Meluzzi:"Ecco come sarà il mondo post Coronavirus Covid-19".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
160,265
Reaction score
10,631
Meluzzi:"Ecco come sarà il mondo post Coronavirus Covid-19".

Interessante intervista allo psichiatra Alessandro Meluzzi che spiega, in base al proprio parere, come diventerà il mondo post Covid-19.

Video qui in basso al secondo post
 
Registrato
20 Giugno 2015
Messaggi
4,539
Reaction score
112
L'ho visto poco fa direttamente sul tubo. In sostanza dice che alla fin fine faremo a meno di tante cose "accessorie" non indispensabili, e si darà importanza alle cose che meritano, ai veri valori. Almeno, questo è quello che mi è rimasto, anche perché è ciò a cui tengo di più. Fosse vero....magari: questo mondo è diventato troppo complicato.
 
Registrato
23 Giugno 2017
Messaggi
2,412
Reaction score
618
L'ho visto poco fa direttamente sul tubo. In sostanza dice che alla fin fine faremo a meno di tante cose "accessorie" non indispensabili, e si darà importanza alle cose che meritano, ai veri valori. Almeno, questo è quello che mi è rimasto, anche perché è ciò a cui tengo di più. Fosse vero....magari: questo mondo è diventato troppo complicato.

Concordo: se questa previsione fosse corretta anche solo nelle sue direttive generali sarebbe positivo. Peccato che sarebbe il risultato del sacrificio di tante, troppe persone.
 

Ramza Beoulve

Well-known member
Registrato
7 Febbraio 2016
Messaggi
2,753
Reaction score
206
Secondo me - salvo che si trovi una cura od un vaccino - queste previsioni non colgono il punto e non tengono conto della natura - ahimé tutt'altro che positiva e solidaristica - dell'uomo del ventunesimo secolo...

La mortalità del coronavirus è troppo bassa in relazione alle guarigioni... Quanto è? il 10% (esagerando)?

I guariti - molti di più (probabilmente molti ma molti di più, contando coloro che lo hanno smaltito inconsapevolmente con pochi sintomi) - resi ormai immuni non accetteranno mai di fare in eterno la vita da reclusi, prima o poi - superata l'onda emotiva - pretenderanno di poter uscire insieme ai loro "simili"... "Tanto che danno faccio?" "Tanto non posso contagiare nessuno" ecc...

In un primo momento, magari colti da scrupoli di natura morale, i nostri governanti vedranno - o faranno finta di vedere - la cosa con orrore - ma quando il rapporto tra immuni ed ancora contagiabili sarà drammaticamente a favore dei primi, gli interessi dei secondi verranno bellamente calpestati... Dai, c'è già chi vorrebbe riaprire tutto in nome del Dio Spread!

Potrebbero anche crearsi dei simpatici ghetti per i non contagiati o zone/locali dove possono entrare solo i guariti con tanto di test all'ingresso, pullman separati da fare invidia al Sudafrica dell'appartheid...

Fa troppo futuro distopico? Troppo Esercito delle 12 scimmie? Beh, fino ad un mese fa nessuno avrebbe mai creduto che un virus letale costringesse il mondo intero a chiudersi in casa...
 

Darren Marshall

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
16,122
Reaction score
1,796
Secondo me - salvo che si trovi una cura od un vaccino - queste previsioni non colgono il punto e non tengono conto della natura - ahimé tutt'altro che positiva e solidaristica - dell'uomo del ventunesimo secolo...

La mortalità del coronavirus è troppo bassa in relazione alle guarigioni... Quanto è? il 10% (esagerando)?

I guariti - molti di più (probabilmente molti ma molti di più, contando coloro che lo hanno smaltito inconsapevolmente con pochi sintomi) - resi ormai immuni non accetteranno mai di fare in eterno la vita da reclusi, prima o poi - superata l'onda emotiva - pretenderanno di poter uscire insieme ai loro "simili"... "Tanto che danno faccio?" "Tanto non posso contagiare nessuno" ecc...

In un primo momento, magari colti da scrupoli di natura morale, i nostri governanti vedranno - o faranno finta di vedere - la cosa con orrore - ma quando il rapporto tra immuni ed ancora contagiabili sarà drammaticamente a favore dei primi, gli interessi dei secondi verranno bellamente calpestati... Dai, c'è già chi vorrebbe riaprire tutto in nome del Dio Spread!

Potrebbero anche crearsi dei simpatici ghetti per i non contagiati o zone/locali dove possono entrare solo i guariti con tanto di test all'ingresso, pullman separati da fare invidia al Sudafrica dell'appartheid...

Fa troppo futuro distopico? Troppo Esercito delle 12 scimmie? Beh, fino ad un mese fa nessuno avrebbe mai creduto che un virus letale costringesse il mondo intero a chiudersi in casa...

Non c'è alcuna prova ad oggi che una persona guarita sia immune dal Covid19, anzi diverse fonti hanno riportato casi di persone guarite poi tornate positive.
 

Ramza Beoulve

Well-known member
Registrato
7 Febbraio 2016
Messaggi
2,753
Reaction score
206
Non c'è alcuna prova ad oggi che una persona guarita sia immune dal Covid19, anzi diverse fonti hanno riportato casi di persone guarite poi tornate positive.

Questo in effetti sbilancerebbe l'equazione...

Ma sinora non si è ancora ben capito se si tratta di persone guarite e ammalate nuovamente o se si tratta più semplicemente dello stesso evento morboso che si attenua (tanto da essere considerati "guariti") e si riacutizza...

Di ufficiali guariti guariti e riammalati per ora non mi pare ve ne siano (o almeno non ne ho sentito parlare).
 

addox

Zio bello
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
1,369
Reaction score
9
Ho letto anche che essendo un virus, come capita a molti virus come proprio quello dell'influenza, non da neanche immunizazzione. In questo momento se ne sa poco.
 
Alto
head>