Pellegatti:"Mi gusto Pioli". Trevisani e Sabatini..

Registrato
2 Maggio 2015
Messaggi
6,742
Reaction score
1,696
Pellegatti a Pressing:"o dico che il prossimo allenatore del Milan, chiunque dovesse arrivare, non sono sicuro che arriverà in 3 anni prima 2° poi 1° e poi tra le 4 squadre più forti d’Europa. Per quanto riguarda la questione proprietà americane, la società ha deciso di continuare con i Furlani e Moncada proprio perché cosciente di non essere dentro la situazione, ha deciso di proseguire con chi c’era già dentro. Io l’allenatore me lo sto gustando, cerca sempre di stimolarsi e di stimolare la squadra. Tuttavia sicuramente nel momento in cui tornerà un periodo di flessione torneranno i #PioliOut e credo che lui ormai sia abituato a questo. L’importante è che la squadra ci creda. Per quanto riguarda il mercato del Milan rivelo una cosa che non sa ancora nessuno; non ho parlato con pioli ma credo che Terracciano sia stato preso per metterlo mediano o mezzala proprio per supplire all’assenza di Pobega. Ultima cosa, sarà un caso ma da quando è tornato Kjaer abbiamo subito solo un goal”.
Ezoic


Trevisani:"La risposta alla domanda iniziale è si: Pioli è trattato male! Pioli ha 39 punti, è uscito da un girone di Champions che abbiamo detto tutti fosse il più difficile degli 8, con un rigore regalato al Psg brutto come la fame e 2 errori ancora più brutti di Maignan contro il Borussia Dortmund. Pioli ha fatto degli errori? Si. Pioli ha delle responsabilità sugli infortuni? Probabilmente sì. Ma quello che ho letto e sentito è scandaloso, scandaloso. Una cosa che non esiste proprio perché negli ultimi 3 anni ha riportato il Milan in Champions, vinto lo scudetto ed arrivato tra le prime quattro in Champions. Quando è arrivato secondo non era la seconda rosa, quando è arrivato primo non era la prima rosa, quando è arrivato top 4 in Europa non era tra le prime 4 rose d’Europa, quindi ha sempre fatto di più. Forse siamo stati abituati troppo bene e quindi adesso lo criticano. Quest’anno il Milan può fare media 80 punti, il Milan vale più di 80 punti? Con tutti gli infortuni che ha avuto? Io non penso”.

Sabatini: “Io condivido questo discorso. Pioli merita rispetto per il professionista, uomo e allenatore che è. Tuttavia è stato indirizzato come unico colpevole dai tifosi e in questo la società è stata dal punto di vista della comunicazione esplicita molto assente nella difesa di Pioli e questo va detto. Per concludere, visto che io non so star zitto fino in fondo, rivendico il fatto di aver visto Pioli un po’ frastornato e in confusione in alcune scelte di giocatori in alcune partite. Le 3 prime squadre del nostro campionato hanno giocato contro le ultime 3 squadre del campionato e il Milan è stata l’unica a vincere in maniera agevole senza goal al 90esimo”.
Comunque tanti tifosi delle squadre avversarie, romane juventini napoli atalanta ecc, si chiedono come mai i tifosi milanisti sono scontenti e contestano Pioli che al di là di tutto strapieni di giovani e infortunati siamo terzi.

Io penso ci sia un concorso di colpe tra Pioli e società, in Champions siamo usciti subito per una serie di fattori ma Pioli non ha grandi colpe mentre in campionato minimo avremmo dovuto avere almeno 6 punti in più se non erano per alcune scelte scellerate del mister
 

DavMilan

Well-known member
Registrato
5 Novembre 2021
Messaggi
1,852
Reaction score
1,728
Comunque tanti tifosi delle squadre avversarie, romane juventini napoli atalanta ecc, si chiedono come mai i tifosi milanisti sono scontenti e contestano Pioli che al di là di tutto strapieni di giovani e infortunati siamo terzi.

Io penso ci sia un concorso di colpe tra Pioli e società, in Champions siamo usciti subito per una serie di fattori ma Pioli non ha grandi colpe mentre in campionato minimo avremmo dovuto avere almeno 6 punti in più se non erano per alcune scelte scellerate del mister
adesso a Gennaio arriva il mese tunnel Pioli per eccellenza e vedrai come ce lo gustiamo Pioli.
 

Zenos

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
22,987
Reaction score
11,381
Pellegatti a Pressing:"o dico che il prossimo allenatore del Milan, chiunque dovesse arrivare, non sono sicuro che arriverà in 3 anni prima 2° poi 1° e poi tra le 4 squadre più forti d’Europa. Per quanto riguarda la questione proprietà americane, la società ha deciso di continuare con i Furlani e Moncada proprio perché cosciente di non essere dentro la situazione, ha deciso di proseguire con chi c’era già dentro. Io l’allenatore me lo sto gustando, cerca sempre di stimolarsi e di stimolare la squadra. Tuttavia sicuramente nel momento in cui tornerà un periodo di flessione torneranno i #PioliOut e credo che lui ormai sia abituato a questo. L’importante è che la squadra ci creda. Per quanto riguarda il mercato del Milan rivelo una cosa che non sa ancora nessuno; non ho parlato con pioli ma credo che Terracciano sia stato preso per metterlo mediano o mezzala proprio per supplire all’assenza di Pobega. Ultima cosa, sarà un caso ma da quando è tornato Kjaer abbiamo subito solo un goal”.
Ezoic


Trevisani:"La risposta alla domanda iniziale è si: Pioli è trattato male! Pioli ha 39 punti, è uscito da un girone di Champions che abbiamo detto tutti fosse il più difficile degli 8, con un rigore regalato al Psg brutto come la fame e 2 errori ancora più brutti di Maignan contro il Borussia Dortmund. Pioli ha fatto degli errori? Si. Pioli ha delle responsabilità sugli infortuni? Probabilmente sì. Ma quello che ho letto e sentito è scandaloso, scandaloso. Una cosa che non esiste proprio perché negli ultimi 3 anni ha riportato il Milan in Champions, vinto lo scudetto ed arrivato tra le prime quattro in Champions. Quando è arrivato secondo non era la seconda rosa, quando è arrivato primo non era la prima rosa, quando è arrivato top 4 in Europa non era tra le prime 4 rose d’Europa, quindi ha sempre fatto di più. Forse siamo stati abituati troppo bene e quindi adesso lo criticano. Quest’anno il Milan può fare media 80 punti, il Milan vale più di 80 punti? Con tutti gli infortuni che ha avuto? Io non penso”.

Sabatini: “Io condivido questo discorso. Pioli merita rispetto per il professionista, uomo e allenatore che è. Tuttavia è stato indirizzato come unico colpevole dai tifosi e in questo la società è stata dal punto di vista della comunicazione esplicita molto assente nella difesa di Pioli e questo va detto. Per concludere, visto che io non so star zitto fino in fondo, rivendico il fatto di aver visto Pioli un po’ frastornato e in confusione in alcune scelte di giocatori in alcune partite. Le 3 prime squadre del nostro campionato hanno giocato contro le ultime 3 squadre del campionato e il Milan è stata l’unica a vincere in maniera agevole senza goal al 90esimo”.
Il solito mangiafeci
 

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
41,554
Reaction score
22,539
Pellegatti a Pressing:"o dico che il prossimo allenatore del Milan, chiunque dovesse arrivare, non sono sicuro che arriverà in 3 anni prima 2° poi 1° e poi tra le 4 squadre più forti d’Europa. Per quanto riguarda la questione proprietà americane, la società ha deciso di continuare con i Furlani e Moncada proprio perché cosciente di non essere dentro la situazione, ha deciso di proseguire con chi c’era già dentro. Io l’allenatore me lo sto gustando, cerca sempre di stimolarsi e di stimolare la squadra. Tuttavia sicuramente nel momento in cui tornerà un periodo di flessione torneranno i #PioliOut e credo che lui ormai sia abituato a questo. L’importante è che la squadra ci creda. Per quanto riguarda il mercato del Milan rivelo una cosa che non sa ancora nessuno; non ho parlato con pioli ma credo che Terracciano sia stato preso per metterlo mediano o mezzala proprio per supplire all’assenza di Pobega. Ultima cosa, sarà un caso ma da quando è tornato Kjaer abbiamo subito solo un goal”.
Ezoic


Trevisani:"La risposta alla domanda iniziale è si: Pioli è trattato male! Pioli ha 39 punti, è uscito da un girone di Champions che abbiamo detto tutti fosse il più difficile degli 8, con un rigore regalato al Psg brutto come la fame e 2 errori ancora più brutti di Maignan contro il Borussia Dortmund. Pioli ha fatto degli errori? Si. Pioli ha delle responsabilità sugli infortuni? Probabilmente sì. Ma quello che ho letto e sentito è scandaloso, scandaloso. Una cosa che non esiste proprio perché negli ultimi 3 anni ha riportato il Milan in Champions, vinto lo scudetto ed arrivato tra le prime quattro in Champions. Quando è arrivato secondo non era la seconda rosa, quando è arrivato primo non era la prima rosa, quando è arrivato top 4 in Europa non era tra le prime 4 rose d’Europa, quindi ha sempre fatto di più. Forse siamo stati abituati troppo bene e quindi adesso lo criticano. Quest’anno il Milan può fare media 80 punti, il Milan vale più di 80 punti? Con tutti gli infortuni che ha avuto? Io non penso”.

Sabatini: “Io condivido questo discorso. Pioli merita rispetto per il professionista, uomo e allenatore che è. Tuttavia è stato indirizzato come unico colpevole dai tifosi e in questo la società è stata dal punto di vista della comunicazione esplicita molto assente nella difesa di Pioli e questo va detto. Per concludere, visto che io non so star zitto fino in fondo, rivendico il fatto di aver visto Pioli un po’ frastornato e in confusione in alcune scelte di giocatori in alcune partite. Le 3 prime squadre del nostro campionato hanno giocato contro le ultime 3 squadre del campionato e il Milan è stata l’unica a vincere in maniera agevole senza goal al 90esimo”.

Ho visto oggi i calendari ufficiali del Milan con allegati i bracialetti.
Stavo morendo dal ridere.
 
Registrato
8 Settembre 2016
Messaggi
8,415
Reaction score
2,619
Pensa uno che si è visto probabilmente Rocco, sicuramente Sacchi, Capello e Ancelotti come si stia gustando Pioli.
Proprio una delizia.
Secondo te se va via Pioli arriva un allenatore di quel calibro lì?
Tra l'altro sono allenatori che prima di arrivare al Milan non avevano vinto nulla, sono diventati vincenti con noi.

Per me i tifosi esagerano nelle critiche a Pioli, si sottolineano solo gli errori, ma avrà anche qualche merito, no?
O pensano che un allenatore a caso con questa rosa farebbe 100 punti in campionato e vincerebbe la Champions?

Per me è un buon allenatore, niente di fenomenale ma non è così male.
Tra gli allenatori avuti al Milan dal dopo Ancelotti se la gioca con Allegri.
Anche Allegri veniva insultato quando era al Milan, poi alla Juventus per poco non ha vinto anche la Champions (il gioco però è orrendo).

Su Pioli pesa molto il discorso infortuni, che bisognerebbe capire se sono colpa sua e se si può trovare una soluzione e il fatto che si fa sempre uccellare da Simone Inzaghi.

Ero convinto avesse perso la squadra lo scorso gennaio, invece mi pare che i giocatori attuali siano con lui.

Si può tranquillamente cambiare se può arrivare uno meglio di lui, ma io lo ringrazierò sempre, mi ha ridato la voglia di guardare il Milan.

Personalmente preferirei non Conte, mi toccherebbe sopportarlo.
 

Zenos

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
22,987
Reaction score
11,381
Ma davvero c'è chi ancora lo difende? Cos'altro deve fare? Prenderne 8 di pappine al derby? Entrare in campo con un martello e sbatterlo contro il ginocchio di Leao?cos'altro per Jesus?
 
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
60,655
Reaction score
26,529
Pellegatti a Pressing:"o dico che il prossimo allenatore del Milan, chiunque dovesse arrivare, non sono sicuro che arriverà in 3 anni prima 2° poi 1° e poi tra le 4 squadre più forti d’Europa. Per quanto riguarda la questione proprietà americane, la società ha deciso di continuare con i Furlani e Moncada proprio perché cosciente di non essere dentro la situazione, ha deciso di proseguire con chi c’era già dentro. Io l’allenatore me lo sto gustando, cerca sempre di stimolarsi e di stimolare la squadra. Tuttavia sicuramente nel momento in cui tornerà un periodo di flessione torneranno i #PioliOut e credo che lui ormai sia abituato a questo. L’importante è che la squadra ci creda. Per quanto riguarda il mercato del Milan rivelo una cosa che non sa ancora nessuno; non ho parlato con pioli ma credo che Terracciano sia stato preso per metterlo mediano o mezzala proprio per supplire all’assenza di Pobega. Ultima cosa, sarà un caso ma da quando è tornato Kjaer abbiamo subito solo un goal”.
Ezoic


Trevisani:"La risposta alla domanda iniziale è si: Pioli è trattato male! Pioli ha 39 punti, è uscito da un girone di Champions che abbiamo detto tutti fosse il più difficile degli 8, con un rigore regalato al Psg brutto come la fame e 2 errori ancora più brutti di Maignan contro il Borussia Dortmund. Pioli ha fatto degli errori? Si. Pioli ha delle responsabilità sugli infortuni? Probabilmente sì. Ma quello che ho letto e sentito è scandaloso, scandaloso. Una cosa che non esiste proprio perché negli ultimi 3 anni ha riportato il Milan in Champions, vinto lo scudetto ed arrivato tra le prime quattro in Champions. Quando è arrivato secondo non era la seconda rosa, quando è arrivato primo non era la prima rosa, quando è arrivato top 4 in Europa non era tra le prime 4 rose d’Europa, quindi ha sempre fatto di più. Forse siamo stati abituati troppo bene e quindi adesso lo criticano. Quest’anno il Milan può fare media 80 punti, il Milan vale più di 80 punti? Con tutti gli infortuni che ha avuto? Io non penso”.

Sabatini: “Io condivido questo discorso. Pioli merita rispetto per il professionista, uomo e allenatore che è. Tuttavia è stato indirizzato come unico colpevole dai tifosi e in questo la società è stata dal punto di vista della comunicazione esplicita molto assente nella difesa di Pioli e questo va detto. Per concludere, visto che io non so star zitto fino in fondo, rivendico il fatto di aver visto Pioli un po’ frastornato e in confusione in alcune scelte di giocatori in alcune partite. Le 3 prime squadre del nostro campionato hanno giocato contro le ultime 3 squadre del campionato e il Milan è stata l’unica a vincere in maniera agevole senza goal al 90esimo”.
È da esonero per la gestione fisica/atletica/sanitaria che viene prima di tutto il resto.
Preparazione, piano gara, recupero e gestione delle energie tutti sbagliati.

Ha fuso il motore del Milan.
 

bobbylukr

Well-known member
Registrato
22 Luglio 2022
Messaggi
3,234
Reaction score
2,531
Secondo te se va via Pioli arriva un allenatore di quel calibro lì?
Tra l'altro sono allenatori che prima di arrivare al Milan non avevano vinto nulla, sono diventati vincenti con noi.

Per me i tifosi esagerano nelle critiche a Pioli, si sottolineano solo gli errori, ma avrà anche qualche merito, no?
O pensano che un allenatore a caso con questa rosa farebbe 100 punti in campionato e vincerebbe la Champions?

Per me è un buon allenatore, niente di fenomenale ma non è così male.
Tra gli allenatori avuti al Milan dal dopo Ancelotti se la gioca con Allegri.
Anche Allegri veniva insultato quando era al Milan, poi alla Juventus per poco non ha vinto anche la Champions (il gioco però è orrendo).

Su Pioli pesa molto il discorso infortuni, che bisognerebbe capire se sono colpa sua e se si può trovare una soluzione e il fatto che si fa sempre uccellare da Simone Inzaghi.

Ero convinto avesse perso la squadra lo scorso gennaio, invece mi pare che i giocatori attuali siano con lui.

Si può tranquillamente cambiare se può arrivare uno meglio di lui, ma io lo ringrazierò sempre, mi ha ridato la voglia di guardare il Milan.

Personalmente preferirei non Conte, mi toccherebbe sopportarlo.

Io mi riferivo alle parole di Pellegatti, che uno si "gusti" un allenatore che nell'ultima stagione è arrivato 5 e ha perso 6 derby (con umiliazione Champions che ha di fatto invalidato il valore della semifinale) insieme alle goleade con la Lazio e il Sassuolo, e ora sta giocando da schifo e con 30 infortunati, a me suona davvero strano.
Poi che quando è arrivato abbia dato una scossa all'ambiente e il Milan dello scudetto giocasse bene non lo discuto.
Ma quel tempo è passato.
Il calcio funziona così, come tante altre cose.
Il suo ciclo è finito checché ne dicano i giocatori. Che peraltro adoravano Maldini ma non hanno certo chiesto di andarsene (per ora) quando lo hanno licenziato quindi quel che dicono loro vale zero.
Quindi io spero arrivi un nuovo allenatore.
 

7AlePato7

Senior Member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
24,497
Reaction score
12,324
Pellegatti a Pressing:"o dico che il prossimo allenatore del Milan, chiunque dovesse arrivare, non sono sicuro che arriverà in 3 anni prima 2° poi 1° e poi tra le 4 squadre più forti d’Europa. Per quanto riguarda la questione proprietà americane, la società ha deciso di continuare con i Furlani e Moncada proprio perché cosciente di non essere dentro la situazione, ha deciso di proseguire con chi c’era già dentro. Io l’allenatore me lo sto gustando, cerca sempre di stimolarsi e di stimolare la squadra. Tuttavia sicuramente nel momento in cui tornerà un periodo di flessione torneranno i #PioliOut e credo che lui ormai sia abituato a questo. L’importante è che la squadra ci creda. Per quanto riguarda il mercato del Milan rivelo una cosa che non sa ancora nessuno; non ho parlato con pioli ma credo che Terracciano sia stato preso per metterlo mediano o mezzala proprio per supplire all’assenza di Pobega. Ultima cosa, sarà un caso ma da quando è tornato Kjaer abbiamo subito solo un goal”.
Ezoic


Trevisani:"La risposta alla domanda iniziale è si: Pioli è trattato male! Pioli ha 39 punti, è uscito da un girone di Champions che abbiamo detto tutti fosse il più difficile degli 8, con un rigore regalato al Psg brutto come la fame e 2 errori ancora più brutti di Maignan contro il Borussia Dortmund. Pioli ha fatto degli errori? Si. Pioli ha delle responsabilità sugli infortuni? Probabilmente sì. Ma quello che ho letto e sentito è scandaloso, scandaloso. Una cosa che non esiste proprio perché negli ultimi 3 anni ha riportato il Milan in Champions, vinto lo scudetto ed arrivato tra le prime quattro in Champions. Quando è arrivato secondo non era la seconda rosa, quando è arrivato primo non era la prima rosa, quando è arrivato top 4 in Europa non era tra le prime 4 rose d’Europa, quindi ha sempre fatto di più. Forse siamo stati abituati troppo bene e quindi adesso lo criticano. Quest’anno il Milan può fare media 80 punti, il Milan vale più di 80 punti? Con tutti gli infortuni che ha avuto? Io non penso”.

Sabatini: “Io condivido questo discorso. Pioli merita rispetto per il professionista, uomo e allenatore che è. Tuttavia è stato indirizzato come unico colpevole dai tifosi e in questo la società è stata dal punto di vista della comunicazione esplicita molto assente nella difesa di Pioli e questo va detto. Per concludere, visto che io non so star zitto fino in fondo, rivendico il fatto di aver visto Pioli un po’ frastornato e in confusione in alcune scelte di giocatori in alcune partite. Le 3 prime squadre del nostro campionato hanno giocato contro le ultime 3 squadre del campionato e il Milan è stata l’unica a vincere in maniera agevole senza goal al 90esimo”.
Deve avere lo stesso vizietto di Gianni Morandi. Mmm che bontá :asd:
 

Similar threads

Alto
head>