Mirabelli:"Calhanoglu scaricato dal Milan. Lui non voleva...".

Route66

Junior Member
Registrato
5 Gennaio 2019
Messaggi
2,608
Reaction score
1,123
basta con sto Ciapanoglu, sta facendo molto bene, innegabile, ma è normale in una squadra che quest'anno gira alla perfezione come il Napoli dello scorso anno. Anche Acerbi sembra Baresi dai. L'Inter sta overperformando, ma sembra che non se ne renda conto nessuno.
Concordo su tutto e aggiungo che, alla luce di quello che è ormai una prassi del modo di operare del Guè, molto probabilmente mentre i ns dirigenti trattavano con più o meno forza il rinnovo del cornutone (che in quei periodi era considerato tutto tranne che un campione o un pilastro della squadra) il ns eroe con lo sguardo ammaliante trattava già nell'ombra.
Se non fosse accaduto il fattaccio a Eriksen probabilmente il turco sarebbe a svernare in patria o si sarebbe "accontentato" di quello che offriva Maldini...
 

Marilson

Milano vende moda
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
7,977
Reaction score
3,241
L'ungulato voleva 6 milioni e passa, e abbiamo detto di no. Cosi come per Kessie. Non era tanto l'ingaggio singolo il problema, ma l'effetto a cascata perche sarebbero tutti passati a battere cassa.

Bisogna mettere ben chiaro una cosa, la nostra colpa non e' stata non aver ceduto e dato a quei due i soldi che volevano, ma piuttosto NON aver trovato dei sostituti all'altezza. Questa e' la cosa che io non perdono
 

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
27,901
Reaction score
12,536
Aveva fatto bene anche la prima stagione, ma piu o meno come da noi, stesso livello.

E' stato il cambio di ruolo a metà stagione scorsa a cambiargli la vita. Messo in regia nel 352, in una squadra che oltretutto gioca a memoria, bisogna ammettere che ha avuto una crescita dirompente e fenomenale.
Le prestazioni che sta facendo in questa stagione sono clamorose e non va tanto lontano chi dice che sia oggi il miglior regista del mondo.

Dico questo tra i denti perchè lo odio, pero il campo parla chiaro c'è poco da fare.

Riguardo la sua cessione, o perdita visto che è andato via a zero, bisogna riannodare il filo del tempo e tornare a quei mesi. Prima di tutto, da noi aveva sempre giocato piu avanti (fuori ruolo evidentemente) per cui le prestazioni erano state mediocri, tanto che TUTTI i tifosi in pratica erano d'accordissimo a non rinnovarlo ai 6 milioni netti che chiedeva (piu pesanti commissioni, almeno pari alla medesima cifra). Non solo, fino all'infarto di Eriksen non se lo filava nessuno, tantomeno l'Inter, le uniche squadre interessate a Calhanoglu e disposte a dargli quei 6 milioni erano turche e arabe. Questa è la verità. Poi l'infarto di Eriksen costrinse l'Inter ad agire subito ed ebbero l'intuizione di prenderlo in pochi giorni.

Per me, lucidamente, Calhanoglu è il classico caso di giocatore incompreso, impiegato per anni fuori ruolo (non dimentico le stagioni in cui ha giocato ala sinistra, inclusa quella di Mirabelli). Non è l'unico e neanche il primo, ce ne sono tanti.
Per dirne uno, oggi per me il discorso vale per Leao, pari pari. Se lo mettono di punta in uno schema a due diventa il migliore del mondo, altro che Lautaro, se la gioca con Mbappe per il Pallone d'Oro, invece di stare confinato sulla fascia a rincorrere i terzini.
 

Dirty Harry

Junior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
69
Reaction score
25
Da noi giocava oggettivamente male. Più precisamente sbagliava ogni e qualsiasi cosa appena arrivava in vista dell'area avversaria. Era però piuttosto evidente che avesse i mezzi per giocare più arretrato, il calcio lungo e la disponibilità a fare le due fasi. In ogni caso non ricordo qualcuno che fosse contento di questo giocatore. Tutti speravamo andasse via e venisse sostituito da un "10" forte. Per la prima parte siamo stati accontentati, per la seconda no. Andato via lui, avevamo comunque il centrocampo migliore del campionato con Bennacer, Tonali e Kessié. Per un certo periodo abbiamo giocato con due di loro e Diaz, poi come trequartista abbiamo schierato Krunic o Kessié. Qualunque asino sa che è il centrocampo a determinare le sorti di una squadra. Noi lo abbiamo buttato letteralmente nel wc, lasciando andar via Kessiè e vendendo Tonali (delle scommesse allora non lo si sapeva) - senza sostituirli adeguatamente. Loftus Cheek, forte ma discontinuo non è un centrale a due, gioca nel ruolo di "finto 10". In mezzo abbiamo iniziato la stagione con il nulla, ora è tornato Bennacer ma la sola prospettiva sensata (Bennacer-Musah) non viene presa in considerazione.
 

malos

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2014
Messaggi
7,919
Reaction score
2,410
Io vado controcorrente. Era uno dei pochi in quel Milan ridicolo che si salvava. Poi andando alle melme mi è scaduto.
E comunque deve ringraziare Eriksenn sennò si teneva il rinnovo che aveva già accettato.
 
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
11,560
Reaction score
3,659
Quante chiacchiere per una partita decente... Sti qua se non avessero avuto tutti sti aiutini e noi avessimo un allenatore sarebbero terzi e di sti articoli non ne uscirebbe neanche mezzo.
 
Registrato
15 Maggio 2018
Messaggi
6,870
Reaction score
1,891
Se Eriksen non avesse avuto quello che ha avuto, chalanoglu oggi sarebbe stato a Sky Turkish.
Questo per dire che non lo voleva nessuno, e se nessuno lo volveva c'era un motivo...
che poi oggi abbia trovato un suo ruolo, un suo gioco, è un altro tema...

ma se ragioniamo a 3 anni fa, non c'è altro da dire.
 
Alto
head>