Forum "spaccato", un mercato che (non) piace?

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Registrato
15 Luglio 2015
Messaggi
4,592
Reaction score
1,744
Un'estate quella del fitoso milanista iniziata prima con l'addio di Maldini e poi con la cessione di Tonali mandando il forum in uno stato di shock. Dopo un inizio a rilento.. il triunvirato composto da supercoach, Moncada e Furlani ha iniziato a sperare i primi denari di Tonali. Oggi al 22 luglio sono arrivati 3/4 giocatori nuovi ed anche il nigeriano del Villareal è ormai ad un passo.

- Loftus Check
- Pulisic
- Mark Lenders
- Okafor
E Chuku è molto vicino..

Il forum sembra abbastanza diviso sull'operato fino ad ora. C'è chi è molto molto contento di un mercato cosi che non si vede dai cinesi, c'è invece chi è molto scettico e che vede appunto un mercato simile al cinese ma senso filo logico? E ci invece è ritiene tutti i nomi sbagliati.

Ora bisogna partire da un presupposto che Tonali NON andava ceduto per fare mercato ma tenuto e RINFORZATO LA ROSA.
Prima abbiamo perso Kessie a zero ed ora Tonali che era l'ossatura del centrocampo. Lo abbiamo rifatto con due giocatori di fatto che forse non hanno niente di più di Tonali anzi.. ma che sono "funzionali" al gioco di Pioli.

Allora io personalmente vedo la cosa a metà. Pulisic per me è un bel acquisto è una cosa che ho sempre detto. E' il diez che ci serviva.. il problema sono gli infortuni. L'esterno non lo conosco me sembra un bel giocare.

A centrocampo invece non sono convinto. Ad esempio di fatto andiamo ancora in giro con Krunic titolare...
La punta Okafor non ci azzecca nulla con Giroud.. Taremi sarebbe stato un bel acquisto, la pedina giusta per alternarsi col Francese. Okafor mi sembra il classico anarchico che "può giocare ovunque" il problema di questo mercato è proprio il "può giocare ovunque".

Vediamo, la "festa" sta per finire. Dopo il nigeriano credo proprio che saremo apposto cosi al massimo arriva Musah (questo è un medioman). Al massimo se parte CDK si potrà re-investire i soldi per prendere qulcun'altro. Ma in linea generale ci siamo ormai.

Una cosa però è certa. Mister Pioli non può sbagliare tutto, il mercato è stato fatto costruito intorno a lui anche perché Furlani di calcio non capisce nulla. Chi ha tirato questi nomi sono Moncada e/o Pioli.

Io al momento non sono né esaltato né deluso dal mercato, ma certamente molto curioso. Trovo interessante e a suo modo emozionante l'attesa di vedere questa squadra rinnovata e quelle che saranno le sue prestazioni. Rispetto insomma all'apatia e alla disillusione che ho provato al termine dello scorso campionato, il mercato mi ha ridato la carica.
Guardo con cautela tuttavia perché questa situazione, Milan protagonista del mercato con un acquisto ogni due o tre giorni, mi ricorda inconsciamente lo scenario di anni fa con Fassone e Mirabelli. Non sto facendo paragoni! Ripeto, è una sensazione istintiva che mi fa restare in circospetta attesa. Ma abbastanza piacevole per ora.
Forza Milan sempre.
 
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
11,306
Reaction score
3,525
io invece al momento sono contentissimo. Se il sacrificio di Tonali ha permesso finalmente di colmare alcune lacune (ala destra in primis) allora andava fatto.Anche perché qualcuno qui mi insegna che il Milan deve vivere sulle proprie gambe e senza stadio di proprietà si devono fare delle scelte impopolari.
Prendo sempre come spunto la cessione di Zidane che permise alla Juve di prendere Buffon Thuram e Nedved.
E pensate un po' se negli anni avessimo venduto i vari Zizzo,Kessie Chala e Romagnoli avremmo in bacheca la settima e la seconda stella probabilmente.

Ora sulla qualità dei nuovi arrivati ne risponderà Moncada ma ripeto io ad oggi a differenza dell'agosto scorso,mi ritengo più che soddisfatto.

La settima???

Aoh, aspettiamo l’ottava!!!
 

Ragnet_7

Senior Member
Registrato
23 Maggio 2016
Messaggi
13,045
Reaction score
1,774
Il centrocampo, che nell'anno dello scudetto è stato praticamente uno dei nostri punti di forza, è stato smantellato.
Prima Kessie perso a 0€, poi Bennacer infortunato fino a marzo 2024 e poi Tonali ceduto per una cifra non irrinunciabile.
Caso strano, l'unico rimasto (e che dopo i svariati acquisti di questo luglio si ritroverà ancora inspiegabilmente titolare), è il leccacù bosniaco.

Io lo dico chiaro e tondo: così come nella passata stagione, anche in questa l'obiettivo (mio, ma non credo sia lo stesso della proprietà) è quello di vincere lo scudetto.
Con questi acquisti siamo tra i papabili per la vittoria dello scudetto? Ad oggi non credo.
Insomma, tanto fumo e poco arrosto, con le solite scommesse e giocatori da rigenerare.
Non mi piace.
Centrocampo scudetto era top, il problema è che l anno dopo (cioè lo scorso anno) è stato imbarazzante. Possibile che da solo Kessie facesse tutta quelle differenza?

Probabile che bastasse sostituirlo con un giocatore di livello e togliere Krunic dal campo. Oggettivamente il centrocampo dello scorso campionato ha avuto numeri disastrosi nel palleggio, nel recupero palla ecc.

Non possiamo sperare per sempre che Leao prenda la palla a centrocampo e vada in porta nei momenti chiave.
 
Registrato
7 Gennaio 2021
Messaggi
7,281
Reaction score
3,524
Io sono super ottimista manca solo un mediano di alto livello poi è stato fatto il mercato che andava fatto.
Mettendo dentro tanto talento rispetto agli anni passati (pulisic Rejnders chukwueze Okafor) e tenendo quasi tutti i big (peccato tonali).

Se pioli si convince di giocare con 3 centrocampisti veri in mezzo (poi scelta lui 433 o 4231) e ci da un minimo di solidità quest anno ci divertiamo.

non ricordo a memoria un mercato “così giusto” come quello attuale. Nessuna figurina ma tutti talenti ad alto tasso fisico e tecnico di max 24 anni
 

JDT

Well-known member
Registrato
25 Luglio 2022
Messaggi
979
Reaction score
750
Io vado controcorrente, per me il mercato ha, finalmente, una logica ferrea: si gioca 4 3 3 con due esterni fisici invertiti, un attaccante di manovra, una mezzala di inserimento e due centrocampisti di sostanza per evitare quei contropiedi presi senza senso, con un terzino bloccato e uno di spinta. Punto, non c'è nulla da inventarsi. Passiamo da palla a leao a palla sulle fasce, pressing alto e maggiore fantasia nell'ultimo tocco, quante volte ci siamo trovati al limite dell'area, arrivando i statici e senza idee? Rejnders, Pulisic servono a questo..Chukuweze per avere maggiore pericolosità, e non mi stupirei se emergesse un Pobega "alla Nocerino". Le incognite ci sono, ma non potendo arrivare i big si sono presi quelli che potevano esserlo ma non lo sono diventati, che hanno però fisicità e dinamismo, che in questa serie A sembra essere sufficiente per fare bene.
 
Registrato
26 Giugno 2015
Messaggi
1,807
Reaction score
424
Per me è un disastro, ho sempre detestato il mercato in generale e quest’anno ancora di più.
È stata venduta e stuprata l’anima del milanismo per darla in pasto a degli ologrammi e a un mister medioman, nel nome di un mercato fatto riempiendo la squadra di neroni random (sticazzi se sembro razzista, per me serve una anima italiana non africana).
È peggio del periodo delle cose formali di Fassone, almeno lì eravamo nella fogna e sembrava una rinascita, qui invece bastava migliorare e non rivoluzionarie, e soprattutto i nomi comprati non vennero finanziati dalla cessione di un pilastro italiano.
 
Registrato
10 Marzo 2021
Messaggi
14,372
Reaction score
14,166
Centrocampo scudetto era top, il problema è che l anno dopo (cioè lo scorso anno) è stato imbarazzante. Possibile che da solo Kessie facesse tutta quelle differenza?

Probabile che bastasse sostituirlo con un giocatore di livello e togliere Krunic dal campo. Oggettivamente il centrocampo dello scorso campionato ha avuto numeri disastrosi nel palleggio, nel recupero palla ecc.

Non possiamo sperare per sempre che Leao prenda la palla a centrocampo e vada in porta nei momenti chiave.

L'anno prima dello scudetto Kessie è stato il centrocampista più forte e dominante dell'intera serie A.
Ricordi quando per guadagnare qualche secondo si avvicinava alla bandierina? Praticamente togliergli la palla era impossibile e mangiava in testa ai vari Milinkovis-Savic, Barella, Lobotka, ecc.ecc
L'anno dello scudetto molto meno dominante, probabilmente aveva già la testa altrove, però ha comunque contribuito attivamente (giocando da finto trequartista :asd: ) a farci vincere lo scudo.

La sua mancanza a cc si è fatta sentire, eccome se si è fatta sentire :(
 
Registrato
8 Febbraio 2019
Messaggi
15,892
Reaction score
8,091
Dopo Chuk la priorità deve essere un regista di centrocampo (quindi spero non Musah), poi il mercato è fatto. Per me priorità ancor prima della punta, che potrebbe vedere anche Okafor nel ruolo di vice Giroud (anzi penso sarà così). Se prendiamo una bella diga tecnica che panchina Krunic abbiamo una bella squadra a mio avviso. Ma quel ruolo, come scrivo da un anno, è prioritario.

Poi liberarsi di Ballo-Rebic-Origi come minimo.
 
Registrato
7 Gennaio 2021
Messaggi
7,281
Reaction score
3,524
Dopo Chuk la priorità deve essere un regista di centrocampo (quindi spero non Musah), poi il mercato è fatto. Per me priorità ancor prima della punta, che potrebbe vedere anche Okafor nel ruolo di vice Giroud (anzi penso sarà così).
Okafor è molto sottovalutato.
Secondo me dopo un breve periodo di ambientamento sarà l’attaccante titolare.

Secondo me leao Okafor chukwueze (più pulisic che entra al 70’) è un tridente che in Italia è al top di sicuro (con Inter e napoli) e anche in Europa può dire il suo, anche se inferiore magari agli attacchi ai top 4-5 top team (ma deciso passo avanti rispetto agli ultimi 10 anni). Non siamo così forti in avanti dai tempi di kaka dietro sheva Inzaghi!
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>