Milan e lo stadio San Donato, ecco i primi dissensi dei residenti e politici

Tifo'o

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
36,458
Reaction score
5,246
Come riporta Calciomercato.com che conferma le news dei giorni scorsi, il progetto stadio a San Donato è partito ma sono anche iniziati i primi dissensi da parte di residenti e politici. Un gruppo di residenti è preoccupato per l’impatto che la nuova struttura potrebbe avere sul paesaggio, specialmente su un borgo antico e un’abbazia. Inoltre non mancano i no da parte dei politici

"In Europa abbiamo appena approvato una legge, la Nature Restoration Law, che prevede il recupero e la conservazione degli ecosistemi europei, non la loro ulteriore distruzione" afferma Maria Angela Danzì del M5S. La collega Elena Sironi, aggiunge: "È impensabile che si pensi di gettare cemento, deturpando un’area preziosa compresa nella valle dei Monaci e in prossimità dell’abbazia cistercense e del borgo medievale di Chiaravalle".
 

Marilson

Milano vende moda
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
7,680
Reaction score
2,834
impatto paseaggistico su quale borgo antico o abbazia esattamente? Il terreno e' letteralmente circondato da una autostrada, una tangenziale e una ferrovia.. vado ai matti
 

DavMilan

Well-known member
Registrato
5 Novembre 2021
Messaggi
1,635
Reaction score
1,501
Come riporta Calciomercato.com che conferma le news dei giorni scorsi, il progetto stadio a San Donato è partito ma sono anche iniziati i primi dissensi da parte di residenti e politici. Un gruppo di residenti è preoccupato per l’impatto che la nuova struttura potrebbe avere sul paesaggio, specialmente su un borgo antico e un’abbazia. Inoltre non mancano i no da parte dei politici

"In Europa abbiamo appena approvato una legge, la Nature Restoration Law, che prevede il recupero e la conservazione degli ecosistemi europei, non la loro ulteriore distruzione" afferma Maria Angela Danzì del M5S. La collega Elena Sironi, aggiunge: "È impensabile che si pensi di gettare cemento, deturpando un’area preziosa compresa nella valle dei Monaci e in prossimità dell’abbazia cistercense e del borgo medievale di Chiaravalle".
ecco che si cominicia, mi pare di essere tornato al giorno 0 del nuovo stadio a San siro.
 

Nomaduk

Well-known member
Registrato
4 Marzo 2022
Messaggi
3,873
Reaction score
2,009
Come riporta Calciomercato.com che conferma le news dei giorni scorsi, il progetto stadio a San Donato è partito ma sono anche iniziati i primi dissensi da parte di residenti e politici. Un gruppo di residenti è preoccupato per l’impatto che la nuova struttura potrebbe avere sul paesaggio, specialmente su un borgo antico e un’abbazia. Inoltre non mancano i no da parte dei politici

"In Europa abbiamo appena approvato una legge, la Nature Restoration Law, che prevede il recupero e la conservazione degli ecosistemi europei, non la loro ulteriore distruzione" afferma Maria Angela Danzì del M5S. La collega Elena Sironi, aggiunge: "È impensabile che si pensi di gettare cemento, deturpando un’area preziosa compresa nella valle dei Monaci e in prossimità dell’abbazia cistercense e del borgo medievale di Chiaravalle".
l'abbazia cistercense :asd:
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
23,102
Reaction score
13,981
Come riporta Calciomercato.com che conferma le news dei giorni scorsi, il progetto stadio a San Donato è partito ma sono anche iniziati i primi dissensi da parte di residenti e politici. Un gruppo di residenti è preoccupato per l’impatto che la nuova struttura potrebbe avere sul paesaggio, specialmente su un borgo antico e un’abbazia. Inoltre non mancano i no da parte dei politici

"In Europa abbiamo appena approvato una legge, la Nature Restoration Law, che prevede il recupero e la conservazione degli ecosistemi europei, non la loro ulteriore distruzione" afferma Maria Angela Danzì del M5S. La collega Elena Sironi, aggiunge: "È impensabile che si pensi di gettare cemento, deturpando un’area preziosa compresa nella valle dei Monaci e in prossimità dell’abbazia cistercense e del borgo medievale di Chiaravalle".
Ci saranno sempre le zecche (di qualsiasi partito in questo caso) contro.
Sta a Gerry lubrificare gli ingranaggi giusti con un po del suo grasso per capelli, sempre che lo voglia davvero
 

Ringhio8

Senior Member
Registrato
14 Febbraio 2020
Messaggi
9,194
Reaction score
3,991
Come riporta Calciomercato.com che conferma le news dei giorni scorsi, il progetto stadio a San Donato è partito ma sono anche iniziati i primi dissensi da parte di residenti e politici. Un gruppo di residenti è preoccupato per l’impatto che la nuova struttura potrebbe avere sul paesaggio, specialmente su un borgo antico e un’abbazia. Inoltre non mancano i no da parte dei politici

"In Europa abbiamo appena approvato una legge, la Nature Restoration Law, che prevede il recupero e la conservazione degli ecosistemi europei, non la loro ulteriore distruzione" afferma Maria Angela Danzì del M5S. La collega Elena Sironi, aggiunge: "È impensabile che si pensi di gettare cemento, deturpando un’area preziosa compresa nella valle dei Monaci e in prossimità dell’abbazia cistercense e del borgo medievale di Chiaravalle".

TAAAAACCCCCC

curioso che sti partiti, residenti, protestanti, zecche non esistano mai quando si tratta di gobbi e succursali, li sempre tutti felici. In itaglia nessuno oltre a loro farà uno stadio.
 

gabri65

BFMI-class member
Registrato
26 Giugno 2018
Messaggi
20,506
Reaction score
14,634
Come riporta Calciomercato.com che conferma le news dei giorni scorsi, il progetto stadio a San Donato è partito ma sono anche iniziati i primi dissensi da parte di residenti e politici. Un gruppo di residenti è preoccupato per l’impatto che la nuova struttura potrebbe avere sul paesaggio, specialmente su un borgo antico e un’abbazia. Inoltre non mancano i no da parte dei politici

"In Europa abbiamo appena approvato una legge, la Nature Restoration Law, che prevede il recupero e la conservazione degli ecosistemi europei, non la loro ulteriore distruzione" afferma Maria Angela Danzì del M5S. La collega Elena Sironi, aggiunge: "È impensabile che si pensi di gettare cemento, deturpando un’area preziosa compresa nella valle dei Monaci e in prossimità dell’abbazia cistercense e del borgo medievale di Chiaravalle".

Ecco quelli che dovevano aprire il parlamento come una scatoletta di tonno.

L'abbazia probabilmente sarà la famosa Chiesa dell'Altrove di quell'altro criminale maledetto, il loro profeta.
 
Alto
head>