Pazzini

  • New threads
  • Latest posts
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

GioNF

New member
Nel calcio quando si fa gol non ha senso parlare di fortuna. Lui era li e l'ha messa dentro. Altrimenti possiamo dire che son tutti fortunati tranne messi e ronaldo e i loro gol epici, dai. Il fiuto del gol comprende anche gol come quelli di ieri. E poi un gol fortunato/brutto vale tanto quanto uno stupendo (inoltre il 3° gol di ieri, l'avesse fato ibrahimovic, tutti a dire oh che fenomeno ecc.)

Il rigore inesistente e la papera di Agliardi per me sono episodi fortunati. E quando uno fa gol da episodi simili parlo di fortuna. Ma è un'opinione personale. Se ne salti due e tiri in porta allora dico bravura. Se il portiere ti recapita la palla sul piede e la porta è vuota parlo di fortuna.
Poi Pazzini era lì ed è stato bravissimo a prenderseli, ma adesso non esaltiamolo come se fosse il nuovo Van Basten. Aspetto di vedere i gol seri, come l'ultimo di ieri.
 

Heisenberg

Bannato
Se ne salti due e tiri in porta dici bravura, ma seguendo il tuo ragionamento posso dirti: i due che hai saltato fan schifo o han fatto una cavolata difensiva, quindi fortuna. Come vedi si può applicare a tutto e non ha senso nel calcio. Il portiere ha lasciato andare la palla ma lui era lì e l'ha messa dentro. Altri non l'avrebbero fatto. E poi chi dice che è il nuovo van basten ? Dico solo che il suo ruolo è fare gol, anche sporchi, brutti, fortunati, ma fare gol e ieri l'ha fatto benissimo.

- - - Aggiornato - - -

Poi il rigore se l'è cercato, in maniera sporca ma l'ha fatto ed è un merito, visto che ci ha permesso di andare in vantaggio.
 

tequilad

Socio Milan World
Ovviamente deve ancora dimostrare tutto.
 

Blu71

Senior Member
Da MN
Con Pazzini, il Milan (ri)vede l'area di rigore

02.09.2012 12:40 di Salvatore Trovato
Con l’acquisto di Giampaolo Pazzini, il Milan ha finalmente (ri)trovato un attaccante d’area. Come evidenziato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, infatti, le tre reti messe a segno ieri dal Pazzo, sono tutte realizzate o costruite proprio in area di rigore. Un particolare che non si vedeva da tempo, con la squadra abituata ad osservare Ibrahimovic svariare per la trequarti - a volte anche più indietro -, spesso senza trovare punti di riferimento negli ultimi sedici metri. Ora la situazione è completamente diversa, grazie alla presenza costante di una punta di ruolo in zona gol, da servire, però, con maggiore frequenza.
 

alexandre

useless
basta che continui a segnare, che di solito parte forte e poi nella seconda metà smette

mi vien male a pensare a lui come punta titolare del milan ora e negli anni a venire
 
Ma ancora stiamo qui a parlare di fortuna? Ma avete presente il goal di Inzaghi ad atene? Il primo? Dai signori non diciamo fesserie, si chiama senso del goal e pazzini ce l'ha. Certo forse non farà 28 goal qeuest'anno ma è l'attaccante che ci mancava, speriamo questa tripletta possa dargli entusiasmo.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto