Lopetegui: c'è il contratto. Fonseca De Zerbi Van Bommel alternative.

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,674
Reaction score
31,115
Come riportato dalla GDS, Lopetegui è piaciuto a Cardinale e al gruppo integrato nel primo vertice che si è tenuto. Esiste già una bozza di contratto tra le parti: 4 mln di euro fino al 2027. Triennale che fa pensare alla volontà di sviluppare un progetto. La reazione negativa da parte dei tifosi era attesi, ma la preferenza su Lopetegui nasce da molto lontano. Manca solo l'ultimo passo, a meno di ripensamenti. In quel caso, il Milan potrebbe andare su Fonseca o su De Zerbi, che restano alternative allo spagnolo. Con Lopetegui ci sarebbero due grandi obiettivi di mercato. Un 9 (c'è sempre Zirkzee, ma Lopetegui è aperto ad altre soluzioni) ed un centrocampista alla Fofana.

Anche il CorSport conferma tutto: nonostante le proteste dei tifosi, il Milan stringe su Lopetegui. Le alternative allo spagnolo non hanno mai convinto. Pronto un contratto fino al 2027 a 4 mln di euro a stagione. L'allenatore ha dato l'ok anche ai nomi per il mercato. Il Milan farà almeno tre acquisti.

Tuttosport: l’accelerata del Milan per Julen Lopetegui sembra quella decisiva (resistono, però, anche Van Bommel e Thiago Motta), al netto dei tanti mugugni dei tifosi rossoneri. Al Milan rimangono ancora Genoa, Cagliari, Torino e Salernitana: calendario soft, per una stagione ormai priva di obiettivi da raggiungere. Non sarà un dolce finale, ma un lento trascinarsi.

CorSera: la situazione per quanto riguarda la panchina del Milan è ancora fluida. Circola molto il nome di Lopetegui, ma non scalda la piazza. Oltre allo spagnolo, i nomi sono sempre quelli di Van Bommel, De Zerbi e Farioli. La scelta non si può sbagliare. E la piazza lo ha ricordato.
 
Registrato
23 Giugno 2017
Messaggi
2,785
Reaction score
1,230
Come riportato dalla GDS, Lopetegui è piaciuto a Cardinale e al gruppo integrato nel primo vertice che si è tenuto. Esiste già una bozza di contratto tra le parti: 4 mln di euro fino al 2027. Triennale che fa pensare alla volontà di sviluppare un progetto. La reazione negativa da parte dei tifosi era attesi, ma la preferenza su Lopetegui nasce da molto lontano. Manca solo l'ultimo passo, a meno di ripensamenti. In quel caso, il Milan potrebbe andare su Fonseca o su De Zerbi, che restano alternative allo spagnolo. Con Lopetegui ci sarebbero due grandi obiettivi di mercato. Un 9 (c'è sempre Zirkzee, ma Lopetegui è aperto ad altre soluzioni) ed un centrocampista alla Fofana.

01hp6jf7tm9zs4stdrmt.jpg
Ecco il perché l'idea Lopetegui nasce da molto lontano: al posto di Zirkzee, comunque tutto da valutare ad alti livelli, arriverà il Mattia Destro di turno. E questa volta, sarà il CT a suonare il citofono.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,674
Reaction score
31,115
Tuttosport: l’accelerata del Milan per Julen Lopetegui sembra quella decisiva (resistono, però, anche Van Bommel e Thiago Motta), al netto dei tanti mugugni dei tifosi rossoneri. Al Milan rimangono ancora Genoa, Cagliari, Torino e Salernitana: calendario soft, per una stagione ormai priva di obiettivi da raggiungere. Non sarà un dolce finale, ma un lento trascinarsi.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,674
Reaction score
31,115
CorSera: la situazione per quanto riguarda la panchina del Milan è ancora fluida. Circola molto il nome di Lopetegui, ma non scalda la piazza. Oltre allo spagnolo, i nomi sono sempre quelli di Van Bommel, De Zerbi e Farioli. La scelta non si può sbagliare. E la piazza lo ha ricordato.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,674
Reaction score
31,115
Come riportato dalla GDS, Lopetegui è piaciuto a Cardinale e al gruppo integrato nel primo vertice che si è tenuto. Esiste già una bozza di contratto tra le parti: 4 mln di euro fino al 2027. Triennale che fa pensare alla volontà di sviluppare un progetto. La reazione negativa da parte dei tifosi era attesi, ma la preferenza su Lopetegui nasce da molto lontano. Manca solo l'ultimo passo, a meno di ripensamenti. In quel caso, il Milan potrebbe andare su Fonseca o su De Zerbi, che restano alternative allo spagnolo. Con Lopetegui ci sarebbero due grandi obiettivi di mercato. Un 9 (c'è sempre Zirkzee, ma Lopetegui è aperto ad altre soluzioni) ed un centrocampista alla Fofana.

Tuttosport: l’accelerata del Milan per Julen Lopetegui sembra quella decisiva (resistono, però, anche Van Bommel e Thiago Motta), al netto dei tanti mugugni dei tifosi rossoneri. Al Milan rimangono ancora Genoa, Cagliari, Torino e Salernitana: calendario soft, per una stagione ormai priva di obiettivi da raggiungere. Non sarà un dolce finale, ma un lento trascinarsi.

CorSera: la situazione per quanto riguarda la panchina del Milan è ancora fluida. Circola molto il nome di Lopetegui, ma non scalda la piazza. Oltre allo spagnolo, i nomi sono sempre quelli di Van Bommel, De Zerbi e Farioli. La scelta non si può sbagliare. E la piazza lo ha ricordato.
.
 

Zenos

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
23,211
Reaction score
11,663
Come riportato dalla GDS, Lopetegui è piaciuto a Cardinale e al gruppo integrato nel primo vertice che si è tenuto. Esiste già una bozza di contratto tra le parti: 4 mln di euro fino al 2027. Triennale che fa pensare alla volontà di sviluppare un progetto. La reazione negativa da parte dei tifosi era attesi, ma la preferenza su Lopetegui nasce da molto lontano. Manca solo l'ultimo passo, a meno di ripensamenti. In quel caso, il Milan potrebbe andare su Fonseca o su De Zerbi, che restano alternative allo spagnolo. Con Lopetegui ci sarebbero due grandi obiettivi di mercato. Un 9 (c'è sempre Zirkzee, ma Lopetegui è aperto ad altre soluzioni) ed un centrocampista alla Fofana.

Tuttosport: l’accelerata del Milan per Julen Lopetegui sembra quella decisiva (resistono, però, anche Van Bommel e Thiago Motta), al netto dei tanti mugugni dei tifosi rossoneri. Al Milan rimangono ancora Genoa, Cagliari, Torino e Salernitana: calendario soft, per una stagione ormai priva di obiettivi da raggiungere. Non sarà un dolce finale, ma un lento trascinarsi.

CorSera: la situazione per quanto riguarda la panchina del Milan è ancora fluida. Circola molto il nome di Lopetegui, ma non scalda la piazza. Oltre allo spagnolo, i nomi sono sempre quelli di Van Bommel, De Zerbi e Farioli. La scelta non si può sbagliare. E la piazza lo ha ricordato.

01hp6jf7tm9zs4stdrmt.jpg
Devo essere sincero non lo conosco bene.
Ma sono sempre stato dell'idea che ci volesse poco per fare meglio di Pioli.
Detto questo non è lopetegui per me il problema,ma questa società di strozzini che sta cancellando ogni molecola del Milan che fu.chissa se quel megalomane del nano ha lasciato nelle volontà di azzerare il Milan perché dopo di lui ci dovesse essere il nulla assoluto con Scaroni a fare da garante.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,674
Reaction score
31,115
Come riportato dalla GDS, Lopetegui è piaciuto a Cardinale e al gruppo integrato nel primo vertice che si è tenuto. Esiste già una bozza di contratto tra le parti: 4 mln di euro fino al 2027. Triennale che fa pensare alla volontà di sviluppare un progetto. La reazione negativa da parte dei tifosi era attesi, ma la preferenza su Lopetegui nasce da molto lontano. Manca solo l'ultimo passo, a meno di ripensamenti. In quel caso, il Milan potrebbe andare su Fonseca o su De Zerbi, che restano alternative allo spagnolo. Con Lopetegui ci sarebbero due grandi obiettivi di mercato. Un 9 (c'è sempre Zirkzee, ma Lopetegui è aperto ad altre soluzioni) ed un centrocampista alla Fofana.

Tuttosport: l’accelerata del Milan per Julen Lopetegui sembra quella decisiva (resistono, però, anche Van Bommel e Thiago Motta), al netto dei tanti mugugni dei tifosi rossoneri. Al Milan rimangono ancora Genoa, Cagliari, Torino e Salernitana: calendario soft, per una stagione ormai priva di obiettivi da raggiungere. Non sarà un dolce finale, ma un lento trascinarsi.

CorSera: la situazione per quanto riguarda la panchina del Milan è ancora fluida. Circola molto il nome di Lopetegui, ma non scalda la piazza. Oltre allo spagnolo, i nomi sono sempre quelli di Van Bommel, De Zerbi e Farioli. La scelta non si può sbagliare. E la piazza lo ha ricordato.
.
 

malos

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2014
Messaggi
7,899
Reaction score
2,381
Come riportato dalla GDS, Lopetegui è piaciuto a Cardinale e al gruppo integrato nel primo vertice che si è tenuto. Esiste già una bozza di contratto tra le parti: 4 mln di euro fino al 2027. Triennale che fa pensare alla volontà di sviluppare un progetto. La reazione negativa da parte dei tifosi era attesi, ma la preferenza su Lopetegui nasce da molto lontano. Manca solo l'ultimo passo, a meno di ripensamenti. In quel caso, il Milan potrebbe andare su Fonseca o su De Zerbi, che restano alternative allo spagnolo. Con Lopetegui ci sarebbero due grandi obiettivi di mercato. Un 9 (c'è sempre Zirkzee, ma Lopetegui è aperto ad altre soluzioni) ed un centrocampista alla Fofana.

Tuttosport: l’accelerata del Milan per Julen Lopetegui sembra quella decisiva (resistono, però, anche Van Bommel e Thiago Motta), al netto dei tanti mugugni dei tifosi rossoneri. Al Milan rimangono ancora Genoa, Cagliari, Torino e Salernitana: calendario soft, per una stagione ormai priva di obiettivi da raggiungere. Non sarà un dolce finale, ma un lento trascinarsi.

CorSera: la situazione per quanto riguarda la panchina del Milan è ancora fluida. Circola molto il nome di Lopetegui, ma non scalda la piazza. Oltre allo spagnolo, i nomi sono sempre quelli di Van Bommel, De Zerbi e Farioli. La scelta non si può sbagliare. E la piazza lo ha ricordato.

01hp6jf7tm9zs4stdrmt.jpg

Tra tutte le opzioni prese in considerazione da questi infami ce ne fosse una decente.
Ricordiamo che la congiunzione astrale che vede liberi nello stesso momento fior di allenatori capita una volta ogni 20 anni.
Ci stanno scientemente distruggendo dall'interno.
 

Milanoide

Junior Member
Registrato
9 Agosto 2015
Messaggi
4,429
Reaction score
1,297
A mio parere, abbiamo un disperato bisogno di un gioco semplice, senza troppe farloccherie per la testa, ma con giocatori dalle giuste capacità, nel proprio ruolo, con vero senso di appartenenza.
Quindi, senza pietà e tentennamenti, riempire le lacune, privilegiando qualche italiano in rampa di lancio che non sia già nella rete delle solite squadre.
Perché non puoi pensare di ripartire con giocatori che sono a fine corsa e che per infortuni vari finiscono semi-titolari.
Esempio Florenzi. Non ci puoi più contare.
Diversa situazione: Calabria. Devi migliorare tanto lì e se Kalulu non offre garanzie fisiche, devi investire.
Ma soprattutto, un centravanti.
Un anno fa eravamo qui a discettare nomi.
Qualcuno che si muove bene ha preso Scamacca. Poi ha addirittura liquidato Muriel. Piaccia o non piaccia, Scamacca non ha spaccato il campionato, ma nelle Coppe vanno avanti.
Dei veri centrali di centrocampo da 6,5 costante, garantito. Equilibrio e visione.
Thiaw ieri ha dato segni di ripresa.
Se in Italia domini con la difesa a tre ed i braccetti, anche un tradizionalista come me un pensierino ce lo farebbe.
Ma temo che non sarà così.
 
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
60,861
Reaction score
26,831
CorSera: la situazione per quanto riguarda la panchina del Milan è ancora fluida. Circola molto il nome di Lopetegui, ma non scalda la piazza. Oltre allo spagnolo, i nomi sono sempre quelli di Van Bommel, De Zerbi e Farioli. La scelta non si può sbagliare. E la piazza lo ha ricordato.
Nessuno può dire prima se la scelta sia giusta o sbagliata però sulle ambizioni si può parlare eccome e stanno dimostrando per l'ennesima volta che non ne hanno.
Allenatore soft che sta al posto suo , non pretende e non rompe.
Conte scartato per le ambizioni, perché ingombrante, perché vincente.

Per fortuna stavolta i tifosi sembrano tutti allineati, fin quando durerà.
Alfredo si è rotto il caxxo.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Similar threads

Alto
head>