Moviola quotidiani Lazio - Milan 0-1.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,262
Reaction score
27,473
La moviola dei quotidiani in edicola su Lazio - Milan 0-1

GDS: Al 12’, Di Bello azzecca la valutazione: non è da rigore la scivolata di Maignan che ha appena impattato il pallone e non può smaterializzarsi. Poi, fra gialli non dati (Florenzi al 13’ e Loftus al 28’) la gara inizia a “scappare”. Ripresa: del tutto anacronistico il 2°giallo a Pellegrini (il gioco andava fermato prima per un colpo al volto a Tati: il IV° uomo non lo aiuta), falli e rimesse invertite, il rosso a Guendouzi è una non lettura. Lo 0-1: ad inizio azione Thiaw-Immobile è... nulla

Zazzaroni sul CorSport: Di Bello, pochissimo. Anzi, troppo: un rigore non concesso nel primo tempo per un intervento di Maignan su Castellanos e, intorno all’ora, l’espulsione di Pellegrini che l’arbitro avrebbe evitato se solo avesse fermato il gioco dopo aver visto Castellanos a terra, colpito al volto. Giratosi istintivamente dalla parte opposta per seguire l’azione, ha invece mostrato il secondo giallo al laziale che s’era fermato, convinto dell’inevitabile interruzione. Meno convinto era stato Pulisic che l’azione l’aveva proseguita svignandosela e inducendo il difensore alla trattenuta fallosa. Il dieci contro undici vissuto come pura ingiustizia ha trasformato la partita da pulita in sporchissima, i nervi sono saltati al punto che la Lazio ha chiuso in 8, fuori anche Marusic e Guendouzi. Per certi versi imbarazzante il rosso al francese: avviato il contropiede con tutta la disperazione di chi insegue il pareggio, è stato trattenuto vistosamente e per qualche secondo da Pulisic al quale, in assenza del fi schio arbitrale, si è ribellato altrettanto vistosamente. Potrei aggiungere che l’azione del gol di Okafor è viziata in partenza da un fallo di Thiaw su Immobile, ma rischierei l’accusa di persecuzione.

Calvarese su TS: mai visto un Di Bello così brutto. Sull'episodio dell'espulsione di Pellegrini l'arbitro avrebbe dovuto interrompere il gioco. Tra l'altro Castellanos perdeva sangue. Da lì in poi di Bello perde la testa. Esagerato il rosso a Gouendzouzi. Da un esperto come DI Bello non è possibile accettare una prestazione come questa.

Altre news di giornata:


—) Pagelle quotidiani Lazio - Milan 0-1. 2 marzo.


—) Capello:"Ibra, un solo dubbio. Pioli e il mercato...".


—) Moviola quotidiani Lazio - Milan 0-1.


—) Cardinale: il prestito da 550 mln e il ruolo di Singer.


—) Okafor: nessuno come lui. Milan record gol dalla panchina.


—) Edicola: colpo Milan. Pioli riparte. Finale caos.
 
Registrato
8 Settembre 2016
Messaggi
8,284
Reaction score
2,536
Mai letta una versione più parziale di quella di Zazzaroni.
Meglio che si dedichi a Ballando con le stelle

Tra l'altro, per aggiungere altri elementi alla parzialità di Zazza, non ha citato la mancata espulsione di Hisaj e l'annullamento del gol del Milan ridicolo.
 

Goro

Senior Member
Registrato
7 Febbraio 2017
Messaggi
9,757
Reaction score
1,765
E a Leao che annullano il gol in 30 secondi senza avere immagini chiare, visto che per produrle ci hanno messo 5 minuti?
 
Registrato
5 Ottobre 2016
Messaggi
12,643
Reaction score
2,879
La moviola dei quotidiani in edicola su Lazio - Milan 0-1

GDS: Al 12’, Di Bello azzecca la valutazione: non è da rigore la scivolata di Maignan che ha appena impattato il pallone e non può smaterializzarsi. Poi, fra gialli non dati (Florenzi al 13’ e Loftus al 28’) la gara inizia a “scappare”. Ripresa: del tutto anacronistico il 2°giallo a Pellegrini (il gioco andava fermato prima per un colpo al volto a Tati: il IV° uomo non lo aiuta), falli e rimesse invertite, il rosso a Guendouzi è una non lettura. Lo 0-1: ad inizio azione Thiaw-Immobile è... nulla

Zazzaroni sul CorSport: Di Bello, pochissimo. Anzi, troppo: un rigore non concesso nel primo tempo per un intervento di Maignan su Castellanos e, intorno all’ora, l’espulsione di Pellegrini che l’arbitro avrebbe evitato se solo avesse fermato il gioco dopo aver visto Castellanos a terra, colpito al volto. Giratosi istintivamente dalla parte opposta per seguire l’azione, ha invece mostrato il secondo giallo al laziale che s’era fermato, convinto dell’inevitabile interruzione. Meno convinto era stato Pulisic che l’azione l’aveva proseguita svignandosela e inducendo il difensore alla trattenuta fallosa. Il dieci contro undici vissuto come pura ingiustizia ha trasformato la partita da pulita in sporchissima, i nervi sono saltati al punto che la Lazio ha chiuso in 8, fuori anche Marusic e Guendouzi. Per certi versi imbarazzante il rosso al francese: avviato il contropiede con tutta la disperazione di chi insegue il pareggio, è stato trattenuto vistosamente e per qualche secondo da Pulisic al quale, in assenza del fi schio arbitrale, si è ribellato altrettanto vistosamente. Potrei aggiungere che l’azione del gol di Okafor è viziata in partenza da un fallo di Thiaw su Immobile, ma rischierei l’accusa di persecuzione.

Calvarese su TS: mai visto un Di Bello così brutto. Sull'episodio dell'espulsione di Pellegrini l'arbitro avrebbe dovuto interrompere il gioco. Tra l'altro Castellanos perdeva sangue. Da lì in poi di Bello perde la testa. Esagerato il rosso a Gouendzouzi. Da un esperto come DI Bello non è possibile accettare una prestazione come questa.

di-bello-3-espulsioni-lazio-milan-1200x675.jpg

Ma veramente uno come Zazzaroni fa il giornalista, oltretutto Direttore di un quotidiano sportivo?
Solo in Italia può accadere una roba del genere...
 

Goro

Senior Member
Registrato
7 Febbraio 2017
Messaggi
9,757
Reaction score
1,765
"Castellanos perdeva sangue", che grande narrazione da ferito di guerra per un pò di sangue dal naso :asd:
 
Registrato
8 Settembre 2016
Messaggi
8,284
Reaction score
2,536
E a Leao che annullano il gol in 30 secondi senza avere immagini chiare, visto che per produrle ci hanno messo 5 minuti?
Una roba così è assurda, quale vantaggio può avere un giocatore che ha solo un ginocchio avanti un centimetro rispetto alla spalla del difensore?

La regola del fuorigioco andrebbe riformata pesantemente secondo me, bisognerebbe ragionarci come.

Butto lì un po' di possibili idee:

- Ridurre la zona del fuorigioco non dalla metà campo ma più in su (tipo una linea sulla trequarti)
- Ci deve essere luce tra l'attaccante e il difensore (com'era una volta)
- Possibilità di sanare la posizione di fuorigioco tornando dietro la posizione del difensore (per esempio il fuorigioco di rientro, che vantaggio dà?)

Viceversa, anche se non è il tema, sarei meno severo sui falli in area, aumenterei le casistiche dove si dà la punizione a due in area al posto del rigore, ove non ci sia una chiara occasione da gol.

E introdurrei l'espulsione a tempo per certi casi.
 
Registrato
23 Giugno 2018
Messaggi
9,986
Reaction score
5,906
- Ci deve essere luce tra l'attaccante e il difensore (com'era una volta)

.
Non penso ci sia modo di eliminare le polemiche sul fuorigioco. A prescindere d quale sia la regola, ci sarà sempre qualche millimetro in più o in meno, ci sarà sempre il problema di quando si stoppa l’immagine ecc.
Ancora ricordo quando c’era la regola della luce le ore di Processo di Biscardi al moviolone con l’immenso Aldo che urlava “non gé luge, non gé luge” e tutti gli ospiti che accapigliavano. :asd:
 
Registrato
8 Settembre 2016
Messaggi
8,284
Reaction score
2,536
Non penso ci sia modo di eliminare le polemiche sul fuorigioco. A prescindere d quale sia la regola, ci sarà sempre qualche millimetro in più o in meno, ci sarà sempre il problema di quando si stoppa l’immagine ecc.
Ancora ricordo quando c’era la regola della luce le ore di Processo di Biscardi al moviolone con l’immenso Aldo che urlava “non gé luge, non gé luge” e tutti gli ospiti che accapigliavano. :asd:
Sì, le discussioni sul millimetro ci sarebbero ancora.
Ma la regola del fuorigioco presuppone un vantaggio dell'attaccante sul difensore, un ginocchio avanti di un centimetro sulla spalla del difensore che vantaggio è?
 
Alto
head>