a fine 2021? Un altro anno così? BASTAAAAA
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>