Forum "spaccato", un mercato che (non) piace?

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Djici

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
27,057
Reaction score
6,401
Guarda che Pulisic lo hai preso perché caduto in disgrazia fisica e tecnica.
Tre anni fa era quotato il doppio e con le valutazioni folli di oggi sarebbe costato il triplo.

Concordo con te che in carriera qualcosa ha dimostrato però il Milan sta scommettendo sulla sua rinascita, sempre di una scommessa si tratta e sempre dell'imponderabile stiamo parlando.


Magari prende continuità fisica e ritrova la condizione, magari si rompe e ti ritrovi un fardello in rosa.

Noi prendiamo quelli rotti o in caduta libera , un tempo forti, per provare a rilanciarli, prendiamo quelli da 30 con la speranza che diventino da 70 a salire ( con leao ci è riuscito ma con cdk per ora no), prendiamo giocatori ai margini delle big (theo) ,insomma noi lavoriamo di fantasia dove non arrivano le risorse ma non lo facciamo da oggi bensì da 4 anni.


Non ce la prendiamo però con chi ha sbagliato i cdk perché, come ho scritto sopra, per un cdk sbagliato c'è un Tonali esploso.
È statistica, è vita ,è calcio.

L'unica cosa oggettiva e non soggettiva è che i campioni affermati non possiamo permetterceli.
Di nuovo poi rispetto al passato c'è che i buoni prendiamo anche in considerazione di venderli per fare cassa.

Ma anche questo è un azzardo perché non è detto che se vendi una certezza coi suoi soldi ne trovi 2.

Ah , che vendono tutte è vero ma dubito le altre vendono l'unico titolare del reparto.
Perché dire vendere Tonali vuol dire tutto e nulla al tempo stesso: noi non abbiamo venduto un giocatore ma l'unico superstite titolare del reparto.
Offerta irrinunciabile?
Sacrificio necessario?
Può darsi ma intanto hai un reparto da ricostruire e il calcio non è football manager.
Magari ci riesce ma magari no.
Eh sì. Ma certi non lo capiscono che vendi un punto cardine e anche prendendo 8 giocatori con quei soldi non e detto che riesci a trovarne anche solo uno che si avvicina a quel livello.
Poi magari ti va bene.
Ma io vedo tutte le piccole del mondo che ogni volta vendono uno che è esploso da loro... E poi prendono altre scomesse... Ma non è che diventino più forte. Se no ad oggi un Sassuolo (per citarne uno) sarebbe in Champions.
Se bastasse vendere uno forte per comprarne 3 e diventare più forte pure l'Udinese si giocherebbe la vittoria finale della Champions.

E invece queste squadre ne vendono uno buono e con i soldi e già tanto se non si indeboliscono... Anzi spesso vengono spazzate via in serie B.

Ma e proprio una questione di statistica.
Se sei al top e cerchi di vincere tutto ci sono meno giocatori che sono al tuo livello. Quindi se ne hai uno le probabilità che i sostituti non siano a l'altezza sono alte visto che ci sono pochissimi giocatori a quel livello
 

Antokkmilan

Well-known member
Registrato
4 Dicembre 2021
Messaggi
4,828
Reaction score
2,132
Guarda che Pulisic lo hai preso perché caduto in disgrazia fisica e tecnica.
Tre anni fa era quotato il doppio e con le valutazioni folli di oggi sarebbe costato il triplo.

Concordo con te che in carriera qualcosa ha dimostrato però il Milan sta scommettendo sulla sua rinascita, sempre di una scommessa si tratta e sempre dell'imponderabile stiamo parlando.


Magari prende continuità fisica e ritrova la condizione, magari si rompe e ti ritrovi un fardello in rosa.

Noi prendiamo quelli rotti o in caduta libera , un tempo forti, per provare a rilanciarli, prendiamo quelli da 30 con la speranza che diventino da 70 a salire ( con leao ci è riuscito ma con cdk per ora no), prendiamo giocatori ai margini delle big (theo) ,insomma noi lavoriamo di fantasia dove non arrivano le risorse ma non lo facciamo da oggi bensì da 4 anni.


Non ce la prendiamo però con chi ha sbagliato i cdk perché, come ho scritto sopra, per un cdk sbagliato c'è un Tonali esploso.
È statistica, è vita ,è calcio.

L'unica cosa oggettiva e non soggettiva è che i campioni affermati non possiamo permetterceli.
Di nuovo poi rispetto al passato c'è che i buoni prendiamo anche in considerazione di venderli per fare cassa.

Ma anche questo è un azzardo perché non è detto che se vendi una certezza coi suoi soldi ne trovi 2.

Ah , che vendono tutte è vero ma dubito le altre vendono l'unico titolare del reparto.
Perché dire vendere Tonali vuol dire tutto e nulla al tempo stesso: noi non abbiamo venduto un giocatore ma l'unico superstite titolare del reparto.
Offerta irrinunciabile?
Sacrificio necessario?
Può darsi ma intanto hai un reparto da ricostruire e il calcio non è football manager.
Magari ci riesce ma magari no.
Ma a prescindere da ciò, come rapporto qualità prezzo a quella cifra è ottimo e l’hai detto anche tu, che fino a ieri costava il triplo; una buona dirigenza deve essere brava anche a scovare le occasioni di mercato, Pulisic è una grande occasione, come dici tu c’è l’incognita infortuni, vediamo che succede.

Il Milan prende quello che può, rotti o “scarti” non è il termine giusto, parliamo di un 24enne,ha tutta la carriera davanti, forse hai frainteso con Galliani che prendeva scarti ultra trentenni finiti.

Pulisic come qualità prezzo è ottimo, prendi un giocatore forte, pagandolo poco.

I campioni affermati non vengono, ma più che altro non si possono prendere, costano troppo e prendono tanti soldi e qui oramai è inutile fare un discorso tanto lo sappiamo tutti

Bisogna vendere bene e comprare bene, molti sono già prevenuti con il fucile puntato a prescindere…aspetterei, vediamo cosa succede in campo.
 
Registrato
15 Maggio 2018
Messaggi
6,246
Reaction score
1,209
Guarda che Pulisic lo hai preso perché caduto in disgrazia fisica e tecnica.
Tre anni fa era quotato il doppio e con le valutazioni folli di oggi sarebbe costato il triplo.

Concordo con te che in carriera qualcosa ha dimostrato però il Milan sta scommettendo sulla sua rinascita, sempre di una scommessa si tratta e sempre dell'imponderabile stiamo parlando.


Magari prende continuità fisica e ritrova la condizione, magari si rompe e ti ritrovi un fardello in rosa.

Noi prendiamo quelli rotti o in caduta libera , un tempo forti, per provare a rilanciarli, prendiamo quelli da 30 con la speranza che diventino da 70 a salire ( con leao ci è riuscito ma con cdk per ora no), prendiamo giocatori ai margini delle big (theo) ,insomma noi lavoriamo di fantasia dove non arrivano le risorse ma non lo facciamo da oggi bensì da 4 anni.


Non ce la prendiamo però con chi ha sbagliato i cdk perché, come ho scritto sopra, per un cdk sbagliato c'è un Tonali esploso.
È statistica, è vita ,è calcio.

L'unica cosa oggettiva e non soggettiva è che i campioni affermati non possiamo permetterceli.
Di nuovo poi rispetto al passato c'è che i buoni prendiamo anche in considerazione di venderli per fare cassa.

Ma anche questo è un azzardo perché non è detto che se vendi una certezza coi suoi soldi ne trovi 2.

Ah , che vendono tutte è vero ma dubito le altre vendono l'unico titolare del reparto.
Perché dire vendere Tonali vuol dire tutto e nulla al tempo stesso: noi non abbiamo venduto un giocatore ma l'unico superstite titolare del reparto.
Offerta irrinunciabile?
Sacrificio necessario?
Può darsi ma intanto hai un reparto da ricostruire e il calcio non è football manager.
Magari ci riesce ma magari no.
Hai espresso il mio pensiero.

Non si può dire oggi che compriamo quelli forti, perché se fossero forti non saremmo noi a comprarli.

si spera che lo diventino o che ritornino ad esserlo.
 

Antokkmilan

Well-known member
Registrato
4 Dicembre 2021
Messaggi
4,828
Reaction score
2,132
Eh sì. Ma certi non lo capiscono che vendi un punto cardine e anche prendendo 8 giocatori con quei soldi non e detto che riesci a trovarne anche solo uno che si avvicina a quel livello.
Poi magari ti va bene.
Ma io vedo tutte le piccole del mondo che ogni volta vendono uno che è esploso da loro... E poi prendono altre scomesse... Ma non è che diventino più forte. Se no ad oggi un Sassuolo (per citarne uno) sarebbe in Champions.
Se bastasse vendere uno forte per comprarne 3 e diventare più forte pure l'Udinese si giocherebbe la vittoria finale della Champions.

E invece queste squadre ne vendono uno buono e con i soldi e già tanto se non si indeboliscono... Anzi spesso vengono spazzate via in serie B.

Ma e proprio una questione di statistica.
Se sei al top e cerchi di vincere tutto ci sono meno giocatori che sono al tuo livello. Quindi se ne hai uno le probabilità che i sostituti non siano a l'altezza sono alte visto che ci sono pochissimi giocatori a quel livello
Non è corretto quello che dici; il Sassuolo ( ad esempio) vende bene, ma la maggior parte del ricavato non viene reinvestito. Il Milan la maggior parte del ricavato lo sta reinvestendo tutto, quindi il paragone non è giusto;

Vendere per comprare e migliorarsi per tappare i buchi è doveroso, sono d’accordo con te che non bisogna privarsi dei punti cardine, infatti il Milan non l’ha fatto.
 

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
39,702
Reaction score
19,436
Penso che dopo 40 pagine il topic abbia raggiunto la sua fine corsa.
Ormai si parla di tutto di più, ed è quasi un uno contro tutti.

Chiudo dai.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>