Milan: con Furlani obiettivo aumentare i ricavi. Gazidis...

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
168,535
Reaction score
13,607
Come sottolineato da Tuttosport, oggi partirà ufficialmente l'era Furlani che come già ampiamente riferito ed annunciato, è il nuovo AD del Milan. Dopo il restauro economico-finanziario, adesso il club deve andare sulla strada dell’aumento dei ricavi e, di pari passo, sull’aumento della competitività ad alti livelli. Lo scudetto della scorsa stagione è la pietra sulla quale questa nuova opera verrà costruita, con Fulani che conosce già la stanza dei bottoni e sa come muoversi. Per Gazidis, che la scorsa settimana aveva salutato i dipendenti di Casa Milan come suo ultimo atto in rossonero, adesso ci sarà un periodo di stacco ma le offerte non sono mancate e, secondo rumors, una di queste gli sarebbe arrivata dal comitato organizzatore della Coppa del Mondo del 2026.
 
Ultima modifica:

diavoloINme

Senior Member
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
48,899
Reaction score
14,502
Come sottolineato da Tuttosport, oggi partirà ufficialmente l'era Furlani che come già ampiamente riferito ed annunciato, è il nuovo AD del Milan. Dopo il restauro economico-finanziario, adesso il club deve andare sulla strada dell’aumento dei ricavi e, di pari passo, sull’aumento della competitività ad alti livelli. Lo scudetto della scorsa stagione è la pietra sulla quale questa nuova opera verrà costruita, con Fulani che conosce già la stanza dei bottoni e sa come muoversi. Per Gazidis, che la scorsa settimana aveva salutato i dipendenti di Casa Milan come suo ultimo atto in rossonero, adesso ci sarà un periodo di stacco ma le offerte non sono mancate e, secondo rumors, una di queste gli sarebbe arrivata dal comitato organizzatore della Coppa del Mondo del 2026.
Credo che per aumentare i ricavi bisogna far uno squadrone per puntare stabilmente alle semifinali di champions e avere una dimensione stabilmente europea e mondiale.
In italia c'è poco da 'succhiare' con le sventure di casa nostra.

E chi paga per vedere la serie A del sistema??
 
Registrato
30 Agosto 2017
Messaggi
12,843
Reaction score
7,434
Qua non hanno capito che i ricavi li aumenti pure e soprattutto con la visibilità a livello internazionale,ergo,serve la squadra forte che porti risultati fuori dal ridicolo campionato del Congo,poi cresci di conseguenza.Invece si vuol crescere prendendo sconosciuti,ospedalizzati,gente delle medie e perdendo i giocatori buoni a zero,ma finché non verrà alzato il ridicolo tetto ingaggi il limbo in cui girare sarà sempre quello,il ridicolo campionato del Congo.
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
16,402
Reaction score
7,159
Come sottolineato da Tuttosport, oggi partirà ufficialmente l'era Furlani che come già ampiamente riferito ed annunciato, è il nuovo AD del Milan. Dopo il restauro economico-finanziario, adesso il club deve andare sulla strada dell’aumento dei ricavi e, di pari passo, sull’aumento della competitività ad alti livelli. Lo scudetto della scorsa stagione è la pietra sulla quale questa nuova opera verrà costruita, con Fulani che conosce già la stanza dei bottoni e sa come muoversi. Per Gazidis, che la scorsa settimana aveva salutato i dipendenti di Casa Milan come suo ultimo atto in rossonero, adesso ci sarà un periodo di stacco ma le offerte non sono mancate e, secondo rumors, una di queste gli sarebbe arrivata dal comitato organizzatore della Coppa del Mondo del 2026.
Furlani ne capisce di cinema?
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
168,535
Reaction score
13,607
Come sottolineato da Tuttosport, oggi partirà ufficialmente l'era Furlani che come già ampiamente riferito ed annunciato, è il nuovo AD del Milan. Dopo il restauro economico-finanziario, adesso il club deve andare sulla strada dell’aumento dei ricavi e, di pari passo, sull’aumento della competitività ad alti livelli. Lo scudetto della scorsa stagione è la pietra sulla quale questa nuova opera verrà costruita, con Fulani che conosce già la stanza dei bottoni e sa come muoversi. Per Gazidis, che la scorsa settimana aveva salutato i dipendenti di Casa Milan come suo ultimo atto in rossonero, adesso ci sarà un periodo di stacco ma le offerte non sono mancate e, secondo rumors, una di queste gli sarebbe arrivata dal comitato organizzatore della Coppa del Mondo del 2026.
.
 
Registrato
24 Marzo 2014
Messaggi
21,133
Reaction score
2,304
Credo che per aumentare i ricavi bisogna far uno squadrone per puntare stabilmente alle semifinali di champions e avere una dimensione stabilmente europea e mondiale.
In italia c'è poco da 'succhiare' con le sventure di casa nostra.

E chi paga per vedere la serie A del sistema??
Siamo passati da 190 del periodo fine impero/arrivo Elliott a quasi 300 (Con plusvalenze quasi nulle).
Quest anno dovremmo arrivare intorno ai 340 e con tutte le sponsorizzazioni a regime sui 360 (sempre senza plusvalenze)

In attesa del nuovo stadio è questa la base su cui costruire.

Se con questa base riesci a fare una squadra forte allora anche i ricavi cmmerciali, Marketing e UEFA possono crescere e sforare quota 400.

I progetti di RedBird (media company & C) sono un mondo a me alieno, non ho idea se possono generare 2€ o 200.000.000€. Vedremo, ma mi pongo con la scetticità dell'ignoranza.

Ci sarebbe tanto da fare per rendere la Serie A un prodotto più interessante, il potenziale lo ha, ma come prima cosa dovrebbe avere una vera Lega che lavora in modo unito e senza i Lotito a dettare l'agenda.

Comunque abbiamo capito che la politica adottata è l'opposto di quella di Juve e Inter: si spende quello che si ha e non quello che si sogna di avere tramite immaginifici successi futuri.
 
Registrato
24 Marzo 2014
Messaggi
21,133
Reaction score
2,304
Credo che per aumentare i ricavi bisogna far uno squadrone per puntare stabilmente alle semifinali di champions e avere una dimensione stabilmente europea e mondiale.
In italia c'è poco da 'succhiare' con le sventure di casa nostra.

E chi paga per vedere la serie A del sistema??
Non esiste fare "uno squadrone per puntare stabilmente alle semifinali". Le prime 8 in Europa (con la nuova champion ci saranno 6-7 inglesi) hanno un budget superiore ai 700 milioni l'anno.

Per puntare ad entrare spesso nelle 4 devi spendere il doppio/triplo di quanto il Milan ricava con buchi da 4-500 milioni l'anno che non saranno compensati con nessun ipotetico successo.

Non si può pensare di competere con le top Europee senza un parallelo sviluppo della serie A o lo sviluppo di un prodotto alternativo.
Lo so che non è facile, ma da li non si scappa.

Lo so che discorsi che considerano una forte competitività e appeal di Juve, Inter, Roma ... non piacciono, siamo campanilisti e li vorremmo tutti in serie B. Ma non c'è alternativa, almeno non senza lo sceicco di turno che mette 5 miliardi in 4 anni (cosa che non accadrà).
 

livestrong

Junior Member
Registrato
7 Giugno 2016
Messaggi
1,081
Reaction score
809
Non esiste fare "uno squadrone per puntare stabilmente alle semifinali". Le prime 8 in Europa (con la nuova champion ci saranno 6-7 inglesi) hanno un budget superiore ai 700 milioni l'anno.

Per puntare ad entrare spesso nelle 4 devi spendere il doppio/triplo di quanto il Milan ricava con buchi da 4-500 milioni l'anno che non saranno compensati con nessun ipotetico successo.

Non si può pensare di competere con le top Europee senza un parallelo sviluppo della serie A o lo sviluppo di un prodotto alternativo.
Lo so che non è facile, ma da li non si scappa.

Lo so che discorsi che considerano una forte competitività e appeal di Juve, Inter, Roma ... non piacciono, siamo campanilisti e li vorremmo tutti in serie B. Ma non c'è alternativa, almeno non senza lo sceicco di turno che mette 5 miliardi in 4 anni (cosa che non accadrà).
Scusa ma in bundesliga quante squadre, tolto il Bayern, generano ricavi tali da permettere competitività in europa? Il borussia ha ricavi per 350mln annui, credo sia la seconda squadra in assoluto in germania. In Italia il problema principale sta nelle problematiche per la costruzione dello stadio. Dopodiché il Bayern, che credo sia il modello a cui si ispirano, non credo sia irraggiungibile. Questo per dire che non serve di certo una serie A a livello premier league per esser competitivi in europa, questa è una favola perpetrata da Suma & friends
 
Registrato
24 Marzo 2014
Messaggi
21,133
Reaction score
2,304
Scusa ma in bundesliga quante squadre, tolto il Bayern, generano ricavi tali da permettere competitività in europa? Il borussia ha ricavi per 350mln annui, credo sia la seconda squadra in assoluto in germania. In Italia il problema principale sta nelle problematiche per la costruzione dello stadio. Dopodiché il Bayern, che credo sia il modello a cui si ispirano, non credo sia irraggiungibile. Questo per dire che non serve di certo una serie A a livello premier league per esser competitivi in europa, questa è una favola perpetrata da Suma & friends
Il Bayern ha due pilastri che a noi mancano:

luna partnership con 3 aziende che hanno fatto del Bayern il simbolo delle aziende tedesco-bavaresi : Audi, Deutsch Telekom e Allianz che per marchiare il Bayern (di cui sono anche azionisti di minoranza) con il proprio marchio sganciano tra i 150 e i 200 milioni l’anno in 3.
Lo stadio di proprietá.

con uno stadio nostro e la maggior competitivitá di squadra che ne deriverebbe potremmo salire sopra i 500 milioni ed arrivare in scia Bayern.

il problema é che per allora le squadre di a premier sfonderanno il miliardo.

puoi puntare ai giocatori che li non trovano spazio da titolari.

Se invece le leghe (serieA o confederazioni unite) di appartenenza aumentassero i ricavi, allora la musica cambia.

Sempre che Cardinale non faccia il miracolo con la media company
 
Alto
head>