Inter e Roma: si indaga sulle plusvalenze

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
212,222
Reaction score
32,436
Il Fatto: La Procura di Milano sta indagando sull'Inter nell'ambito dell'inchiesta sulle plusvalenze che ha coinvolto la Roma. L'indagine si concentra sullo scambio di giocatori avvenuto nell'estate del 2018, che ha portato Nainggolan all'Inter in cambio di Zaniolo e Santon.

Secondo i pm, l'operazione avrebbe generato una plusvalenza di 31,9 milioni di euro, mentre in realtà avrebbe dovuto portarne solo 24 milioni. La Guardia di finanza ha scritto nella sua relazione alla Procura che "nell'ambito delle operazioni ‘a specchio’ esaminate, sembra che la contabilizzazione abbia assunto il ruolo non più di mezzo, ma quello (...) di fine. Vale a dire che col fine di poter contabilizzare una plusvalenza più alta di quella effettiva (...) si decideva di fissare i valori dei calciatori oggetto di scambio a un prezzo diverso da quello che sarebbe stato stabilito se la decisione avesse comportato un incremento della liquidità da impiegare per l'operazione".

La Procura di Milano sta ora esaminando quattro e-mail del giugno 2018, partite dalla sede dell'Inter, che potrebbero fornire ulteriori dettagli sull'operazione.


roma-inter-plusvalenze-inchiesta.jpg
 
Registrato
31 Agosto 2012
Messaggi
5,997
Reaction score
1,250
procura di milano con a capo viola, noto interista... sara solo colpa della roma...
 
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
6,854
Reaction score
1,488
Il Fatto: La Procura di Milano sta indagando sull'Inter nell'ambito dell'inchiesta sulle plusvalenze che ha coinvolto la Roma. L'indagine si concentra sullo scambio di giocatori avvenuto nell'estate del 2018, che ha portato Nainggolan all'Inter in cambio di Zaniolo e Santon.

Secondo i pm, l'operazione avrebbe generato una plusvalenza di 31,9 milioni di euro, mentre in realtà avrebbe dovuto portarne solo 24 milioni. La Guardia di finanza ha scritto nella sua relazione alla Procura che "nell'ambito delle operazioni ‘a specchio’ esaminate, sembra che la contabilizzazione abbia assunto il ruolo non più di mezzo, ma quello (...) di fine. Vale a dire che col fine di poter contabilizzare una plusvalenza più alta di quella effettiva (...) si decideva di fissare i valori dei calciatori oggetto di scambio a un prezzo diverso da quello che sarebbe stato stabilito se la decisione avesse comportato un incremento della liquidità da impiegare per l'operazione".

La Procura di Milano sta ora esaminando quattro e-mail del giugno 2018, partite dalla sede dell'Inter, che potrebbero fornire ulteriori dettagli sull'operazione.


Vedi l'allegato 7551
Sarà sicuramente colpa del Milan
 
Registrato
20 Aprile 2016
Messaggi
14,670
Reaction score
10,045
Il Fatto: La Procura di Milano sta indagando sull'Inter nell'ambito dell'inchiesta sulle plusvalenze che ha coinvolto la Roma. L'indagine si concentra sullo scambio di giocatori avvenuto nell'estate del 2018, che ha portato Nainggolan all'Inter in cambio di Zaniolo e Santon.

Secondo i pm, l'operazione avrebbe generato una plusvalenza di 31,9 milioni di euro, mentre in realtà avrebbe dovuto portarne solo 24 milioni. La Guardia di finanza ha scritto nella sua relazione alla Procura che "nell'ambito delle operazioni ‘a specchio’ esaminate, sembra che la contabilizzazione abbia assunto il ruolo non più di mezzo, ma quello (...) di fine. Vale a dire che col fine di poter contabilizzare una plusvalenza più alta di quella effettiva (...) si decideva di fissare i valori dei calciatori oggetto di scambio a un prezzo diverso da quello che sarebbe stato stabilito se la decisione avesse comportato un incremento della liquidità da impiegare per l'operazione".

La Procura di Milano sta ora esaminando quattro e-mail del giugno 2018, partite dalla sede dell'Inter, che potrebbero fornire ulteriori dettagli sull'operazione.


Vedi l'allegato 7551
Cioè con tutte le porcherie questi vanno a indagare 7 milioni di plusvalenza.
D'altronde il capo è interista, roba che manco Moggi...
 

bobbylukr

Well-known member
Registrato
22 Luglio 2022
Messaggi
3,524
Reaction score
2,866
Cioè con tutte le porcherie questi vanno a indagare 7 milioni di plusvalenza.
D'altronde il capo è interista, roba che manco Moggi...

Peraltro proprio un operazione con gente che gioca in nazionale e che poi è stata venduta per 30 milioni tipo Zaniolo (e quindi la valutazione è stata poi confermata dal valore successivo), mica quelle con dei carneadi valutati milioni di euro e spariti nel nulla. Chissà come finirà "l'inchiesta"...
 

Ruuddil23

Senior Member
Registrato
27 Gennaio 2017
Messaggi
7,164
Reaction score
1,579
Il Fatto: La Procura di Milano sta indagando sull'Inter nell'ambito dell'inchiesta sulle plusvalenze che ha coinvolto la Roma. L'indagine si concentra sullo scambio di giocatori avvenuto nell'estate del 2018, che ha portato Nainggolan all'Inter in cambio di Zaniolo e Santon.

Secondo i pm, l'operazione avrebbe generato una plusvalenza di 31,9 milioni di euro, mentre in realtà avrebbe dovuto portarne solo 24 milioni. La Guardia di finanza ha scritto nella sua relazione alla Procura che "nell'ambito delle operazioni ‘a specchio’ esaminate, sembra che la contabilizzazione abbia assunto il ruolo non più di mezzo, ma quello (...) di fine. Vale a dire che col fine di poter contabilizzare una plusvalenza più alta di quella effettiva (...) si decideva di fissare i valori dei calciatori oggetto di scambio a un prezzo diverso da quello che sarebbe stato stabilito se la decisione avesse comportato un incremento della liquidità da impiegare per l'operazione".

La Procura di Milano sta ora esaminando quattro e-mail del giugno 2018, partite dalla sede dell'Inter, che potrebbero fornire ulteriori dettagli sull'operazione.


Vedi l'allegato 7551
Inchiesta per pochi mln di plusvalenze, fatta a sei anni di distanza. Provate a indovinare come finirà...
 
Registrato
20 Giugno 2015
Messaggi
4,643
Reaction score
176
Il Fatto: La Procura di Milano sta indagando sull'Inter nell'ambito dell'inchiesta sulle plusvalenze che ha coinvolto la Roma. L'indagine si concentra sullo scambio di giocatori avvenuto nell'estate del 2018, che ha portato Nainggolan all'Inter in cambio di Zaniolo e Santon.

Secondo i pm, l'operazione avrebbe generato una plusvalenza di 31,9 milioni di euro, mentre in realtà avrebbe dovuto portarne solo 24 milioni. La Guardia di finanza ha scritto nella sua relazione alla Procura che "nell'ambito delle operazioni ‘a specchio’ esaminate, sembra che la contabilizzazione abbia assunto il ruolo non più di mezzo, ma quello (...) di fine. Vale a dire che col fine di poter contabilizzare una plusvalenza più alta di quella effettiva (...) si decideva di fissare i valori dei calciatori oggetto di scambio a un prezzo diverso da quello che sarebbe stato stabilito se la decisione avesse comportato un incremento della liquidità da impiegare per l'operazione".

La Procura di Milano sta ora esaminando quattro e-mail del giugno 2018, partite dalla sede dell'Inter, che potrebbero fornire ulteriori dettagli sull'operazione.


Vedi l'allegato 7551
25 punti di penalizzazione nel torneo appena concluso e tutti contenti ?
 
Alto
head>