Milan: Furlani e Moncada vs Ibra. Due fazioni.

bobbylukr

Well-known member
Registrato
22 Luglio 2022
Messaggi
3,499
Reaction score
2,822
Io negli ultimi due mesi ho avuto mille prove a livello della nostra comunicazione che quello che ipotizza l'inchiesta è con ogni probabilità assolutamente vero.
E credo che chiunque abbia un minimo di senso critico, vedendo cosa si è detto e fatto negli ultimi 2 mesi, sia d'accordo con me.
La gestione Cardinale è puramente di figura, quello che comanda davvero li dentro è Furlani (e anche Scaroni in misura minore) perchè rappresenta Elliott che è il reale proprietario.

Se Ibra alzerà la voce (e mi auguro lo farà) richiamando al voler competere e vincere con nomi seri, e sarà stoppato da Furlani che si scoprirà ha l'ultima parola (e quindi conta più di Ibra e di Cardinale stesso), chiedo ad Ibra di dimettersi e fare un'intervista di fuoco in GDS che a quel punto faccia cadere gli ultimi altarini e ci consegni definitivamente nelle mani della GDF che spero possa in qualche modo espropriarci e metterci all'asta per un nuovo proprietario.

Ogni anno trascorso in questo mostruoso minestrone criptofinanziario è un anno perso.

Purtroppo temo che, anche se la situazione di fatto è quella che dici tu, in termini di diritto i volponi abbiano fatto tutto perfettamente a norma di legge e che il proprietario è, legalmente, Red Bird. Se poi ci sono patti parasociali che limitano il potere di Red Bird a favore di Elliott in ragione del loan(cosa peraltro perfettamente ragionevole perché Elliott ha diritto di tutelare il valore delle quote cedute, visto che se non riscattate gli tornano in mano)dubito che la procura potrà davvero trovare una violazione davvero punibile o comunque sarebbe una valutazione di carattere discrezionale più che normativa...
 

Gekyn

Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
4,110
Reaction score
467
E' l'idea che mi sono fatto da subito del ruolo di Ibra. Inevitabile che si scontri con Furlani e Moncada.

Le cose sono due:
- si mette tranquillo, fa presenza, non conta nulla e si limita alle comparsate allo stadio
- decide di mettersi in gioco, di imporre qualche sua idea, di mettere bocca nelle decisioni, di far valere il peso della sua competenza

Nel primo caso, allora va bene, ci sta Ibra come ci sta Baresi in società.
Nel secondo invece per me la presenza di Ibra è impossibile, non puo funzionare in questo Milan.
Ieri ero allo stadio e mi hanno regalato i biglietti proprio nei groundbox di fianco alla panchina e durante il riscaldamento sono arrivati sia Ibra e paperino nei pressi della panchina e in 20 minuti che sono stati lì, non si sono degnati neanche di uno sguardo...si evitavano proprio.......
 
Registrato
15 Luglio 2015
Messaggi
5,071
Reaction score
2,374
Come riportato da Sportitalia, nel Milan ci sono due fazioni. Da una parte, Furlani e Moncada (sponda Elliott) dall'altra, Ibrahimovic che è il condottiero della gestione Cardinale. Se Furlani e Moncada vanno a destra, Ibra va a sinistra. E il mercato estivo rischia di diventare un minestrone senza sale.

ibrahimovic-furlani-moncada.jpg

Incredibile. Oltre a perdere tutti i derby in campo con le melme, ci giochiamo pure i derby in casa nostra e perdiamo pure quelli.
 

Goro

Senior Member
Registrato
7 Febbraio 2017
Messaggi
10,178
Reaction score
2,156
Ieri ero allo stadio e mi hanno regalato i biglietti proprio nei groundbox di fianco alla panchina e durante il riscaldamento sono arrivati sia Ibra e paperino nei pressi della panchina e in 20 minuti che sono stati lì, non si sono degnati neanche di uno sguardo...si evitavano proprio.......

Nelle idee di Cardinale Ibra doveva prendere il posto di Furlani, non penso possano essere amici
 

Giek

Junior Member
Registrato
5 Maggio 2016
Messaggi
2,355
Reaction score
2,421
Non lo so ma nulla ha senso, tipo Cardinale che vola in Arabia per poi scoprire che senza Elliott non può fare nulla...
esatto, nulla ha senso. La follia ha preso possesso del nostro Milan. Dovremmo essere qui a parlare di calcio giocato e invece non lo possiamo più fare. Mai avrei immaginato una fine tanto oscura e ingloriosa per il nostro Milan
 

-Lionard-

Junior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
2,075
Reaction score
1,947
Come riportato da Sportitalia, nel Milan ci sono due fazioni. Da una parte, Furlani e Moncada (sponda Elliott) dall'altra, Ibrahimovic che è il condottiero della gestione Cardinale. Se Furlani e Moncada vanno a destra, Ibra va a sinistra. E il mercato estivo rischia di diventare un minestrone senza sale.

ibrahimovic-furlani-moncada.jpg
Se così fosse Ibra però sarebbe davvero un ingenuo. Dopo quello che è successo con Maldini, davvero si aspettava di poter incidere? Dopo 2 mesi persi per trovargli un ruolo ad hoc che non offuscasse Furlani?

Secondo me invece Ibra era perfettamente consapevole di non poter incidere e ha comunque accettato per una questione economica e per accumulare esperienza in vista dei suoi progetti futuri. Questa notizia sarebbe interessante capire da dove esca ma non riesco ad inquadrarla come positiva. Con o senza Ibra il nostro destino è segnato fino a quando rimaniamo nelle mani di Elliott e RedBird.
 
Alto
head>