Milan rinato con testa, condizione, difesa e meno infortuni.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,272
Reaction score
30,885
Tuttosport: Il Milan sta vivendo un periodo di grande forma, con sette vittorie consecutive, comprese le coppe, un risultato che non si verificava da 18 anni.

In campionato, i rossoneri hanno ottenuto 15 punti nelle ultime cinque partite, un record per la Serie A. Il cambio di passo del Milan è iniziato a inizio 2024, dopo un periodo di difficoltà.

La squadra ha sbagliato solo due partite in tutto il 2024: contro l'Atalanta in Coppa Italia e a Monza in campionato.

La svolta è dovuta a diversi fattori, tra cui il calo drastico di infortuni e il miglioramento della condizione atletica. I giocatori chiave del Milan, come Rafa Leao, Christian Pulisic e Theo Hernandez, sono ora al top della forma. La difesa è diventata meno allerina e la media di gol subiti a partita è diminuita.

Il ritorno di Zlatan Ibrahimovic come consigliere ha avuto un impatto positivo sulla squadra, che si è ritrovata e ha ritrovato la leadership.

Altre news di giornata (LEGGETE)


—)
Condò:"Pioli, serve vincere il derby per riconciliarsi...".


—) Pioli: scalzato Lopetegui. Panchina più salda.


—) Milan Roma: tutto sold out tra andata e ritorno.


—) Ancora Cassano vs Leao, tra stoccate ed emoticon.


—) Pioli alla Pep. Sfida a De Rossi... internazionale.


—) Pulisic record e rinnovo. Giroud, regalo di addio.


—) Sacchi:"Confermate Pioli e De Rossi. Squadre rinate".


—) Theo Almqvist: per la CAN Massimi doveva fischiare.


—) Milan rinato con testa, condizione, difesa e meno infortuni.


—) Leao e Giroud al top. Lanciano il Milan. I numeri.


—) Billy, Bergomi, Marchegiani su Milan Roma. Dichiarazioni
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,272
Reaction score
30,885
Tuttosport: Il Milan sta vivendo un periodo di grande forma, con sette vittorie consecutive, comprese le coppe, un risultato che non si verificava da 18 anni.

In campionato, i rossoneri hanno ottenuto 15 punti nelle ultime cinque partite, un record per la Serie A. Il cambio di passo del Milan è iniziato a inizio 2024, dopo un periodo di difficoltà.

La squadra ha sbagliato solo due partite in tutto il 2024: contro l'Atalanta in Coppa Italia e a Monza in campionato.

La svolta è dovuta a diversi fattori, tra cui il calo drastico di infortuni e il miglioramento della condizione atletica. I giocatori chiave del Milan, come Rafa Leao, Christian Pulisic e Theo Hernandez, sono ora al top della forma. La difesa è diventata meno allerina e la media di gol subiti a partita è diminuita.

Il ritorno di Zlatan Ibrahimovic come consigliere ha avuto un impatto positivo sulla squadra, che si è ritrovata e ha ritrovato la leadership.

Altre news di giornata (LEGGETE)


—)
Condò:"Pioli, serve vincere il derby per riconciliarsi...".


—) Pioli: scalzato Lopetegui. Panchina più salda.


—) Milan Roma: tutto sold out tra andata e ritorno.


—) Ancora Cassano vs Leao, tra stoccate ed emoticon.


—) Pioli alla Pep. Sfida a De Rossi... internazionale.


—) Pulisic record e rinnovo. Giroud, regalo di addio.


—) Sacchi:"Confermate Pioli e De Rossi. Squadre rinate".


—) Theo Almqvist: per la CAN Massimi doveva fischiare.


—) Milan rinato con testa, condizione, difesa e meno infortuni.


—) Leao e Giroud al top. Lanciano il Milan. I numeri.


—) Billy, Bergomi, Marchegiani su Milan Roma. Dichiarazioni
.
 

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
27,804
Reaction score
12,382
Tuttosport: Il Milan sta vivendo un periodo di grande forma, con sette vittorie consecutive, comprese le coppe, un risultato che non si verificava da 18 anni.

In campionato, i rossoneri hanno ottenuto 15 punti nelle ultime cinque partite, un record per la Serie A. Il cambio di passo del Milan è iniziato a inizio 2024, dopo un periodo di difficoltà.

La squadra ha sbagliato solo due partite in tutto il 2024: contro l'Atalanta in Coppa Italia e a Monza in campionato.

La svolta è dovuta a diversi fattori, tra cui il calo drastico di infortuni e il miglioramento della condizione atletica. I giocatori chiave del Milan, come Rafa Leao, Christian Pulisic e Theo Hernandez, sono ora al top della forma. La difesa è diventata meno allerina e la media di gol subiti a partita è diminuita.

Il ritorno di Zlatan Ibrahimovic come consigliere ha avuto un impatto positivo sulla squadra, che si è ritrovata e ha ritrovato la leadership.

Altre news di giornata (LEGGETE)


—)
Condò:"Pioli, serve vincere il derby per riconciliarsi...".


—) Pioli: scalzato Lopetegui. Panchina più salda.


—) Milan Roma: tutto sold out tra andata e ritorno.


—) Ancora Cassano vs Leao, tra stoccate ed emoticon.


—) Pioli alla Pep. Sfida a De Rossi... internazionale.


—) Pulisic record e rinnovo. Giroud, regalo di addio.


—) Sacchi:"Confermate Pioli e De Rossi. Squadre rinate".


—) Theo Almqvist: per la CAN Massimi doveva fischiare.


—) Milan rinato con testa, condizione, difesa e meno infortuni.


—) Leao e Giroud al top. Lanciano il Milan. I numeri.


—) Billy, Bergomi, Marchegiani su Milan Roma. Dichiarazioni
Mettiamoci anche il calendario come fattore che ha pesato e tanto, perchè è da un pezzo che non affrontiamo una squadra forte e in forma.

Adesso arrivano Roma (che è rinata, ben altra cosa da quella che abbiamo sconfitto in campionato), Inter e Juve, vedremo se ci confermiamo oppure se torniamo ai vecchi irrisolti problemi.

Se vogliamo parlare di "tutto il 2024", comunque, mancano le sconfitte con Atalanta in Coppa e Rennes, oltre al pareggio non certo bello col Bologna, e ci sono alcune partite dove abbiamo vinto pur giocando male (che ci sta).
 

alexpozzi90

Well-known member
Registrato
22 Marzo 2022
Messaggi
4,720
Reaction score
2,552
quest'anno quando il gioco si è fatto duro, ci siamo squagliati. Fine.
Il resto è tutto contorno.
Infatti vediamo ora, dove tra l'altro Pioli ha la "fortuna" (per demeriti precedenti come dici), che conta solo l'EL in sostanza, il campionato è indirizzato (vediamo se riesce a perdere il secondo posto con 6 punti a 7 dalla fine :asd: ) e la CI è andata da tempo (in vantaggio di 1-0 in casa, altra masterclass). C'è un mio amico che è pro-Pioli, ma ovviamente non è milanista e ripete pure lui la litania dei numeri ingannevolmente dalla sua parte, perlomeno, a differenza dei trombettieri, riconosce che sugli infortuni sia indifendibile, 4 anni su 4.
 
Registrato
29 Ottobre 2017
Messaggi
5,314
Reaction score
2,627
Infatti vediamo ora, dove tra l'altro Pioli ha la "fortuna" (per demeriti precedenti come dici), che conta solo l'EL in sostanza, il campionato è indirizzato (vediamo se riesce a perdere il secondo posto con 6 punti a 7 dalla fine :asd: ) e la CI è andata da tempo (in vantaggio di 1-0 in casa, altra masterclass). C'è un mio amico che è pro-Pioli, ma ovviamente non è milanista e ripete pure lui la litania dei numeri ingannevolmente dalla sua parte, perlomeno, a differenza dei trombettieri, riconosce che sugli infortuni sia indifendibile, 4 anni su 4.
ma anche se le vincessimo tutte EL compresa, cambia 0.

La stagione ha avuto le sue partite chiave e le abbiamo sbagliate quasi tutte, PSG a Milano a parte.

Adesso sono tutte partite di ripiego senza pressioni e obblighi di vittoria. Pure un'ipotetica finale di EL, è ovviamente da vincere, ma sarebbe comunque un ripiego. Non abbiamo iniziato la stagione pensando all'EL, non abbiamo speso nel mercato estivo pensando all'EL.
 

alexpozzi90

Well-known member
Registrato
22 Marzo 2022
Messaggi
4,720
Reaction score
2,552
ma anche se le vincessimo tutte EL compresa, cambia 0.

La stagione ha avuto le sue partite chiave e le abbiamo sbagliate quasi tutte, PSG a Milano a parte.

Adesso sono tutte partite di ripiego senza pressioni e obblighi di vittoria. Pure un'ipotetica finale di EL, è ovviamente da vincere, ma sarebbe comunque un ripiego. Non abbiamo iniziato la stagione pensando all'EL, non abbiamo speso nel mercato estivo pensando all'EL.
Ma senza dubbio, comunque sarebbe un ottimo traguardo (non è una coppa da niente, al punto che non arriva in Italia da 25 anni) che mitigherebbe il fallimento sostanziale degli altri obiettivi, chi lo nega. Il classico "piuttosto che niente, meglio piuttosto", comunque ci credo il giusto (poco), proprio perché penso che Pioli non ne sia all'altezza. Felice di sbagliarmi nel caso, battere Roma, Bayer e Liverpool (nel non so quanto percentuale sia possibile) sarebbe un percorso mica da niente, quest'anno l'EL ha un ottimo livello.
 

Similar threads

Alto
head>