La Camera USA approva gli aiuti all'Ucraina, a Israele e a Taiwan

7vinte

Senior Member
Registrato
3 Agosto 2017
Messaggi
12,108
Reaction score
1,688
Dopo mesi di stallo, la Camera USA ha approvato gli aiuti all'Ucraina, 61 miliardi, con 311 si (210 DEM e 101 GOP) e 112 no (tutti GOP).
Approvati anche gli aiuti a Israele, con 366 si (173 DEM e 193 GOP) e 58 no (37 DEM e 21 GOP) e a Taiwan con 385 sì (207 DEM e 178 GOP) e 34 No (GOP).
La svolta dopo che lo speaker Mike Johnson ha affermato di essere ora convinto della necessità di aiutare l'Ucraina.
Secondo Politico, Johnson si sarebbe convinto dopo aver visionato pochi giorni fa un briefing di intelligence molto preoccupante per l'Ucraina.
 

7vinte

Senior Member
Registrato
3 Agosto 2017
Messaggi
12,108
Reaction score
1,688
FINALMENTE.
Onore a Mike Johnson

<3

1000043705.jpg
 
Registrato
20 Aprile 2016
Messaggi
14,437
Reaction score
9,648
Dopo mesi di stallo, la Camera USA ha approvato gli aiuti all'Ucraina, 61 miliardi, con 311 si (210 DEM e 101 GOP) e 112 no (tutti GOP).
Approvati anche gli aiuti a Israele, con 366 si (173 DEM e 193 GOP) e 58 no (37 DEM e 21 GOP) e a Taiwan con 385 sì (207 DEM e 178 GOP) e 34 No (GOP).
La svolta dopo che lo speaker Mike Johnson ha affermato di essere ora convinto della necessità di aiutare l'Ucraina.
Secondo Politico, Johnson si sarebbe convinto dopo aver visionato pochi giorni fa un briefing di intelligence molto preoccupante per l'Ucraina.
Adesso occhio che i russi proveranno a farlo fuori.
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
35,626
Reaction score
11,192
e cosa risolvi ?
possiamo andare avanti così per anni con quelli che dicono "se non ci aiutate perdiamo" e danno l'obolo per durare qualche settimana per poi ripartire con le solite dichiarazioni ?
Putin può durare all'infinito, l'altro giorno è stato lodato da FMI che ha aggiornato nettamente in positivo l'economia
aumentate esportazioni di gas e petrolio, disoccupazione ai minimi, tante aziende occidentali sono rimaste
avvocati UE hanno dichiarato che non si posso usare i beni russi per ripagare la guerra, al massimo gli extraprofitti ma ovviamente ci saranno ricorsi legali

un analista russo giorni fa ha dichiarato che Putin potrebbe vincere subito, ma gli fa più comodo far durare anni la guerra
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
32,364
Reaction score
10,282
e cosa risolvi ?
possiamo andare avanti così per anni con quelli che dicono "se non ci aiutate perdiamo" e danno l'obolo per durare qualche settimana per poi ripartire con le solite dichiarazioni ?
Putin può durare all'infinito, l'altro giorno è stato lodato da FMI che ha aggiornato nettamente in positivo l'economia
aumentate esportazioni di gas e petrolio, disoccupazione ai minimi, tante aziende occidentali sono rimaste
avvocati UE hanno dichiarato che non si posso usare i beni russi per ripagare la guerra, al massimo gli extraprofitti ma ovviamente ci saranno ricorsi legali

un analista russo giorni fa ha dichiarato che Putin potrebbe vincere subito, ma gli fa più comodo far durare anni la guerra
E lasciali andare avanti, che problemi ti crea?
Oltre all' aspetto morale, una Russia fiaccata ( e tutta l' allegra compagnia che gli ruota attorno, da Iran a Cina) a te non lede di certo.
Quindi amen.

Finché i cani statunitensi finanziano, il tuo rischio futuro di finire al fronte è sempre basso.

Lasciali fare

Preoccupati se mai ci sara un vuoto di egemonia
Li si, che ci kakeremo addosso
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
35,626
Reaction score
11,192
E lasciali andare avanti, che problemi ti crea?
Oltre all' aspetto morale, una Russia fiaccata ( e tutta l' allegra compagnia che gli ruota attorno, da Iran a Cina) a te non lede di certo.
Quindi amen.

Finché i cani statunitensi finanziano, il tuo rischio futuro di finire al fronte è sempre basso.

Lasciali fare

Preoccupati se mai ci sara un vuoto di egemonia
Li si, che ci kakeremo addosso
fiaccati siamo noi, non certo loro che a momenti stanno meglio di due anni fa...
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
32,364
Reaction score
10,282
fiaccati siamo noi, non certo loro che a momenti stanno meglio di due anni fa...
Io non sono fiaccato.
Se non un pò psicologicamente per questo alone di guerra sopra le nostre teste, che non cesserà CERTAMENTE lasciando morire l' Ugraina come piace chiamarla.
Purtroppo, altrimenti ti grantisco che se craterizzerebbero quella Nazione, a parte la solidarietà umana ovvia, non mi toglierebbe il sonno.

Sul capitolo "loro stanno meglio di prima", mi colpisce che uno informato come te, non sappia che è solo Pil da economia di guerra, totalmente fake come il nostro aumento di pil dovuto al superbonus.
È semplice spesa pubblica.

Non stanno bene, giusto l' altro giorno ho letto un intervista di un famoso intellettuale russo che dice (ovviamente) che non è meglio niente rispetto a prima, anche per loro non è sostenibile sul lungo termine senza tagli drastici.
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
35,626
Reaction score
11,192
Io non sono fiaccato.
Se non un pò psicologicamente per questo alone di guerra sopra le nostre teste, che non cesserà CERTAMENTE lasciando morire l' Ugraina come piace chiamarla.
Purtroppo, altrimenti ti grantisco che se craterizzerebbero quella Nazione, a parte la solidarietà umana ovvia, non mi toglierebbe il sonno.

Sul capitolo "loro stanno meglio di prima", mi colpisce che uno informato come te, non sappia che è solo Pil da economia di guerra, totalmente fake come il nostro aumento di pil dovuto al superbonus.
È semplice spesa pubblica.

Non stanno bene, giusto l' altro giorno ho letto un intervista di un famoso intellettuale russo che dice (ovviamente) che non è meglio niente rispetto a prima, anche per loro non è sostenibile sul lungo termine senza tagli drastici.
i soldi della guerra rimangono in Russia in gran parte, anche più dei soldi americani con l'aggravante che non sono aziende tutte private, non sono come noi che importiamo pure i chiodi.
le aziende lavorano, assumono personale anche per il vasto indotto, le paghe sono salite.
inoltre il vuoto lasciato da certi allontanamenti occidentali ha portato a regalare intere fette o addirittura settori di mercato ad aziende russe
ci sono diversi articoli, anche in italiano per ultimo ieri Huffington Post, che dimostrano come le stime occidentali fossero e siano tuttora sballate
sulle materie prime ormai inutile ripetersi all'infinito, l'hanno capito anche i sassi come facciamo ad acquistare ancora
uno dei paesi più ipocriti non ci crederai ma è proprio la Francia del napoleoncino micron
attento che non si scherza pure ad esportazioni nostre di là tramite i soliti paesi terzi...
 
Alto
head>